Vai al contenuto

Pokemon GO: a caccia di mostri al cimitero, accade in Friuli Venezia Giulia


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Rispondi
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 102128

Torniamo a parlare di Pokemon GO segnalando un caso di cronaca accaduto nel nostro paese e riportato dal Messaggero Veneto. Il caso è avvenuto il giorno di Pasquetta a San Daniele (provincia di Udine), dove un padre ha accompagnato il figlio di dieci anni a caccia di mostri per la città...
Leggi la news completa: Pokemon GO: a caccia di mostri al cimitero, accade in Friuli Venezia Giulia



#2
MinesIkki

MinesIkki
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1121
Se non altro non disturbava nessuno...dormono tutti come sassi :)

#3
XGIO 23X

XGIO 23X
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 3793
Da padre posso solo dire che il figlio ha avuto la coscienza di non entrare almeno quella è una cosa buona. Per il resto non penso che lo facciano apposta

#4
Joe Bertuccia

Joe Bertuccia
  • Kaizoku ou ni ore wa naru!

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1213
Cavolo che scoop per il messaggero veneto!
E' tipo dal primo giorno che i pokemon spuntano nei cimiteri...idem palestre e pokestop :fg:

#5
Alessandro Barbagallo

Alessandro Barbagallo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 2
Sono solo io, oppure non è possibile commentare sul sito del Messaggero Veneto? Non perché uno scoop di tali proporzioni è davvero ragguardevole e volevo congratularmi direttamente con loro! #IlGrandeGiornalismoItaliano #SempreSulPezzo

#6
gabrielle

gabrielle
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 3
Se ne sono accorti solo adesso? Io già mesi fa ho scritto alla Niantic segnalando il problema perchè è veramente indelicato (a dir poco) andare a giocare in un posto dove la gente piange i propri cari. Oltre tutto i cimiteri in Italia (diversamente che in Usa evidentemente) non sono sempre aperti. E questo per chi abita in paesi dove i pokestop/palestre sono solo 2 è un altro problema. Ma alla Niantic della piccola Italia non interessa molto, loro vogliono conquistare la Cina: molti più giocatori!Infatti non mi hanno mai risposto .... :smile-34:

#7
DarkFede

DarkFede
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12738

Se ne sono accorti solo adesso? Io già mesi fa ho scritto alla Niantic segnalando il problema perchè è veramente indelicato (a dir poco) andare a giocare in un posto dove la gente piange i propri cari. Oltre tutto i cimiteri in Italia (diversamente che in Usa evidentemente) non sono sempre aperti. E questo per chi abita in paesi dove i pokestop/palestre sono solo 2 è un altro problema. Ma alla Niantic della piccola Italia non interessa molto, loro vogliono conquistare la Cina: molti più giocatori!Infatti non mi hanno mai risposto .... :smile-34:

 

Non è un problema della "piccola Italia", o della Cina, semplicemente Pokèstop nei cimiteri o palestre ci sono sempre stati dall'inizio, e non mi pare di aver sentito mai scene di degrado o che altro.

In un paese in cui sono stato pensa che di Pokèstop ce ne erano addirittura due in un cimitero, ho visto dei ragazzi transitare, testa china, fermi due secondi presumo per prendere gli oggetti, e poi sono andati via. E non sono nemmeno entrati perchè si potevano prendere dall'esterno.

Poi al momento mi pare che la Niantic abbia stoppato le richieste per le palestre o i Pokèstop, sia per la loro nomina sia per la loro eliminazione, quindi non è un problema della "piccola Italia", non facciamo populismi dai ^_^

Semplicemente, la gente che al cimitero fa altro c'è sempre stata: c'è chi gioca, c'è chi chiacchiera, c'è chi ride, e c'è, appunto, chi gioca anche a Pokèmon GO. Quello che conta è il rispetto verso chi vuole onorare il defunto, ma rientra nel campo dell'educazione. Se uno rimane in silenzio a fare quel che vuole, a me personalmente fastidio non ne da :sisi:





Rispondi



  


Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi