Vai al contenuto

Suspiria 4KAl cinema dal 30 Gennaio al 1 Febbraio


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 7 risposte

#1
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2445

In occasione dei 40 anni della pellicola, ed in attesa dell'annunciato remake già in corso di realizzazione, il film più conosciuto ed amato di Dario Argento torna al cinema.

 

 

La pellicola è stata restaurata in 4K a partire dal negativo; speriamo quindi che siano finalmente riusciti a donare ai fan l'edizione veramente "definitiva" di questo grande classico.

 

c9xSdIp.jpg?1

 



#2
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Sarebbe bello avere lo stesso trattamento anche su altri film italiani.

#3
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 996

Sarebbe bello avere lo stesso trattamento anche su altri film italiani.

 

Lo stanno avendo ;)

 

 

rocco-e-i-suoi-fratelli-luchino-visconti

grande-cinema-amarcord-torna-in-sala-res

 

12196317_10208079497933316_1572184165270

 

 

 

 

 

 

Ultimamente ci stanno dando dentro con i restauri dei classici, Cecchi Gori ha perfino aperto una piattaforma di crowfunding per portare in Italia la roba restaurata all'estero.



#4
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 15928

Immagino che nessuno di questi film sia leggero, vero? :asd:



#5
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2445

Sarebbe bello avere lo stesso trattamento anche su altri film italiani.

 

Lo stanno avendo ;)

 

Diciamo però che sono sempre i soliti nomi, mentre il cinema italiano "di genere" è ancora abbastanza snobbato.

Argento è stato uno dei pochi in quell'ambito, se non l'unico, ad entrare nell'immaginario pop e a rendere quindi sensata, agli occhi di un publisher, un operazione revival di questo tipo, che rimane comunque anche figlia del buzz mediatico creato dal remake.

 

Immagino che nessuno di questi film sia leggero, vero? :asd:

 

Decisamente no.  :asd:



#6
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 996

Diciamo però che sono sempre i soliti nomi, mentre il cinema italiano "di genere" è ancora abbastanza snobbato.

Argento è stato uno dei pochi in quell'ambito, se non l'unico, ad entrare nell'immaginario pop e a rendere quindi sensata, agli occhi di un publisher, un operazione revival di questo tipo, che rimane comunque anche figlia del buzz mediatico creato dal remake.

 

Non so che film ti vengono in mente quando parli di cinema ""di genere"", ma se lo stato spende i propri soldi per farci apprezzare meglio i colori di un Antonioni piuttosto che i capezzoli di Alan Steel in Zorro contro Maciste non mi sento di chiamarli stronzi :asd:

 

Male che vada c'è anche questo

 

fantozzi-al-cinema.jpg

 

 

e mi ricordo che non molto tempo fa hanno restaurato Brancaleone in occasione dell'anniversario, ma non so se l'operazione è stata accompagnata da una ridistribuzione.

 

 

 

 

E sarà pure vero che, al contrario di Argento, Rossellini non finisce nelle canzoni di Caparezza, ma la gente che va a spendere un biglietto per il cinema per vedere Suspiria è la stessa gente che non si fa problemi ad andare al cinema per vedersi Todo modo, Amarcord, Le mani sulla città o quel che sia.

Non capisco cosa cambi questa operazione di ridistribuzione da tante altre di questi ultimi anni, considerando inoltre che la programmazione si limita come al solito a 3 giorni.


Modificata da Don Giannarelli, 07 January 2017 - 10:22 PM.


#7
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2445

 

Non so che film ti vengono in mente quando parli di cinema ""di genere"", ma se lo stato spende i propri soldi per farci apprezzare meglio i colori di un Antonioni piuttosto che i capezzoli di Alan Steel in Zorro contro Maciste non mi sento di chiamarli stronzi :asd:

 

Male che vada c'è anche questo

 

-cut-

 

 

e mi ricordo che non molto tempo fa hanno restaurato Brancaleone in occasione dell'anniversario, ma non so se l'operazione è stata accompagnata da una ridistribuzione.

 

 

 

 

E sarà pure vero che, al contrario di Argento, Rossellini non finisce nelle canzoni di Caparezza, ma la gente che va a spendere un biglietto per il cinema per vedere Suspiria è la stessa gente che non si fa problemi ad andare al cinema per vedersi Todo modo, Amarcord, Le mani sulla città o quel che sia.

Non capisco cosa cambi questa operazione di ridistribuzione da tante altre di questi ultimi anni, considerando inoltre che la programmazione si limita come al solito a 3 giorni.

 

 

Ridurre il cinema """di genere""" italiano a Zorro contro Maciste mi sembra ingeneroso.

E sì, in effetti Mario Bava ha girato pure "Ercole al centro della terra", ma non è quello il film per cui è ricordato e che vorrei rivedere al cinema.  :asd:

Il mio comunque non voleva essere un discorso di chi va a vedere cosa: dicevo semplicemente che, tolti i soliti nomi straconosciuti, è inutile aspettarsi chissà quali recuperi.



#8
Gippo73

Gippo73
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 5833

Il problema di Suspiria è che è troppo vecchio per gli effetti . Preso in DVD ci sono delle scene che mi hanno fatto ammazzare dalle risate tanto si vede nitida la plastica degli squarci  ad esempio. Profondo Rosso , Quattro Mosche di velluto grigio e Inferno hanno retto meglio.....ecco, proprio Quattro Mosche dovrebbe uscire in 4K a breve.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi