Vai al contenuto

Assassin's Creed: la recensione del film con Michael Fassbender - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 114 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28290
Assassin's Creed: la recensione del film con Michael Fassbender
Michael Fassbender e Marion Cotillard saltano nel vuoto presi per mano da Justin Kurzel, ma il film non sfrutta appieno la mitologia del videogioco.
..
Leggi l'articolo completo: Assassin's Creed: la recensione del film con Michael Fassbender



#2
Link-F

Link-F
  • Responsabile Editoriale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 13796
Non ho capito come se la cava la Cotillard!

#3
NickNick

NickNick
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3878
Peccato... Le premesse c'erano tutte...

#4
Gianpyres

Gianpyres
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 705
Be dai....pensavo peggio!!!! Ricordo anocra oggi l'adattamento cinematografico di Resident Evil (per citarne uno!), che imho sarà stato apprezzato solo da chi non ha mai giocato a RE, perchè penso che tutti gli altri abbiano avuto la mia stessa opinione...ovvero non centra una mazza con l'atmosferea che il gioco proponeva....sono curioso di vederlo anche se non è perfetto!

#5
Radec

Radec
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 507
forse riportare nel film come protagonista il personaggio di ezio o di altair che sono i più amati, avrebbe giovato di più..sia come carisma che come ambientazioni e fascino dell'epoca..

#6
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18525
Nonostante non sia un film capolavoro.. Non capisco perché stia incassando davvero poco.

#7
Silver89

Silver89
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4027
io andrò a vedere il film a prescindere, da fan della saga videoludica. dico solo una cosa, assassin's creed non è solo un videogioco, la storia secondo me (e non solo basta cercare tracce storiche) ha un enorme fondo di verità e molti spunti, anche perchè sono quasi certo che da secoli ci siano davvero poteri che dietro le quinte si giocano il potere del mondo e tirano le fila della vita di miliardi di persone

#8
Catta

Catta
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1783
Bella rece!

Lo vedrò volentieri, con Fassbender non me ne perdo uno, ed il gioco è parte di un bel periodo della mia vita... parere mio, però, è stato giusto non mettere i protagonisti del videogioco... sarebbe stato un rischio esagerato forse
Secondariamente, spero che il mordente non manchi comunque, dato che il regista mi piace
Anche se l'articolo conferma i miei timori sulla pellicola

#9
GfxManEye

GfxManEye
  • quasi-Signore&Padrone di Everyeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 78323

forse riportare nel film come protagonista il personaggio di ezio o di altair che sono i più amati, avrebbe giovato di più..sia come carisma che come ambientazioni e fascino dell'epoca..

Infatti, il cambio di protagonista e settings è stato anche poco coraggoso. Nel primo gioco c'era anche tutta uno scontro di società, religioni, filosofie di vita. Molto intense che si è perso in questo passaggio. Poi vuoi mettere il fascino di un personaggio come altair?

#10
Shiqmah

Shiqmah
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: [Web]Webmaster
  • Messaggi: : 212

Non ho capito come se la cava la Cotillard!


Splendidamente, da secondo Oscar!

#11
Emanuele Zambon

Emanuele Zambon
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 218
Il problema è Justin Kurzel, insopportabile come regista. Macbeth rimane un buon metodo per risolvere l'insonnia. Le scene d'azione sono favolose (non che ci volesse molto, dato lo stile del videogioco) ma il presente viene risolto attraverso una chiave di lettura adatta per un film di serie b che scimmiotta Dan Brown. Peccato davvero. Ripeto: la parte ambientata nel passato merita tantissimo, quella nel presente, dopo un inizio promettente, si perde tantissimo

#12
Deatheater785

Deatheater785
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 248

forse riportare nel film come protagonista il personaggio di ezio o di altair che sono i più amati, avrebbe giovato di più..sia come carisma che come ambientazioni e fascino dell'epoca..


Non so, secondo me hanno fatto bene a creare nuovi personaggi, hanno creato più spazio di manovra, anche dal punto di vista delle ambientazioni. Con i personaggi del gioco si sarebbero creati solo banali confronti, forse.

#13
Deatheater785

Deatheater785
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 248

Il problema è Justin Kurzel, insopportabile come regista. Macbeth rimane un buon metodo per risolvere l'insonnia. Le scene d'azione sono favolose (non che ci volesse molto, dato lo stile del videogioco) ma il presente viene risolto attraverso una chiave di lettura adatta per un film di serie b che scimmiotta Dan Brown. Peccato davvero. Ripeto: la parte ambientata nel passato merita tantissimo, quella nel presente, dopo un inizio promettente, si perde tantissimo


Emanuele cosa ti ha colpito della parte del passato? Perché da giocatore ho visto poche scene e anche confuse, come se fossero tre missioni di un qualsiasi capitolo videoludico prese a caso, senza (o quasi) continuità, montate come ogni blockbusterone medio richiede. Forse è proprio questa la grande pecca del film, non aver sfruttato le ambientazioni suggestive dei giochi, accontentandosi della fantascienza spicciola ambientata nei nostri giorni.

#14
ilpazzodelpc@gmail.com

ilpazzodelpc@gmail.com
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2
Guardate con i vostri occhi, no con gli occhi altrui !! :)

#15
BigEddyF

BigEddyF
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6923

Il problema è Justin Kurzel, insopportabile come regista. Macbeth rimane un buon metodo per risolvere l'insonnia. Le scene d'azione sono favolose (non che ci volesse molto, dato lo stile del videogioco) ma il presente viene risolto attraverso una chiave di lettura adatta per un film di serie b che scimmiotta Dan Brown. Peccato davvero. Ripeto: la parte ambientata nel passato merita tantissimo, quella nel presente, dopo un inizio promettente, si perde tantissimo

Beh un po' come succede anche nei videogiochi, splendidi come ambientazione ed atmosfera nel passato e invece mediocri nel presente.
Io comunque da appassionato della saga e specialmente dei primi capitoli lo andrò a vedere al cinema il prima possibile.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi