Vai al contenuto

Natale, auguri e nostalgia (videoludica)...Pensiero Natalizio di un vecchio videogiocatore :D

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 14 risposte

#1
DjCala

DjCala
  • Vecchio stile, vecchia scuola

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 50131

Apro questo topic per scambiarci gli auguri in primis, ma anche per fare una piccola riflessione.

 

Ho 33 anni, ma ogni Natale mi faccio prendere ancora come un bimbo, tanto entusiasmo tra regali, mangiate ed ovviamente la caccia alle migliori offerte videoludiche per noi che abbiamo questa passione. 

Allo stesso tempo, però, mi assale spesso anche una strana malinconia, una nostalgia degli anni passati, in cui tutto sembrava più bello...ed è questo che vorrei condividere con voi, sicuramente chi ha superato i 30 come me ricorderà tutto, ma magari anche i più giovani potrebbero aver vissuto in parte qualcosa del genere...ed ecco i pensieri che mi assalgono:

 

- Ricordare quando da ragazzini, il videogioco più bello era quello che arrivava da Mamma e Papà, ovviamente non si avevano i soldi per comperarsi decine di giochi all'anno da soli, quando arrivava il Natale arrivava il gioco tanto sognato....e lo si giocava alla morte, finendolo decine di volte, non ci si stancava mai!

 

- Ricordare quando il nostro amico aveva la console che ancora noi non potevamo permetterci, ci invitava a giocare e ci veniva la pelle d'oca solo guardando la schermata iniziale, le ore passavano giocando in compagnia ed ogni gioco era perfetto! Niente risoluzione, niente pixel da contare, solo magia e divertimento.

 

- Ricordare quando non serviva una connessione Internet per fare aggregazione, ci si trovava in casa anche con 6 amici e si facevano i tornei, tante risate (e insulti XD), si faceva la merenda e poi di nuovo a spaccarsi sul gioco di turno.

 

- Ricordare i tempi in cui, se giocavi ad un picchiaduro, finire la storia sbloccava nuovi personaggi, e si perdevano giorni e giorni a provarli tutti (eh si...era davvero così, niente DLC)....stesso discorso per tanti altri generi di giochi, finire un gioco dava una ricompensa, ci si sentiva premiati ed addirittura si aveva nuovo materiale su cui passare ancora molte ore.

 

- Ricordare che una volta non c'erano i forum (che ovviamente apprezzo tantissimo visto che sono qui a scrivere) per scambiarsi le opinioni, le uniche opinioni valide erano quelle della stampa...ed ogni mese si correva a comperare Console Mania con la paghetta dei genitori, lo si rileggeva 10 volte e si stava a sbavare su delle immagini, non esistevano critiche ne polemiche (oramai siamo tutti coinvolti, perchè abbiamo la possibilità di farle), non esistevano le shitstorm, un gioco o ti piaceva oppure no, gli acquisti erano un pò alla cieca e si sviluppava l'intuito da videogiocatore vecchio stampo.

 

- Ricordare che della tv su cui si giocava, ce ne fregava davvero molto poco, l'importante fosse a colori...al massimo più grossa era più sembrava bella, fine dei problemi.

 

- Ricordare........."Congratulations!" e titoli di coda :D

 

- Ricordare che un disco demo poteva essere bello quanto un gioco completo, passare ore su delle demo di giochi che spesso non avremmo mai guardato...eppure quello avevamo e ce lo facevamo bastare, ci divertivamo lo stesso.

 

- Ricordare che i giochi potevano essere scritti in qualsiasi lingua, ma noi era come se le parlassimo tutte, si imparava a distinguere le parole in giapponese pur di farsi un torneo a Winning Eleven, si imparava l'inglese dizionario alla mano pure di giocare a Final Fantasy o Xenogears o prima ancora a Zelda sul NES.

 

- Ricordare che all'epoca degli 8 bit, quando si iniziava un gioco, lo si doveva anche finire, niente salvataggi (non sempre almeno)...e ricordo che finivo lo stesso decine di volte Alex Kidd in Miracle World su Master System, tutto d'un fiato!

 

Ricordare infine, che gli anni passano, però l'entusiasmo non l'ho ancora perso...ed a questo punto mi sento lo stesso felice grazie al bagaglio di esperienze passate, le cose cambiano si evolvono ma non abbiamo smesso di divertirci......vero che spesso guardando al passato sembra tutto meglio, ma non dimentico nemmeno tutte le cose belle che sono arrivate con lo sviluppo delle tecnologie...

 

.....Con questo ne approfitto per augurare a tutto il Forum di EE, un Felicissimo Natale, pronti anche per un 2017 scoppiettante per la nostra passione!

 

Auguri a tutti! 

 

Christmas.jpg

 

PS: Mi piacerebbe vedervi postare anche i vostri ricordi qui sotto, condividiamo le nostre esperienze, anche quelle dei più giovani, che tra un pò di anni magari saranno dei nostalgici incurabili come me :D



#2
gabblo

gabblo
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7661
Natale----> super Nintendo in Bundle con super Mario world -----> stop

( miglior natale videoludico di sempre )

Modificata da gabblo, 24 December 2016 - 11:12 AM.


#3
Masca

Masca
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 864
I soldi spesi in edicola tutti i mesi tra TGM, Game Republic, PSM e i libri coi cheat ...

Che bello era cercare per le riviste i codici per i cheat e i segreti da sbloccare.

Ricordo le ore con gli amici a giocare coi cheat ai primi due GTA, a cercare di investire i ciclisti tutti insieme con l'autobus.

Ricordo le ore passate con gli amici a giocare a Super Smash Bros per sbloccare Mewtwo, altro che DLC. Quando Nintendo era hardcore per i completisti anche sui multiplayer.

Ricordo le telefonate a casa del mio amico varie volte al giorno, e i miei che si incavolato perché erano troppe, per raccontare che sì, avevo fatto tutto il tiro a segno del Golden Saucer in FFVII senza sbagliare un colpo e no, non era vero che ti dava la Masamune di Sephiroth. Quanto tempo perso a cercar di verificare le leggende dietro quel titolo, mamma mia. Ricordo il periodo in cui davvero si potevano ancora creare leggende metropolitane dietro certi giochi.

Ricordo lo stupore di scoprire un livello segreto a Crash schiantandosi contro il cartello con l'ufo.

Ricordo la magia di Shenmue e di Nights.

Ricordo l'ansia che mi dava girare per la grotta con lupi e orsi del primo Tomb Raider.

Ricordo la paura provata per il Licker nella stazione di polizia di RE2. Ricordo che per finire il primo, abbiamo dovuto giocarci in due e farci compagnia, e abbiamo preso il finale peggiore. Ma ci siamo riscattati l'anno scorso. Non con il remake,ma in una taverna, con la stessa console :D

Ricordo che ho amato giochi per il mega drive che probabilmente erano ciofeche, ma chissene.

Ricordo il pianto quando a metà del secondo cd di ff7 mi si è rotta memory card tarocca ed ho perso tutto, con mio padre che si infuriava perche non riuscivo a calmarmi XD.

Ricordo la magia dell'attesa, quando stavi leggendo la recensione di Metal Gear Solid o del nuovo FF e sapevi che di lì a poco il gioco sarebbe uscito. E il tempo speso dall'amico che lo avrebbe potuto prendere al lancio, con la bocca aperta a guardarlo giocare.

Ricordo le prime gioie e le prime 'truffe' online a Phantasy Star su Dreamcast. L'utente che ci infinocchiava chiedendoci di droppargli l'arma per fargliela vedere, e noi bambini stupidi lo facevamo e lui giustamente si dileguava XD

Ricordo le ore passate a Tekken per sbloccare ogni personaggio, e per riuscire a battere chiunque al prossimo incontro a casa mia.

Ricordo la soddisfazione che poteva regalare un epoca in cui il videogioco premiata chi giocava, chi si incuriosiva, chi provava, riprovava e ne parlava, chi condivideva davvero e non col tasto share, chi sacrificava tempo e non denaro per ottenere soddisfazione. Una bella fetta di magia che si è persa completamente per strada. La magia che ti dava il senso di segreto, quando sapevi che c'era tanto da scoprire, ma non sapevi esattamente cosa e come, e allora passavi mezza giornata da quell'edicolante che ormai ti aveva imparato a conoscerti,a sfogliare tra le riviste per capire quale contenesse le informazioni giuste e quale parlasse del tuo titolo.

Ora ho 29 anni e un figlio di 10 giorni,che spero un giorno potrà vivere qualcosa con la stessa passione immortale che ho provato io.


Buon Natale a tutti voi e alle vostre famiglie!

Modificata da Masca, 24 December 2016 - 11:36 AM.


#4
Snelloo

Snelloo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10466

e niente, mò mi commuovo :sigh: :sigh:

 

direi che sono nostalgico dei platform di una volta, alla spyro, hugo, ape escape

 

e tekken?  con l'odio verso l'amico che sapeva usare bene eddie e xiaoyu o che usava sempre la stessa mossa

e gran turismo? quando ancora esisteva lo split screen

carmageddon

i need for speed,quelli belli

 

 

che belli quei tempi

però non possiamo lamentarci dai, il panorama videoludico sta ad altissimi livelli in questi anni!

God bless videogames! e auguri a todos :) mangiate e bevete irresponsabilmente

XD XD



#5
DjCala

DjCala
  • Vecchio stile, vecchia scuola

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 50131

I soldi spesi in edicola tutti i mesi tra TGM, Game Republic, PSM e i libri coi cheat ...

Che bello era cercare per le riviste i codici per i cheat e i segreti da sbloccare.

Ricordo le ore con gli amici a giocare coi cheat ai primi due GTA, a cercare di investire i ciclisti tutti insieme con l'autobus.

Ricordo le ore passate con gli amici a giocare a Super Smash Bros per sbloccare Mewtwo, altro che DLC. Quando Nintendo era hardcore per i completisti anche sui multiplayer.

Ricordo le telefonate a casa del mio amico varie volte al giorno, e i miei che si incavolato perché erano troppe, per raccontare che sì, avevo fatto tutto il tiro a segno del Golden Saucer in FFVII senza sbagliare un colpo e no, non era vero che ti dava la Masamune di Sephiroth. Quanto tempo perso a cercar di verificare le leggende dietro quel titolo, mamma mia. Ricordo il periodo in cui davvero si potevano ancora creare leggende metropolitane dietro certi giochi.

Ricordo lo stupore di scoprire un livello segreto a Crash schiantandosi contro il cartello con l'ufo.

Ricordo la magia di Shenmue e di Nights.

Ricordo l'ansia che mi dava girare per la grotta con lupi e orsi del primo Tomb Raider.

Ricordo la paura provata per il Licker nella stazione di polizia di RE2. Ricordo che per finire il primo, abbiamo dovuto giocarci in due e farci compagnia, e abbiamo preso il finale peggiore. Ma ci siamo riscattati l'anno scorso. Non con il remake,ma in una taverna, con la stessa console :D

Ricordo che ho amato giochi per il mega drive che probabilmente erano ciofeche, ma chissene.

Ricordo il pianto quando a metà del secondo cd di ff7 mi si è rotta memory card tarocca ed ho perso tutto, con mio padre che si infuriava perche non riuscivo a calmarmi XD.

Ricordo la magia dell'attesa, quando stavi leggendo la recensione di Metal Gear Solid o del nuovo FF e sapevi che di lì a poco il gioco sarebbe uscito. E il tempo speso dall'amico che lo avrebbe potuto prendere al lancio, con la bocca aperta a guardarlo giocare.

Ricordo le prime gioie e le prime 'truffe' online a Phantasy Star su Dreamcast. L'utente che ci infinocchiava chiedendoci di droppargli l'arma per fargliela vedere, e noi bambini stupidi lo facevamo e lui giustamente si dileguava XD

Ricordo le ore passate a Tekken per sbloccare ogni personaggio, e per riuscire a battere chiunque al prossimo incontro a casa mia.

Ricordo la soddisfazione che poteva regalare un epoca in cui il videogioco premiata chi giocava, chi si incuriosiva, chi provava, riprovava e ne parlava, chi condivideva davvero e non col tasto share, chi sacrificava tempo e non denaro per ottenere soddisfazione. Una bella fetta di magia che si è persa completamente per strada. La magia che ti dava il senso di segreto, quando sapevi che c'era tanto da scoprire, ma non sapevi esattamente cosa e come, e allora passavi mezza giornata da quell'edicolante che ormai ti aveva imparato a conoscerti,a sfogliare tra le riviste per capire quale contenesse le informazioni giuste e quale parlasse del tuo titolo.

Ora ho 29 anni e un figlio di 10 giorni,che spero un giorno potrà vivere qualcosa con la stessa passione immortale che ho provato io.


Buon Natale a tutti voi e alle vostre famiglie!

 

Fantastico, per te sarà un Natale bellissimo con il tuo piccolo appena arrivato! :D



#6
MestiZajE

MestiZajE
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1017
Ragazzi non vi quoto perchè i vostri messaggi sono lunghissimi...ma mi sono commosso...e penso le stesse cose che pensate voi....a febbraio farò 41 anni,penso che il mio primo videogioco sia stato Pong su Intellivision (di cui non ho ricordi,me lo ha raccontato poi mio padre)...quindi ne ho viste di cose,ne ho provate di emozioni natalizie!

Mi ricordo quando mio nonno mi regalò il c64,senza giochi,e passai l'intera giornata di natale ad usare il cursore colorato,per fare le bandiere! :gad2:

Mi ricordo quando a 16/17 anni mio padre,sempre per natale,mi regalò il mio primo pc...arriviamo a casa,montiamo tutto,attacchiamo la spina,accendiamo...e BOOM,una nuvola di fumo bianco invade la mia cameretta!(sul trasformatore c'era un tasto 110/220V...noi ovviamente eravamo superignoranti...)

Mi ricordo quando 2 anni fa,il 24 mattina andai da Saturn e mi comprai la ps4....felice come un bambino salgo in macchina...mi chiama mia madre:
"aò,do 6 andato?"
"a famme un giro a roma est mà!"
"te 6 comprato la ps4 vè?li mortacci tua,c'hai quasi quarantanni,la voi finì?"
:gad2: :gad2: :gad2:

E penso che sarà sempre così,anche se il tempo passa,e non posso più dedicare ai videogiochi il tempo che vorrei (e che meritano!)....penso che negli anni a venire,per natale,continuerò a dire a tutti (moglie,mamma,parenti,amici):

"oh,per non sbagliarvi,se non sapete che farmi,datemi i soldi,o fatemi un buono,che poi ce penso io!"

Buon natale,happy new game+!!!

#7
viser81

viser81
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 9
Buon Natale!

sono 35 anche i miei...
io vado ancora più indietro, con l'Atari 3600, il commodore 64,i mangianastri ed i suoi caricamenti ipnotici, sega Master system, Mega drive, Nintendo e Saturn....per non parlare della magia di quando si entrava in una salagiochi, della folla che si creava intorno ad un cabinato quando si giocava o giocavano, del conto alla rovescia per un'altro gettone...
madò che ricordi

Auguri a tutti

#8
girelaciambela

girelaciambela
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 772
Buon Natale a tutti!

Ben 41 e una passione che per quanto rimanga si è ridimensionata moltissimo tra poco tempo e tanti impegni

Mi ricordo ancora lo spectrum con manic miner a Natale e i miei cugini con l intellivision (ma tanto si giocava tutti insieme)

Tra i tanti Natali videoludici mi è rimasto impresso uno con il c64, terra cresta, Bangkok Knights e Black tiger
Tutti per c64
Non so il perché

Se dovessi dire i Natali che da giocatore mi erano piaciuti di più sono stati quelli con mega drive con Sonic e Ghouls and Ghost (che meraviglia!)
E l anno dopo Super nes con Street fighter 2, Contra e Super Ghouls and Ghost
Ho passato le vacanze di Natale a giocare :D

Modificata da girelaciambela, 24 December 2016 - 03:28 PM.


#9
d1ablo

d1ablo
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8252

auguri a tutti, io ne ho 34 quindi mi ritrovo perfettamente in tutto quello che avete scritto

 

 

Apro questo topic per scambiarci gli auguri in primis, ma anche per fare una piccola riflessione.

 

Ho 33 anni, ma ogni Natale mi faccio prendere ancora come un bimbo, tanto entusiasmo tra regali, mangiate ed ovviamente la caccia alle migliori offerte videoludiche per noi che abbiamo questa passione. 

Allo stesso tempo, però, mi assale spesso anche una strana malinconia, una nostalgia degli anni passati, in cui tutto sembrava più bello..

 

questo credo sia dovuto all'età, quando si è piccoli le feste con regali annessi sembrano sempre più belle...per quanto riguarda tutto il resto, buona parte della colpa è dell'avvento di internet, che ha da sempre i suoi lati positivi e negativi

 

io cmq mai ricevuta una console per natale, il gameboy convinsi mio nonno a regalarmelo per il compleanno (contro il volere dei miei), il NES me lo regalò mio cugino alla prima comunione, l'unica console presa come regalo di natale fu la PSX ma me la sono auto-regalata con i miei soldi a natale 1998...per il resto sto ancora aspettando il super nintendo che chiesi nel 1993 e che non è mai arrivato :asd:


Modificata da d1ablo, 24 December 2016 - 04:03 PM.


#10
girelaciambela

girelaciambela
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 772
Comunque è vero che i regali una volta si ricevevano solo per le occasioni

Natale
Compleanno

Dopo ti tenevi quelli e ci giocavi
Almeno per mega drive e Super Nintendo era così

I giochi per console costavano un sacco

Comunque era bello giocare e rigiocare un titolo
Scoprire tutti i segreti

Come erano belle le sfide a Street fighter 2 a casa con gli amici

Il dramma era quando prendevi una fregatura e te la dovevi tenere per mesi :D

Modificata da girelaciambela, 24 December 2016 - 04:51 PM.


#11
DarkFede

DarkFede
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12766

Apro questo topic per scambiarci gli auguri in primis, ma anche per fare una piccola riflessione.

 

Ho 33 anni, ma ogni Natale mi faccio prendere ancora come un bimbo, tanto entusiasmo tra regali, mangiate ed ovviamente la caccia alle migliori offerte videoludiche per noi che abbiamo questa passione. 

Allo stesso tempo, però, mi assale spesso anche una strana malinconia, una nostalgia degli anni passati, in cui tutto sembrava più bello...ed è questo che vorrei condividere con voi, sicuramente chi ha superato i 30 come me ricorderà tutto, ma magari anche i più giovani potrebbero aver vissuto in parte qualcosa del genere...ed ecco i pensieri che mi assalgono:

 

- Ricordare quando da ragazzini, il videogioco più bello era quello che arrivava da Mamma e Papà, ovviamente non si avevano i soldi per comperarsi decine di giochi all'anno da soli, quando arrivava il Natale arrivava il gioco tanto sognato....e lo si giocava alla morte, finendolo decine di volte, non ci si stancava mai!

 

- Ricordare quando il nostro amico aveva la console che ancora noi non potevamo permetterci, ci invitava a giocare e ci veniva la pelle d'oca solo guardando la schermata iniziale, le ore passavano giocando in compagnia ed ogni gioco era perfetto! Niente risoluzione, niente pixel da contare, solo magia e divertimento.

 

- Ricordare quando non serviva una connessione Internet per fare aggregazione, ci si trovava in casa anche con 6 amici e si facevano i tornei, tante risate (e insulti XD), si faceva la merenda e poi di nuovo a spaccarsi sul gioco di turno.

 

- Ricordare i tempi in cui, se giocavi ad un picchiaduro, finire la storia sbloccava nuovi personaggi, e si perdevano giorni e giorni a provarli tutti (eh si...era davvero così, niente DLC)....stesso discorso per tanti altri generi di giochi, finire un gioco dava una ricompensa, ci si sentiva premiati ed addirittura si aveva nuovo materiale su cui passare ancora molte ore.

 

- Ricordare che una volta non c'erano i forum (che ovviamente apprezzo tantissimo visto che sono qui a scrivere) per scambiarsi le opinioni, le uniche opinioni valide erano quelle della stampa...ed ogni mese si correva a comperare Console Mania con la paghetta dei genitori, lo si rileggeva 10 volte e si stava a sbavare su delle immagini, non esistevano critiche ne polemiche (oramai siamo tutti coinvolti, perchè abbiamo la possibilità di farle), non esistevano le shitstorm, un gioco o ti piaceva oppure no, gli acquisti erano un pò alla cieca e si sviluppava l'intuito da videogiocatore vecchio stampo.

 

- Ricordare che della tv su cui si giocava, ce ne fregava davvero molto poco, l'importante fosse a colori...al massimo più grossa era più sembrava bella, fine dei problemi.

 

- Ricordare........."Congratulations!" e titoli di coda :D

 

- Ricordare che un disco demo poteva essere bello quanto un gioco completo, passare ore su delle demo di giochi che spesso non avremmo mai guardato...eppure quello avevamo e ce lo facevamo bastare, ci divertivamo lo stesso.

 

- Ricordare che i giochi potevano essere scritti in qualsiasi lingua, ma noi era come se le parlassimo tutte, si imparava a distinguere le parole in giapponese pur di farsi un torneo a Winning Eleven, si imparava l'inglese dizionario alla mano pure di giocare a Final Fantasy o Xenogears o prima ancora a Zelda sul NES.

 

- Ricordare che all'epoca degli 8 bit, quando si iniziava un gioco, lo si doveva anche finire, niente salvataggi (non sempre almeno)...e ricordo che finivo lo stesso decine di volte Alex Kidd in Miracle World su Master System, tutto d'un fiato!

 

Ricordare infine, che gli anni passano, però l'entusiasmo non l'ho ancora perso...ed a questo punto mi sento lo stesso felice grazie al bagaglio di esperienze passate, le cose cambiano si evolvono ma non abbiamo smesso di divertirci......vero che spesso guardando al passato sembra tutto meglio, ma non dimentico nemmeno tutte le cose belle che sono arrivate con lo sviluppo delle tecnologie...

 

.....Con questo ne approfitto per augurare a tutto il Forum di EE, un Felicissimo Natale, pronti anche per un 2017 scoppiettante per la nostra passione!

 

Auguri a tutti! 

 

Christmas.jpg

 

PS: Mi piacerebbe vedervi postare anche i vostri ricordi qui sotto, condividiamo le nostre esperienze, anche quelle dei più giovani, che tra un pò di anni magari saranno dei nostalgici incurabili come me :D

 

Bellissimo post ^_^

Cavolo se ne tornano di ricordi...

 

- Trafficare sul DOS per giocare perchè ancora non si aveva manco un Windows 3.1 e quindi vai di "cd.." "cd giochi" e comandi simili, roba che imparavi a memoria manco fossero le tabelline :asd:

 

- Rinominare un gioco "Pirati" perchè parlava di pirati dopotutto, e realizzare dopo anni che hai insultato quel gran gioco che è Monkey Island 1;

 

- Abituato a giocare al pc, comprendo cosa sia una console andando a casa di mio cugino a provare il NES. Anni e anni di Goal!, con i portieri che nella modalità sfida si lanciavano a tutta forza con la testa contro il palo e giù risate;

 

- Classica scena dove arriva un tuo amico con un floppy (A:/) dicendo "ehi, questo gioco devi provarlo perchè è bello!" aprirlo, e scoprire che dentro c'era un virus che ti fa fuori solo, esclusivamente la cartella giochi. E scoprire che non può capitarti nulla di peggio, il giorno del tuo nono compleanno;

 

- Giocare a FIFA International Soccer, fare la classica partita di prova contro il Qatar, e scoprire pian piano che i nomi sono inventati, che puoi falciare l'arbitro e farti inseguire per minuti e minuti prima di prenderti il sacrosanto rosso diretto, che tra i tifosi della porta superiore c'è un tifoso che fa il gesto dell'ombrello, che nonostante la palla dia l'animazione come se fosse uscita dal campo parte il boato e allora capisci di aver appena sfondato la rete e giù a urla e a salvare il replay;

 

- Ricevere in regalo il primo Gameboy con Fifa 96 e Kirby's Dream Land, e impiegare giorni e giorni a finirlo. Poi da grande lo riprendi, lo finisci in una ventina di minuti e lì ti poni molte domande;

 

- Giocare a Pc Calcio 6.0 e capire che in quel gioco non importano i ruoli: Di Vaio anche in difesa può fare senza problemi doppietta, così come Bergomi, basta solo tirare dalla difesa e vedere il portiere che prende la palla sotto le gambe;

 

- Piangere perchè, dopo che si è passati una vita a Premier Manager 3 a portare su la tua squadra, una volta arrivato in Division 2 le cose precipitavano e si veniva licenziati dopo giorni e giorni di fatica e sudore della fronte, e non si poteva tornare indietro perchè avevo salvato appena la partita prima;

 

- Giocare pressochè ogni gioco della vecchia LucasArt e capire che cose come "ehi guarda, una scimmia a tre teste!" te le trascinerai a vita, che "Bene bene, l'ultima edizione...chissà se la Juventus ha vinto?" di Indiana Jones and the fate of Atlantis era solo frutto dell'adattamento italiano, che il finale di Monkey Island 2 è il plagio di un film decisamente famoso, e che ogni loro gioco era una garanzia di risate e divertimento. Un pò meno rimanere bloccati nella modalità difficile di Monkey Island 2 perchè uno degli enigmi per essere risolto bisognava o provare ogni oggetto nell'inventario, oppure conoscere a menadito l'inglese perchè si basava su una parola inglese dal doppio significato e tu da buon ragazzino ignorante non l'avresti mai colta (chi lo ha giocato sa a cosa mi riferisco :asd:)

 

- Vedersi regalare il Sega Mega Drive e scoprire che però dopo due settimane esce la Playstation, e quindi silenziosamente e senza manco volerlo serbare odio per quella console, che era anche bella :asd:

 

- Uscire dall'ascensore dell'ospedale in Resident Evil 3, mettere pausa e vedere un Hunter già in aria e con gli artigli vicini alla testa del personaggio a salute rossa, mettere pausa e urlare come un ossesso perchè sai bene cosa accadrà. Toltas la pausa, la testa del personaggio simpaticamente abbandona il collo.

 

E potrei continuare per ore, questi topic mi piacciono troppo XD



#12
Dark Passenger

Dark Passenger
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 331
Che attacco di nostalgia mi ha fatto venire sto topic, mi ha ricordato i tempi quando internet non esisteva, ed io passavo ossessivamente in edicola nei giorni che dovevano uscire le varie riviste, game power, console mania, super e mega console, game republic... Alla fine, complice anche l'età dell' epoca, provavo emozioni che oggi non riesco a ritrovare più.

Modificata da Dark Passenger, 24 December 2016 - 09:19 PM.


#13
The Big Boss

The Big Boss
  • Lo direttore dello museo delLO cere delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 33732

Natale----> super Nintendo in Bundle con super Mario world -----> stop

( miglior natale videoludico di sempre )

 

O GameBoy con Pokemon Rosso :D



#14
gabblo

gabblo
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7661

 
O GameBoy con Pokemon Rosso :D



Io son vecchio, il mio Gameboy andava in coppia con tetris 😃😃

Comunque la goduria è la stessa

#15
American horizon

American horizon
  • Take the RED PILL and keep calm

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 45888
mai stati videoludici i miei natali dato che i miei genitori non saprebbero neanche da dove iniziare per concepire un regalo... la roba me la son sempre autoregalata

Inviato dal mio Vienna utilizzando Tapatalk




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi