Vai al contenuto

Bitcoin : cos', come funziona

bitcoin borse moneta investimento

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 999 risposte

#1
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13269

Iniziamo dalle basi.

 

Cosa sono i bitcoin?

 

Il Bitcoin è una valuta virtuale e,oltre ad essere accettata in molti posti come una normale moneta, può ovviamente essere convertita in euro,dollari o altre valute.

La sua particolarità è che la creazione e lo scambio di questa moneta avvengono tramite il protocollo peer-to-peer. Il database su cui sono registrare e approvate le transazioni (tutte le transazioni fatte in Bitcoin dal 2009 ad oggi) infatti viene chiamato "blockchain" ed è condiviso tra tutti gli utenti che diventano nodi effettivi della rete. 

Questo rende di fatto il sistema monetario autonomo e rende totalmente inutile la presenza di una banca nel processo.

 

Come funzionano?

il funzionamento in se non è diverso da quello di una normale moneta. Si hanno dei posti dove è possibile depositare i bitcoin e da dove è possibile muoverli (esattamente come in una banca online).

La differenza sta nel come sono fatti questi posti,cioè da indirizzi e portafogli. 

 

  • L'indirizzo è un codice univoco a 34 cifre che corrisponde a un certo valore di bitcoin. Si potrebbe dire che è come un conto bancario. Ne puoi creare quanti ne vuoi e puoi depositare tutti i soldi che vuoi su questi indirizzi.
  • Il portafoglio invece è uno strumento obbligatorio dove sono raccolti i tuoi indirizzi e quindi tutti i bitcoin in tuo possesso (un po come se fosse la tua personale banca dove sono presenti tutti i tuoi conti).

Il ruolo del portafoglio è importante perché i bitcoin contenuti in un'indirizzo sono raggiungibili solo ed esclusivamente con quel codice. Se lo si perde,quei bitcoin sono praticamente persi per sempre e per chiunque. Non c'è letteralmente altro modo di metterci mano.

 

Infatti volendo è possibile anche scaricare dei portafogli "offline" in modo che quei codici siano presenti solo ed esclusivamente in modo fisico sul pc. Cosa che sconsiglio,perché in quel caso se si rompe il supporto dove si trovano si eliminano definitamente quei soldi.

 

Se volete aprire un portafoglio ci sono moltissimi servizi per farlo. Uno dei principali si chiama BitGo, basta registrarsi e aprine uno. 

L'interfaccia è molto semplice. C'è un pulsante con cui creare portafogli (se ne possono creare quanti se ne vuole). Aprendone poi uno si possono inserire gli indirizzi con cui depositare o inviare i bitcoin.

 

Come si acquistano/guadagnano?

 

Come spiegavo prima i bitcoin possono essere considerati una normale moneta. La si guadagna o la si spende,e la si tiene con un portafoglio.

Volendo però c'è anche modo di "generarli". Il sistema su cui si basano infatti richiede ovviamente una certa potenza di calcolo. Mettendo a disposizione le proprie risorse computazionali è possibile infatti ricevere in cambio dei bitcoin. Questo è detto "minare" o "mining".

Non approfondirò ulteriormente la cosa (a meno che non vi interessi particolarmente,in caso ditemelo) perché oggi come oggi la potenza di calcolo richiesta per poter guadagnare anche solo pochi euro (tenendo conto anche della corrente che si va a pagare ) è immensa,quindi a meno di non mettere su vere e proprie server farm la cosa non conviene.

 

Come investirli?

 

Qui cercherò di spiegare quello di cui mi hanno chiesto in molti in privato. Ma prima è bene capire una cosa. Investire sui Bitcoin non è assolutamente diverso dall'investire nell'oro o nell'euro. C'è un qualcosa con un valore,si compra un tot di quella cosa e quando la si rivende si ottiene una cifra proporzionale al valore di quella cosa in quel momento,ottenendo quindi di più se il valore è aumentato o di meno se il valore è diminuito. Non c'è nulla di diverso dal comprare azioni di Fiat o di Google da questo punto di vista.

 

Se si decide di voler investire nei Bitcoin non è perché sono Bitcoin,ma perché,come con qualsiasi altra cosa,si pensa semplicemente che il loro valore possa aumentare e creare un guadagno.

 

Per farlo ,esattamente come con le monete normali,si usa il trading. L'unica differenza è che invece di comprare e vendere attraverso una banca lo si fa attraverso società private che si occupano della cosa.

Ce ne sono diverse. Io personalmente uso Bitstamp da un paio di anni quindi posso garantire solo per questo. In caso comunque volete conoscerne altri chiedetemi pure e darò un'occhiata più approfondita alle altre piattaforme che conosco.

 

Ci si registra e si crea quindi un portafoglio. Si possono inviare soldi attraverso diversi metodi (sia conti bancari che carte di credito, e anche da altri portafogli di bitcoin) ma in ogni caso per poter operare sarà necessario inviare una serie di documenti che attestino la vostra identità.

Una volta depositati i soldi potete comprare e vendere bitcoin attraverso la piattaforma integrata.

 

L'interfaccia è molto semplice.

9g8v28.jpg

 

 

Il numero scritto in grande a sinistra equivale al valore del bitcoin in quel momento e cambia continuamente. A destra avete una colonna con i riquadri buy e sell. Se volete comprare o vendere mettete la cifra che volete investire e via. Quando acquistate potete anche trovare i bitcoin all'interno del vostro portafoglio.

Le cifre che vedete al centro sono le transazioni "aperte". Cioè sono persone che hanno creato un'azione tipo "voglio vendere 3 bitcoin 650 dollari di valore. Questo vuol dire che la transazione rimane aperta e non appena il valore del bitcoin raggiunge quella cifra viene poi processata (visto che solo in quel momento ci sarà qualcuno che comprerà a quella cifra).

 

Qual'è andamento dei Bitcoin?

 

Qui arriva il punto cruciale,ma per spiegarvi bene la cosa è necessario capire un attimo il funzionamento tecnico dei bitcoin.

 

Il numero totale di bitcoin tende al limite di 21 milioni. La disponibilità di nuove monete cresce come una serie geometrica ogni 4 anni, nel 2013 è stata generata metà delle possibili monete e per il 2017 saranno i tre quarti. All'avvicinarsi di quella data e ipotizzando che la richiesta di bitcoin crescerà proporzionalmente (ma anche se non fosse proporzionale comunque si continueranno ad acquistarli) si viene a creare una deflazione del valore,cioè diminuendo la disponibilità aumenta il valore reale.

 

In teoria quindi,almeno per i prossimi anni,il valore del bitcoin dovrebbe continuare ad aumentare sempre di più. Ed è questo il motivo per cui molti pensano che sia conveniente investirci.

 

Secondo gli sviluppatori però ci sarà un momento in cui in un ambiente con scarsità di bitcoin i nodi anziché finanziarsi con la creazione di nuova moneta trarranno profitto dalla loro capacità di effettuare le transazioni competendo quindi sui prezzi e mantenendoli bassi. Per farla semplice quando diventeranno cosi tanti il prezzo varierà più in base alla possibilità di minarli che a quella di crearli,quindi potrebbe rimanere comunque basso (o perlomeno stopparne l'aumento).. Ma questo in teoria dovrebbe succedere comunque tra qualche anno.

 

 

Se volete qualche cifra sull'andamento dell'ultimo anno invece eccola.

Meno di 12 mesi fa il loro valore si attestava intorno ai 230 dollari. Ci sono state salite e discese ma a distanza di qualche mese hanno toccato (la scorsa settimana) i 750 dollari.

La salita c'è stata attraverso 2 picchi,uno a settembre in cui il valore è passato dai 230 ai 500 e passa (per poi attestarsi sui 400) e uno un paio di settimane fa,dove sono passati da circa 350 dollari ai 750 (per poi riassestarsi intorno ai 650 che attualmente valgono).

 

Chi ha investito bene ha triplicato i propri soldi in meno di qualche mese,ma anche chi ha approfittato della salita della scorsa settimana ha raddoppiato il tutto in meno di un paio di giorni.

Per ora l'andamento generale è sempre stato in salita e molte persone del settore pensano che (in questo periodo) saliranno ancora fino a circa 1000 dollari. Ovvio che non c'è nulla di sicuro e che nulla vieta che da un giorno all'altro ricrollino completamente e rimangano li.

 

App

Molti hanno chiesto se ci sono applicazioni per gestire la cosa dal telefono. Si,le piattaforme più famose almeno hanno le relative app con cui gestire il tutto. Nel caso di Bitstamp basta cercare bitstamp sui vari store.

 

 

PRO/CONTRO e info varie

Come sappiamo la normale moneta funziona cosi. Uno stato chiede soldi alla BCE,la BCE glieli dà e si crea un debito diviso per la popolazione di quello stato. Con i bitcoin questo non può tecnicamente accadere per il discorso fatto prima. Le monete sono limitate,ce n'è un certo numero e basta e si sa perfettamente qual'è, quindi tutto il sistema basato sul debito non è semplicemente possibile.

 

Inoltre i trasferimenti vengono effettuati senza la necessità di un ente esterno che debba fare da supervisore tra le parti.

La loro particolare modalità di scambio rende impossibile annullare la transazione e quindi riappropriarsi delle monete che hanno cambiato di proprietà. Il client Bitcoin trasmette la transazione ai suoi nodi più vicini che a loro volta propagano il pagamento attraverso la rete. Transazioni invalide o fraudolente vengono semplicemente rifiutate dai nodi.

 

​In poche parole,la figura della banca in questi sistema non serve assolutamente a nulla.

 

​La parte negativa è ovviamente il fatto che è impossibile attribuire una transazione a una persona fisica,quindi è diventata la principale moneta per scambi e traffici illegali.

 

Nota bene: Questa è solo una guida a scopo informativo. Ovviamene non sono responsabile di eventuali perdite,sia chiaro :sisi:



#2
aLchi

aLchi
  • "Nei prossimi anni succeder qualcosa"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 5175
Domanda, casomai comprassi X euro di bitcoin, poi li rivendessi per una data valuta che in seguito, convertita in euro, mi desse più euro di quelli inizialmente spesi per acquistare i bitcoin, sarebbe lecito? O sarebbe una cosa fumosa che verrebbe controllata ecc...?

In linea teorica dico, al di là dell'effettiva fattibilità della cosa :sisi:

#3
RaidenSparda

RaidenSparda
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3338

E più che altro, le tasse da pagare sul surplus?

Sicuri che non arrivi la finanza? :asd:



#4
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13269

Domanda, casomai comprassi X euro di bitcoin, poi li rivendessi per una data valuta che in seguito, convertita in euro, mi desse più euro di quelli inizialmente spesi per acquistare i bitcoin, sarebbe lecito? O sarebbe una cosa fumosa che verrebbe controllata ecc...?

In linea teorica dico, al di là dell'effettiva fattibilità della cosa :sisi:

 

Questo è trading, compri una cosa a X e la rivendi quando vale x+2,guadagna quei 2. Finche paghi le tasse non c'è nulla di illegale. Tieni conto poi che sotto i 5000 euro (per chi vuol semplicemente provare) non ti dicono nulla.

 

E più che altro, le tasse da pagare sul surplus?

Sicuri che non arrivi la finanza? :asd:

 

Quelli che ci investono per ora dicono che basta dichiararli come "prodotti d'investimento" e pagarci le relative tasse

So che vengono controllate grosse cifre solo perché risultano provenienti dall'estero ,ma se dichiari tutto e paghi le tasse è tutto legale



#5
socialnerdology

socialnerdology
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 73
Grandissimo grazie mille, adesso leggo tutto

#6
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 34091

Domanda molto semplice: cosa devo fare per comprare 2 bitcoin? Perche' a me i meccanismi sono decisamente chiari, ma e' proprio l'aspetto pratico di acquistarli che non e' chiaro...



#7
socialnerdology

socialnerdology
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 73
Ah quindi in pratica è possibile vendere il tuo portafoglio bitcoin per moneta di valuta reale
Ma attualmente a quanto è dato il cambio bitcoin euro?
Mi pare di aver capito comunque che il limite di questo sistema è il tetto massimo della moneta, quando si avvicina al massimo dei bitcoin generabili il loro valore diventa nullo

Modificata da socialnerdology, 24 June 2016 - 07:43 PM.


#8
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13269

Domanda molto semplice: cosa devo fare per comprare 2 bitcoin? Perche' a me i meccanismi sono decisamente chiari, ma e' proprio l'aspetto pratico di acquistarli che non e' chiaro...

 

Accedi a un portale come bitstamp e ti iscrivi.

 

Dal menu ci sarà un pulsante con scritto "deposita". Da li puoi utilizzare un bonifico o direttamente la carta di credito per depositare 1000 euro (cifra casuale).

Una volta che hai 1000 euro sul conto vai sulla schermata che ho postato sopra e metti 1000 euro (o la cifra che vuoi) su acquista. Se il bitcoin vale 500 dollari ti ritroverai 2 bitcoin sul conto.

 

Sul tuo portafoglio ci saranno sempre gli euro/dollaro depositati e i bitcoin posseduti.

 

 

Ah quindi in pratica è possibile vendere il tuo portafoglio bitcoin per moneta di valuta reale
Ma attualmente a quanto è dato il cambio bitcoin euro?
Mi pare di aver capito comunque che il limite di questo sistema è il tetto massimo della moneta, quando si avvicina al massimo dei bitcoin generabili il loro valore diventa nullo

 

Se vai su un sito di trading come bitstamp c'è scritto il valore corrente in prima pagina

https://www.bitstamp.net

 

Attualmente sta a 650 dollari esatti



#9
Splatters

Splatters
  • Bette Mulo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8795

Per chi fosse interessato ci sono vari gruppi su telegram dove si parla di bitcoin e cryptovalute in generale.

 

 

Ah quindi in pratica è possibile vendere il tuo portafoglio bitcoin per moneta di valuta reale
Ma attualmente a quanto è dato il cambio bitcoin euro?
Mi pare di aver capito comunque che il limite di questo sistema è il tetto massimo della moneta, quando si avvicina al massimo dei bitcoin generabili il loro valore diventa nullo

 

Questa cosa non ha alcun senso. Il numero limitato è ciò che da valore alla moneta, proprio perchè sono solo 21mln totali, il loro valore dovrebbe tendere a salire. Non è che a 21mln vale 0. 21 mln resta cmq una quantità bassissima. Se hai una moneta con un supply pressochè illimitato, per fare 8mld di marketcap tu avrai quella moneta che vale pochissimo al singolo pezzo, mentre una moneta con un supply limitato come il btc, per andare a un marketcap di 8mld ti porta ad avere un valore del btc a varie centinaia di €.
Considera che è divisibile al miliardesimo 1.00000000 = 1BTC tu potresti comprare 0.0001 btc. Questo permette al bitcoin di prendere valore e di essere cmq vendibile e comprabile senza problemi.

 

Domanda molto semplice: cosa devo fare per comprare 2 bitcoin? Perche' a me i meccanismi sono decisamente chiari, ma e' proprio l'aspetto pratico di acquistarli che non e' chiaro...

Puoi usare gli exchange, ma li devi registrarti, avere un conto in banca, perchè solitamente si deposita con un bonifico, ma alcuni stanno accettando pure carte di credito. Oppure il modo più veloce è tra privati, che li trovi facilmente o su telegram o sul forum bitcoin sezione italiana. Potresti pure trovare qualcuno che te li vende a mano.


Modificata da Splatters, 24 June 2016 - 08:01 PM.


#10
Hyoga di Cygnus

Hyoga di Cygnus
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1841

Ah quindi in pratica è possibile vendere il tuo portafoglio bitcoin per moneta di valuta reale
Ma attualmente a quanto è dato il cambio bitcoin euro?
Mi pare di aver capito comunque che il limite di questo sistema è il tetto massimo della moneta, quando si avvicina al massimo dei bitcoin generabili il loro valore diventa nullo

595 €.

Se clicchi qui, vedi il valore in tempo reale:

https://www.bitstamp.net/

 

Come ho accennato poco fa, se penso che nel 2012 un bitcoin valeva 2 euro, mi viene da mangiarmi davvero le mani...

Cmq suppongo che con un filo di pratica padroneggiare portafogli e programmi vari, diventi sempre più semplice, però per una persona che non è pratica di trading, l'idea di dovere usare due cose (portafoglio e i vari programmi).

Oltretutto mi sembra di capire che proprio a causa della sicurezza elevata che ha bitstamp, accedere e iniziare a comprare e vendere sia tutt'altro che intuitivo in quanto mi è stata chiesta una verifica dell'indirizzo... cioè, cosa dovrei fare, farmi fare una copia della residenza e postarla su bitstamp?



#11
Splatters

Splatters
  • Bette Mulo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8795

595 €.

Se clicchi qui, vedi il valore in tempo reale:

https://www.bitstamp.net/

 

Come ho accennato poco fa, se penso che nel 2012 un bitcoin valeva 2 euro, mi viene da mangiarmi davvero le mani...

Cmq suppongo che con un filo di pratica padroneggiare portafogli e programmi vari, diventi sempre più semplice, però per una persona che non è pratica di trading, l'idea di dovere usare due cose (portafoglio e i vari programmi).

Oltretutto mi sembra di capire che proprio a causa della sicurezza elevata che ha bitstamp, accedere e iniziare a comprare e vendere sia tutt'altro che intuitivo in quanto mi è stata chiesta una verifica dell'indirizzo... cioè, cosa dovrei fare, farmi fare una copia della residenza e postarla su bitstamp?

Per essere verificato su bitstamp devi mandare un documento di identità e un certificato di residenza, per esempio una bolletta intestata a tuo nome, oppure si un certificato di residenza del comune.


Modificata da Splatters, 24 June 2016 - 08:04 PM.


#12
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13269

595 €.

Se clicchi qui, vedi il valore in tempo reale:

https://www.bitstamp.net/

 

Come ho accennato poco fa, se penso che nel 2012 un bitcoin valeva 2 euro, mi viene da mangiarmi davvero le mani...

Cmq suppongo che con un filo di pratica padroneggiare portafogli e programmi vari, diventi sempre più semplice, però per una persona che non è pratica di trading, l'idea di dovere usare due cose (portafoglio e i vari programmi).

Oltretutto mi sembra di capire che proprio a causa della sicurezza elevata che ha bitstamp, accedere e iniziare a comprare e vendere sia tutt'altro che intuitivo in quanto mi è stata chiesta una verifica dell'indirizzo... cioè, cosa dovrei fare, farmi fare una copia della residenza e postarla su bitstamp?

 

Si richiedono parecchi dati e documenti. Io mi pare che addirittura misi una fattura intestata a me per dimostrare che il mio indirizzo era quello.

 

Comunque si,a pensare che sono quasi centuplicati di valore nel giro di pochi anni c'è da sentirsi male.

 

Io comunque dopo l'ultimo picco mi sono messo in testa di non farmi influenzare dalle fluttuazioni. Ci lascio una cifra X che voglio investirci (cifra che ho già considerato per questa cosa e basta) e a prescindere dall'andamento prima di un annetto non li rivendo. Se nel frattempo ci fossero anche solo un'altro paio di picchi come quelli che ci sono stati mi andrebbe benissimo.



#13
Ciobo

Ciobo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17329

tutti a comprare bitcoin 

 

380a9-panic.gif?w=389&h=157



#14
Splatters

Splatters
  • Bette Mulo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8795

 

Si richiedono parecchi dati e documenti. Io mi pare che addirittura misi una fattura intestata a me per dimostrare che il mio indirizzo era quello.

 

Comunque si,a pensare che sono quasi centuplicati di valore nel giro di pochi anni c'è da sentirsi male.

 

Io comunque dopo l'ultimo picco mi sono messo in testa di non farmi influenzare dalle fluttuazioni. Ci lascio una cifra X che voglio investirci (cifra che ho già considerato per questa cosa e basta) e a prescindere dall'andamento prima di un annetto non li rivendo. Se nel frattempo ci fossero anche solo un'altro paio di picchi come quelli che ci sono stati mi andrebbe benissimo.

Considera che ora c'è fermento per l'halving che è tra 15gg, ma ancora non si capisce cosa potrebbe succedere, le aspettative sono di un rialzo, si vedrà...



#15
Hyoga di Cygnus

Hyoga di Cygnus
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1841

 

Si richiedono parecchi dati e documenti. Io mi pare che addirittura misi una fattura intestata a me per dimostrare che il mio indirizzo era quello.

 

Comunque si,a pensare che sono quasi centuplicati di valore nel giro di pochi anni c'è da sentirsi male.

 

Io comunque dopo l'ultimo picco mi sono messo in testa di non farmi influenzare dalle fluttuazioni. Ci lascio una cifra X che voglio investirci (cifra che ho già considerato per questa cosa e basta) e a prescindere dall'andamento prima di un annetto non li rivendo. Se nel frattempo ci fossero anche solo un'altro paio di picchi come quelli che ci sono stati mi andrebbe benissimo.

Da quanto ho visto, se compri quando il valore scende a 200/240, perderci dovrebbe essere impossibile visto che dal 2013 il valore dei bitcoin non è mai sceso sotto quella cifra.

IL problema è che quando una cosa come il bitcoin diventa alla portata della "gente comune" ignorante, allora c'è la seria possibilità che tracolli il sistema.






Leggono questa discussione 1 utenti

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi