Vai al contenuto

Morto Michael Cimino


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 14 risposte

#1
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
Come da titolo, il grande Cimino andato anche lui. Non ho visto tutti i suoi film ma i due principali si, e sono ancora adesso tanta roba. Tutto il fango che gli è piovuto addosso per I Cancelli del Cielo è immeritato e anche ipocrita al massimo.

Attendo mega commento di Quilty, qui più che giustificato.

#2
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38266

io ho sempre adorato l'anno del Dragone.Mai capito tutte le stroncature a suo tempo 



#3
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
Anche Una calibro 20 per lo specialista era immenso, ma ne ho ricordi vaghi.

#4
Gippo73

Gippo73
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 5954
A me l'unico Film che ha fatto storcere il naso è stato " Il Siciliano" , più che altro per la visione di Giuliano dovuta al romanzo di Puzo, ma ammetto di non aver mai visto la sua versione, in Italia uscì monco di mezz'ora.
Inutile dire che considero il Cacciatore un capolavoro .

#5
Grave Digger

Grave Digger
  • Perle ai porci, solo chi ha una certa sensibilitÓ pu˛ capirlo.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11613

E' morto anche Robin Hardy, come iniziare bene la giornata insomma :asd:



#6
Alberto97

Alberto97
  • Addio Chester.. :(

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 19758
Mi spiace molto, il Cacciatore mi è piaciuto tantissimo.

#7
Darth Phobos

Darth Phobos
  • My free will die when they took my mind!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5595
Un altro grande che se ne va, RIP.

#8
xxfabioxx

xxfabioxx
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2321

peccato per quel film che gli stroncò la carriera



#9
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418

peccato per quel film che gli stroncò la carriera


Immeritatamente, il suo film migliore imho.

#10
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38266

E' morto anche Robin Hardy, come iniziare bene la giornata insomma :asd:

pure Robin Hardy...è un'ecatombe



#11
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52365

spiace :(



#12
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
Quiltyyyyyyyyyyyyy!!!!!!!!!!!!

#13
umop apisdn

umop apisdn
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 857

E' morto anche Robin Hardy, come iniziare bene la giornata insomma :asd:

E Abbas Kiarostami.



#14
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38266

visto stamattina,ribadisco,un'ecatombe



#15
Quilty

Quilty
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2311
Non ho molto da aggiungere a quanto è stato detto e scritto in questi giorni su Michael Cimino. Non mi ero nemmeno reso conto che fossero passati già due decenni da quando vidi Sunchaser in un piccolo cinema vicino al Vaticano. Ora non c'è più Cimino, e non c'è più neanche quel ci(ne)mino, e mi ritrovo incredulo a pensare che in tutto questo tempo sono sempre stato sicuro che prima o poi sarebbe tornato in pista, con una grande rentrée tipo Terrence Malick.
Certo, ci ha messo del suo. Era abbastanza pazzo, come spesso lo sono gli artisti duri e puri. Non si è mai capito bene cosa avesse cercato di fare con tutti quei lifting e botulini: ad un certo punto si diceva puntasse a cambiare sesso, ma anche quella è rimasta un'opera incompiuta. La carriera di Michael Cimino, infatti, conta più progetti irrealizzati (o irrealizzabili: ad un certo punto era in lizza per dirigere Footloose, ma ve lo immaginate un Footloose diretto da Cimino?) che titoli fatti e finiti. Questi ultimi, a conti fatti, sono solo 7 (più un pezzetto), ma valgono tutti una riscoperta, specie i cinque che NON sono monumenti di celluloide. E questo vale anche per Il Siciliano, che è ancora in attesa di un'edizione home video soddisfacente (nel blu-ray con la director's cut di recente distribuzione pare abbiano fatto un pasticcio con il formato d'immagine). Per ogni stravagante scelta di casting (si, Christopher Lambert, dico a te), ne troverete almeno un'altra azzeccatissima (un giovane e già elettrico John Turturro).
La vera vicenda dietro al fallimento della UA non credo la sapremo mai; nell'editoriale del numero odierno di FilmTV, Mauro Gervasini suggerisce addirittura che si sia trattato di una sorta di complotto per seppellire una volta per tutte la scalata dei "Movie Brats" protagonisti della stagione più esaltante nella storia del cinema americano, e riportare le redini nelle mani dei produttori. È un'ipotesi audace, ma a suo modo affascinante che pone Michael Cimino in una posizione -se possibile- ancor più centrale nella evoluzione (e involuzione) della nostra beneamata Settima Arte.

Mi unisco al cordoglio per la scomparsa di Robin Hardy (mi ha fatto piacere che qualche utente lo abbia ricordato) e di Abbas Kiarostami: se pensate che i suoi austeri e rigorosi film non facciano per voi, guardatevi almeno il corto di Nanni Moretti "La sera della prima di Close Up". Sono pochi minuti in cui si mostra un mondo dove l'uscita di una pellicola d'autore iraniana costituiva un piccolo evento anche in Italia. A vederlo oggi, pare un film di fantascienza.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi