Vai al contenuto

L'effetto dell'hype tra giochi fregatura, redazioni, marketing e noiche ne pensate?

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 23 risposte

#1
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109402

Ho visto questo filmato che analizza l'effetto dell'hype generato da un titolo in particolare, Evolve.

 

 

Premetto, specifico e sottolineo, che NON vuole essere un topic di critica ad Evolve in particolare, ma in generale sugli effetti dell'hype. Vi prego quindi di non mettervi a parlare di evolve in particolare.

 

Questo filmato mostra ed esemplifica chiaramente come una buona campagna marketing riesca a fottere chiunque. Tutti che dicono che è fighissimo, tutti fomentati con le pr che distraggono con le tette di fuori ecc.

 

Andiamo ad analizzare quindi questi "chiunque" e parliamone.

 

Ci sono le redazioni in giro per il mondo, coloro i quali mettono le mani sul gioco per primi, quelli che dovrebbero darci un'idea il più obiettiva possibile. Ma essendo pure loro come noi (e mi ci son trovato in mezzo, è facile farsi abbindolare) ecco che si fanno fregare. Direi che forse però è comprensibile che accada ma molto meno giustificabile.

Aggiungiamoci poi il fattore "scadenza". Ci sono in effetti diversi titoli che sembrano fighissimi le prime ore, per poi sgonfiarsi come palloncini (Evolve è uno di questi). E serve tantissima esperienza, se non si possono giocare tante ore, per accorgersi di un titolo gonfio solo d'aria. In alcuni casi è quasi impossibile accorgersene.

 

Dall'altra parte poi ci siamo pure noi, gli acquirenti. L'hype ci fotte alla grandissima, inutile negarlo, ma dobbiamo sforzarci sempre per superarlo, mai arrenderci alla cosa. Altrimenti le SH più che impegnarsi nel fare grandi vg si impegneranno sempre a fare grandi campagne marketing.

Siamo almeno giustificati dal fatto che se ci facciamo fregare dall'hype non creiamo scompensi ad altra gente XD Ma solo a noi stessi e al nostro portafoglio.

 

Che ne pensate?



#2
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37807

Potevi chiamare la discussione Star Wars Battlefront,topic ufficiale  :asd:



#3
GymWolf

GymWolf
  • Not quite my tempo!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 53714
Basta non fidarsi della stampa o delle dichiarazioni dei dev.
Ci si vede un paio di gameplay, si leggono un po di pareri di gente fidata e poi si acquista.

Se dovessi fidarmi della stampa "specializzata" avrei la casa piena di cod, ac e altre vaccate spacciate per gioconi :asd:

#4
esistgut

esistgut
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 192

C'è una soluzione semplice: non comprare niente al day one, a meno che non si è super certi. Tanto siamo sinceri: credo che difficilmente qualcuno possa restare senza niente altro da giocare oltre al mega giocone appena uscito. E se proprio così dovesse essere per me sarebbe un chiaro segnale per impiegare il mio tempo anche in qualcos'altro oltre ai videogiochi.

È un discorso un po' egoista da un certo punto di vista: se tutti facessero così quelli come me avrebbero più difficoltà a poter acquistare a prezzi molto ridotti prodotti molto più testati. Però sinceramente mi da un po' sui nervi l'idea del consumare ciecamente solo perché degli spot hanno avuto la meglio sulle nostre facoltà mentali.

Io negli ultimi tempi ho comprato un solo gioco in pre-ordine: Street Fighter V e devo dire di non essere stato deluso.



#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37807

Basta non fidarsi della stampa o delle dichiarazioni dei dev.
Ci si vede un paio di gameplay, si leggono un po di pareri di gente fidata e poi si acquista.

Se dovessi fidarmi della stampa "specializzata" avrei la casa piena di cod, ac e altre vaccate spacciate per gioconi :asd:

saranno anni che non presto più la minima attenzione alla stampa specializzata,li leggo ma è giusto un'opinione come un'altra.Basta tenere gli occhi aperti e ,nel caso,accettare che col dayone ci si espone ai rischi che sappiamo.I mezzi per fiutare le cagate ce li abbiamo e non c'è pr che tenga



#6
GymWolf

GymWolf
  • Not quite my tempo!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 53714
E allora come ti hanno convinto a prendere robaccia come guardacane o ac? :culo:

#7
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109402

C'è una soluzione semplice: non comprare niente al day one, a meno che non si è super certi.

 

 

questa temo possa essere l'unica reale soluzione



#8
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37807

E allora come ti hanno convinto a prendere robaccia come guardacane o ac? :culo:

 

Assassin's lo compro per i periodi storici e la loro atmosfera,non hanno bisogno di vendermelo con i pr

 

Watch Dogs era impossibile ignorarlo da fan di Person Of Interest.Il gioco non era malaccio ma gli mancavano l'atmosfera,una storia decente e un protagonista guardabile.

 

 

Se avessi ascoltato le riviste o i siti sarei rimasto nella convinzione che Wolfenstein era un gioco da 7 quando ,invece,parliamo di uno dei migliori fps di sempre.



#9
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37807

detto questo non ritengo neanche i forum una fonte affidabile,se così fosse sarei andato avanti nella convinzione di un Arkham Origins e Arkham Knight episodi peggiori della saga quando Origins ha la trama migliore del lotto oltre che un'atmosfera a prova di bomba e Arkham Knight è una goduria estrema dall'inizio alla fine per trama,gameplay,e anche per la spernacchiatissima Batmobile.


Modificata da LambertoKevlar, 22 February 2016 - 01:02 PM.


#10
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 996

Personalmente non ho mai visto una gen più isterica di questa. 

I publisher fomentano un fervore nell'utenza che ha del religioso.  C'è sempre più spesso la tendenza ad opere sensazionalistiche, monumentali sebbene in fondo vuote. Il marketing si evolve nelle forme più fantasiose e subdole. C'è un enfasi sul pre-order come non mai. I vg si son diffusi in ogni strato nella società ed è possibile far leva per l'acquisto su praticamente chiunque. I giochi che mantengono un'aurea di mistero fino al giorno prima dell'uscita (tipo Undertale o The Witness) sono sempre meno, perchè è concezione comune che un gioco mal pubblicizzato è un gioco nel quale gli sviluppatori non ci credono, e quindi un gioco brutto; il giocatore odierno vuole sapere tutto del proprio gioco, mai lasciarsi prendere di sorpresa.

 

Io non compro nulla al D1 da 5-6 anni, se lo faccio è solo se son giochi con dietro autori dei quali mi fido ciecamente o c'è una distribuzione particolarmente limitata e preferisco beccarmi un'inculata veloce piuttosto che spender mesi di ricerca successivamente.

 

EDIT: ho ritrovato la gif simbolo della gen

 

EhUlwqF.gif


Modificata da Don Giannarelli, 22 February 2016 - 02:33 PM.


#11
BigEddyF

BigEddyF
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6827

 

Assassin's lo compro per i periodi storici e la loro atmosfera,non hanno bisogno di vendermelo con i pr

 

Watch Dogs era impossibile ignorarlo da fan di Person Of Interest.Il gioco non era malaccio ma gli mancavano l'atmosfera,una storia decente e un protagonista guardabile.

 

 

Se avessi ascoltato le riviste o i siti sarei rimasto nella convinzione che Wolfenstein era un gioco da 7 quando ,invece,parliamo di uno dei migliori fps di sempre.

This!

 

detto questo non ritengo neanche i forum una fonte affidabile,se così fosse sarei andato avanti nella convinzione di un Arkham Origins e Arkham Knight episodi peggiori della saga quando Origins ha la trama migliore del lotto oltre che un'atmosfera a prova di bomba e Arkham Knight è una goduria estrema dall'inizio alla fine per trama,gameplay,e anche per la spernacchiatissima Batmobile.

E anche this!

 

La cosa migliore secondo me è di pensare sempre secondo la propria testa e i propri gusti, qualcosa di oggettivamente bello può anche esistere, ma i gusti personali fanno sempre la differenza. Io comunque ormai al d1 compro pochissimo, solo titoli super-scelti che so apprezzerei tantissimo, siccome poi online non ci gioco quasi più non ho nemmeno problemi con i giochi basati sul multi.



#12
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109402

Personalmente non ho mai visto una gen più isterica di questa. 

I publisher fomentano un fervore nell'utenza che ha del religioso.  C'è sempre più spesso la tendenza ad opere sensazionalistiche, monumentali sebbene in fondo vuote. Il marketing si evolve nelle forme più fantasiose e subdole. C'è un enfasi sul pre-order come non mai. I vg si son diffusi in ogni strato nella società ed è possibile far leva per l'acquisto su praticamente chiunque. I giochi che mantengono un'aurea di mistero fino al giorno prima dell'uscita (tipo Undertale o The Witness) sono sempre meno, perchè è concezione comune che un gioco mal pubblicizzato è un gioco nel quale gli sviluppatori non ci credono, e quindi un gioco brutto; il giocatore odierno vuole sapere tutto del proprio gioco, mai lasciarsi prendere di sorpresa.

 

Io non compro nulla al D1 da 5-6 anni, se lo faccio è solo se son giochi con dietro autori dei quali mi fido ciecamente o c'è una distribuzione particolarmente limitata e preferisco beccarmi un'inculata veloce piuttosto che spender mesi di ricerca successivamente.

 

EDIT: ho ritrovato la gif simbolo della gen

 

EhUlwqF.gif

 

il fatto che un titolo poco pubblicizzato sia brutto è ovviamente sbagliato, ma non sempre. Allo stesso modo un titolo molto pubblicizzato non è detto sia bello, ma non sempre.

 

the witness e undertale son poco pubblicizzati per questioni di fondi e basta, non perchè vogliono mantenere un alone di mistero. Anche perchè che senso avrebbe? Chi va a comprare un titolo senza conoscerlo?

 

Ma poi a parte questo, non è questione di QUANTO è pubblicizzato qualcosa, ma di come ci si lasci abbindolare dal marketing



#13
devil88bg

devil88bg
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2401

Comunque è bene non comprare tutto al d1 ma è anche giusto se vogliamo dare fiducia in qualche gioco. Perchè se nessuno comprasse al d1 l'industria dei videogiochi si sgretolerebbe... 

In ogni caso non conosco evolve ma mi sembra il solito gioco diverso dal spara qualsiasi cosa allo stesso modo e per questo non viene considerato. La realtà è che la gente vuole sempre qualcosa di nuovo e poi quando glie la propongono non piace magari. 
Un gioco che secondo me venderà poco perchè diverso è Plant vs Zombie garden warfare 2. Molti non lo prenderanno perchè lo reputano magari per bambini, poco serio, senza grafica spaccamascella e tante altre cose. Poco importa se è divertente... la gente è spaventata dalla novità e molte novità non vengono prese in considerazione o comunque finiscono nel dimenticatoio perchè meglio il solito Cod dove sai giocare e ammazzi tutti perchè ci giochi da anni piuttosto che un gioco nuovo dove devi imparare tutto da zero.



#14
Matte44

Matte44
  • La classe non acqua

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 15928

 

 

Per le recensioni, anche se non saranno sempre affidabili al 100%, io mi fido solo loro

 

 

1935450_559705027526855_4025443214449273



#15
Snapefan

Snapefan
  • Hero of Ferelden

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8230

 

Assassin's lo compro per i periodi storici e la loro atmosfera,non hanno bisogno di vendermelo con i pr

 

Watch Dogs era impossibile ignorarlo da fan di Person Of Interest.Il gioco non era malaccio ma gli mancavano l'atmosfera,una storia decente e un protagonista guardabile.

 

Su Assassin's creed per le ambientazioni storiche sono d'accordo, ma penso siano in parecchio a comprarli per quello. Però... oddio anche tu hai preso Watchdogs perché PoI!!! Grande  XD  XD






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi