Vai al contenuto

Hatred rimosso da Steam Greenlight

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 235 risposte

#1
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 22381
Valve has pulled the controversial video game Hatred from its Greenlight program on Steam.
 
Based on what weve see on Greenlight we would not publish Hatred on Steam. As such well be taking it down, Valves Doug Lombardi said in a statement.
 
The controversial game, developed by Polish studio Destructive Creations, is essentially just a murder sandbox, similar to games like Postal and not a far cry from titles like Grand Theft Auto
[continua - forbes.com]

 
 
 
 
Il trailer del gioco, in caso qualcuno non lo conosca e voglia vederci più chiaro:
 

 
 
 
Cosa pensa l'utenza di everyeye riguardo a giochi e decisioni del genere? :)

Modificata da meny82, 16 December 2014 - 11:47 AM.


#2
maronno

maronno
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5536

gioco che ora tutti vorranno



#3
Montecristo_SEGA

Montecristo_SEGA
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 537

Alla fine se hanno pubblicato manhunt... questo mi pare "uguale".



#4
DEVIL 2604

DEVIL 2604
  • Moderatore

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 28286

Mah... ho visto di peggio e giochi molto piu' violenti 



#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37816

Riposto quello che ho scritto nella news:

 

qui si parla di censura e non deve essere steam a educarmi su quello che posso o non posso vedere.Sono maggiore di 18 anni quindi sono perfettamente in grado di giudicare quello che ho di fronte.Personalmente ho trovato la scena della tortura in gta5 una vergogna ma non per questo mi metto a fare casino per censurarla perchè quello sarebbe ancora più vergognoso.Se si permette a gente come Marie Le Pen o Salvini di aprire bocca e sparare stronzate allora si deve permettere anche a un gioco così di essere commercializzato.Qui si parla di libertà di pensiero e di espressione e non sono cazzate.



#6
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30958
Personalmente son d'accordo con la decisione Steam (e, in precedenza, quella di Epic Games di far rimuovere il logo dell'UE4 dal trailer del gioco) e spero vivamente 'sta porcata non veda mai la luce.
 
Paragoni con Postal, Manhunt e GTA non esistono. Ho giocato e stragiocato tutti i titoli in questione e non vedo proprio come si possa paragonare titoli del genere ad una roba come Hatred.
 
Hatred è un gioco fatto apposta per dare libero sfogo a frustrazioni e insana violenza, come ammesso candidamente dal team di sviluppo:
 
 

“Sì, questo è un gioco in cui si uccidono persone e l’unica ragione del nemico di fare queste cose perverse è il suo odio profondo e radicato”

 
Ma che mi tocca leggere ...
 
Oltretutto pare che gli sviluppatori abbiano anche simpatie neonaziste:
 
Spoiler


... il che aggiunge schifo allo schifo.
 
E' un vg che parte da presupposti del tutto sbagliati. Un vg che non fa altro che alimentare nell'opinione pubblica lo stereotipo del videogioco inteso come strumento alienante e generatore di violenza fine a se stessa.
 
Di prodotti del genere il mercato videoludico non ha affatto bisogno.

#7
ZONATAR

ZONATAR
  • Back to --DREAMEYE--

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8037

ganzissimo!

 

Peccato che il mio pc non lo farebbe girare :(



#8
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37816

Personalmente son d'accordo con la decisione Steam (e, in precedenza, quella di Epic Games di far rimuovere il logo dell'UE4 dal trailer del gioco) e spero vivamente 'sta porcata non veda mai la luce.
 
Paragoni con Postal, Manhunt e GTA non esistono. Ho giocato e stragiocato tutti i titoli in questione e non vedo proprio come si possa paragonare titoli del genere ad una roba come Hatred.
 
Hatred è un gioco fatto apposta per dare libero sfogo a frustrazioni e insana violenza, come ammesso candidamente dal team di sviluppo:
 
 
 
Ma che mi tocca leggere ...
 
Oltretutto pare che gli sviluppatori abbiano anche simpatie neonaziste:
 

Spoiler


... il che aggiunge schifo allo schifo.
 
E' un vg che parte da presupposti del tutto sbagliati. Un vg che non fa altro che alimentare nell'opinione pubblica lo stereotipo del videogioco inteso come strumento alienante e generatore di violenza fine a se stessa.
 
Di prodotti del genere il mercato videoludico non ha affatto bisogno.

quindi non siamo esseri dotati di raziocinio e abbiamo bisogno di steam,della sua censura e di essere educati da decisioni altrui.Ho capito bene?


Modificata da LambertoKevlar, 16 December 2014 - 12:28 PM.


#9
ivano

ivano
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3035

spero facciano soldi a palate 



#10
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30958

quindi non siamo esseri dotati di raziocinio e abbiamo bisogno di steam,della sua censura e di essere educati da decisioni altrui.Ho capito bene?



Hai ben chiaro di che prodotto stiamo parlando? nel mio post mi pare di aver descritto chiaramente gli intenti di questo titolo e (soprattutto) di che razza di persone ci son dietro questo progetto.

Imho è un vg indifendibile da ogni punto di vista. A prescindere dalla posizione di Steam o di Epic o di chicchessia.

#11
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37816

Hai ben chiaro di che prodotto stiamo parlando? nel mio post mi pare di aver descritto chiaramente gli intenti di questo titolo e (soprattutto) di che razza di persone ci son dietro questo progetto.

Imho è un vg indifendibile da ogni punto di vista. A prescindere dalla posizione di Steam o di Epic o di chicchessia.

è indifendibile e son d'accordo con te.Per questa va censurato?No,assolutamente.Quando è qualcuno in alto a deciere quello che puoi vedere o non puoi vedere si va su una china molto molto pericolosa.

 

Celeberrima la citazione di Voltaire a riguardo "Non condivido la tua idea ma darei la vita perchè tu possa esprimerla".

Mettendola in ambito serial...E se un giorno qualcuno decidesse che True Detective va troppo oltre?Tu magari non sei d'accordo ma magari la persona che decide la pensa così e decide che non deve esser vista da nessuno.Così finiamo tutti nella [Censura].Si comincia con le cose vergognose e poi si passa alle cose che valgono davvero,qualunque sia l'ambito.


Modificata da LambertoKevlar, 16 December 2014 - 12:52 PM.


#12
Escher

Escher
  • It's High Noon

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8382779

Personalmente son d'accordo con la decisione Steam (e, in precedenza, quella di Epic Games di far rimuovere il logo dell'UE4 dal trailer del gioco) e spero vivamente 'sta porcata non veda mai la luce.
 
Paragoni con Postal, Manhunt e GTA non esistono. Ho giocato e stragiocato tutti i titoli in questione e non vedo proprio come si possa paragonare titoli del genere ad una roba come Hatred.
 
Hatred è un gioco fatto apposta per dare libero sfogo a frustrazioni e insana violenza, come ammesso candidamente dal team di sviluppo:
 
 
 
Ma che mi tocca leggere ...
 
Oltretutto pare che gli sviluppatori abbiano anche simpatie neonaziste:
 

Spoiler


... il che aggiunge schifo allo schifo.
 
E' un vg che parte da presupposti del tutto sbagliati. Un vg che non fa altro che alimentare nell'opinione pubblica lo stereotipo del videogioco inteso come strumento alienante e generatore di violenza fine a se stessa.
 
Di prodotti del genere il mercato videoludico non ha affatto bisogno.

 

non sono affatto d'accordo

 

premettendo che sta creazione si pone come carta igenica digitale, non lo fa per la violenza, ma per una struttura di gioco priva di qualsiasi elemento d'interesse o profondità emotiva, imho (almeno da quel poco che vedo)

 

ma detto questo, la penso come lamberto: posso discernere da solo la moralità di un gioco. In gta puoi fare TRANQUILLAMENTE quello che vedi in questo prodotto, ma nessuno l'ha bandito.

 

il problema è l'ipocrisia di fondo: passiamo gran parte dei videogiochi ad uccidere personaggi politicamente corretti, come nazisti, mercenari, soldati ecc perchè ci viene detto implicitamente che se non è giusto, almeno non è sbagliato. Qui si dovrebbe fare uno scandalo perchè si ammazzano innocenti?

 

E cosa cambia? Sempre di preme un grilletto virtuale si tratta.

 

Cos'è sbagliato? Le motivazioni? Le dinamiche? E che importa, è un gioco, c'è la sospensione dell'incredulità.

 

E' un prodotto che fa una pubblicità sbagliata ai vg? E perchè? Sono passati gli anni 90 in cui i media si accanivano contro i VG come se fossero il nuovo Metal, esistono console, giochi e prodotti appositamente pensati per divertire in maniera pacifica: tutti i pokemon, i just dance, i giochi di guida, le simulazioni sportive, i giochi per famiglie del wii... Prodotti che vendono e sono inattacabili dai media.

 

Nono, ognuno ha libertà di espressione in questo mondo. E ad essere sinceri, non è nemmeno un prodotto così tanto violento: c'è sangue, splatter e brutalità, ma è tutta fine a se stessa, come un enorme cartone animato gotico e macabro.

 

Titoli come Last of US sono MOLTO più violenti imho, privi di quel confine tra bene o male, con una cattiveria psicologica oltre che fisica.



#13
Namuris

Namuris
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1981

Personalmente son d'accordo con la decisione Steam (e, in precedenza, quella di Epic Games di far rimuovere il logo dell'UE4 dal trailer del gioco) e spero vivamente 'sta porcata non veda mai la luce.
 
Paragoni con Postal, Manhunt e GTA non esistono. Ho giocato e stragiocato tutti i titoli in questione e non vedo proprio come si possa paragonare titoli del genere ad una roba come Hatred.
 
Hatred è un gioco fatto apposta per dare libero sfogo a frustrazioni e insana violenza, come ammesso candidamente dal team di sviluppo:
 
 
 
Ma che mi tocca leggere ...
 
Oltretutto pare che gli sviluppatori abbiano anche simpatie neonaziste:
 

Spoiler


... il che aggiunge schifo allo schifo.
 
E' un vg che parte da presupposti del tutto sbagliati. Un vg che non fa altro che alimentare nell'opinione pubblica lo stereotipo del videogioco inteso come strumento alienante e generatore di violenza fine a se stessa.
 
Di prodotti del genere il mercato videoludico non ha affatto bisogno.

 

Non ero a conoscenza di questo gioco... dopo aver visto il trailer, sottoscrivo parola per parola quello che hai detto!

 

 

Mah... ho visto di peggio e giochi molto piu' violenti 

 

Ho l'impressione che tu non abbia visto bene il trailer... la scena in cui spara in bocca alla ragazza che sta chiedendo pietà è ributtante!

 

Alla fine se hanno pubblicato manhunt... questo mi pare "uguale".

 

Ho giocato a Manhunt e non era affatto così realistico e insensato: in un futuro imprecisato s'impersonava sostanzialmente un uomo violento risucchiato dentro un gioco televisivo sadico che doveva sopravvivere con ogni mezzo e strumento... http://it.wikipedia....nt_(videogioco)

 

Notizia di oggi:

http://www.repubblic...9/?ref=HREC1-15


Modificata da Namuris, 16 December 2014 - 12:59 PM.


#14
Namuris

Namuris
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1981

è indifendibile e son d'accordo con te.Per questa va censurato?No,assolutamente.Quando è qualcuno in alto a deciere quello che puoi vedere o non puoi vedere si va su una china molto molto pericolosa.

 

Celeberrima la citazione di Voltaire a riguardo "Non condivido la tua idea ma darei la vita perchè tu possa esprimerla".

Mettendola in ambito serial...E se un giorno qualcuno decidesse che True Detective va troppo oltre?Tu magari non sei d'accordo ma magari la persona che decide la pensa così e decide che non deve esser vista da nessuno.Così finiamo tutti nella [Censura].Si comincia con le cose vergognose e poi si passa alle cose che valgono davvero,qualunque sia l'ambito.

 

Perdonami ma, secondo me, è la tua posizione ad essere indifendibile.

 

Comunque la si pensi, la censura è sempre esistita in ogni governo che l'umanità si sia dato su ogni latitudine... ma non è soltanto una funzione intellettualmente bigotta come pensi... perché non è soltanto limitata all'eccesso di sesso e di violenza nei film/giochi etc. (ragioni opinabilissime), ma anche al rispetto della dignità umana, al rispetto delle minoranze (colore della pelle, religione, sesso etc.), al rispetto della storia così com'è avvenuta (hai mai sentito parlare di revisionismo?) etc.


Modificata da Namuris, 16 December 2014 - 01:47 PM.


#15
DEVIL 2604

DEVIL 2604
  • Moderatore

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 28286

 

 

 

 

Ho l'impressione che tu non abbia visto bene il trailer... la scena in cui spara in bocca alla ragazza che sta chiedendo pietà è ributtante!

 

 

 

 

L'ho visto invece.

 

E ti ripeto che ho visto di peggio in altri giochi sinceramente.

 

Per non parlare dei film, giornali e telegiornali.

 

Per me fare questioni morali è davvero una buffonata. Come dire che chi è pazzo si ispira a questi giochi... cioè direi invece chi è pazzo lo è a prescindere. Poi chiaramente ognuno libero di pensarla come vuole.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi