Vai al contenuto

Horror


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 18 risposte

#1
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3399
Ultimamente in compagnia di amici mi diletto a vedere questo genere di film, abbiamo già visto Sinister e the Conjuring, prossimamente vedremo i due insidious. Ho visto anche Martyrs da solo durante una notte insonne e mi devo ancora riprendere(lo considero il film più spaventoso che abbia mai visto).
Che film mi consigliate? Magari film recenti visto che i classici li ho visti quasi tutti.Non mi interessa schifezze alla serbian film ma bei film avvincenti.
Magari questa pagina può essere usata anche come base per il genere.

#2
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25355

Beh, Martyrs e` veramente il non plus ultra...magnifico...

 

Io consiglio anche:

 

Il Mai Nato

La Madre

Il Mistero di Rookford

 

 

...poi devo guardare la mia filmografia perche` non me li ricordo tutti...

Ti piacciono anche quelli sulla Chiesa/Diavolo e gli horror asiatici ?



#3
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3399

Beh, Martyrs e` veramente il non plus ultra...magnifico...
 
Io consiglio anche:
 
Il Mai Nato
La Madre
Il Mistero di Rookford
 
 
...poi devo guardare la mia filmografia perche` non me li ricordo tutti...
Ti piacciono anche quelli sulla Chiesa/Diavolo e gli horror asiatici ?

Davvero Martyrs è tremendo, più che altro da un senso di inquietudine difficile da scrollarsi di dosso.
I film che mi hai consigliato le vedrò sicuramente, grazie.
Sul genere asiatico la risposta è ni, il problema sarà farli vedere ad i miei amici. Quindi per ora rimarrei sull'occidentale

#4
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25355

Davvero Martyrs è tremendo, più che altro da un senso di inquietudine difficile da scrollarsi di dosso.
I film che mi hai consigliato le vedrò sicuramente, grazie.
Sul genere asiatico la risposta è ni, il problema sarà farli vedere ad i miei amici. Quindi per ora rimarrei sull'occidentale

 

E' un po' un peccato perché ci sono degli horror asiatici veramente belli, per esempio i 2 film di "Ju-On" (The Grudge). Io sono molto appassionato del cinema horror asiatico, dal Giappone, a Taiwan alla Thailandia, ecc...di molti esiste anche il remake americano, ma in genere gli originali sono i migliori

Personalmente ritengo sempre difficile consigliare qualcosa in ambito horror a qualcuno che ha già visto Martyrs...comunque, se quello che ti ha colpito di più del film è il senso di inquietudine e di angoscia che trasmette, ti consiglio (anche da solo se dici che i tuoi amici faticano a digerire gli horror asiatici) di guardare "Audition" di Takashi Miike ;)

 

Anche "The Curse", "Dark Water" e "Kairos" per me meritano...ma ce ne sono veramente tanti da nominare ("The Eye", "The Phone"...)

 

Per il resto mi sentirei di consigliare anche:

 

The Descent

Deadly Silence

The Messengers

The Shadow

Allucinazione Perversa (questo è vecchiotto ma mi ricordo che meritava)

Anche "Riflessi di Paura" ha qualche scena azzeccata. "Nameless", "The Others" e "Drag Me to Hell" a me sono piaciuti piaciuti

 

...anche se non sempre li definirei propriamente horror (sebbene il classificare o meno un film in questo genere a volte è un po' soggettivo...)...uscendo un po' dagli schemi io guarderei anche "Malefique"

Certi film sorprendono con poche idee geniali.

 

In molti mi hanno consigliato "Quella Casa nel Bosco" che ho preso ma non ancora visto, quindi non posso parlartene per esperienza personale

 

In ambito "esorcista" consiglio "Il Rito" e "The Exorcism of Emily Rose", oltre ovviamente all'intramontabile "L'Esorcista" che ancora oggi è un capolavoro

 

Diciamo che ci sono molti film assolutamente piacevoli da vedere, ma pochi capolavori...



#5
anasui

anasui
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2723
Dead Silence di James Wan ( lo stesso regista di The conjuring ed Insidious). Ottimo horror sovrannaturale con twist finale non indifferente. Eden Lake (inedito in Italia):con protagonista Michael Fassbender ,davvero violento,realistico e che a fine visione ti lascia un senso di fastidio e rabbia persistente. Trick `r Treat (in italiano La vendetta di Halloween):nella notte delle streghe varie vicende macabre si intersecano . Molto anni 80 e gustoso.

Modificata da anasui, 09 October 2014 - 10:03 PM.


#6
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3399

 
E' un po' un peccato perché ci sono degli horror asiatici veramente belli, per esempio i 2 film di "Ju-On" (The Grudge). Io sono molto appassionato del cinema horror asiatico, dal Giappone, a Taiwan alla Thailandia, ecc...di molti esiste anche il remake americano, ma in genere gli originali sono i migliori
Personalmente ritengo sempre difficile consigliare qualcosa in ambito horror a qualcuno che ha già visto Martyrs...comunque, se quello che ti ha colpito di più del film è il senso di inquietudine e di angoscia che trasmette, ti consiglio (anche da solo se dici che i tuoi amici faticano a digerire gli horror asiatici) di guardare "Audition" di Takashi Miike ;)
 
Anche "The Curse", "Dark Water" e "Kairos" per me meritano...ma ce ne sono veramente tanti da nominare ("The Eye", "The Phone"...)
 
Per il resto mi sentirei di consigliare anche:
 
The Descent
Deadly Silence
The Messengers
The Shadow
Allucinazione Perversa (questo è vecchiotto ma mi ricordo che meritava)
Anche "Riflessi di Paura" ha qualche scena azzeccata. "Nameless", "The Others" e "Drag Me to Hell" a me sono piaciuti piaciuti
 
...anche se non sempre li definirei propriamente horror (sebbene il classificare o meno un film in questo genere a volte è un po' soggettivo...)...uscendo un po' dagli schemi io guarderei anche "Malefique"
Certi film sorprendono con poche idee geniali.
 
In molti mi hanno consigliato "Quella Casa nel Bosco" che ho preso ma non ancora visto, quindi non posso parlartene per esperienza personale
 
In ambito "esorcista" consiglio "Il Rito" e "The Exorcism of Emily Rose", oltre ovviamente all'intramontabile "L'Esorcista" che ancora oggi è un capolavoro
 
Diciamo che ci sono molti film assolutamente piacevoli da vedere, ma pochi capolavori...

Quella Casa nel Bosco l ho visto, bo non mi fece impazzire, non è un film del horror ma una parodia del genere, film intelligente per le citazioni continue che tanto hanno divertito gli appassionati, però ha me non ha detto nulla anche perché forse mi aspettavo tutto un atro film.
Mi hanno consigliato anche l'intérieur, paragonato a Martyrs per la pesantezza della visione, per ora non lo guardo, mi devo ancora riprendere dal primo! Comunque questo filone francese sta tirando fuori delle perle, a mio avviso dietro c'è uno studio psicologico sulle ansie e le paure primordiali, perché se ti dovessi dire cosa mi ha fatto paura non saprei dirtelo!

#7
Franz J. McFly

Franz J. McFly
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7498
io ne consiglio alcuni non ancora nominati :P

La casa dei 1000 corpi: omaggio al genere slasher e per fotografia e trama principalmente a Non aprite quella porta, dovessi descrivertelo con due parole direi "delirio (di un) metallaro" e capirai la definizione vedendolo, soprattutto le scene "sotto acidi"... :asd:

La casa del diavolo: seguito del suddetto, continua da dove era terminato il precedente contaminandosi col genere road-movie. a differenza del primo viene abbandonata l'ambientazione claustrofobica per passare a luoghi desertici e polverosi, quello che non cambia è la follia che permea tutta la storia.
insomma meno esagerato e grezzo, più ragionato e limato.

Lords of Salem: e con questo finiamo con il regista Rob Zombie, qui al suo lavoro più autoriale e controverso.
Canzoni stregate, visioni demoniache, atmosfera e fotografia che rimandano al Polanski de L'inquilino del terzo piano o Rosemary's Baby...


per passare ad altro di meno estremo, ti direi La città verrà distrutta all'alba (remake de The Crazies di Romero] che praticamente può essere considerato quasi un tie-in del videogioco Resident Evil 4... apprezzabile, forse anche più del povero (letteralmente) originale.


e se ti ha colpito la recente scena "torture-porn" francese, ti consiglio anche Alta Tensione e Frontiers :sisi:

#8
Franz J. McFly

Franz J. McFly
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7498
io ne consiglio alcuni non ancora nominati :P

La casa dei 1000 corpi: omaggio al genere slasher e per fotografia e trama principalmente a Non aprite quella porta, dovessi descrivertelo con due parole direi "delirio (di un) metallaro" e capirai la definizione vedendolo, soprattutto le scene "sotto acidi"... :asd:

La casa del diavolo: seguito del suddetto, continua da dove era terminato il precedente contaminandosi col genere road-movie. a differenza del primo viene abbandonata l'ambientazione claustrofobica per passare a luoghi desertici e polverosi, quello che non cambia è la follia che permea tutta la storia.
insomma meno esagerato e grezzo, più ragionato e limato.

Lords of Salem: e con questo finiamo con il regista Rob Zombie, qui al suo lavoro più autoriale e controverso.
Canzoni stregate, visioni demoniache, atmosfera e fotografia che rimandano al Polanski de L'inquilino del terzo piano o Rosemary's Baby... Meno d'impatto dei precedenti ma ad avercene di altri lavori rischiosi come questo.


per passare ad altro di meno estremo, ti direi La città verrà distrutta all'alba (remake de The Crazies di Romero) che praticamente può essere considerato quasi un tie-in del videogioco Resident Evil 4... apprezzabile, forse anche più del povero (letteralmente) originale.


e se ti ha colpito la recente scena "torture-porn" francese, ti consiglio anche Alta Tensione e Frontiers - Ai confini dell'Inferno :sisi:

Modificata da Franz J. McFly, 10 October 2014 - 01:20 PM.


#9
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25355

Quella Casa nel Bosco l ho visto, bo non mi fece impazzire, non è un film del horror ma una parodia del genere, film intelligente per le citazioni continue che tanto hanno divertito gli appassionati, però ha me non ha detto nulla anche perché forse mi aspettavo tutto un atro film.
Mi hanno consigliato anche l'intérieur, paragonato a Martyrs per la pesantezza della visione, per ora non lo guardo, mi devo ancora riprendere dal primo! Comunque questo filone francese sta tirando fuori delle perle, a mio avviso dietro c'è uno studio psicologico sulle ansie e le paure primordiali, perché se ti dovessi dire cosa mi ha fatto paura non saprei dirtelo!

 

Si, il cinema francese e` molto particolare e sicuramente piu` aperto alla sperimentazione. Per questo ti consiglio la visione di "Malefique".

Volendo puoi anche guardare l'altro film, sempre del regista di Martyrs, ossia "I bambini di Cold Rock" che ho trovato comunque carino (inferiore a Martyrs...un po' come tutto del resto).

Sempre dello stesso regista ci sarebbe "Saint Ange" (da noi credo sia arrivato col titolo "The Orphanage") ma non avendolo ancora visto non so dirti come sia.

 

Ah, hai visto "The Others" ?

Poi magari guardati anche "Cimitero Vivente"...non e` un capolavoro, ma e` il film tratto dal libro di Stephen King che mi ha sconvolto di piu' ("Pet Sematary")....


Modificata da Dameth, 10 October 2014 - 02:24 PM.


#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25355

io ne consiglio alcuni non ancora nominati :P

La casa dei 1000 corpi: omaggio al genere slasher e per fotografia e trama principalmente a Non aprite quella porta, dovessi descrivertelo con due parole direi "delirio (di un) metallaro" e capirai la definizione vedendolo, soprattutto le scene "sotto acidi"... :asd:

La casa del diavolo: seguito del suddetto, continua da dove era terminato il precedente contaminandosi col genere road-movie. a differenza del primo viene abbandonata l'ambientazione claustrofobica per passare a luoghi desertici e polverosi, quello che non cambia è la follia che permea tutta la storia.
insomma meno esagerato e grezzo, più ragionato e limato.

Lords of Salem: e con questo finiamo con il regista Rob Zombie, qui al suo lavoro più autoriale e controverso.
Canzoni stregate, visioni demoniache, atmosfera e fotografia che rimandano al Polanski de L'inquilino del terzo piano o Rosemary's Baby... Meno d'impatto dei precedenti ma ad avercene di altri lavori rischiosi come questo.


per passare ad altro di meno estremo, ti direi La città verrà distrutta all'alba (remake de The Crazies di Romero) che praticamente può essere considerato quasi un tie-in del videogioco Resident Evil 4... apprezzabile, forse anche più del povero (letteralmente) originale.


e se ti ha colpito la recente scena "torture-porn" francese, ti consiglio anche Alta Tensione e Frontiers - Ai confini dell'Inferno :sisi:

 

La Casa dei 100 Corpi l'ho visto al cinema (in sala saremo state una decina di persone :asd: ), La Casa dei 1000 Corpi l'ho visto a casa invece...mentre le Streghe di Salem non l'ho ancora guardato perche` prima voglio leggere il libro.

 

Comunque gli horror di Rob Zombie sono molto citazionisti (chiaramente ispirati a film come "Le Colline hanno gli Occhi" o "Non aprite quella porta")...non li ritengo "spaventosi", ma piu` "splatteroni" come da tradizione americana :sisi:

 

Frontiers non e` male, ma sinceramente mi aspettavo di meglio...mi e` sembrato voler fare un po' il verso a Hostel e alla fine cade un po' nel cliche` (che comunque e` un po' lo stesso di "The Shadow")...molto piu` disturbante "The Human Centipede" :sisi:


Modificata da Dameth, 10 October 2014 - 02:29 PM.


#11
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187

Sempre dello stesso regista ci sarebbe "Saint Ange" (da noi credo sia arrivato col titolo "The Orphanage") ma non avendolo ancora visto non so dirti come sia.


Sono due film distinti, Saint Ange si chiama così anche in Italia (e inoltre riprende alcune atmosfere tipiche di certi film di Fulci) mentre The Orphanage, se non erro, è di produzione spagnola.

#12
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2467

Triangle (2009)

Non guardare poster ne trailer e non leggere recensioni ne sinossi, lo spoiler è forte e maligno. Guardalo e basta.

L'unica cosa da sapere è che il triangolo delle bermuda non c'entra niente.



#13
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25355

Sono due film distinti, Saint Ange si chiama così anche in Italia (e inoltre riprende alcune atmosfere tipiche di certi film di Fulci) mentre The Orphanage, se non erro, è di produzione spagnola.

Ok, grazie per il chiarimento ;)

 

Il problema è che ho comprato molti film che non ho ancora avuto tempo di vedere e tra questi c'é anche "The Orphanage"...credevo fosse lo stesso. Recupererò Saint Ange allora...spero l'abbiano fatto in BR perché ormai compro quasi solo quelli...



#14
anasui

anasui
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2723

Triangleá(2009)
Non guardare poster ne trailer e non leggere recensioni ne sinossi, lo spoiler Ŕ forte e maligno. Guardalo e basta.
L'unica cosa da sapere Ŕ che ilátriangoloádelle bermuda non c'entra niente.

Capolavoro davvero..
Peccato sia inedito in Italia

#15
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3399

io ne consiglio alcuni non ancora nominati :P

La casa dei 1000 corpi: omaggio al genere slasher e per fotografia e trama principalmente a Non aprite quella porta, dovessi descrivertelo con due parole direi "delirio (di un) metallaro" e capirai la definizione vedendolo, soprattutto le scene "sotto acidi"... :asd:

La casa del diavolo: seguito del suddetto, continua da dove era terminato il precedente contaminandosi col genere road-movie. a differenza del primo viene abbandonata l'ambientazione claustrofobica per passare a luoghi desertici e polverosi, quello che non cambia è la follia che permea tutta la storia.
insomma meno esagerato e grezzo, più ragionato e limato.

Lords of Salem: e con questo finiamo con il regista Rob Zombie, qui al suo lavoro più autoriale e controverso.
Canzoni stregate, visioni demoniache, atmosfera e fotografia che rimandano al Polanski de L'inquilino del terzo piano o Rosemary's Baby...


per passare ad altro di meno estremo, ti direi La città verrà distrutta all'alba (remake de The Crazies di Romero] che praticamente può essere considerato quasi un tie-in del videogioco Resident Evil 4... apprezzabile, forse anche più del povero (letteralmente) originale.


e se ti ha colpito la recente scena "torture-porn" francese, ti consiglio anche Alta Tensione e Frontiers :sisi:

 

La casa dei cento corpi c'era qualche giorno fa in terza serata. sembra una figata! Lo recupererò sicuramente

 

Si, il cinema francese e` molto particolare e sicuramente piu` aperto alla sperimentazione. Per questo ti consiglio la visione di "Malefique".

Volendo puoi anche guardare l'altro film, sempre del regista di Martyrs, ossia "I bambini di Cold Rock" che ho trovato comunque carino (inferiore a Martyrs...un po' come tutto del resto).

Sempre dello stesso regista ci sarebbe "Saint Ange" (da noi credo sia arrivato col titolo "The Orphanage") ma non avendolo ancora visto non so dirti come sia.

 

Ah, hai visto "The Others" ?

Poi magari guardati anche "Cimitero Vivente"...non e` un capolavoro, ma e` il film tratto dal libro di Stephen King che mi ha sconvolto di piu' ("Pet Sematary")....

 

The others si, bel film, gli altri no li aggiungo alla lista

Triangle (2009)

Non guardare poster ne trailer e non leggere recensioni ne sinossi, lo spoiler è forte e maligno. Guardalo e basta.

L'unica cosa da sapere è che il triangolo delle bermuda non c'entra niente.

Anche questo smebra molto interessante lo recupererò quanto prima!






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi