Vai al contenuto

Zombie al cinemaquelli che mangiano i vivi, non pop-corn


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 12 risposte

#1
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109291

La-notte-dei-morti-viventi-banner.jpg

 

 

 

Altro topic sui mostri al cinema.

 

 

sparate i vostri film zombieschi preferiti e quelli che proprio non avete sopportato!



#2
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109291

La notte dei morti viventi e l'alba dei morti viventi di romero indubbiamente :sisi:

 

da quelli in poi un declino che non ho retto, anzi, i film successivi di romero li inserisco tranquillamente tra i peggiori in ambito zombie (non ho visto gli ultimi due).

 

 

 

Aggiungo tranquillamente Shaun of the dead alla lista dei preferiti :asd: assolutamente geniale!

 

e via anche Zombieland! mitico a dir poco.

 

 

 

non sopporto in generale gli zombie che corrono. Per me non sono zombie, sorry :-/ quindi elimino il remake di snyder, 28 giorni dopo ecc.



#3
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187

non sopporto in generale gli zombie che corrono. Per me non sono zombie, sorry :-/ quindi elimino il remake di snyder, 28 giorni dopo ecc.

 

Effettivamente in 28 giorni dopo sono "infetti" più che morti viventi. Il film comunque è ottimo. 

 

Per evitare di citare i soliti noti (Romero e Fulci uber alles, ovviamente), io inserisco Dellamorte Dellamore, per me un vero e proprio gioiellino nonché uno degli ultimi capolavori di genere girati in Italia. 

 

740Dellamorte-Dellamore_cover.jpg



#4
TallG95

TallG95
  • Big

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 1759

Romero la fa da padrone non solo per La Notte dei Morti Viventi ma per tutti gli altri capolavori a tema zombie che ha continuato a firmare. Tutti i cliché e i topos sugli zombie movies provengono da lui, ma ha influenzato anche il modo di trattare il tema dei superstiti dopo una catastrofe in generale.

Penso che il mio preferito resti L'Alba dei Morti Viventi o Zombi che dir si voglia: strizza l'occhio ai B-Movies italiani - grazie anche alla collaborazione con Argento - che in quegli anni vivevano un periodo particolarmente florido, ma le virate verso questi ultimi non si avvicinano nemmeno lontanamente al trash, anzi la componente tecnica è ottima (basti guardare alla fotografia). Il fatto di non aver sviluppato la storia con risvolti particolarmente studiati trovo che sia quasi geniale, comporre la trama da singole azioni all'interno del super market che non vanno a creare grossi risvolti ha conferito alla pellicola ulteriore realismo e ciò non ha fatto che giovare. Il vero punto di forza rimane l'ironia, la giostra zombie di Romero funziona perché è composta di tante, penetranti frecciate alla società del consumo e i non-morti fungono solo da sfondo alla critica del regista. Se non è genio questo...

Ho apprezzato anche tutti gli altri film di Romero, l'unico che mi ha fatto storcere il naso è stato Survival of the Dead - L'isola dei sopravvissuti. Romero è il RE della giungla non-morta, è scontato.

Ho adorato anche Re-Animator, film di Stuart Gordon tratto da un racconto di Lovercraft, purtroppo meno conosciuto di quanto meriti. Si tratta di una bella commedia splatter che riprende per sommi capi la storia di Frankenstein e la condisce di caricature grottesche per rendere bene il clima black comedy caricato da una giusta dose di sangue. Molto raffinata tutta la componente tecnica, dalla fotografia alla colonna sonora, stupendo. Altro bell'esempio di black comedy a sfondo zombie è Il Ritorno dei Morti Viventi, l'ho beccato una volta su Sky e l'ho trovato grandioso, anche questo va visto.

Un altro che mi è piaciuto molto è I Walked with a Zombie di Jacques Tourneur, un film anni '40 basato sui riti vodoo e quindi sugli zombie "originali". Oggi non è affatto un horror, ma l'atmosfera è bella lo stesso, consigliatissimo.

In tempi più moderni penso che gli esempi migliori - tolti ovviamente i più recenti film di Romero che, ripeto, vanno guardati - siano 28 Giorni Dopo e Shaun of the Dead: diversi ma entrambi filmoni nel panorama attuale, poche storie. Ah, e non ci scordiamo di REC e del talento di Balaguerò e Plaza (per me più del primo), nel panorama dei mockumentary è una bella sorpresa, nel panorama dei film a tema zombie è stato una graditissima ventata d'aria fresca insieme a Diary of the Dead che è uscito lo stesso anno. Gli zombie corrono e in 28 Giorni Dopo si parla di contagiati da un'epidemia virale, ma per me va messo in conto che il cinema rispecchia la società e l'horror si evolve a seconda delle nuove paure. E i forti e veloci infetti rispecchiano lo zombie moderno, quello che oggi fa paura.

Visto che considero gli zombie dei nemici intramontabili per l'umanità, mi sono fatto piacere anche Benvenuti a Zombieland, forse un po' più del dovuto considerando l'accoglienza generale ma cavoli, come si fa a non lasciarsi gasare dall'intro con For Whom the Bell Tolls o dalla sequenza al circo?

Un altro che ho apprezzato e ritengo un cult nonostante il livello di trash che lo avvolge è Braindead (Splatters - Gli Schizzacervelli), ovvero la miglior messa in scena splatter firmata da Peter Jackson. Insomma, è uno di quei film deliranti e farciti fino all'estremo di splatter, che ti spari con gli amici senza troppe pretese: e se lo accetti per quel che è, funziona. Visto con uno spirito diverso da questo potrebbe diventare quasi fastidioso a mio parere. 

Se mi viene in mente qualche altra perla la scrivo...

 

Purtroppo ai film apprezzabili si accosta un esercito di porcherie. Ovviamente ci sono i remake schifosi ed oltraggiosi come  Night of the Living Dead 3D, un insulto del 2006 che per fortuna è finito nel dimenticatoio (e considerate che io non boccio in toto nemmeno il remake degli anni '90 del capolavoro di Romero, eh) o il remake di Day of the Dead che è un altro insulto imperdonabile fatto al Maestro; poi ci sono quelli che dovrebbero essere commedie black dai toni demenziali, tipo Zombie Strippers, ma che non divertono nessuno e risultano irritanti; e poi ci sono quelli odiosi punto e basta, che costituiscono la maggioranza: Zombie Apocalypse è un esempio molto recente, ma cito volentieri anche quella porcata di REC 3, i due House of the Dead (ormai li conosciamo tutti, no?) e Zombie Nation, forse uno dei peggiori film horror che abbia mai visto.


Modificata da TallG95, 29 September 2014 - 11:30 AM.


#5
"Alucard"

"Alucard"
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9902

Beh x me il FILM sui morti viventi è Zombi di Romero...un film spettacolare sotto tutti i punti...poi metterei il giorno degli zombi,la notte dei morti viventi...poi ci altri che reputo godibili tipo quello di O'Bannon cioè il ritorno dei momrti viventi,quello di snyder...



#6
anasui

anasui
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2686

Premetto che adoro gli zombi in quasi tutte le salse.

Alcuni dei miei film preferiti hanno loro come co-protagonisti.

 

In cima al mio indice di gradimento non posso non citare per l'ennesima volta la trilogia degli Zombi di Romero (una menzione a Il giorno degli zombi che adoro)

A seguire Il ritorno dei morti viventi di Dan O'Bannon ,divertentissimo e cruento horror con zombi velocisti ed intelligenti

Ho apprezzato molto il remake di Snyder de L'alba dei morti viventi ,che rivedo sempre volentieri e che trovo abbia rilanciato il genere assieme a 28 giorni dopo (a cui preferisco cmq il sequel 28 settimane dopo)

 

Superlativo anche Brain Dead di P.Jackson che vidi in anteprima mondiale all'ultimo Dylan Dog Horror Fest di 20 anni fa circa e che mi folgoro' con il suo splatter estremo e la demenzialita' delle situazioni (il ninja di dio mi piego dalle lacrime la prima volta che lo vidi sullo schermo :lol: )

Originale la variante che compare in PontyPool (persone che diventano zombi in base a suggestioni linguistiche).

Belli ed inquietanti  anche quelli che compaiono nei fulciani Paura nella citta dei morti viventi e L'aldila'

 

Citazione finale per i morti viventi ironici de L'armata delle Tenebre e quelli di Shaun of Dead.

 

 

Sicuramente ne dimentichero' altri.



#7
Sicuramente Qualcuno

Sicuramente Qualcuno
  • Vincitrice del 3 Tetta Contest Gif Edition: Alexandra Daddario

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 20202

zombie strippers



#8
Franz J. McFly

Franz J. McFly
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7481

visto che avete nominato già tutti i classici o cmq quelli più importanti, io rilancio con quella che considero una piccola perla nascosta:

 

nonsideveprofanareilsonnodeimorti_poster

 

 

 

produzione italo-spagnola del '74, che per via dell'atmosfera o sarà per l'ambientazione rurale inglese mi ha ricordato immediatamente il classico di Romero del '68...

 

io lo consiglio :sisi:



#9
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109291

ana mi permetto di farti notare che nell'armata delle tenebre non ci son zombie!



#10
Reid

Reid
  • nuff' said

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8850

Warm Bodies

 

 

 

 

 

 

 

 

:sese:



#11
Emme

Emme
  • Sir

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1761

Qua mi tocca essere scontato: per me l'originale NIGHT OF THE LIVING DEAD è tuttora l'apice di questo genere.

Il più "semplice" per certi versi, passatemi il termine, ma anche il più potente. Scrittura e regia da manuale.

 

p.s: la saga di Romero in realtà è una tetralogia, Land Of The Dead chiude il ciclo. Diary e Survival sono l'inizio di un nuovo ciclo.


Modificata da Animal Man, 30 September 2014 - 02:39 AM.


#12
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52177

mah ....

devo dire che non sono tra i miei mostri favoriti 

devo dire che preferisco gli zombie degli anni 80 :D fatti con animatroni  e non in CGI 

 



#13
Franz J. McFly

Franz J. McFly
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7481

perle italiane :sisi:

 

le-notti-erotiche.jpg

 

 

:sese:






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi