Vai al contenuto

Collegare due amplificatori per chitarra, in modo da generare un suono stereopossibile?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 9 risposte

#1
Roxas93

Roxas93
  • Kingdom Hearts Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16730

Ragazzi, ho due amplificatori: un Peavy vypyr 30 e un Roland Cube 40XL.

 

Entrambi mi generano un audio mono.

 

Siccome devo usarli a mò di casse audio per un saggio, volevo sapere come devo fare per appunto unire entrambi gli amply come se fossero un'unica cassa stereo.

 

Io dovrei avere un mixer, anche se vecchietto, con quello riesco senza particolari problemi? O serve altro?



#2
DahakaNishoba

DahakaNishoba
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1260

se lo devi per forza fare, magari forse lo puoi fare.....tieni a mente però due cose:

Un'ampli per chitarra non è una cassa a se e il cono non è come quello di casse acustiche da impianto......la prima cosa significa che è abituato a un determinato ingresso e una determinata impedenza, la seconda è che ha un solo cono e tot frequenze, non è una cassa con magari due coni e frequenze meglio distribuite (nel senso che puoi pure farlo stereo ma magari si sente LAMMERDA se attacchi un lettore cd )

 

forse sul roland hai l'ingresso LINE IN fatto apposta e io per quell'ampli se lo ha userei quello...il peavey nn so mi sa devi per forza usare l'ingresso strumenti...

 

 

 

Io è una cosa che NON FAREI se non proprio per emergenza e necessità....però in linea teorica ti basta un mixer e due cavi....occhio però a non tirare troppo coi livelli



#3
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25272

Attento che gli ampli per chitarra non colorano il suono a differenza delle normali casse usate per gli impianti stereo. Questo perche` gli ampli per chitarra (come i monitor usati negli studi di registrazione) devono restituire il suono nella maniera piu` fedele possibile considerando che lo strumento emette un segnale mono, sbilanciato (per bilanciarlo devi passarlo attraverso un apparecchio come l'Ultra-DI della Behringer e farlo uscire con un XLR, il cosiddetto "cannon") e ad alta impedenza.

Il risultato e` che usando un amplificatore per chitarra come finale devi dare molto gain (perche` il riproduttore a cui lo colleghi esce con un segnale a bassa impedenza) con la controindicazione di un aumento della sporcizia del suono (noise, fruscio...e probabile effetto feedback, ossia il fastidioso fischio...).



#4
DahakaNishoba

DahakaNishoba
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1260

Ecco Dameth è stato tecnicamente e dialetticamente + preciso di me  :shifty:



#5
Roxas93

Roxas93
  • Kingdom Hearts Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16730

Beh, diciamo che alla fine dovrei lanciare 3-4 canzoni e non credo che debba esserci un suono perfetto.

 

Ma mi sembra di capire che potrei danneggiare gli amplificatori?



#6
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25272

No, non dovresti danneggiare gli amplificatori perché sono fatti apposta per ricevere un segnale ad alta impedenza, mentre immagino che tu (correggimi se sbaglio) voglia madare i brami tipo da un lettore mp3, un PC, o comunque sistemi del genere uscendo dall'uscita delle cuffie ( o dalla line-out, ext, ecc...)...questi segnali hanno bassa impedenza e non c'é praticamente pericolo di swattare le casse (si rovinano nel caso contrario, ossia mandare un segnale ad alta impedenza, per esempio, nelle casse di un hi-fi che sono create per accettare tutt'altro tipo di segnale).

Ovviamente in tutto questo discorso è importante tenere in considerazione i livelli di volume.

Come dicevo prima, passare il suono in un amplifcatore da chitarra quasi sicuramente ne peggiorerà la qualità...ma ovviamente un conto è farlo in una stanza chiusa (dove quindi dando poco gain magari puoi avere una buona resa prima che cominci la distorsione del suono) un altro invece è trasmettere all'aperto perché qui la potenza del finale è indispensabile e sarai costretto a tenere un gain alto.

Potresti comunque preventivamente fare delle prove e vedere come viene...il segnale devi mandarlo nel canale "line in". In mancanza sarai costretto a utilizzare il normale ingresso "input".

Il suono "stereo" non sarà comunque possibile (proprio perché l'amplificatore non è creato per ricevere suoni stereo) a meno che il lettore da cui mandi i brani non sia dotato delle due uscite separate (L/R), però in genere gli apparecchi che escono in stereo con canali separati lo fanno con le due classiche uscite bianca e rossa e con spinotti diversi dai jack che si usano per gli strumenti musicali (per gli strumenti esistono apposite pedaliere, effetti...oppure le tastiere), quindi non sarebbero compatibili (esistono cavi e adattatori, ma questo è un discorso a parte).

Se invece esci con un cavo solo puoi anche mandare il suono in due casse (mediante cavo a "Y") ma otterrai semplicemente due segali mono da due casse separate, quindi nessun effetto stereo purtroppo.

Cosa devi fare di preciso e dove dovresti trasmettere ?



#7
Roxas93

Roxas93
  • Kingdom Hearts Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16730

No, non dovresti danneggiare gli amplificatori perché sono fatti apposta per ricevere un segnale ad alta impedenza, mentre immagino che tu (correggimi se sbaglio) voglia madare i brami tipo da un lettore mp3, un PC, o comunque sistemi del genere uscendo dall'uscita delle cuffie ( o dalla line-out, ext, ecc...)...questi segnali hanno bassa impedenza e non c'é praticamente pericolo di swattare le casse (si rovinano nel caso contrario, ossia mandare un segnale ad alta impedenza, per esempio, nelle casse di un hi-fi che sono create per accettare tutt'altro tipo di segnale).

Ovviamente in tutto questo discorso è importante tenere in considerazione i livelli di volume.

Come dicevo prima, passare il suono in un amplifcatore da chitarra quasi sicuramente ne peggiorerà la qualità...ma ovviamente un conto è farlo in una stanza chiusa (dove quindi dando poco gain magari puoi avere una buona resa prima che cominci la distorsione del suono) un altro invece è trasmettere all'aperto perché qui la potenza del finale è indispensabile e sarai costretto a tenere un gain alto.

Potresti comunque preventivamente fare delle prove e vedere come viene...il segnale devi mandarlo nel canale "line in". In mancanza sarai costretto a utilizzare il normale ingresso "input".

Il suono "stereo" non sarà comunque possibile (proprio perché l'amplificatore non è creato per ricevere suoni stereo) a meno che il lettore da cui mandi i brani non sia dotato delle due uscite separate (L/R), però in genere gli apparecchi che escono in stereo con canali separati lo fanno con le due classiche uscite bianca e rossa e con spinotti diversi dai jack che si usano per gli strumenti musicali (per gli strumenti esistono apposite pedaliere, effetti...oppure le tastiere), quindi non sarebbero compatibili (esistono cavi e adattatori, ma questo è un discorso a parte).

Se invece esci con un cavo solo puoi anche mandare il suono in due casse (mediante cavo a "Y") ma otterrai semplicemente due segali mono da due casse separate, quindi nessun effetto stereo purtroppo.

Cosa devi fare di preciso e dove dovresti trasmettere ?

 

Dovrei essere in un luogo chiuso quindi a livello di volumi dovrei esser tranquillo.

 

Gli ingressi line in ci sono in entrambi, quindi anche da questo punto di vista non ho problemi.

 

Non capisco però perché mi dici che non posso ottenere un suono stereo.

Non posso ottenerlo neanche con un mixer o pc?

Alla fine due casse mono non dovrebbero dare effetto stereo? Dividendo ovviamente i canali

 

Vedo che te ne intendi percui ti faccio un esempio: Hai presente Bohemian Rhapsody, dei Queen? C'è la parte in cui fa "Gallileo, Gallileo, Gallileo, Gallileo, Gallileo Figaro. Magnifico-o-o-o"... ascoltando la canzone si sente chiaramente che per ogni "Gallileo", la voce esce una volta a sinistra e una volta a destra... insomma, l'effetto stereo. 

Ecco... se non riesco a simulare lo stereo e lancio la suddetta canzone in mono, questa non esce completa ma salta appunto le parti di una delle due casse, ottenendo tutta un'altra roba, completamente vuota.

 

Ecco cosa voglio evitare


Modificata da Roxas93, 19 June 2014 - 11:40 AM.


#8
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25272

 

Dovrei essere in un luogo chiuso quindi a livello di volumi dovrei esser tranquillo.

 

Gli ingressi line in ci sono in entrambi, quindi anche da questo punto di vista non ho problemi.

 

Non capisco però perché mi dici che non posso ottenere un suono stereo.

Non posso ottenerlo neanche con un mixer o pc?

Alla fine due casse mono non dovrebbero dare effetto stereo? Dividendo ovviamente i canali

 

Vedo che te ne intendi percui ti faccio un esempio: Hai presente Bohemian Rhapsody, dei Queen? C'è la parte in cui fa "Gallileo, Gallileo, Gallileo, Gallileo, Gallileo Figaro. Magnifico-o-o-o"... ascoltando la canzone si sente chiaramente che per ogni "Gallileo", la voce esce una volta a sinistra e una volta a destra... insomma, l'effetto stereo. 

Ecco... se non riesco a simulare lo stereo e lancio la suddetta canzone in mono, questa non esce completa ma salta appunto le parti di una delle due casse, ottenendo tutta un'altra roba, completamente vuota.

 

Ecco cosa voglio evitare

 

Allora, innanzitutto suono stereo non significa semplicemente che il suono esce dalle due casse, ma significa soprattutto che esce dalle due casse in maniera differenziata.

Il fatto che in certi brani si sentano i suoni differenziati tra destra e sinistra significa proprio che sono stati registrati e mixati per creare questo effetto.

L'effetto lo puoi comunque sentire solo se viene riprodotto da un apparecchio stereo (lettori mp3, impianto dell'autoradio, hi-fi...ormai sono tutti stereo, quindi sentirai il suono differenziato tra i canali di destra e sinistra...poi ci sono anche sistemi di suono piu` complessi, come il 3D surround per il quale servono home theatre e cose del genere che ti fanno letteralmente sentire "avvolto dal suono")

 

Tornando al discorso dello stereo, e dando per scontato che il brano che tu vuoi riprodurre esca gia` in stereo, hai principalmente 3 possibilita`.

 

- utilizzare un mixer che accetti il segnale stereofonico in ingresso e lo ritrasmetta su due canali separati (sui quali puoi anche agire per singolo canale). Il mixer dovra` essere collegato al lettore con un jack stereo (li riconosci perche` hanno 2 "cerchietti" sulla circonferenza prima della punta, a differenza dei jack mono che hanno solo uno), dopodiche` avrai i tuoi due canali separati (ognuno con le sue regolazioni) e potrai mandare un canale in una cassa e un canale nell'altra. In questo caso hai un suono stereo.

- Utilizzare un cavo stereo a "Y". Il principio e` lo stesso delle cuffie o degli auricolari. Dal lettore esce un cavo singolo che si dirama nei due canali destro e sinistro (in realta` sono due fili accoppiati fino a un certo punto e che poi si separano). In un filo hai il canale di destra e nell'altro quello di sinistra. Ogni canale va in una cassa. In questo caso mantieni comunque il suono stereo, ma ti devi munire di queste tipologie di cavi, con gli attacchi giusti. Il problema e` che si trovano normalmente quelli tipici delle connessioni RCA, quindi un cavo rosso e uno bianco, mentre per le connessioni jack (e per entrare negli ampli da chitarra ti serve un jack) e` decisamente meno comune.

- il dispositivo da cui parte il segnale (che non ho ancora capito se sara` un PC, un lettore mp3 o cosa) ha gia` le due uscite separate. Nel caso di PC dipende dalla scheda audio. Di norma hanno l'uscita delle cuffie (quindi ritorni nella casistica di cui sopra) altre volte hanno i due canali bianco e rosso dell'RCA (pero` e` piu` tipico delle schede audio esterne). Se le uscite sono separate puoi mandare un'uscita in ogni cassa ottenendo l'effetto stereo, pero` hai sempre il problema delle connessioni.

 

Il problema invece legato al discorso mono/stereo, piu` che altro e` che, prendendo a esempio Bohemian Rhapsody, non e` tanto che sentirai solo il canale destro o sinistro (questo accade se esci in mono, ma ormai quasi tutti gli apparecchi escono dalla connessione cuffie/auricolari che e` stereo), quanto che i due canali convergeranno comunque in uno solo, quindi uscira` la stessa cosa da entrambe le casse senza la differenziazione tra destra e sinistra...in pratica il suono globale, senza mix, verra` "spalmato" allo stesso modo sulle casse, perdendo quindi quello che e` propriamente l'effetto stereo, ossia la separazione dei canali. E` lo stesso effetto che si ottiene quando per esempio mandi il segnale audio dal TV alle casse di un home theatre, anziche` collegare alle casse direttamente il dispositivo (pensa ad esempio alle console per videogames che hanno anche uscite ottiche o altro per connetterci direttamente l'impianto senza transitare dalla TV)

 

Cosa userai per trasmettere i brani ? In ogni caso l'unico modo per sentire la resa e` fare una prova prima e vedere come va.


Modificata da Dameth, 19 June 2014 - 01:24 PM.


#9
Roxas93

Roxas93
  • Kingdom Hearts Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16730

Innanzitutto grazie per il rispostone :D

 

Questo saggio si terrà domenica prossima (il 29) percui ho tempo per provare.

 

Quasi sicuramente utilizzerò un pc portatile come fonte.

 

Per quanto riguarda la sdoppiatore a Y... lo schema dovrebbe essere tipo 

 

pc->mixer--->Y 

 

e poi mettere i due amplificatori, giusto? Ma i due amplificatori vanno collegati all'adattatore col filo che va inserito nel line In, giusto?

 

In realtà a me non interessa molto che l'output finale sia stereo vero e proprio (come nel caso di bohemian rhapsody), ma che non ci siano salti nella canzone.

 

 

Io per allenarmi con la batteria ho un cavetto maschio/maschio MONO con cui collego lo smartphone all'amply, e ci attivo le canzoni. Tuttavia essendo appunto mono, a molte canzoni saltavano delle parole. Non mi importava perché mi serviva soltanto per allenarmi... però non vorrei si sentisse "a metà" anche durante questo evento.

 

Scusami se ti sembro un tantinello confuso, magari non riesco a spiegarmi bene XD

 

 

In parole poverissime: a me interessa che dai due amplificatori esca la canzone completa, senza salti. Non mi importa se questi simulino un segnale stereo diviso o facciano la stessa pappardella. Mi interessa solo che non saltino pezzi di musica e/o parole



#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25272

Per evitare salti basta assicurarsi di usare un cavo stereo. Ogni cassa emettera' la "pappardella" :sisi:

 

Che uscite ha il PC che usi ? Se esci dall'ingresso cuffie ti servira` solo un cavo stereo a "Y" che da una parte avra` il mini-jack da 3,5 (quello che normalmente si usa per collegare le cuffie) e dall'altra avra` 2 jack da 6.3 (quelli da inserire negli amplificatori).

Ti segnalo che esiste anche il jack ancora piu` piccolo (il super-nini da 2,5) che di norma si usa in cellulari, palmari, ecc...ma non dovrebbe essere il tuo caso.

 

schema PC --> uscita cuffie --> line-in del mixer ==> due uscite dal mixer ai singoli line-in degli ampli con due cavi.

 

Per uscire dal mixer dovresti avere gia` i due canali separati (un mixer ha sempre almeno 2 canali altrimenti non serve a niente), quindi il cavo a a "Y" non serve, colleghi semplicemente il PC al mixer (potrebbe servirti un cavo che esce dal PC con connettore mini-jack da 3,5 ed entra nel mixer con jack da 6.3) e poi un canale a una cassa e un canale all'altra (mediante cavo jack-jack da 6,3).

 

In base ai cavi che hai (ho che ti potrai procurare) vedi qual e' la connessione che ti risulta piu` semplice ;)






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi