Vai al contenuto

Rivolta in UcrainaVladimir Vladimirovič Putin vs the World


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1941 risposte

#1
tommypast

tommypast
  • I rosa elefanti nooooooo...salvatemi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 22846

Previsioni di Oliolallico:
 

19 gennaio la Russia invade l ucraina entro un mese avviene il coinvolgimento Nato nel conflitto esattamente entro il 19 febbraio come pronosticato mesi fa da me cosa scommettiamo?


Con annessa scommessa.
Aggiunta fatta da Eike.


====================================

Mi sembra doveroso aprire un topic riguardo a ciò che sta succedendo in Ucraina, dove gli scontri tra manifestanti e polizia stanno portando decine di morti (si dice almeno un centinaio dopo la tregua di mercoledì scorso), centinaia di feriti e distruggendo la capitale Kiev, da tempo (circa tre mesi) centro di violenza e lotta.
 
Questo quindi il luogo dove discuterne, chi ne avesse voglia e interesse.
 
A grandi linee, cosa sta succedendo in Ucraina? In questo articolo del Corriere il riassunto in 9 punti
 

1) Cosa ha dato il via alle proteste?
Le manifestazioni sono iniziate a fine novembre, dopo che - il 21 - il governo del presidente Viktor Yanukovich (filorusso) ha fatto marcia indietro sulla firma dell’accordo di associazione con la Ue. Rilanciando così le relazioni economiche con la Russia. In migliaia si sono riversati nelle strade di Kiev, chiedendo a Yanukovich di andare avanti sull’accordo. 

2) Quando è scoppiata la violenza?
Le proteste, iniziate in modo pacifico, prendono ben presto una piega violenta. Il 30 novembre forze dell’ordine e manifestanti si scontrano per la prima volta. 35 persone vengono arrestate. Le immagini di dimostranti feriti incendiano ancora di più la piazza. Il giorno dopo, il 1° dicembre, circa 300 mila persone si riversano in strada. È la più grande manifestazione a Kiev dai tempi della Rivoluzione Arancione del 2004. L’Ue condanna le repressioni.
 
3) Cosa ha fatto la Russia?
Il 17 dicembre, Russia e Ucraina annunciano un accordo per cui il Cremlino investirà 15 miliardi di dollari in titoli di stato ucraini e ridurrà di un terzo il prezzo del gas che vende al Paese. L’annuncio apparentemente ha l’effetto di calmare le proteste. Ma il pestaggio, il 25 dicembre, della giornalista Tetyana Chornovol, le riaccende.
 
 
4) Come ha reagito il governo?
Il 16 gennaio il governo adotta leggi liberticide che prevedono restrizioni per i raduni e pene severe per chi partecipa a cortei non autorizzati.Il pugno duro di Yanukovich innesca una seconda ondata di proteste, a Kiev e in altre città del Paese. La repressione è violenta. 

5) Quante persone sono morte?
Il 22 gennaio due persone vengono uccise durante gli scontri con la polizia, un manifestante viene trovato morto vicino alla capitale. Il 25 gennaio un quarto dimostrante muore in ospedale. Il governo annuncia la morte di un poliziotto durante gli scontri a Kherson. Il 31 gennaio le foto choc dell’attivista Dmytro Bulatov, pestato e torturato, fanno il giro del mondo. La Casa Bianca si dice «allibita». Ma il giorno più duro della protesta ucraina è il 18 febbraio: 26 persone muoiono durante gli scontri.

6) Chi è a capo del movimento di protesta?
I leader dell’opposizione sono 1) L’ex pugile Vitali Klitschko, deputato presso l’Alleanza democratica ucraina per la riforma: sostenitore dell’Unione europea vuole candidarsi alla presidenza del paese nelle elezioni del 2015; 2) L’ex ministro degli EsteriArseniy Yatsenyuk, del partito di Yulia Timoshenko (ex primo ministro, ora agli arresti), seconda forza politica del paese; 3) Oleh Tiahnybok, leader dei nazionalisti di estrema destra di «Svoboda» (Libertà).

7) Come sono andate avanti le trattative?
Il 23 gennaio, dopo un vertice tra Yanukovich e i leader dell’opposizione, viene annunciata una «tregua». Ma dura poco. Gli scontri riprendono nella notte. Il 25 gennaio il presidente propone riforme e il ruolo di premier all’opposizione. L’offerta viene rifiutata. I leader della protesta chiedono le dimissioni del presidente e nuove elezioni. Il 28 gennaio l’opposizione riesce ad ottenere l’abrogazione delle leggi anti-protesta e le dimissioni in toto del governo guidato da Mikola Azarov. Il giorno dopo, il Parlamento approva un amnistia «condizionata» per i manifestanti finiti dietro le sbarre durante le proteste: usciranno di galera solo dopo che i dimostranti avranno liberato i 25 edifici pubblici occupati nell’intero Paese. I leader dell’opposizione non partecipano al voto e giudicano inaccettabili le condizioni imposte dalla maggioranza. Chiedendo nuove elezioni.
 
8) Quando sono ricominciate le proteste?
Dopo il ritiro delle leggi anti protesta, a Kiev torna una calma apparente. Sembra che la palla sia passata nelle mani del Parlamento, peraltro diviso e bloccato su molte posizioni. La violenza riesplode il 18 febbraio. La polizia blocca manifestanti che marciavano sul Parlamento, dove le modifiche costituzionali per ridurre i poteri del presidente non sono state discusse. 26 persone (7 poliziotti e 13 dimostranti) muoiono negliscontri a Kiev. I feriti sono centinaia.Il 19 febbraio Yanukovich annuncia una «tregua». Ma le proteste vanno avanti.

9) Qual è la posizione dell’Europa?
Di fronte all’ultima impennata di violenze l’Europa inizia a considerare di imporre sanzioni alle autorità di Kiev. Francia e Germania chiedono «sanzioni mirate e graduali». La Polonia invoca un intervento più severo. L’Italia non esclude «il ricorso a misure restrittive eccezionali in caso di continuazione delle violenze».

Qualche video degli scontri
 

 



#2
tommypast

tommypast
  • I rosa elefanti nooooooo...salvatemi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 22846

Uno dei simboli di questo terribile momento per l'Ucraina e i suoi abitanti: 

 

Bg6RAzYCYAAhbZi_MGzoom.png?v=20140220180

 

Olesya Zhukovskaya, infermiera 21enne di Kiev, colpita da un proiettile sparato da un agente che si porta la mano al collo, con l'altra che regge lo smartphone.

 

Questo il suo ultimo tweet

 

Cattura_MGzoom.PNG?v=20140220180427

 

Muoio

 

UPDATE:

 

Ucraina: l’infermiera è viva. Ed è nazista

 

Ieri i media di tutto il mondo — spe­cie gli ita­liani — hanno ser­vito un «sim­bolo» degli scon­tri di Kiev: l’infermiera Ole­sya Zhu­ko­v­ska che, ferita nella bat­ta­glia, twit­tando «Muoio» è diven­tata «mar­tire di Mai­dan». In realtà è ancora viva e il suo viso ange­lico ha finito per rap­pre­sen­tare l’Ucraina che «vuole l’Europa, con­tro il regime filo russo». Ieri però su Vkon­takte, il face­book russo, lei ha rac­con­tato la sua sto­ria e la sua mili­tanza. Pro­viene dalle regioni occi­den­tali, le più anti russe, ser­ba­toio delle forze in piazza a Kiev. E non solo. Per­ché Ole­sya ha sot­to­li­neato di fare parte di Pra­viy Sek­tor (Set­tore Destro), gruppo non solo di destra, ma pro­pria­mente neo­na­zi­sta e tra i più anti­se­miti e vio­lenti nella piazza di Kiev. Sì, è il sim­bolo della «rivolta» ucraina.

 

 

http://ilmanifesto.i...a-ed-e-nazista/

 

 



#3
VIPER

VIPER
  • LEGION OF THE NEW WORLD

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6841

Situazione pesantissima. Massimo cordoglio per le vittime e i feriti. 

 

 

Ovviamente tra la tanta gente che vede una nuova Siria, c'è chi con varie teorie e video punta il dito sugli USA 

 

 

 

per quanto mi riguarda, la sola cosa che sto pensando è l'inferno che sta accadendo lì...



#4
seileen

seileen
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1046

Ammetto che volevo aprirlo io un  topic al riguardo e stavo appunto guardando ora se nessuno l'aveva già fatto XD

 

Questo video vorrei che lo guardassero tutti e vorrei che tutti lo spammassero poi vorrei fare una domanda

 

  

 

 

A voi, che vi lamentate dell'Europa, e che la additate come la fonte di ogni male, vi chiedo:

"Perchè, PERCHE' la gente decide di andare a morire in strada per l'Europa? Perchè se è davvero il male la gente è disposta a lottare e morire sul serio per lei?"

 

 

Spero seriamente che l'Italia non ne esca mai, con tutto il cuore, perchè davvero non ci rendiamo conto di cosa sia.


Modificata da seileen, 21 February 2014 - 03:17 AM.


#5
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

La cretina che ha twittato 'muoio' in realtà non è morta comunque.

Btw, se vi fate un giro sul web, scoprirete che la 'protesta' non è poi cosi semplice. Ci sono tantissime forze di estrema destra, neonazisti, vestiti con mimetiche e caschi, ed armati con armi da fuoco. Tant'è che quasi la metà dei morti è tra le forze dell'ordine.
Non c'è un vero cattivo in questo casino, imho hanno tutti ragione ed hanno tutti torto. Dopo aver visto come si sono messe le cose, se mobilitano l'esercito è solo la naturale conseguenza.

PS, non per fare il lisander della situazione, ma la cosa mi puzza un'po di un potenziale colpo di stato organizzato da terzi.

I nostri telegiornali stanno cercando di far passare la protesta come se fosse il sentimento generale di tutto il paese, quando non è affatto cosi.

Ah, ed in ogni caso il parlamento ha votato contro l'uso delle armi
http://rt.com/news/u...n-violence-991/

Se fosse successo negli USA, li avrebbero ammazzati tutti movimentando la guardia nazionale da un bel pezzo.

 

 

 

 

PPS

www.ibtimes.com/euromaidan-dark-shadows-far-right-ukraine-protests-1556654

 

Lettura interessante.

 

 

The bitter irony of the current protests in Kiev is that while groups like Svoboda are adamantly opposed to the pro-Russian policies of Yanukovych, they also find the “pro-European,” pro-democracy stance of most other Euromaidan protesters anathema. Yury Noyevy, a member of Svoboda’s political council, even revealed that the party’s pro-EU stance is only temporary, a device to break off from Russia. “The participation of Ukrainian nationalism and Svoboda in the process of EU integration is a means to break our ties with Russia,” Noyevy said. Indeed, a report in The Guardian noted that most of the protesters in Kiev are not interested in democracy at all. “You'd never know from most of the reporting that far-right nationalists and fascists have been at the heart of the protests and attacks on government buildings,” Seumas Milne wrote in the liberal British paper. “Ukrainians are deeply divided about both European integration and the protests – largely along an axis between the largely Russian-speaking east and south (where the Communist Party still commands significant support), and traditionally nationalist Western Ukraine. Industry in the east is dependent on Russian markets, and would be crushed by EU competition.”
 

Modificata da DeepEye, 21 February 2014 - 08:06 AM.


#6
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

Infatti qua da noi cercano di farlo passare come la lotta per la libertà e democrazia, quando in realtà si tratta di estremisti di destra ben finanziati che creano casino. 

L'Ucraina è uno stato molto grande, ed è diviso a metà, tra nazionalisti più vicini all'Europa, ed i filorussi. E non è solo per dire, è fisicamente cosi: una prevalente fetta della popolazione parla il russo eh come prima lingua :asd:, nonostante gli ormai 2 decenni di forzata nazionalizzazione con l'imposizione dell'ucraino come lingua principale. 

 

Vorrei inoltre ricordare che l'ultimo governo è in piedi dopo aver vinto elezioni democratiche, come pure il governo di prima. 

 

E' come se da noi, i leghisti andassero a bruciare il colosseo, perche all'ultima tornata elettorale ha vinto il PD.  Con la differenza che da loro al posto della lega c'è l'equivalente del nostro 'casa pound' e altra spazzatura simile, che ha preso più del 10% alle ultime elezioni, ed inneggiano apertamente all'antisemitismo, razzismo e pulizia etnica. Si, il tizio raffigurato nelle foto che portano in processione, è il loro 'eroe' della seconda guerra mondiale, che ha aiutato i nazisti a sterminare gli ebrei ucraini. 


Modificata da DeepEye, 21 February 2014 - 08:16 AM.


#7
autechre

autechre
  • Oblique strategies

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 22649

Btw, se vi fate un giro sul web, scoprirete che la 'protesta' non è poi cosi semplice. Ci sono tantissime forze di estrema destra, neonazisti, vestiti con mimetiche e caschi, ed armati con armi da fuoco. Tant'è che quasi la metà dei morti è tra le forze dell'ordine.
Non c'è un vero cattivo in questo casino, imho hanno tutti ragione ed hanno tutti torto. Dopo aver visto come si sono messe le cose, se mobilitano l'esercito è solo la naturale conseguenza.

PS, non per fare il lisander della situazione, ma la cosa mi puzza un'po di un potenziale colpo di stato organizzato da terzi.
 

 

 

quoto la prima e la seconda parte.

 

 

ma  il governo Ucraino è un intruglio di mafia e corruzione, no?



#8
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

 

 

- gombloddo USA+?

 

 

Forse più della Germania o EU? :D 

 

 

Cmq indubbiamente il governo è corrotto e prepotente ecc. Ma come ho detto, eletto pur sempre democraticamente. E la protesta è cavalcata da gente ancora peggio :fg: 



#9
autechre

autechre
  • Oblique strategies

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 22649

sì, leggevo USA+Germania :asd:

 

ogni tanto i forum complottisti tirano fuori informazioni POTENZIALMENTE interessanti



#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24197

...io sono stato per quasi due anni fidanzato con una ragazza ucraina (che ormai viveva in Italia da una ventina d'anni e aveva la cittadinanza italiana). Nel 2011 sono andato con lei un paio di settimane in Ucraina, ospitati da sua madre (divorziata) che vive la', per il matrimonio del cugino.

La loro situazione e` drammatica...vivono nel degrado e nell'abbandono...palazzi e case fatiscenti...siamo andati a trovare i suoi nonni e non hanno nemmeno l'acqua corrente in casa...il bagno e` un gabbiotto nel cortile con un semplice buco nel terreno.

Le strade sono dissestate con voragini ovunque. Sua madre ha problemi di salute...un giorno abbiamo dovuto chiamare l'ambulanza e portarla in ospedale...l'ambulanza era un furgoncino fatiscente, con un paio di assi di legno come barelle...ovviamente abbiamo dovuto pagare. la corruzione regna sovrana ovunque. Ci hanno tenuti fermi per 5 o 6 ore alla dogana senza alcun motivo...solo ad aspettare. ovviamente bustarella pure qui. Nel frattempo avevano avvisato i poliziotti che "arrivavano gli italiani". In un'ora di strada avremo beccato almeno 5 posti di blocco. Ti fermano, bustarella e via.

Leopoli e` stata un po' meglio, ma la sostanza cambia poco. 

I giovani e le donne sono gli unici che cercano di fare qualcosa. Il resto della popolazione (specie quella maschile) si arrabatta con lavoretti piu` o meno legali tra una vodka e l'altra.

La Russia li ricatta col gas...se si staccano da loro glielo fa pagare come agli altri paesi europei...se succedesse la gente resterebbe senza riscaldamento perche` non potrebbe permetterselo dato che vivono praticamente sulla soglia della poverta`.

Per me e` stata un'esperienza interessante ma estremamente drammatica...era palese che prima o poi sarebbero arrivati alla guerra civile.


Modificata da Dameth, 21 February 2014 - 09:07 AM.


#11
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

alla fine stavano meglio quando erano sotto l'Urss...


Questo è vero per tutti gli ex paesi dell'URSS. Sono nato ed ho vissuto in ucraina fino al '97. Da allora la situazione è peggiorata più che nei primi anni dopo la caduta dell'URSS.
Prima la disoccupazione non esisteva, visto che tutti lavoravano per lo stato, tanto per fare un esempio.

#12
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18573

Ci son collegato fisso da praticamente 2 settimane: 

Per capire cosa è: http://motherboard.v...ource=features1



#13
maronno

maronno
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4978

lasciando perdere l escalation di violenza mai giustificabile e la repressione ceca della polizia altrettanto deprecabile e le leggi sempre piu liberticide...ma il governo Yanukovich è stato regolarmente eletto ed era un governo filo-russo, avevano paura di brogli e han mandato gli ispettori ma non ci son state irregolarità..va bene la protesta ma la democrazia è questa



#14
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784

beh, chiaramente è una guerra civile. nella guerra civile c'è una cesura troppo forte che non consente un normale governo, in quanto la minoranza non vuole arretrare nei suoi principi. creonte e antigone, alla fine siamo sempre lì.


Modificata da XX-YY-ZZ, 21 February 2014 - 12:11 PM.


#15
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18573

Ci son collegato fisso da praticamente 2 settimane: 

Per capire cosa è: http://motherboard.v...ource=features1

 

Guardate il tipoc he parla ora dal palco con cinturone e cartuccie da fucile intorno la vita...






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi