Vai al contenuto

Memoria Genetica - MMO, tramonto o rinascita? - RUBRICA

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 15 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 102170
Memoria Genetica - MMO, tramonto o rinascita? - RUBRICA
Dopo la "corsa all'oro", i giochi di massa online hanno conosciuto una battuta d'arresto. Cosa ci aspetta nella prossima generaz
Sebbene i giocatori console ne abbiano sentito relativamente l'impatto, la scorsa generazione è stata fortemente caratterizzata dal fenomeno MMO. Subito dopo il 2005, i giochi di massa online hanno spopolato, con nuove uscite e annunci che si susseguivano a ritmo serratissimo. Non si trattava, in ogni caso, di un semplice rapporto tra domanda e offerta: la "corsa all'MMO" di successo, che ha visto molti publisher internazionali tentare di dire la propria sul genere, si deve principalmente allo sfrenato successo fatto registrare da World of Warcraft. Rilasciato nel 2005, il gioco di ruolo di massa online di Blizzard ha velocemente infranto ogni record di vendita precedentemente stabilito su PC. Per quanto vi siano, a tutt'oggi, dei dubbi relativamente al rapporto tra popolazione effettiva dei server e numeri dichiarati dalla software house californiana, sul fatto che l'MMO fantasy abbia rappresentato una vera miniera d'oro nessuno può discutere, come testimoniato anche dai ripetuti tentativi di emularne il successo, anche a diversi anni di distanza dal suo rilascio.
Leggi l'articolo completo: Memoria Genetica - MMO, tramonto o rinascita? - RUBRICA (Multi)



#2
bri83

bri83
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 964
bella e interessante questa nuova rubrica...complimenti alla redazione come al solito! :) ormai everyeye è il mio sito di riferimenti :P....a parte per le recensioni, li siete troppo buoni!! :) dovreste bacchetare un po di più, come eueogamer.uk

#3
bri83

bri83
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 964
....ops...eurogamer.uk...touchscreen maledetto ;)

#4
andymonza

andymonza
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1049

bella e interessante questa nuova rubrica...complimenti alla redazione come al solito! :) ormai everyeye è il mio sito di riferimenti :P....a parte per le recensioni, li siete troppo buoni!! :) dovreste bacchetare un po di più, come eueogamer.uk


Haha! Eppure spesso ci viene detto che siamo sin troppo severi... già così! ;)
Felice che la rubrica ti piaccia, cercheremo sempre di mantenere gli approfondimenti il più possibile vivi in futuro.

#5
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28642
a mio avviso facebook da un lato (coem viene anche detto implicitamente) e gli psratutto on line dall'altro, hanno rosicchiato attrattiva. tanto che io credo a qwueste formule solo all'interno di facebook e cellulari, limitando il lato action e rendendo al cosà più un gioco di "accudimento"

#6
Daddo_94

Daddo_94
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3486
Cacchio ma la PS4 è diventata la nuova casa degli MMO? Non che mi dispiaccia. Finalmente DC Universe non è ingiocabile su console. Su ps3 mi veniva il mal di testa e aveva un freeze ogni 10 minuti. Aspetto con ansia Planetside 2. Mai viste battaglie campali piu epiche.

#7
DragonDaemonis

DragonDaemonis
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 878
i MMO sono un genere molto particolare....ed il fatto che continuino ad uscire vuol dire che alla gente piacciono.
Questo sarà un anno decisivo per il genere, a cominciare da TES Online.

#8
andymonza

andymonza
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1049

Questo sarà un anno decisivo per il genere, a cominciare da TES Online.


Assolutamente. Tutto sommato, la beta mi incuriosisce molto.

#9
Mithrandir97

Mithrandir97
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 275
non vedo l'ora che esca Destiny... a me i F2p se son fatti bene piacciono, spesso l'unica pecca di alcuni è che sono molto difficili da scaricare e installare ( io per AION ci ho rinunciato, mi impallava il PC!)

#10
bri83

bri83
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 964

Haha! Eppure spesso ci viene detto che siamo sin troppo severi... già così! ;)
Felice che la rubrica ti piaccia, cercheremo sempre di mantenere gli approfondimenti il più possibile vivi in futuro.


beh no dai...infatti i 9 fioccano :P
comunque a parte questo applausoni per tutto, veramente :) mi avete fatto smettere di rimpiangere le riviste cartacee (gamepro RIP :P)

#11
Zenmar

Zenmar
  • Male, malissimo.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2146
Non sono troppo convinto del fatto che i social network abbiano influenzato il mondo degli mmo in modo così pesante. La maggior parte degli aspetti, a parte quelli prettamente social, fra l'altro contestualizzati perlopiù al mondo di gioco, non è riconducibile a un facebook o a un twitter qualsiasi.
Secondo me il fallimento di molte produzioni è stato in gran parte a causa del fatto che lo standard imposto da WoW ha abbagliato molte software house e ancor di più i publisher. Troppi se ne son visti di giochi copia-incolla, ma è dura quando non hai alle spalle anni di esperienza e un lore come quello di Blizzard.
A mio modo di vedere, però, il gameplay che tutti ben conosciamo è quello che funziona meglio ancor oggi. L'unico grande colosso che abbia tentato qualcosa di "diverso" è stato GW2, ma dopo il grande hype iniziale, come l'articolo stesso peraltro cita, le premesse apparentemente ottime sono crollate piuttosto velocemente.

Ho parecchi amici che han provato le beta di TESO, e la maggior parte di essi è rimasta delusa, al di là dei molti bug.

Piccolo appunto su The Old Republic: sopravvive eccome. Il passaggio a f2p lo ha rinvigorito e non poco, la community è piuttosto vasta. Gli introiti dell'ultimo anno fiscale, a quanto ne so, sono stati pazzeschi, in buona parte anche grazie allo shop cosmetico veramente fornito e pieno di cazzatine divertenti per i tanti che sono (evidentemente) disposti a spenderci soldi.

#12
Fellchurch

Fellchurch
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 56
Quello che mi lascia un po' perplesso è il titolo stesso (e il tema) dell'articolo: MMO, tramonto o rinascita?
Tramonto!? Nn mi sarei mai sognato di ipotizzare un tramonte del genere MMO. Al massimo parlerei di stagnazione, mancanza di WoW erede, etc.. interagire con altre persone, creare un'esperienza di gioco totalmente condivisa con altri è, a mio parere, il presente e il futuro.

#13
andymonza

andymonza
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1049

Quello che mi lascia un po' perplesso è il titolo stesso (e il tema) dell'articolo: MMO, tramonto o rinascita?
Tramonto!? Nn mi sarei mai sognato di ipotizzare un tramonte del genere MMO. Al massimo parlerei di stagnazione, mancanza di WoW erede, etc.. interagire con altre persone, creare un'esperienza di gioco totalmente condivisa con altri è, a mio parere, il presente e il futuro.


Eppure in giro se ne parla. Soprattutto da quando WoW ha cominciato a perdere sottoscrizioni in maniera importante, su internet sono comparse molte discussioni sull'argomento, sia presso forum specializzati, sia sotto forma di editoriali da parte della stampa. Da qui la volontà di dire la nostra sull'argomento :)

#14
andymonza

andymonza
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1049

Piccolo appunto su The Old Republic: sopravvive eccome. Il passaggio a f2p lo ha rinvigorito e non poco, la community è piuttosto vasta. Gli introiti dell'ultimo anno fiscale, a quanto ne so, sono stati pazzeschi, in buona parte anche grazie allo shop cosmetico veramente fornito e pieno di cazzatine divertenti per i tanti che sono (evidentemente) disposti a spenderci soldi.


Le revenue del 2013 sono state più che discrete, 139 milioni. Sta comunque all'ottavo posto della classifica F2P dell'anno, quindi non brillantissime. Soprattutto se si pensa che l'investimento iniziale si è avvicinato ai 200 milioni di dollari, ai quali vanno poi sommati i costi di mantenimento. Diciamo che, per ora, i margini non sono quelli che EA sperava, né ottimi in senso lato, ma di sicuro il passaggio al f2p si è rivelata la strada giusta per permettere, quantomeno, un recupero dei soldi spesi inizialmente, soprattutto se il trend positivo si confermerà nel 2014. Non rientra comunque, a mio parere, nell'annovero delle "operazioni riuscite" a livello MMO, almeno per ora. E' stato, semmai, un buon salvataggio in corner, ora bisogna vedere nell'immediato futuro.

#15
Zenmar

Zenmar
  • Male, malissimo.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2146

Le revenue del 2013 sono state più che discrete, 139 milioni. Sta comunque all'ottavo posto della classifica F2P dell'anno, quindi non brillantissime. Soprattutto se si pensa che l'investimento iniziale si è avvicinato ai 200 milioni di dollari, ai quali vanno poi sommati i costi di mantenimento. Diciamo che, per ora, i margini non sono quelli che EA sperava, né ottimi in senso lato, ma di sicuro il passaggio al f2p si è rivelata la strada giusta per permettere, quantomeno, un recupero dei soldi spesi inizialmente, soprattutto se il trend positivo si confermerà nel 2014. Non rientra comunque, a mio parere, nell'annovero delle "operazioni riuscite" a livello MMO, almeno per ora. E' stato, semmai, un buon salvataggio in corner, ora bisogna vedere nell'immediato futuro.


Chiaro, non facevo paragoni con Blizzard in termini di numeri, sarebbe folle. Rispetto però ad un anno fa, quando il gioco lo davano ormai per morto, c'è stata una rivitalizzazione completa, e io me ne sono accorto tornando a giocarci proprio a marzo scorso. Parlando di operazioni "riuscite", francamente non riesco a pensare a nulla che non sia Warcraft stesso, perlomeno nessuna in grado di scalzarlo dal trono.

E' pur vero che una quantità di giocatori di WoW di vecchia data di mia conoscenza, col progredire degli anni ha cominciato a stufarsi del gioco per una semplificazione sempre più spiccata. Per quel poco che ancora me ne interesso, mi pare che l'ultima espansione sia stata piuttosto emblematica di questo, basti pensare agli alberi dei talenti. In definitiva, trarre conclusioni o meno è molto difficile.

Il genere che va per la maggiore è l'FPS, un tipo di prodotto immediato che richiede relativamente poco tempo, se consideriamo quello necessario per un MMO, se si vuole giocare a certi livelli. In questo senso forse sì, gli MMO sono al tramonto. La componente online è ormai presente nella maggior parte delle produzioni anche su console, e a mio modo di vedere più passa il tempo e più il pubblico diventa uniforme e capriccioso. Oggi creare un gioco che abbia alla partenza tutte le caratteristiche che WoW ha acquisito durante gli anni richiederebbe cifre importanti, soprattutto quando il primo ha avuto anni per crearsi un bacino d'utenza solido.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi