Vai al contenuto

Le Novità della Settimana - RUBRICA

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 102423
Le Novità della Settimana - RUBRICA
Rumor sui prossimi giochi di Xbox One e tante recensioni PC
Il momento di dire addio per sempre alle console è davvero prossimo? Se eventi come la presentazione delle Steam Machine non fossero sufficienti come controprova, il mondo videoludico nella settimana appena trascorsa si è nuovamente pronunciato in merito. Il dato più eloquente ce lo fornisce GameStop. Annunciando risultati finanziarii relativi al periodo natalizio, dimostra empiricamente il buono stato delle finanze dell’azienda e il momento d’oro che stanno vivendo le nuove console di Sony e Microsoft, nonostante l’attuale softeca poco esaltante. Si parla di un aumento di fatturato del 9.3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e di un +10.2% per quanto riguarda le vendite totali. Va da sé che il recente debutto della next-gen abbia gonfiato i dati, ma poco o nulla toglie al concetto di fondo: l’audience crede e ama ancora le console.Non solo: una settimana fa commentavamo la clamorosa rimozione del governo cinese del divieto di vendita per le console straniere nel proprio paese. Intervistati in merito, i portavoce di Nintendo, Microsoft e Sony non hanno fornito risposte entusiaste come ci si sarebbe aspettati, ma che (mal)celavano l’attenzione con cui i publisher di riferimento stanno preparando l’approdo al “nuovo mondo” asiatico. Il basso profilo scelto è sintomo che tutti sono ben consci di cosa c’è in ballo nel prossimo futuro: un nuovo mercato rappresentato da milioni e milioni di nuovi potenziali acquirenti, una vera e propria miniera d’oro per il mercato console.A rassicurare i videogiocatori sulla (lunga) sopravvivenza del pianeta console, rincara la dose il solito Phil Spencer: Xbox One non sarà l’ultima l’ultima console di Microsoft. Il publisher di Redmond, tra l’altro, è stato al centro di numerosi rumor sull'eventuale approdo sulla nuova console di casa di un nutrito numero di note IP. Major Nelson apre al propabile ritorno di Viva Pinata, in accordo con quanto detto da Rare, tempo fa, che si era espressa circa l’interessante utilizzo che si potrebbe fare di Kinect 2.0 con il loro gestionale. Quasi sicuro l’approdo di Diablo 3. Dopo l’apparizione nei listini di due negozi canadesi, la stessa Activision-Blizzard ha praticamente confermato la conversione dichiarando che uno degli obbiettivi del team che se ne sta occupando è di farla provare al maggior numero possibile di persone prima di sbilanciarsi in un comunicato ufficiale. Uno strano post apparso su Facebook ha alimentato le indiscrezioni circa lo sviliuppo di Forza Horizon 2. Dal canto suo, se è scontato il sesto capitolo di Forza Motorsport, Turn 10 attraverso un annuncio di assunzioni ha lasciato intendere che il prossimo capitolo punterà a sfruttare il più avanzato motore fisico mai visto all’opera in un racing. Anche 343 Industries rincara la dose di voci di corridoio: sebbene impegnata nello sviluppo di Halo 5, parte del team sarebbe concentrato su un altro progetto apparentemente anch'esso legato in qualche modo alla saga di Master Chief.Continua la cavalcata trionfale di PS4, tanto da stimolare gli studi giapponesi a dare ancora più il massimo nella creazione dei loro futuri videogiochi. In Germania la console nipponica vende addirittura il doppio del diretto concorrente. Se la nuova ammiraglia se la passa bene, altrettanto non può dirsi di PlayStation Vita TV: la mini-console in grado di supportare buona parte della softeca dell’attuale portatile Sony. I dati vendita delle prime settimane di commercializzazioni in Giappone parlano chiaramente di un flop, tanto che l’approdo del dispositivo dalle nostre parti sembra ormai improbabile. Non è così, fortunatamente per Playstation Now: mentre Sony continua a lavorare con le terze parti per estendere il numero di titoli che lo supporteranno, un report pubblicato online assicura che il servizio raggiungerà l’Europa nel corso del 2015. Speriamo che parlando di “Europa”, l’Italia sia inclusa. Momento burrascoso per Nintendo. Per quanto sia inutile e infantile tirare nuovamente fuori le voci di un possibile abbandono dello sviluppo hardware della casa nipponica, indiscutibilmente il periodo è di quelli difficili. La Grande N, dopo un’attenta analisi finanziaria, ha deciso di tagliare le previsioni di vendita delle sue console per l’anno fiscale in corso, ridimensionando pesantemente le stime. Dai fantascientifici 9 milioni di Wii U venduti previsti, si è passati a 2,8. Per il portatile lo scarto è più contenuto (4,5 milioni) ma non meno impattante. La marcia indietro nelle previsioni ha naturalmente avuto effetti devastanti nelle azioni e fatturati del colosso, che ha persino messo in dubbio la presidenza di Iwata che, almeno per il momento, non ha nessuna intenzione di cedere il suo posto. Fortunatamente i Nintendo-fan possono riprendersi da questo duro colpo con una notizia lieta: Retro Studios sta ampliando il suo staff in vista del loro prossimo lavoro. Un nuovo Metroid in arrivo? Noi lo speriamo.Molte le recensioni di questa settimana concentrate sopratutto nella sezione PC.Nidhogg è un action/platform indie sviluppato con risorse limitatissime, ma che stupisce l’audience grazie a un’idea originale e brillante. Fighting game ridotto all’osso, non rinuncia a una straripante varietà di situazioni, vantando anche un’insospettabile profondità. A distanza di diversi mesi dalla sua originaria release, Metal Gear Rising: Revengeance raggiunge i PC di tutto il mondo. A conti fatti si tratta di un’ottima conversione, se non la miglior e più completa versione attualmente in commercio. The Banner Saga è invece un ottimo gioco di ruolo caratterizzato da un’atmosfera toccante e malinconica. Sebbene non esente da difetti, affascinerà senza alcun dubbio tutti gli amanti degli strategici a turni. Dopo lunga attesa, la nuova avventura grafica di Tim Schafer, Broken Age, ha finalmente fatto il suo esordio. Il primo episodio, come potete anche “vedere” dalla nostra videorecensione, ci ha ammaliati come e forse più di quanto sperato. Mentre i possessori di un Wii U si potranno sollazzare con il discreto Dr. Luigi, i fan di Assassin’s Creed troveranno interessantissimo questo speciale, in cui vi riveliamo come sarebbe dovuta essere la saga, e la recensione del modesto Assassin’s Creed Liberation HD.
Leggi l'articolo completo: Le Novità della Settimana - RUBRICA (Multi)






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi