Vai al contenuto

[EmigratEye] Italiani all'estero a me!come fate?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6027

Il mio miglior amico parte domenica per Londra, ci sarà un anno e poi probabilmente ne farà un altro (uno di corsi di lingua e probabilmente uno  di Master).

Questa cosa mi ha fatto riflettere molto: stavo pensando a quanto sia "tosto" lasciare armi e bagagli e mollare tutto per trasferirsi all'estero.

Ho visto che qua di italiani all'estero ce ne sono parecchi... come fate? Io lo ammetto, non avrei le palle trasferirmi definitivamente: abbandonare amici, vedere la famiglia 2-3 volte l'anno se va grassa e magari perdersi momenti importanti nella vita dei propri cari (penso anche al non essere vicino nei momenti difficili e anche nel momento della fine, ad esempio).

Come fate?



#2
pixie81

pixie81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1897

a parte che c'e' estero e estero...

 

noi stiamo a 350 km dalle nostre famiglie e ci vediamo spesso.

l'idea e' di scendere all'incirca una volta al mese, l'anno scorso e' stato un delirio e siamo scesi quasi tutti i weekend :doh:

in ogni caso se necessario in tre ore siamo da loro

 

chi si trasferisce dal sud al nord italia e' molto piu' lontano di noi...



#3
Alex88

Alex88
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 42161

Questa cosa mi ha fatto riflettere molto: stavo pensando a quanto sia "tosto" lasciare armi e bagagli e mollare tutto per trasferirsi all'estero.

Ho visto che qua di italiani all'estero ce ne sono parecchi... come fate? Io lo ammetto, non avrei le palle trasferirmi definitivamente: abbandonare amici, vedere la famiglia 2-3 volte l'anno se va grassa e magari perdersi momenti importanti nella vita dei propri cari (penso anche al non essere vicino nei momenti difficili e anche nel momento della fine, ad esempio).

Dipende anche da come lo fai: se non mai stato lontano da casa per più di un paio di settimane (cioè il tempo di una vacanza :D) e di punto in bianco decidi di trasferirti all'estero allora sì che avresti uno shock, piccolo o grande dipende dalla persona ovviamente. Ma se iniziassi con qualche corso di studio di 2-3 mesi, poi torni, ti fai qualche mese in Italia, riparti ancora una seconda volta, ecco, già lì inizi ad abituarti di più ;)

Non so quanti anni hai, come sei abituato in casa etc etc, però basta fare una cosa graduale e vedi che non sarà un trauma vero e proprio, un periodo di adattamento e via ;)

 

Io per il momento non vivo ancora all'estero ma negli ultimi 4 anni ne avrò passati la metà all'estero. Il problema più grande che ho avuto è stato il rientro in Italia quando ti rendi conto, ogni volta, che siamo un Paese da terzo mondo...



#4
tmc

tmc
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3338

quoto a meno che non ami proprio l'italia, ogni volti che torni qui c'è sempre una situazione di disagio pazzesca almeno per me...

 

 

Infatti l'anno prossimo penso di trasferirmi a titolo definito in Belgio polonia o germania...

 

 

Per gli amici guarda che ormai esistono compagnie low cost... Un mio caro amico finito il liceo si è trasfertio a studiare in scozia... almeno una volta al mese ci vedevamo ed in più le festivita le si passava insieme... Inoltre crescendo non si può vedersi sempre causa lavoro o studio... 

 

Per la famiglia è una cosa soggettiva, onestamente per i periodi che son stato via concretamente non ho mai sentito la loro mancanza, ovviamente ci sentivamo quotidianamente, ma non è stato assolutamente un trauma



#5
TheSaint

TheSaint
  • Ogni Occhio Forum

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7622
Io non l'ho trovo molto complicato, anche se piu o meno ci sono abituato dato che ho gia vissuto in 4 paesi diversi, prima con i miei e ora vivo da solo, e programmo di spostarmi ancora.
Non é mai stato facile, e ogni volta si deve lasciare qualcosa o qualcuno, peró é anche vero che se alcune esperienze le perdi ci sono molto altre che potrai fare, magari migliori di quelle che gia facevi.

#6
Raijin

Raijin
  • SUPERSONICO

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 11579
Io vivo in francia*anche mio fratello. ..domani magari scrivo un bel post.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi