Vai al contenuto

[LamentEye] Se i treni sono pił lenti rispetto al 1975Accade in Lombardia, ma vale per tutta l'Italia?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 25 risposte

#1
tommypast

tommypast
  • I rosa elefanti nooooooo...salvatemi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 22840

Articolo preso dalla sezione milanese del Corriere:

 

Quattro minuti in più da Varese, due da Pavia, uno da Lecco. Due minuti in meno per andare da Milano a Piacenza e quattro per Brescia nonostante i viaggi siano effettuati da molto più costosi Frecciabianca (si percorre, cioè, lo stesso tratto nello stesso tempo ma con un biglietto più caro). Il mondo va avanti ma forse non quello ferroviario che, anzi, in alcuni casi, va pure all'indietro. Basta recuperare un orario ferroviario del 1975 - noi abbiamo preso un PozzoOrario,guarda la scheda - e metterlo vicino a quello di oggi per rendersene conto. Alcuni treni negli orari di punta per i pendolari sulle cinque tratte più frequentate dai 670 mila viaggiatori lombardi sono più lenti oggi rispetto a 38 anni fa. Quasi tutti, ad arrivare a destinazione, ci mettono lo stesso tempo di allora. Pochi, invece, sono realmente più veloci.

 

Secondo Trenord, che in Lombardia gestisce tutti i treni segnalati tranne i Frecciabianca e gli Intercity, «il motivo principale per cui il tempo di percorrenza non è diminuito è l'aumento delle fermate, istituite negli anni su richiesta dei Comuni». Inoltre, dicono da Trenord, sono aumentati i treni in circolazione (2.300 in tutta la regione, erano 1.600 nel 2006): la moltiplicazione del servizio ha causato perciò traffico sulle linee. I pendolari, però, non ci stanno. «È assurdo che oggi i treni arrivino a destinazione nello stesso tempo di quarant'anni fa - ha detto Alberto Viganò, portavoce dei Comitati lombardi dei pendolari - soprattutto su quelle tratte, come la Lecco-Milano, dove c'è stato il raddoppio della linea. Trenord, purtroppo, non ha interesse a fare un orario stretto perché correrebbe un rischio maggiore di avere treni in ritardo». 

Quello che servirebbe, però, sarebbero gli investimenti: «Se il materiale rotabile e i sistemi di segnalamento rimangono gli stessi di quarant'anni fa - ha spiegato Dario Balotta, esperto di trasporti di Legambiente - la capacità di accelerazione e la velocità dei treni rimarranno sempre le stesse. Anche sulle tratte meno trafficate come la Milano-Piacenza dove si è aggiunta la linea dell'alta velocità».

 

treni.jpg

 

 

Com'è possibile una cosa del genere? Cosa si può fare per migliorare la disastrosa situazione ferroviaria italiana?

 



#2
Riverbero

Riverbero
  • Una vita inclinata a 30 gradi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17934

Succede anche in Liguria nella tratta Genova-Savona.

Com'è possibile?

A mio avviso aver chiuso tutte le stazioni ( o quasi) intermedie ha inciso negativamente sulla qualità del servizio.



#3
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12908

ancora ricordo quando andavo all'uni che piu di una volta ho sentito

 

"il treno xxx arriverà con 140 minuti di ritardo"

"il treno xxx arriverà con 170 minuti di ritardo"

 

 

tanto che spesso prendevo il treno successivo perchè arrivava prima di quello precedente  :fg:



#4
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19652

ancora ricordo quando andavo all'uni che piu di una volta ho sentito

 

"il treno xxx arriverà con 140 minuti di ritardo"

"il treno xxx arriverà con 170 minuti di ritardo"

 

 

tanto che spesso prendevo il treno successivo perchè arrivava prima di quello precedente  :fg:

 

 

Io ho avuto il piacere di vedermi cancellato l'ultimo treno da Torino alla mia città un paio di volte di fila.

 

Momenti di pura gioia :sisi:



#5
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

Io per andare a Bologna da dove abito (ci andavo all'università, ci vado ancora spesso per altri motivi) spenderei, andare e tornare 3,7€x2= 7,4€ di autobus, o in alternativa il trenino.....trenino che hanno soppresso, perche si :sisi: . Il trenino ci metteva 1h, l'autobus 1h30. 

Spendo meno andare in moto, ci metto un terzo del tempo e parcheggio dove mi pare. In auto spendo ancora meno, o uguale, pagando pure il parcheggio :asd:

Usate i mezzi pubblici :asd: 



#6
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31134
Venite qui sulla tratta di roma nord, la peggiore d'Italia secondo le classifiche :)

#7
Bo_Duke

Bo_Duke
  • Moral of the story is you're a total bitch

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12918
  • Utente Nr: 18131
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Chiedere in PM
  • Chiedere in PM
  • Disfunctional family

Quando c'era LUI... :asd:



#8
Green Goblin

Green Goblin
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5962

A Mazara del vallo le linee ferrofiarie sono le stesse di sessant'anni fa.

Per fare 160 km, prendendo il treno Mazara-Palermo, ci vogliono TRE ORE.

In autobus ci vuole la metà del tempo :asd:



#9
tmc

tmc
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3331

 

 

Io ho avuto il piacere di vedermi cancellato l'ultimo treno da Torino alla mia città un paio di volte di fila.

 

Momenti di pura gioia :sisi:

 

 

Non crogiolarti io che tornavo dalle vacanze dall'aereporto di bergamo, arrivati a milano per l'ultimo treno della giornata per genova ci siamo visti sopprimere quest'ultimo, e quindi nottatata con valige in quell'eden di milano centrale



#10
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

Si stava meglio quando si stava peggio  :will2:



#11
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19652

 

 

Non crogiolarti io che tornavo dalle vacanze dall'aereporto di bergamo, arrivati a milano per l'ultimo treno della giornata per genova ci siamo visti sopprimere quest'ultimo, e quindi nottatata con valige in quell'eden di milano centrale

 

Successa pure a me una nottata a milano centrale per motivi analoghi.

 

Istinti omicidi crescono e maturano in quelle situazioni. Insultavo gratuitamente ogni addetto FS che incrociavo.



#12
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18568

 

 

Non crogiolarti io che tornavo dalle vacanze dall'aereporto di bergamo, arrivati a milano per l'ultimo treno della giornata per genova ci siamo visti sopprimere quest'ultimo, e quindi nottatata con valige in quell'eden di milano centrale

 

Ma lo sapete che buona partedei ritardi e dei treni soppressi ultimamenti sono dovuti ai continui furti di rame?

L'altro giorno fra Livorno e Pisa hanno rubato 17km di cavi ed è andato in tilt mezzo sistema viario per tutta la mattina...

Quando nevica o in Agosto con 40 gradi son spesso i treni a guastarsi, ma sennò tatni ritardi e soppressioni non son direttamente colpa di FS



#13
HeisenbergBB

HeisenbergBB
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2295

 
 
Non crogiolarti io che tornavo dalle vacanze dall'aereporto di bergamo, arrivati a milano per l'ultimo treno della giornata per genova ci siamo visti sopprimere quest'ultimo, e quindi nottatata con valige in quell'eden di milano centrale

È capitato anche a me, cancellato ultimo treno notturno per arrivare a Foggia.. È stato un incubo restare un a notte in quello schifo di stazione. Eravamo pure in 2 che non eravamo mai usciti dalla stazione e perciò non potevamo andare da nessuna parte non conoscendo Milano, e continuo a non conoscerla.. Conosco la sua stazione a memoria, ma non ne sono mai uscito XD

#14
tommypast

tommypast
  • I rosa elefanti nooooooo...salvatemi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 22840

Rispolvero il topic con qualche informazione aggiornata

 

Treni regionali, l’incubo dei pendolari
La classifica delle peggiori tratte ferroviarie

 

Sono l’incubo dei pendolari. Treni sporchi, perennemente in ritardo, oppure così rari su tratte affollatissime. Legambiente ha stilato la classifica delle dieci peggiori linee ferroviarie regionali, nell’ambito della sua campagna Pendolaria. Sono la Circumvesuviana, la Roma Nettuno, la Padova-Calalzo, la Potenza-Salerno, la Campobasso-Isernia-Roma, la Bologna-Porretta Terme, la Siracusa-Ragusa-Gela, la linea Arquata Scrivia-Genova Brignole , le linee interne piemontesi, e la Mantova-Cremona-Milano.

graph.gif

 

 

IL TAGLIO DEI FONDI - I fondi destinati al trasporto pubblico sono stati drasticamente ridotti negli ultimi anni. Secondo le stime di Legambiente, rispetto al 2009 le risorse da parte dello Stato per il trasporto pubblico su ferro e su gomma sono diminuite del 25% e le Regioni, a cui sono state trasferite le competenze sui treni pendolari, non hanno investito né in termini di risorse né di attenzioni. Fra il 2011 e il 2013 il taglio ai servizi ferroviari è stato pari al 21% in Abruzzo e Liguria, al 19% in Campania. Mentre il record di aumento del costo dei biglietti dal 2011 ad oggi si registra in Piemonte con un balzo del 47%, del 41% in Liguria, del 25% in Abruzzo e Umbria. Costi alle stelle per gli utenti, ma nessuna miglioria nelle strutture e nel servizio.

http://www.corriere....f4f69b5f9.shtml



#15
Igno

Igno
  • "Sorry, I'm not made of sugar"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14413
  • Utente Nr: 52040
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • _igno_
  • o0 Igno 0o
  • The_igno
  • 0963-0200-4318
  • Clan-Destino

 

 

Io ho avuto il piacere di vedermi cancellato l'ultimo treno da Torino alla mia città un paio di volte di fila.

 

Momenti di pura gioia :sisi:

io ero convinto fossi torinese :/






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi