Vai al contenuto

lettera a Malalaunited nation vs talebani


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Frizz

Frizz
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2204

http://www.repubblic...05/?ref=HREC1-1

 

ieri non ho fatto a meno di leggere la lettera scritta da uno dei capi talebani e indirizzata alla bambina diventata famosa per la sua lotta allo studio e contro appunto i talebani pakistani,

 

non voglio certo giustificare il crimine ma la lettera ha degli spunti più che interessanti , le critiche rivolte alle nazioni unite per la loro poco democrazia(solo 5 nazioni hanno potere di veto) al diverso peso mediatico dei massacri commessi dagli occidentali e quelli invece commessi dai talebani

 

lavorando per un agenzia delle nazioni unite non riesco a smentire quello che dice , il 99% delle persone cura i propri interessi di carriera,privilegi e onori che sono mantenuti sulle spalle di molti consulenti(interni ed esterni) che spesso non hanno diritto nemmeno alla malattia.

 

Un esempio eclatante è proprio in pakistan dove i cosiddetti Driver (perone che in realtà sono dei tuttofare,autista,meccanico,guardia ect..) non hanno ricevuto un rinnovo del contratto ma sono stati obbligati a firmare un contratto con un azienda terza per mantenere il loro lavoro senza nessun diritto a ferie,malattie e con uno stipendio ridotto del 70% nonostante WFP paghi dippiù di quando erano direttamente assunti tutto a vantaggio di qualche corrotto , di questi casi il mondo UN è pieno e ne potrei raccontare a centinaia di cui alcuni anche personali.

 

fatta questa piccola premessa per far capire come le agenzie UN in realtà siano marce e non riescano a mantenere i diritti minimi umani  per la propria forza lavoro nonostante i costi per il personale sia alto (tangenti,mazzette ... boh)

 

come possiamo noi esportatori di democrazia tramite guerre quando alla luce del sole e con la scelta dei politici locali nei casi piu nascosti  reputarci migliori?

come fa un agenzia delle nazioni unite a parlare di diritti quando non vengono mantenuti nemmeno fra le persone che ogni giorno lavorano per esse?

per vostra informazione le UN non sono mai arrivate ad un agreement su cosa è lavoro minorile e cosa non lo sia e la causa sono le svariate nazioni che contribuiscono con grandi somme alle casse delle varie FAO,ONU ect...  che di fatto ne fanno ancora un gran uso nelle loro economie

 

con quale coraggio parliamo  di diritti, di leggi , di parità e di uguaglianza ?

il mio pensiero è che finché noi non saremo irreprensibili dimostrando trasparenza,correttezza e uguaglianza non abbiamo il diritto di giudicare gli altri



#2
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338

Francamente ho sempre considerato inutile questa organizzazione. Che senso ha se poi in due gatti possono porre il veto per i propri interessi? Che senso hanno i caschi blu se poi non possono intervenire militarmente ma spesso solo assistere a massacri senza poter sparare un colpo? 

Bah. 



#3
Felice Mastronzo

Felice Mastronzo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 18

Tra l'altro gli attentatori non sono mai stati identificati, che l'Onu sia a dir poco grossolana è evidente.

 

http://fulviogrimald...ato-malala.html






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi