Vai al contenuto

Petizione


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
RyoSanada

RyoSanada
  • The Ronin Warriors

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 5480
  • Utente Nr: 42965
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • RyoSanada
  • RyoSanada
  • 1173 1964 0331 3162
  • RyoSanada
  • I Cinque Samurai

Ciao a tutti, appartengo al gruppo aperto da Andrea Albanese, protagonista suo malgrado di un terribile quanto diffuso fatto di cronaca. Andrea ha aperto questa pagina: "Mai più morti come Luca" https://www.facebook...91357190895192/ non per cercare la solidarietà delle persone, né per fare la vittima, ma solo per lanciare un messaggio affinché fatti come questi non accadano più. Ha così aperto una petizione per l'installazione nelle auto di un dispositivo elettronico capace di allarmare l'azione della chiusura elettronica se una cintura di sicurezza e' ancora allacciata e il sensore di peso segnala una presenza. Abbiamo raggiunto quota 5.000 firme, ma abbiamo ancora bisogno di tutto l'aiuto possibile (occorre arrivare a 50.000) affinché la richiesta di un papà disperato non cada nell'oblio. Stamani, sulla pagina facebook, Andrea ha rigirato questa lettera che ha ricevuto privatamente da un parlamentare:

Ciao Andrea,
mi chiamo Carlo Fidanza, sono parlamentare europeo per Fratelli d'Italia, membro della Commissione Trasporti. ho 37 anni e sono padre di due bimbi, di 4 e 2 anni.
Ti scrivo per informarti che, nei giorni immediatamente successivi alla tragedia del piccolo Luca, ho depositato un'interrogazione alla Commissione Europea per chiedere interventi normativi che prevedano l'installazione di allarmi sonori sui seggiolini.
Parto dall'assunto affermato dal Sottosegretario Girlanda che ha dichiarato che bisogna cambiare norme Ue per cambiare quelle nazionali (a proposito, tu hai avuto modo di sapere se è effettivamente così?).
Questa iniziativa è nata spontaneamente sull'onda dell'emotività ma nei prossimo giorni promuoverò altre iniziative insieme ai colleghi. Valuta tu se e come dare rilevanza a questa notizia versoi membri del Gruppo, non tanto per pubblicità nei miei confronti (come puoi immaginare non l'ho fatto per questo) quanto per dare chiaro il segnale che le istituzioni non sono sorde, o per lo meno non tutte.
Se ti va lasciami una mail in modo da facilitare future comunicazioni.
Intanto Ti allego il testo:

Purtroppo nei giorni scorsi l'Italia è stata scossa da una tragedia: un bambino è morto asfissiato dopo essere stato dimenticato da un genitore nella macchina parcheggiata sotto il sole.
Una fatalità che ha davvero colpito il Paese e ha riaperto il dibattito sulla necessità di sfruttare la moderna tecnologia per dotare i sistemi di ritenuta per bambini sugli autoveicoli (i cosiddetti seggiolini) di un segnale sonoro che impedisca il ripetersi di tali disgrazie.

Considerando che:

purtroppo tali situazioni provocano ogni anno in tutta Europa diverse vittime;

la Direttiva 2003/20/CE individua all'articolo 1 paragrafo 3 cinque gruppi di sistemi di ritenuta per bambini dividendoli al paragrafo 4 in due classi, integrali e non integrali;

essendo tale materia normata a livello europeo l'Italia non può aggiornare autonomamente la propria legislazione competente;

si interroga la Commissione per sapere in che modo intende intervenire.
Il risultato è buono, proprio per questo non possiamo mollare proprio adesso.
Questo è il link sul quale troverete la petizione:
www.change.org/it/petizioni/ministe...=share_petition.
La mia ultima preghiera e di firmare indipendentemente da quello che ognuno di voi può legittimamente pensare di quest'uomo, firmate per favore la vostra firma è importante, incidenti del genere non devono accadere più. Grazie a tutti.
 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi