Vai al contenuto

Femminicidioscoprire l'acqua calda


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 62 risposte

#1
marioD78

marioD78
  • Delita. Reinvented.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 70717

Per la serie delle cose che in Italia ci son sempre state ma poi all'improvviso vanno di moda, oggi parliamo di femminicidi.

 

Ora, a parte che a me l'idea di far proteggere le donne da un governo Berlusconi sembra un ossimoro, questa cosa di fare una 'task force' mi sembra la classica pezza italiana che si mette quando le cose sono ormai ingestibili, è polvere spazzata sotto il tappeto. Quello che abbiamo in Italia è un problema culturale, e va affrontato con la cultura. La task force ci vuole per il ministero dell'istruzione, altrochè.



#2
cubeboy85

cubeboy85
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2378

Come dici tu sono problemi endemici alla nostra cultura che si manifestano ciclicamente, i media e soprattutto i politici riscoprono questi temi quando fa più comodo e vengono usati per distrarre da altre tematiche. Per quanto riguarda la soluzione... bah, sono proprio curioso di capire cosa faranno e cosa proporanno, ronde a guardie del gentil sesso? Stile seicento?



#3
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 29891

Ma sono aumentati o semplicemente è aumentata l'attenzione dei media? La seconda sicuramente, vero?



#4
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13563

Ma sono aumentati o semplicemente è aumentata l'attenzione dei media? La seconda sicuramente, vero?

la seconda, as usual.

 

soluzioni:

 

- divorzio istantaneo

- maggiore presa di coscienza delle forze dell'ordine.


Modificata da Winterfury, 08 May 2013 - 11:04 AM.


#5
Slavin

Slavin
  • In hype :D

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 37625

io vorrei solo che il TG1 la smettesse :will2: ieri ha fatto 10 minuti di telegiornale e 20ml di "femminicidio" ;<



#6
- Luke -

- Luke -
  • Chiudete tutto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30584
  • Utente Nr: 6391
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • luke_it
  • II Luke ITA II
  • [EyE]

Per alfano è stata un'occasione far sufflare un po di aria alla bocca e dire ovvietà alle massaie/pensionati che alla prossima tornata elettorale voteranno pidielle perchè silvio è buono, protegge la femmina, toglie l'imu sulla prima casa e restituisce quella pagata in precedenza. :sisi:

 

 

 

 

 

 

 

2011.jpg

 

 

 

 

femminicidio.jpg

 

 

 

 

 

Ogni anno in Italia muoiono (in totale) circa 600.000 persone.

 

La task-force di alfano/idem servirebbe a ... cosa?



#7
Just Panta

Just Panta
  • friendzone level: orsino panta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 29891

la seconda, as usual.

 

soluzioni:

 

- divorzio istantaneo

- maggiore presa di coscienza delle forze dell'ordine.

Non penso servirebbe a molto...

 

1. perché dovrebbe venir chiesto dalla donna che subisce le violenze.

2. quanti ne sentiamo che sono ex fidanzati/mariti (o anche attuali mariti) che non accettano la separazione?



#8
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13563

Ogni anno in Italia muoiono (in totale) circa 600.000 persone.

 

 

Si ma il totale delle morti adesso non centra nulla.

 

cmq 100 casi/anno su circa 31-32 milioni di donne, non mi sembra un fenomeno particolarmente allarmante. Forse sarebbe meglio concentrarci sulla semplice violenza domestica.


Modificata da Winterfury, 08 May 2013 - 01:41 PM.


#9
six00

six00
  • Scott ci porti su

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 15830

è veramente fastidioso. anche al tg3 ormai sembra un evento clou, lo special del giorno sul femminicidio con l'omicidio dell'ultima ora. ma poi ogni piccolo particolare, li a scavare nel "fatto", come se fosse una cosa di cui veramente ce ne può fregare qualcosa all'ora di pranzo.

una [Censura] il tg e l'informazione in generale. l'interesse ormai si riduce a 1 o 2 notizie su 20 e devi per forza sorbirti tutta questo vociare e sparlare di cose che non te ne frega un [Censura] del marito geloso/cognato/cugino/avetrana/misseri/ruby/fanculo loro e chi li paga per mandare avanti queste sottospecie di tg.



#10
Sting87

Sting87
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21328

Ma sbaglio o non stanno manco pensando alla modifica e potenziamento delle leggi in merito a strupri e robe simili, le quali sono ancora con scadenza nel tempo e completamente da 1800 dal profilo culturale, o non sono aggiornato io ?!

 

Perchè la task force non serve ad un accidenti se poi le leggi permettono di aggirare il reato  :boxed: .



#11
Noel88

Noel88
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16000

Ogni anno muoiono più di un migliaio di persone sul posto di lavoro... ci sono problemi più grossi di un evento altamente aleatorio, che non ha grosse correlazioni di causa con un qualsiasi retaggio culturale, visto che in molti casi questi eventi sono compiuti da uomini istruiti e in contesti non degradati.



#12
DarkFede

DarkFede
  • Ranocchia entra in scivolata col suo solito,infallibile tempismo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11707

Il femminicidio adesso va di moda, è la nuova moda giornalistica.

 

Qualche mese fa erano le rapine dei rumeni nelle ville (italiani brava gente, non lo fanno mai).

L'anno scorso gli immigrati che venivano dall'Africa (fatto mai accaduto nella storia d'Italia) .

Qualche lustro fa i furti degli albanesi. (italiani br-ah no, già detto.)

Ma sono demodè adesso, bisogna rinverdire il panorama giornalistico con una parola nuova, ripresa anche da altre lingue, infatti mi pare che l'equivalente di femminicidio esista anche in francese, spagnolo ed inglese.

 

Sono cose che, purtroppo, sono sempre esistite, e sempre esisteranno, ma non è certo un fenomeno nuovo, semplicemente hanno acceso piu' riflettori attorno ad esso. 

 

E tra l'altro, IMHO, anche in modo piuttosto errato.

 

Il femminicidio è, sostanzialmente, l'uccisione di una donna. Non da parte del marito, del fidanzato, ma si tratta semplicemente del mero omicidio di una donna. Punto. Esempio: uno qualsiasi di noi ora esce in strada e uccide una donna a caso. Non siamo legati a lei, ma la si è uccisa. Omicidio doloso (volontario) di una donna. Femminicidio nella sua accezione pura. Cosi' come l'infanticidio lo è per i piccoli.

 

Quello che invece stanno montando su sono i casi di violenza domestica, che accadono spesso e volentieri ahimè. Li' ci vorrebbe, semmai, un maggiore coraggio da parte di coloro che subiscono violenze (figli, mogli, e perchè no, mariti), senza farsi frenare da altri fattori, anche se mi rendo conto che non è sempre facile.

Ma montarne su un fenomeno giornalistico lo trovo orribile, anzi, per me mette anche piu' paura alle vittime delle violenze, perchè si convincono che potrebbero essere loro le prossime, e quindi proseguono col loro timoroso silenzio.

 

L'informazione andrebbe fatta in altri modi, e con mezzi ben piu' appropriati. Non col titolone del TG, che sa tanto di sciacallaggio e basta.

Ok che anche i giornalisti devono mangiare, ma insomma...


Modificata da DarkFede, 08 May 2013 - 03:52 PM.


#13
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6572

Per me è sessista parlare di femminicidio e voglio rinnegare l'esistenza di tale fenomeno: esiste solo l'omicidio che ha pari gravità se si è maschi o femmine e va combattuto nella sua unità indivisibile.

 

Purtroppo in questo "periodo" si assiste ad una vergognosa forma di femminismo spicciolo, il quale non chiede la parità dei sessi, ma una posizione di superiorità (immotivata) del sesso femminile quasi a rivalsa (un po' becera direi) di secoli di storia umana.

 

Io, venendo da ambienti difficili e dove la violenza nelle famiglie è sovente, consiglio sempre: "Se il tuo ragazzo/marito ti tira un pugno tu non devi gridare né tirarglielo indietro: devi spaccargli minimo tre piatti in testa, devi ricordargli che ha di fronte un suo pari e devi anche spaventarlo, altrimenti prenderà il vizio."

 

Non è molto diverso dal bullismo, solo che è molto più difficile staticamente che l'uomo chiami gli amichetti per picchiare la moglie (in quanto ci farebbe la figura del debole nel branco).



#14
Antonio77

Antonio77
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 58

Il solo termine "femminicidio" mi fa già innervosire, se ne stanno tutti riempiendo la  tutti la bocca ultimamente. Che uno ammazzi un uomo o una donna rimane un assassino di mer.da e va punito di conseguenza. Riguardo alle violenze domestiche sono dell'opinione che vadano denunciate immediatamente, fregandosene di salvaguardare l'integrità della famiglia, o meglio di quel concetto di famiglia che ci viene infilato nel cervello con la forza da preti, media e politici vari.



#15
Barone Molotov

Barone Molotov
  • Gran Duca Conte di Pigrizistan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5900

Il fenomeno del femminicidio, parola che neanche Google chrome riconosce tra l'altro, non esiste. 

 

In Italia, con meno di un omicidio ogni 100000 abitanti (cosa che fa del nostro uno dei paesi più sicuri al mondo) tre vittime su quattro sono uomini. In Italia la probabilità per un uomo di venire ammazzata è 1.2, se si è donne è 0.5.


 

Ennesimo fenomeno artificiale creato dai giornalisti, poi per carità c'è a chi piace andare dietro queste cose così come c'è a chi piace acquistare "Giallo" per nutrirsi della peggiore cronaca nera.

 

Forse è il caso di concentrare l'attenzione su paesi dove tale fenomeno esiste davvero: Afghanistan, Congo, Pakistan, India e Somalia.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi