Vai al contenuto

Uomo al volante pericolo costante


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 269 risposte

#1
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31134
http://www.repubblic...52/?ref=HRERO-1

La patente a punti compie dieci anni. Un bilancio che ci regala una fotografica perfetta degli italiani al volante, con le donne che sono molto più virtuose degli uomini (hanno il 43,7% delle patenti ma si sono viste sottrarre punti solo nel 25,4% dei casi) e con le infrazioni più “gettonate” ben identificate: superamento dei limiti di velocità, mancato uso delle cinture di sicurezza e il passaggio con il semaforo rosso.

Qui i grafici per chi volesse approfondire:

http://download.repu...nte-a-punti.pdf

Chi è il pericolo? :asd:

#2
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784
innanzitutto c'è una diffferenza di esposizioen alla guida: l'uomo guida di notte più della dona, l'uomo spesso deve guidare per lunga tratte e più frequentemente, l'uomo trasporta pesi ingombranti in macchina...

detto questo, togliendo quindi i rischi connessi a tali fattori, credo che comunque l'uomo sia più pericoloso

#3
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864
Infrazioni non vuol dire necessariamente pericolo. Andare a 150 in autostrada credo sia meno pericoloso che parlare al cellulare ai 50 in citta'
Ma quante multe per eccesso di velocita' vengono date e quante perche' si parla al cellulare?

#4
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31134
Io so solo che il 90% delle volte che inveisco contro un conducente quello è un uomo.
Sicuramente l'uomo guida di più ed è più soggetto a multe ma per natura tende a sentirsi molto più padrone della strada che la donna.

#5
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74156
Bravo Birdack :sisi:
"Donna al volante, pericolo costante" è uno dei pochi luoghi comuni che ha un riscontro nella realtà particolarmente potente :sese:

#6
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31134
Bah, per me è un'immensa puttanata :D

#7
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18573

Io so solo che il 90% delle volte che inveisco contro un conducente quello è un uomo.
Sicuramente l'uomo guida di più ed è più soggetto a multe ma per natura tende a sentirsi molto più padrone della strada che la donna.

Ma non è vero dai, io faccio 3 ore di macchino ogni giorno e puntualmente quando c'è una macchina che non si sposta in corsia di sorpasso, quando vedi uno che va a 120, poi a 90, poi a 120, poi frena a caso, quando vedi macchine indecise, quando qualcuno entra in superstrada a caso, sono SEMPRE donne o al massimo eprsone anziane.

Il massimo che succede con conducenti maschi è che alle volte ti si attaccano al culo inutilmente mentre sorpassi una fila di camion e stai già facendo i 150...

Camionisti peggiori: tedesci della LKW Walter, secondo me hanno tutti i dischi truccati, cosi come quelli di Nieddu, non si spiegherebbe altrimenti perchè frenano ad ogni autovelox e con il cruise control a 100km/h su una stradacon il limite di 90 non riesci a superarli. Spessoa nche i camion che trasportano macchine vanno a velocità improbabibili, ma quelli fanno pochi km dal porto ai magazzini (non ne esistono praticamente più con targhe italiane)...

I peggiori di tutti sono gli autisti dei pullman, hanno messo un servizio veloce fra l'aereoporto di Pisa e quello di Firenze, peccato che per rispettare i tempi ci siano i pullman che sulla fi-pi-li (limite 90km/h) fanno i 110 fissi in corsia di sorpasso.

Alle vole mi domando cosa faccia la stradale tutto il giorno...

E tutte le donne che conosco e con cui sono stato in macchina guidano peggio sia di me che di mio padre per loro stessa ammissione...

Modificata da Il Buono, 23 April 2013 - 09:29 AM.


#8
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74156
Più che altro sono le manovre in città, i parcheggi, le soste... mamma mia.

#9
Bo_Duke

Bo_Duke
  • Moral of the story is you're a total bitch

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12918
  • Utente Nr: 18131
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Chiedere in PM
  • Chiedere in PM
  • Disfunctional family

Io so solo che il 90% delle volte che inveisco contro un conducente quello è un uomo.
Sicuramente l'uomo guida di più ed è più soggetto a multe ma per natura tende a sentirsi molto più padrone della strada che la donna.


Per me è il contrario: di solito inveisco molto più spesso contro donne e/o vecchi. Vanno pianissimo, le frecce sono un optional, non hanno idea di cosa fare alle rotonde, riflessi zero, spesso distratti... e chi più ne ha più ne metta.

Le donne poi generalmente guidano molto meno e difficilmente per lunghi tratti e/o condizioni climatiche sfavorevoli. Grazie al ciufolo che fanno meno incidenti e prendono meno multe... avrei proprio voluto vedere cosa sarebbe successo se dopo aver fatto serata avessero guidato le mie amiche (tra cui ce ne sono diverse che non hanno la patente perchè hanno paura e/o trovano sempre lo stron$o che le accompagna).

#10
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10777
Generalizzando sui difetti:

L'uomo in strada è arrogante, ti si attacca al culo e fa sorpassi al limite della pazzia.
La donna invece non è molto brava nelle manovre, fa sorpassi lentissimi (se li fa), taglia la strada perché va in panico (rotonde, soprattutto), e quando deve parcheggiare rischia di distruggere tutte le auto attorno :D

Comunque,è vero anche che molto spesso noto donne che guidano col telefono in mano (ho visto pure una fumare e telefonare :doson: ), e uomini che guidano oltre i limiti.

A voi stabilire quale infrazione sia più pericolosa

#11
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864
Faccio 30-40 mila km l'anno in macchina. Potrei parlare per ore, mi limito a dire che mediamente le donne guidano meglio, ma ci sono picchi di idiozia che sconvolgono... Praticamente ogni volta che vediamo qualche manovra strana in autostrada, io non commento, poi con la mia ragazza guardiamo e c'e' una donna al volante... -_-

#12
Steverance

Steverance
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31134
Per carità ognuno ha le sue esperienze. Nel mio caso ogni santa volta che mi sono trovato in situazioni di pericolo c'era un UOMO al volante, mai una donna. L'unica volta in vita mia che ho fatto un incidente è stato a causa di un cretino che mi ha tagliato la strada.

Secondo me la donna è mediamente meno sicura al volante e quindi più incerta, da qui la difficoltà nel fare magari manovre o sorpassi. Però, avendo meno padronanza del veicolo è anche mediamente più prudente dell'altro sesso, da qui meno situazioni di pericolo.
L'uomo molte volte si sente DIO alla guida e pensa nella sua logica (sbagliata evidentemente) di poter infrangere in totale tranquillità il codice della strada senza che succeda nulla. No, il codice della strada sta lì apposta per evitare situazioni di pericolo, appena lo infrangi ne crei automaticamente una, anche se sei schumacker. E' decisamente più soggetto a creare situazioni di pericolo perchè oltretutto è anche mediamente più arrogante e spesso crede di essere il solo alla guida dando scarisissima importanza alla vita degli altri conducenti. Ma qui entrano in gioco variabili più grandi come il rispetto e l'educazione, assai bassi qui in Italia. L'arroganza mascolina alla guida è una cosa tendenzialmente italiota.
L'uomo tende più a creare situazioni di pericolo volontarie a differenza della donna. Se lo fai apposta per forza di cose crei più rischio di chi lo crea sbagliando involontariamente.

#13
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18573

Faccio 30-40 mila km l'anno in macchina. Potrei parlare per ore, mi limito a dire che mediamente le donne guidano meglio, ma ci sono picchi di idiozia che sconvolgono... Praticamente ogni volta che vediamo qualche manovra strana in autostrada, io non commento, poi con la mia ragazza guardiamo e c'e' una donna al volante... -_-


Esattamente la stessa cosa...

E quoto anche quello che dice Bo, quando c'è la neve ad esempio la prima cosa che fa la mia ragazza è fermarsi, scendere e far guidare me... e grazie che è più facile che io faccia incidenti XD

#14
SabaKu

SabaKu
  • "It's the FNG, sir."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22918
E a proposito di punti.. come siete messi voi? :sese:

#15
Genocide

Genocide
  • Sheer Heart Attack!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 106628
Comunque è genetica come cosa.

Nel senso che evolutivamente parlando le donne sono in grado di riconoscere più colori e tonalità di colori (si occupavano loro di raccogliere frutta e verdura, dovevano riconoscere le velenose) mentre l'uomo ha una migliore percezione spaziale (caccia, capire la distanza della preda ecc...), molto utile nella guida.

Chiaramente non è una discriminante perchè ci son donne che guidano meglio di tanti uomini, ma tendenzialmente son meno portate alla guida




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi