Vai al contenuto

Abbasso il Nucleare brutto e cattivo


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 581 risposte

#1
SaladinoŽOrigin

SaladinoŽOrigin
  • tous pour gagner

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27549

La faccia della tecnofobia in tutto il suo splendore, godetevela.
Ci porteranno alla rovina.

2004 - referendum abrogativo sulla fecondazione assistita - i tecnofobi di centro appoggiati dalla CCAR hanno la meglio e finisce in un nulla di fatto, la cina nel frattempo fa partire la sperimentazione sulla manipolazione del genoma
2004 - Il Ministro dell'istruzione Letizia Moratti tenta di eliminare con un colpo di mano lo studio dell'evoluzione naturale dai programmi delle scuole elementari e medie
2010- caso eluana englaro, uno squallido teatrino all'italiana per cercare di contrastare l'eutanasia
2011 - referendum abrogativo sul nucleare - i tecnofobi, questa volta di sinistra e estrema sinistra bloccano per sempre uno dei modi più efficienti, più sicuri e più puliti di produrre energia elettrica, la cina nel frattempo inizia a costruire EPR e AP1000 a iosa.
2012 - viene bruciato il campo sperimentale OGM dell'università della Tuscia, buttando alle ortiche più di un decennio di ricerche, nel frattempo continua la propaganda demenziale propugnata contro gli OGM.
2012 - Avviene la "liberazione" dell'allevamento Green Hill, con una vergognosa operazione mediatica volta a crocifiggere le imprese che gestivano l'allevamento, e con un rafforzamento di contorno della propaganda contro la sperimentazione animale in campo medico
2012 - I membri della commissione "Grandi Rischi" vengono condannati in primo grado per non aver saputo prevedere il terremoto dell'Aquila.
2013 - Crocetta blocca i lavori di costruzione delle antenne MUOS in Sicilia, completamente finanziate da Stati Uniti e Australia
- la tratta TAV torino-lione è oggetto di un irrazionale NIMBY da parte della popolazione locale che ne frena i lavori, forse compromettendoli per sempre.
- lo sviluppo di tecnologie di incenerimento dei rifiuti viene costantemente e irrazionalmente screditata a favore di un fantomatico sistema di rifiuti zero irrealizzabile, per di più in Italia, i risultati sono quelli che tutti conosciamo, discariche del lazio e napoli insegnano.
- i fondi alla ricerca scientifica crollano di anno in anno favorendo la cosiddetta "fuga di cervelli"


siamo alla deriva, che qualcuno ne prenda atto, sono il solo a notare il clima di antiscientismo che sta dilagando in questo paese?.


questo è un miscuglio di mille cose che non c'entra quasi nulla con la tecnofobia.

#2
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546
chiamali NIMBY e antiscientismo, l'accoppiata vincente.

Ho dimenticato di citare il dilagare di pseudoscienze come l'omeopatia, ma questo forse è il meno.

Modificata da Winterfury, 06 April 2013 - 04:15 PM.


#3
pio ping 34

pio ping 34
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2065

2011 - referendum abrogativo sul nucleare - i tecnofobi, questa volta di sinistra e estrema sinistra bloccano per sempre uno dei modi più efficienti, più sicuri e più puliti di produrre energia elettrica, la cina nel frattempo inizia a costruire EPR e AP1000 a iosa.

FALSO
il plutonio sostanza di scarto delle reazioni nucleari e' la sostanza piu' tossica per l'uomo
http://it.wikipedia....ria_radioattiva

Modificata da pio ping 34, 06 April 2013 - 04:33 PM.


#4
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546
ah che palle non c'ho voglia di postare le statistiche sui danni e la mortalità del nucleare rispetto alle altre fonti energetiche, il mio era un discorso generale, niente OT.

#5
pio ping 34

pio ping 34
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2065
io sono a favore delle centrali nucleari :) basta che le scorie vengano piazzate sotto casa di winterfury --)

#6
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546
ok allora, dove devo firmare?

(basta OT)

#7
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18568

La faccia della tecnofobia in tutto il suo splendore, godetevela.
Ci porteranno alla rovina.

2004 - referendum abrogativo sulla fecondazione assistita - i tecnofobi di centro appoggiati dalla CCAR hanno la meglio e finisce in un nulla di fatto, la cina nel frattempo fa partire la sperimentazione sulla manipolazione del genoma
2004 - Il Ministro dell'istruzione Letizia Moratti tenta di eliminare con un colpo di mano lo studio dell'evoluzione naturale dai programmi delle scuole elementari e medie
2010- caso eluana englaro, uno squallido teatrino all'italiana per cercare di contrastare l'eutanasia
2011 - referendum abrogativo sul nucleare - i tecnofobi, questa volta di sinistra e estrema sinistra bloccano per sempre uno dei modi più efficienti, più sicuri e più puliti di produrre energia elettrica, la cina nel frattempo inizia a costruire EPR e AP1000 a iosa.
2012 - viene bruciato il campo sperimentale OGM dell'università della Tuscia, buttando alle ortiche più di un decennio di ricerche, nel frattempo continua la propaganda demenziale propugnata contro gli OGM.
2012 - Avviene la "liberazione" dell'allevamento Green Hill, con una vergognosa operazione mediatica volta a crocifiggere le imprese che gestivano l'allevamento, e con un rafforzamento di contorno della propaganda contro la sperimentazione animale in campo medico
2012 - I membri della commissione "Grandi Rischi" vengono condannati in primo grado per non aver saputo prevedere il terremoto dell'Aquila.
2013 - Crocetta blocca i lavori di costruzione delle antenne MUOS in Sicilia, completamente finanziate da Stati Uniti e Australia
- la tratta TAV torino-lione è oggetto di un irrazionale NIMBY da parte della popolazione locale che ne frena i lavori, forse compromettendoli per sempre.
- lo sviluppo di tecnologie di incenerimento dei rifiuti viene costantemente e irrazionalmente screditata a favore di un fantomatico sistema di rifiuti zero irrealizzabile, per di più in Italia, i risultati sono quelli che tutti conosciamo, discariche del lazio e napoli insegnano.
- i fondi alla ricerca scientifica crollano di anno in anno favorendo la cosiddetta "fuga di cervelli"


siamo alla deriva, che qualcuno ne prenda atto, sono il solo a notare il clima di antiscientismo che sta dilagando in questo paese?.


E' uno dei motivi principali che mi sta spingendo ad emigrare... quando il mondo imploderà voglio un posto a sedere su qualche navicella spaziale :sisi:

Le scorie le spariamo nello spazio che tanto ci sta tanta di quella roba ubermortale che un pò di plutonio gli fa come il c* alle vecchie...

missili nuclerai per portare scorie nucleari nello spazio che però generano altre scorie nucleri :sisi:

La devo smettere di bere a pranzo :sisi:

Modificata da Il Buono, 06 April 2013 - 04:57 PM.


#8
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546
pio ping scherzava ma io sono disposto a tenerne in cantina un barile, completamente isolato e costantemente monitorato.

#9
pio ping 34

pio ping 34
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2065
http://it.wikipedia.org/wiki/Plutonio

Tutti gli isotopi e i composti del plutonio sono tossici e radioattivi. Rimanendo tra i metalli radioattivi, il 210Po è tossico con una LD50 in quantità di 1×10−8 g/kg di peso.
Il plutonio è comunque estremamente pericoloso se non manipolato adeguatamente. Le particelle alfa che emette non penetrano la pelle, ma possono danneggiare gravemente gli organi interni se il plutonio viene inalato o ingerito. Particolarmente a rischio sono lo scheletro, sulla cui superficie il plutonio è assorbito, ed il fegato, dove viene raccolto e concentrato. Particelle finissime di plutonio (dell'ordine dei microgrammi) causano il cancro ai polmoni per inalazione.
A differenza di altri radioisotopi naturali quali il radio o il carbonio-14, il plutonio è stato prodotto, concentrato e isolato in grandi quantità (centinaia di tonnellate) durante gli anni della guerra fredda per la produzione di armi. Questi depositi, siano o meno in forma di armi, rappresentano un rischio tossicologico significativo principalmente perché non esistono vie facilmente praticabili per il loro smaltimento.
Oltre ai problemi connessi alla tossicità, vanno presi accorgimenti per evitare l'accumulazione di plutonio in quantità vicine alla massa critica, ovvero alla quantità capace di innescare e auto-propagare una reazione di fissione nucleare. In queste condizioni, anche se non confinata, la massa di plutonio si surriscalda e, rompendosi, danneggia ciò che le sta attorno. La forma è rilevante; vanno evitate forme compatte come quella sferica. Un'esplosione nucleare dell'ordine di una bomba atomica non può avvenire accidentalmente, dato che richiede una grande massa supercritica, tuttavia una massa critica può produrre dosi letali di radiazioni, come è accaduto in alcuni incidenti in passato.
Sono avvenuti diversi incidenti del genere sia negli Stati Uniti sia in Unione Sovietica, in alcuni casi con conseguenze letali. La manipolazione incauta di una sfera di plutonio di 6,2 kg ha procurato un'esposizione letale allo scienziato Harry Daghlian a Los Alamos il 21 agosto 1945, causandone la morte quattro settimane dopo. La dose assorbita da Daghlian fu di 510 rem (5,1 Sv). Nove mesi dopo un altro incidente simile sempre a Los Alamos causò la morte di Louis Slotin. Ancora a Los Alamos nel 1958, durante un processo di purificazione del plutonio, si formò una massa critica in un reattore, causando la morte di un operatore alla gru. Incidenti simili sono avvenuti anche in Unione Sovietica, in Giappone e in altre nazioni.
Il plutonio metallico rappresenta un pericolo di incendio, specie se il materiale è finemente suddiviso. Reagisce chimicamente con l'ossigeno e con l'acqua, con la quale può formare idruro di plutonio, una sostanza che si infiamma spontaneamente all'aria. Il plutonio si espande considerevolmente in seguito all'ossidazione e può arrivare a rompere il contenitore in cui si trova. Il materiale più efficace per spegnere un incendio da plutonio è la polvere di ossido di magnesio, che raffredda la massa incendiata e blocca qualsiasi legame con l'ossigeno.
Per evitare questo pericolo, il plutonio viene generalmente conservato in atmosfera inerte e rigorosamente anidra.



imho e' piu' conveniente NON produrlo.. piuttosto che produrlo per poi dover subire queste menate.

Manno' invece sono solo un comunista luddista no global

(per non parlare del fatto che l'uranio e' limitato e che costa sempre di piu')

investire nelle risorse rinnovabili e' a lungo termine l'investimento migliore.. (e molto piu' sostenibile)

Modificata da pio ping 34, 06 April 2013 - 05:15 PM.


#10
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546

Oltre ai problemi connessi alla tossicità, vanno presi accorgimenti per evitare l'accumulazione di plutonio in quantità vicine alla massa critica, ovvero alla quantità capace di innescare e auto-propagare una reazione di fissione nucleare.


Se è in grado di innescare una reazione di fissione non è di certo una scoria del termonucleare, è un combustibile :asd:

BTW il plutonio esausto potrebbe (ed è stato) essere utilizzato in questa maniera qui:

Immagine inserita

Modificata da Winterfury, 06 April 2013 - 05:49 PM.


#11
Helberg

Helberg
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 82

ah che palle non c'ho voglia di postare le statistiche sui danni e la mortalitā del nucleare rispetto alle altre fonti energetiche, il mio era un discorso generale, niente OT.

Immagine inserita

Deal with it.

#12
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546

Immagine inserita

Deal with it.


54,8 % - 5,9% = 48,9%

Il si vince perché il sistema italiano di referendum è una buffonata.

#13
Helberg

Helberg
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 82
La decisione č stata presa.

Sei libero di emigrare altrove o restare zitto.

#14
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13546
si, hai ragione tu :sisi:

#15
Helberg

Helberg
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 82
Il Popolo italiano ha ragione, non io :)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi