Vai al contenuto

Spider-Man vs The Amazing Spider-Man


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 295 risposte

Sondaggio: Spider-Man vs The Amazing Spider-Man (58 utenti che hanno votato)

Quale versione preferisci?

  1. The Amazing Spider-Man di Marc Webb (16 voti [27.59%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 27.59%

  2. Votato Spider-Man di Sam Raimi (33 voti [56.90%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 56.90%

  3. Entrambi (9 voti [15.52%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 15.52%

  4. Nessuno (0 voti [0.00%])

    Percentuale di voti: 0.00%

Chi rende meglio come Peter Parker su schermo?

  1. Andrew Garfield (22 voti [37.93%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 37.93%

  2. Tobey Maguire (22 voti [37.93%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 37.93%

  3. Entrambi (8 voti [13.79%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 13.79%

  4. Votato Nessuno (6 voti [10.34%] - Visualizza)

    Percentuale di voti: 10.34%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Nonostante l'ultimo film sia uscito molti mesi fa, non poteva mancare il confronto Webb vs Raimi.

Considero Spider-Man 2 un bel film, intrattenimento puro, ma la trilogia di Raimi, secondo me, ha sempre avuto toni un po' infantili. Non eccessivamente, sia chiaro, ma i personaggi bambolottosi ( o meglio, mielosi ). Non c'era chissà quale approfondimento psicologico, a differenza della versione di Webb che sa essere più introspettiva ( posso fare decine di esempi ). Non mi butto sul discorso "fedeltà all'originale" perché parliamo pur sempre di trasposizioni, e ciò che funziona su carta non è detto funzioni anche su schermo.

E infine, cosa che ho decisamente apprezzato: la versione di Webb mette sotto luce l'impotenza del personaggio ancora di più. Peter non riesce più a trovare l'assassino di suo zio, cosa giusta visto che NY è una città ENORME con un botto di gente. Quando lo trovi più quello? Ho visto tanta gente lamentarsi del fatto che alcuni elementi del plot verso metà film vengono abbandonati lì, ma non è esatto: è la semplice evoluzione degli eventi.

Peter indaga sui suoi genitori, ma viene coinvolto in qualcosa di ancora più grande, senza dimenticarci della minaccia Lizard. Sempre parlando di questo, nel finale viene inquadrato un muro con su attaccate foto dei genitori di Peter e il famoso manifesto da ricercato dell'assassino, mentre in sottofondo si può ascoltare il messaggio nella segreteria di zio Ben che dice "Fin da quando eri piccoli, hai dovuto convivere con cose non risolte", segno che, magari, alcune cose verranno riprese più in la o semplicemente lasciate lì. Non sto qui a dilungarmi perché ne parleremo molto in questo topic, quindi dite pure la vostra e votate. :sisi:

#2
JackKrauser1992

JackKrauser1992
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2818
Ovviamente Spider Man, the amazing spider man non mi è piaciuto per niente. Il cast l'ho proprio disgustato :asd:
Il primo spider man di sam raimi rulla :sese:

#3
Luke83

Luke83
  • Padawan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5286
Spiderman senza dubbio. Amazing è tutto tranne che amazing: spiderman magrissimo, costume scurito e modo di fare hip hop che è la cosa più insopportabile in assoluto.

#4
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

Spiderman senza dubbio. Amazing è tutto tranne che amazing: spiderman magrissimo, costume scurito e modo di fare hip hop che è la cosa più insopportabile in assoluto.

Vabbè ma anche nei fumetti alcune volte lo disegnano magro e gli fanno il costume scuro. Con modo di fare hip hop che intendi? Mica si vede Peter fare segni strani col cappello storto. :D

#5
Saks

Saks
  • L'amichevole erudito di quartiere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6859
meglio raimi per spiderman meglio webb per parker

#6
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Nonostante l'ultimo film sia uscito molti mesi fa, non poteva mancare il confronto Webb vs Raimi.

Considero Spider-Man 2 un bel film, intrattenimento puro, ma la trilogia di Raimi, secondo me, ha sempre avuto toni un po' infantili. Non eccessivamente, sia chiaro, ma i personaggi bambolottosi ( o meglio, mielosi ). Non c'era chissà quale approfondimento psicologico, a differenza della versione di Webb che sa essere più introspettiva ( posso fare decine di esempi ). Non mi butto sul discorso "fedeltà all'originale" perché parliamo pur sempre di trasposizioni, e ciò che funziona su carta non è detto funzioni anche su schermo.

E infine, cosa che ho decisamente apprezzato: la versione di Webb mette sotto luce l'impotenza del personaggio ancora di più. Peter non riesce più a trovare l'assassino di suo zio, cosa giusta visto che NY è una città ENORME con un botto di gente. Quando lo trovi più quello? Ho visto tanta gente lamentarsi del fatto che alcuni elementi del plot verso metà film vengono abbandonati lì, ma non è esatto: è la semplice evoluzione degli eventi.

Peter indaga sui suoi genitori, ma viene coinvolto in qualcosa di ancora più grande, senza dimenticarci della minaccia Lizard. Sempre parlando di questo, nel finale viene inquadrato un muro con su attaccate foto dei genitori di Peter e il famoso manifesto da ricercato dell'assassino, mentre in sottofondo si può ascoltare il messaggio nella segreteria di zio Ben che dice "Fin da quando eri piccoli, hai dovuto convivere con cose non risolte", segno che, magari, alcune cose verranno riprese più in la o semplicemente lasciate lì. Non sto qui a dilungarmi perché ne parleremo molto in questo topic, quindi dite pure la vostra e votate. :sisi:


Da profano dei comics, quindi tenete sempre bene in mente questo quando commento un film sui fumetti. Cento volte meglio la trilogia di Raimi, ma perchè per un amante del cinema sono puro cinema i tre film di Raimi, non ai livelli di una trilogia di Evil Dead e Soldi sporchi , ma sempre di grande cinema si tratta. A parte l'apparato tecnico notevole,(il buon Raimi si è fatto con una gru le riprese aeree e per non parlare delle inquadrature da Raimi da fumetto puro), direi che anche sotto il versante di sceneggiatura funziona meglio lo Spiderman di Raimi. Sempre stato una preoragativa del cinema fantastico di Raimi nel dare sia uno sguardo ai ragazzi che agli adulti, per me il suo Spiderman funziona per tutte e due le fasce. I bambini si divertono e gli adulti capiscono meglio un personaggio tratteggiato da Molina. Spiderman 2 per me è la summa del cinefumetto, anche come inquadrature e di un certo cinema fantastico ormai perso. Non ha mai fatto mistero Raimi di prediligere il cinema dello specialista degli effetti speciali Harryhausen e di essere nato con i fumetti di Spiderman in mano. Ha sempre colto in pieno il fumetto, basti vedere il suo Darkman, personaggio tirato fuori dal cilindro , per me è ancora oggiuno dei migliori fumettoni (inventato) portati su schermo. Personaggio oscuro e antieroe, usato poi per dare forma ad Octopus di Spiderman 2, uno dei migliori cattivi di un fumetto portati al cinema. Nel fare adulto un film non c' è tanto bisogno di una forma dark e realistica, un film ha bisogno di personaggi e dialoghi , Raimi riesce ad imporre dei dialoghi bellissimi ai personaggi e nel creare i dualismi e parallelismi tra Parker e il cattivo di turno. Persino nel terzo, le varie vendette personali creano soltanto casino e confusione, ogni azione ha una conseguenza. Sotto il profilo sceneggiatura non è il massimo, ma Raimi riesce sempre nell'arduo compito di dare motivazioni ai personaggi. Persino nella scarna sceneggiatura di Evil Dead il regista fornisce delle motivazioni ai suoi personaggi, accentua i loro caratteri da pochi dettagli e gesti, questa è la forza del cinema di Raimi e la infonde pure inei tre Spiderman. I personaggi sono forti, magari non saranno identici a quelli del fumetto, ma bucano lo schermo per carattere e per scontri psicologici.


La rivelazione a Zia May sulla morte dello zio Ben è uno dei momenti più alti di un cinecomics, per non parlare del dialogo sugli eroi, anche- per molti- la mielosa scena di Peter che salva la bambina e rimane scosso dalla morte di un singolo cittadino tra le fiamme. Raimi è un mago nel fornire dettagli sui personaggi, cosa che non riesce a Webb. Magari la forma di Raimi sembra zuccherosa, ma all'interno contiene una profondità inusuale per i film sul genere. La sua esperienza nei personaggi e i loro scontri di vedute in Soldi sporchi frutta molto alla trilogia di Spiderman, regala profondità a dei personaggi che ama. Si sente il suo amore per il media del fumetto.


Spiderman 3 tanto criticato, pure da me,è un film dignitoso, se non fosse stato per i vari errori di sceneggiatura e di produzione staremmo parlando del miglior Spiderman sia sotto la regia che per profondità dei personaggi. La nascita dell'uomo sabbia distrugge qualunque inquadratura di Webb nel nuovo film.


Da amante del cinema e non del fumetto, scelgoo Raimi, amo il suo cinema e per fortuna ha lasciato Spiderman e ha potuto dirigere l'ottimo Drag me to hell. Ma mi piange il cuore non aver veduto un suo quarto capitolo, aveva preso confidenza con il personaggio e la serie.

Modificata da Yang Wenli, 23 March 2013 - 05:05 PM.


#7
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061
Io bei dialoghi nella trilogia di Raimi non ne ricordo molti, giusto qualcosina ma nulla di esagerato. Più che altro, Raimi è stato molto semplice e allo stesso tempo scorrevole, cosa che apprezzo molto.

#8
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37816
Se devo essere onesto di bei dialoghi negli Spiderman di Raimi ricordo solo quelli fra Octavius e Peter nel 2,sicuramente uno dei migliori cinecomics di sempre.Per quanto riguarda la rivelazione a Zia May sarebbe una grandissima scena con qualsiasi attore al posto di un Maguire insopportabile.Il tre hai suoi guizzi,esclusivamente legati all'uomo sabbia ma è obiettivamente un film imbarazzante,se dovessi elencare ogni scena immonda di quel film,passando per un casting, evidentemente fatto da un tossicomane,non terminerei più.
Una GIF vale più di mille parole
Immagine inserita Immagine inserita

#9
Luke83

Luke83
  • Padawan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5286

Vabbè ma anche nei fumetti alcune volte lo disegnano magro e gli fanno il costume scuro. Con modo di fare hip hop che intendi? Mica si vede Peter fare segni strani col cappello storto. :D

nel senso che ha un modo di fare, di muoversi, di porsi... molto da spaccone da strada. E' poco fumettoso e cinematografico (a parte la scena delle gru).
Per quanto riguarda la taglia: nel fumetto possono disegnarlo anche pelato, non mi piacerebbe lo stesso. Inoltre qui la questione è tra Spiderman classico e Amazing. Per non parlare poi del cartone ambientato nel futuro dove gli esce anche il mantello di ragnatela :ninja:

Se devo essere onesto di bei dialoghi negli Spiderman di Raimi ricordo solo quelli fra Octavius e Peter nel 2,sicuramente uno dei migliori cinecomics di sempre.Per quanto riguarda la rivelazione a Zia May sarebbe una grandissima scena con qualsiasi attore al posto di un Maguire insopportabile.Il tre hai suoi guizzi,esclusivamente legati all'uomo sabbia ma è obiettivamente un film imbarazzante,se dovessi elencare ogni scena immonda di quel film,passando per un casting, evidentemente fatto da un tossicomane,non terminerei più.
Una GIF vale più di mille parole

sorvoliamo... :sese:

#10
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

nel senso che ha un modo di fare, di muoversi, di porsi... molto da spaccone da strada. E' poco fumettoso e cinematografico (a parte la scena delle gru).

Peter in Amazing Spider-Man è impacciato, come ho già detto nell'altro topic. Si contorce, gesticola, incrocia le mani, magari parla e non ti guarda negli occhi. Saranno anche scemenze, ma fidati che sono le classiche caratteristiche di una persona estremamente emotiva. Pensa che io stesso, quando parlo con qualcuno di un determinato argomento, inizio a muovere le mani in un certo modo, spesso anche unendole tipo "mano nella mano". Alla fine ci sta perché Peter agli inizi era più o meno così.

#11
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
semplicemente non si possono paragonare 3 film ad un film solo, c'è chi mi ha paragonato Defoe a Ifans dimenticando che non fanno lo stesso pg, e poi come zio Ben preferisco Martin Sheen :D

MeGuire insopportabile e fantozziano all'inverosimile, Garfield più simile agli adolescenti di oggi e quando è Spidey fa le battutine. E sto leggendo grandi cose per il sequel, pare vogliano espandersi molto, e ho aprezzato moltissmo vedere anche i genitori di Peter FINALMENTE.

#12
Luke83

Luke83
  • Padawan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5286

e poi come zio Ben preferisco Martin Sheen :D

Io preferisco lui :D

Spoiler


E poi vogliamo parlare del capo redattore Jameson? Il primo era perfetto come Reeve in Superman :sisi:
Spoiler

Modificata da luke83, 23 March 2013 - 07:42 PM.


#13
Zibarro

Zibarro
  • "I'm not real"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27061

semplicemente non si possono paragonare 3 film ad un film solo, c'è chi mi ha paragonato Defoe a Ifans dimenticando che non fanno lo stesso pg, e poi come zio Ben preferisco Martin Sheen :D

MeGuire insopportabile e fantozziano all'inverosimile, Garfield più simile agli adolescenti di oggi e quando è Spidey fa le battutine. E sto leggendo grandi cose per il sequel, pare vogliano espandersi molto, e ho aprezzato moltissmo vedere anche i genitori di Peter FINALMENTE.

:sisi: La storia dei genitori di Peter ha del potenziale, e fa pure da ponte a tutti gli episodi di questa futura trilogia.

#14
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
luke83 a parte il zio ben che mi hai menzionato che batterà qualsiasi altra versione, ma Jameson non vale perchè in quello nuovo manco c'è il pg.

Comunque io ho votato entrambi, ma ripeto che il confronto è impari perchè parliamo di un film solo contro una trilogia, dovremme prendere solo il primo film di Raimi come metro di paragone.

Comunque preferisco gli spara ragnatele a quella organica. E la scena di quando scopre che è diventato più forte dopo il morso è spassosissima, in quello di Raimi la cosa viene ripresa in tono serio/epico.

#15
Luke83

Luke83
  • Padawan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5286

luke83 a parte il zio ben che mi hai menzionato che batterà qualsiasi altra versione, ma Jameson non vale perchè in quello nuovo manco c'è il pg.

dovrebbe esserci :sese:

Comunque io ho votato entrambi, ma ripeto che il confronto è impari perchè parliamo di un film solo contro una trilogia, dovremme prendere solo il primo film di Raimi come metro di paragone.

è vero però, se già il primo mi ha fatto rilassare i muscoli posteriori, figuriamoci gli altri... hai visto com'è finita con Spiderman 3...

Comunque preferisco gli spara ragnatele a quella organica. E la scena di quando scopre che è diventato più forte dopo il morso è spassosissima, in quello di Raimi la cosa viene ripresa in tono serio/epico.

Hanno ripreso la spara ragnatele da un film su spiderman degli anni 70. Secondo me discretamente bello anche se palesemente fuori tempo. Tu hai quasi la mia età, dovresti ricordarlo.
Per quanto riguarda la scena della super forza in Raimi, non la ricordo :/




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi