Vai al contenuto

Le perle perdute del cinemapostate le vostre


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 53 risposte

#1
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
Per perle perdute intendo quei film che nessuno ne conosce l'esistenza, che sono introvabili nel mercato home video, sconosciute ai più ma che noi abbiamo visto, ci son piaciute e ora finalmente ne possiamo parlare.

Inizio io con un gioiellino targato Disney.

In attesa che Yang (a cui l'ho consigliato) lo veda e possa commentarlo anche lui vi presento

Le avventure di Icabod e Mr.Toad

E' un cartoon, precisiamolo subito, mi pare sia degli anni 50, ho controllato pochi giorni fa la pagina wikipedia. In realtà sono 2 i cartoni che lo compongono, 2 mediometraggi di circa 30 minuti l'uno.

Il tema comune dei 2 cartoni è la letteratura, difatti il primo è un classico di quella Britannica mentre il secondo di quella Americana.

Il primo è Il vento tra i salici, di cui conoscevo già il titolo ma proprio non sapevo di che parla, dico solo che è sfacciatamente per Bambini e come tale non riuscirei a giudicarlo in maniera corretta o di parte, visto che ormai non riesco ad apprezzarli molto, e fidatevi che non è un film per bambini come quelli Pixar, anche se ha le sue morali da insegnare, però se posso lo salto a piè pari per passare dritto al secondo.

Eccoci quindi al secondo episodio su cui mi dilungherò in questa piccola disamina. Parliamo di La leggenda della valle addormentata che per chi non lo sa valle addormentata in inglese si scrive Sleepy Hollow.
Ebbene si, lo stesso Sleepy Hollow del film di Burton (il mio grande amicone, vedesi topic in cui ormai lo abbiamo trasformato in un clown da prendere in giro), solo che questo è molto più aderente al racconto originale di Washington Irving, e ,con mia enorme sorpresa quando lo vidi la prima volta, si tratta di una storia divertente e spensierata, almeno fino a 5 minuti dalla fine circa, poi diventa pauroso. Il cartone da quello che so (il racconto sto cercando di recuperarlo) è davvero molto aderente al racconto, e Icabod Crane è un maestro di scuola elementare bizzarro e buffo nell'aspetto, abbastanza brutto, ma dotato di quella che nella vita ci vuole, e cioè una fortuna sfacciata. Nel film di Burton la vicenda del cavaliere senza testa è reale e sovrannaturale, nel racconto e in questo cartoon....

Vi lascio il piacere di vedervelo se volete, per domande io sono quì e comunque se ne avete anche voi da postare di perle sconosciute.

#2
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180
Mi sono letto il racconto originale di Irving, ora minimo devo vedermi l'episodio. Io aggiungo della Disney, anche se si trova in home video, il buon Taron e la pentola magica, Tratto da un classico della letteratura per ragazzi come Il Libro dei tre , in realtà il film mischia i primi tre libri della saga di Pydrain e ne esce fuori un strano miscuglio disneyano di fantasy alla Signore Degli Anelli, horror e Spada nella roccia. In alcune parte ricorda un poco anche L'Armata delle tenebre Raimi, Un film imperfetto, piacevole e un esperimento bizzarro della Disney. La saga di Pydrain è stupenda in versione cartacea come per il Signore Degli Anelli l'autore Lloyd Alexander riprende la mitologia Gallese (mente Tolkien i romanzi cavalerreschi inglesi) e sforna una saga fantasy con un mondo compatto e vivo. La Disney provò ad accapparasi i diritti da Tolkien, ma questi rifiutù quindi ripiegarono su Pydrain.


Un cartoon fantasy anni'80 che floppò in tutti i campi, la critica lo stroncò e gli incassi furono miseri, Mise in ginocchio la Disney che si riprese grazie alla Sirenetta. Un esperimento, mi ripeto,da vedere perchè il mondo di Pydrain è ben ripreso ma semplificato rispetto ai libri. Lo trovo un buon film, non bellissimo ma eccessivamente stroncato.Merita per la sua bizzaria.

Modificata da Yang Wenli, 18 December 2012 - 12:04 AM.


#3
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
ho provato a vederlo ma non mi ha preso, gli anni 80 nella disney sono terribili a parte la sirenetta, provo ugualmente a riguardarlo in questi giorni.

#4
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

ho provato a vederlo ma non mi ha preso, gli anni 80 nella disney sono terribili a parte la sirenetta, provo ugualmente a riguardarlo in questi giorni.


Ti capisco, cioè è un film dove succedono tante cose in soli 83 minuti. Un film come dicevo che comprime i primi libri in un solo film Concordo sugli anni'80 terribili, però salvo Basil e anche Taron, li ho sempre trovati degli esperimenti buoni, non bellissimi film ma dei buoni esperimenti.

Taron mi piace particolarmente per i suoi personaggi umani e ambigui, non sono disneyani e su questo concordo ma trovo il finale (del film) parecchio duro a livello di morale, se sei un guardiano di porci quello devi fare e non il guerriero figo. Molto cinico e tenebroso come film, il flop se lo è meritato tutto ma è il classico film che mi ipnotizza ogni volta che lo vedo.

#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796

Per perle perdute intendo quei film che nessuno ne conosce l'esistenza, che sono introvabili nel mercato home video, sconosciute ai più ma che noi abbiamo visto, ci son piaciute e ora finalmente ne possiamo parlare.

Inizio io con un gioiellino targato Disney.

In attesa che Yang (a cui l'ho consigliato) lo veda e possa commentarlo anche lui vi presento

Le avventure di Icabod e Mr.Toad

E' un cartoon, precisiamolo subito, mi pare sia degli anni 50, ho controllato pochi giorni fa la pagina wikipedia. In realtà sono 2 i cartoni che lo compongono, 2 mediometraggi di circa 30 minuti l'uno.

Il tema comune dei 2 cartoni è la letteratura, difatti il primo è un classico di quella Britannica mentre il secondo di quella Americana.

Il primo è Il vento tra i salici, di cui conoscevo già il titolo ma proprio non sapevo di che parla, dico solo che è sfacciatamente per Bambini e come tale non riuscirei a giudicarlo in maniera corretta o di parte, visto che ormai non riesco ad apprezzarli molto, e fidatevi che non è un film per bambini come quelli Pixar, anche se ha le sue morali da insegnare, però se posso lo salto a piè pari per passare dritto al secondo.

Eccoci quindi al secondo episodio su cui mi dilungherò in questa piccola disamina. Parliamo di La leggenda della valle addormentata che per chi non lo sa valle addormentata in inglese si scrive Sleepy Hollow.
Ebbene si, lo stesso Sleepy Hollow del film di Burton (il mio grande amicone, vedesi topic in cui ormai lo abbiamo trasformato in un clown da prendere in giro), solo che questo è molto più aderente al racconto originale di Washington Irving, e ,con mia enorme sorpresa quando lo vidi la prima volta, si tratta di una storia divertente e spensierata, almeno fino a 5 minuti dalla fine circa, poi diventa pauroso. Il cartone da quello che so (il racconto sto cercando di recuperarlo) è davvero molto aderente al racconto, e Icabod Crane è un maestro di scuola elementare bizzarro e buffo nell'aspetto, abbastanza brutto, ma dotato di quella che nella vita ci vuole, e cioè una fortuna sfacciata. Nel film di Burton la vicenda del cavaliere senza testa è reale e sovrannaturale, nel racconto e in questo cartoon....

Vi lascio il piacere di vedervelo se volete, per domande io sono quì e comunque se ne avete anche voi da postare di perle sconosciute.

Il cartone l'ho visto una marea di volte,ricordo che andavo in videoteca e affittavo sempre lo stesso episodio di Ducktales sui fantasmi e nella videocassetta c'era come bonus anche il cartone,ricordo che riusciva a trasmettermi un'angoscia incredibile verso la fine,un giorno spero di recuperarlo.

edit.lo sto vedendo ora su youtube,ha l'audio sfasato,mannaggia

Modificata da LambertoKevlar, 18 December 2012 - 12:31 AM.


#6
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Il cartone l'ho visto una marea di volte,ricordo che andavo in videoteca e affittavo sempre lo stesso episodio di Ducktales sui fantasmi e nella videocassetta c'era come bonus anche il cartone,ricordo che riusciva a trasmettermi un'angoscia incredibile verso la fine,un giorno spero di recuperarlo.

edit.lo sto vedendo ora su youtube,ha l'audio sfasato,mannaggia


Io pure lo sto vedendo ora, per ora capolavoro registicamente.

#7
Sad Blue Tear

Sad Blue Tear
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 227
Non so se sia così dimenticato, ma ci provo: Brazil (1985) di Terry Gilliam, un film che mi ha colpito profondamente, per la resa con cui Gilliam ha creato un mondo per certi versi simile a quello presente in 1984 di Orwell, libro che io ammiro tantissimo. Non posso dimenticare i tubi fatiscenti, i soldati che sfondano le pareti delle case e mettono una tuta di forza a quelli che sono sospettati di terrorismo, la burocrazia che domina sulla vita delle persone, il gigantesco ministero del recupero informazioni....; insomma una di quei film che per me sono indimenticabili.

#8
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Equilibrium,bella trama,recitato bene e scene d'azione incredibili,da vedere e rivedere.

#9
-NeurosiS-

-NeurosiS-
  • .:.:Space is Deep:.:.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2194
Immagine inserita

#10
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418

Equilibrium,bella trama,recitato bene e scene d'azione incredibili,da vedere e rivedere.


L'unico difetto del film è la lentezza della prima parte, prima che lui inizi a cambiare

#11
Quilty

Quilty
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2301

Non so se sia così dimenticato, ma ci provo: Brazil (1985) di Terry Gilliam, un film che mi ha colpito profondamente, per la resa con cui Gilliam ha creato un mondo per certi versi simile a quello presente in 1984 di Orwell, libro che io ammiro tantissimo. Non posso dimenticare i tubi fatiscenti, i soldati che sfondano le pareti delle case e mettono una tuta di forza a quelli che sono sospettati di terrorismo, la burocrazia che domina sulla vita delle persone, il gigantesco ministero del recupero informazioni....; insomma una di quei film che per me sono indimenticabili.


Non lo metterei nella lista. Fissiamo una regola? Qualsiasi film che vanti una lussuosa edizione Criterion non puó dirsi dimenticato. Cosí mi ricollego anche al primo post di sauron82, che citava appunto anche il problema della reperibilitá home-video.

Yang Wenli: anche a me piacciono Taron e Basil. Mi sa che gli '80 della Disney sono in procinto di ricevere una riconsiderazione critica. Credo che il vero periodo di crisi sia quello appena trascorso: vuoi mettere il porcellino veggente di Taron con uno qualsiasi dei protagonisti di Bolt o Chicken Little?

Modificata da Quilty, 18 December 2012 - 10:18 AM.


#12
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52241

Per perle perdute intendo quei film che nessuno ne conosce l'esistenza, che sono introvabili nel mercato home video, sconosciute ai più ma che noi abbiamo visto, ci son piaciute e ora finalmente ne possiamo parlare.



Dr creator specialista in miracoli ... film che vidi negli anni 80

#13
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Serenity di Whedon,un piccolo gioiellino per personaggi e umorismo.

#14
Yang Wenli

Yang Wenli
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2180

Non lo metterei nella lista. Fissiamo una regola? Qualsiasi film che vanti una lussuosa edizione Criterion non puó dirsi dimenticato. Cosí mi ricollego anche al primo post di sauron82, che citava appunto anche il problema della reperibilitá home-video.

Yang Wenli: anche a me piacciono Taron e Basil. Mi sa che gli '80 della Disney sono in procinto di ricevere una riconsiderazione critica. Credo che il vero periodo di crisi sia quello appena trascorso: vuoi mettere il porcellino veggente di Taron con uno qualsiasi dei protagonisti di Bolt o Chicken Little?


Te sei poi un santo sulla reperilità home-video. Come ricordo in un post dove ironizzavi che appena compravi un dvd estero puntalmente usciva nei listini italiani, ti chiesi per scherzo di far uscire Scaramouche e I Tre Moschettieri di George Sydney, il bello sono usciti veramente dopo un mese. Ammetti di averi superpoteri, sta cosa mi è rimasta impressa per la coincidenza.


Ci metterei nelle perle perdute appunto Scaramouche e I Tre Moschettieri, direi di metterci pure il film unico diviso in due parti di Lester sui Tre Moschiettieri. Lo passano ogni tanto su La7 ma sinceramente è dimenticato un po' da tutti. Fino a poco tempo fa sui listini italiani mancavano film come Grandi Speranze e Oliver Twist di David Lean, ingiustamente dimenticati dal grande pubblico. Se vogliamo dirla tutta molti classici sono stati dimenticati, mi viene in mente un film come Anatomia di un rapimento o I Bassifondi di Kurosawa ormai dimentcati da intere geneazioni, almeno qui in Italia non so nel mondo.


La crisi della Disney è ancora in corso, ieri rivedendo quel gran capolavoro di Icabod Crane mi è mancata quella Disney ora. Devo ammettere uno degli ultimi film che mi è piaciuto tanto della Disney è stato Le Follie dell'imperatore, ma ormai si parla di anni fa.

#15
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
insomma t'è piaciuta La Leggenda della Valle Addormentata ;)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi