Vai al contenuto

Non riesci a prevedere il futuro? 6 anni di galera!


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 158 risposte

#1
Yuxuri

Yuxuri
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3290
http://www.corriere....a2a76be41.shtml

Processo l'Aquila, condannati tutti i membri della commissione «Grandi rischi»

Sei anni per omicidio colposo plurimo e lesioni colpose: rassicurazioni circa l'improbabilità di una forte scossa



Ancora non ho letto l'articolo, ho paura di leggerlo perché ho una paura matta delle implicazioni che una sentenza del genere può avere, tipo quella parte in cui le persone non sono responsabili di pensare per se stessi e altre robe che adesso non posso elaborare perché sono scandalizzato.

Modificata da Yuxuri, 22 October 2012 - 10:53 PM.


#2
DarkLink64

DarkLink64
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4628
non saprei pronunciarmi, dovrei leggere la sentenza tutta. d'acchitto, direi che i responsabili di quella tragica notte (che tanto mi è costata a livello personale) sono ben altri.

#3
Noirele

Noirele
  • But if you're dancing,you're a dancer

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4347
  • Utente Nr: 78263
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • chiedetemelopvt
  • Noirele-
  • Wiiu: N0irele
  • 1805-2492-2257
E' una storia assurda, ci sta già sfottendo- comprensibilmente- l'intero mondo

#4
Hanamigi

Hanamigi
  • Cosa?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17210
Pena et imbarazzo, non so che vocabolo sia adatto per questo fatto, mi viene in mente populismo, laggente dice "caccapiscia gli scienziati!" e allora che cadano le loro teste, non quelle di chi ha costruito male e chi ha poi mangiato sulle disgrazie altrui, per non parlare di chi ha promesso nuove case così, per hobby.

Sopratutto, che la gente impari a non parlare di cose che non sa e capisca di essere, appunto, gente, ovvero volgo, ovvero ignoranti pecoroni. Credendosi importanti fanno solo il gioco di chi li controlla. Che pena.

Bestie.

#5
Tumassa

Tumassa
  • 주체!주체!주체!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8762
  • Utente Nr: 4789
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Tumassa
  • Nintendo ID: Tumassa
Siamo veramente al demenziale. Nel paese dell'impunità totale mettono in galera i sismologi che non prevedono i terremoti. Robe da Alto Medioevo.

#6
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784
distinguiamo però... tipo l'architetto che dice che la casa degli studenti è sicura alla telefono dei medesimi.

il punto è questo: i professionisti servono come mero orpello, o vengono pagati per qualcosa di concreto?

perchè, se non sanno se una casa è sicura, vuol dire che le nostre discipline hanno mero carattere accademico e non pratico

se faccio uan domanda a un ing/geologo/fisico mi aspetto un'affidabilità significativamente maggiore del polpo Paul.

è pur vero che la risposta è in % spesso: la casa è sicura? "risspota tipo robot: hai l'80% che resista... perchè è così la vita, ci si affida alla *provvidenza*

non è possibile che i professionisti abbiano più paura di una denuncia per procurato allarme piuttosto che reticenza nell'avvertire dell'autorità del vero rischio

a questo punto però c'è questo scenario: nessun specialista sano di mente si affiderebbe alla resistenza strutturale del 90% delle case. non sto dicendo che il 90% siano insicure, solo che non abbiamo carte progettuali precise. chiedere se una casa crolla è come chiedere al callo del piede se domani piove.... anzi, questo magari è pure più affidabile

detto questo però, è anche inutile andare a quantificare le probabilità di collasso, bisogna solo alzare le mani e dire alla società: "piano piano costruite tutto antisimsico e se viene un terremoto abbozziamo"

i laboratori di geofisica non esistono per la protezione civile; non si possono fare paragoni cone i centri di previsione meteo. l'unica protezione civile è giorno dopo giorno, anno dopo anno, mettere in sicurezza ogni singola struttura

#7
NikyAT1

NikyAT1
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 4208

Siamo veramente al demenziale. Nel paese dell'impunità totale mettono in galera i sismologi che non prevedono i terremoti. Robe da Alto Medioevo.

Quoto al 101% :)

#8
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864
Creonte, quello che dici e' giusto ma in questo caso non c'entra nulla... Chi deve fare quelle valutazioni e' chi costruisce gli edifici, a cui hanno dato 3 (TRE) anni per non aver fatto la perizia strutturale, non chi deve fornire una valutazione del rischio sismico a cui hanno dato 6 (SEI) anni...

Non sono altro che CAPRI ESPIATORI

#9
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784

Creonte, quello che dici e' giusto ma in questo caso non c'entra nulla... Chi deve fare quelle valutazioni e' chi costruisce gli edifici, a cui hanno dato 3 (TRE) anni per non aver fatto la perizia strutturale, non chi deve fornire una valutazione del rischio sismico a cui hanno dato 6 (SEI) anni...

Non sono altro che CAPRI ESPIATORI


io non mi pronuncio in merito, faccio un discorso in generale.

va detto che se un certo incarico asseganto è un nonsense scientifico, lo scienziato ha il dovere morale e io direi l'etica professionale per non farlo.

perchè se lo stato ti da migliaia di euro al mese con l'idea che sei di qualche utilità per ridurre i problemi delle catastrofi. tu specialista DEVI dire "no, questi soldi non li posso prendere"
se li prendi, poi lo stato può dire che hai millantato credito, no?


... va sempre sottolineato che la copa di tutto è nella politicizzazione dela protezione civile, che dovrebbe diventare più indipendente come l'ISTAT o l'istituto superiore di sanità, cosa che al momento non è più

#10
Xand

Xand
  • Farewell humans,you've killed all of us

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 6982
  • Utente Nr: 13783
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Alex
  • CptMignolo
  • WiiU Nick: Minaras
Ora voglio sei anni per tutti quei medici che hanno sbagliato una diagnosi almeno una volta nella vita.

#11
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

io non mi pronuncio in merito, faccio un discorso in generale.

va detto che se un certo incarico asseganto è un nonsense scientifico, lo scienziato ha il dovere morale e io direi l'etica professionale per non farlo.

perchè se lo stato ti da migliaia di euro al mese con l'idea che sei di qualche utilità per ridurre i problemi delle catastrofi. tu specialista DEVI dire "no, questi soldi non li posso prendere"
se li prendi, poi lo stato può dire che hai millantato credito, no?


... va sempre sottolineato che la copa di tutto è nella politicizzazione dela protezione civile, che dovrebbe diventare più indipendente come l'ISTAT o l'istituto superiore di sanità, cosa che al momento non è più

Questo e' un caso ESTREMAMENTE specifico. NON puoi fare un discorso generale. Sono le generalizzazioni che mandano tutto a puttane.

Una valutazione dei rischi si puo' fare ed e' questo che quegli scienziati sono stati chiamati a fare: uno sciame sismico non e' scientificamente legato a fenomeni di natura piu' violenta. L'Aquila e' una zona a rischio elevato (1, che poi qualcuno ha abbassato a 2 per far costruire con criteri meno stringenti), ma lo sciame non aumenta la probabilita' di un evento piu' violento.
QUESTA e' l'evidenza scientifica. E la sentenza e' su questa affermazione: gli scienziati hanno detto di stare tranquilli ma poi e' successo il terremoto. E tale affermazione e' sbagliata: gli scienziati hanno detto che L'Aquila era a rischio tanto quanto lo era prima e che lo sciame non cambiava NULLA della situazione.

Poi, per primi i giornalisti, hanno riportato la cosa in maniera leggermente diversa. Leggi l'articolo che ho postato. La domanda da porsi e': se il terremoto fosse successo 10 giorni prima della riunione della commissione, sarebbe cambiato qualcosa? E se per assurdo avessero detto che c'era un elevatissimo rischio, tu cosa fai? Evacui una citta' intera nell'attesa che non si sa bene quando avvenga un terremoto? E se capita 10 km piu' in la' dove non hai evacuato?

La verita' e' che si e' preferito girare la testa sui veri criminali e trovare un comodo capro espiatorio per fare scaricabarile...

#12
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

Ora voglio sei anni per tutti quei medici che hanno sbagliato una diagnosi almeno una volta nella vita.

Il problema e' che in Italia non si sa nulla di scienza. La si crede inutile ma poi si pretende sia infallibile SOLO quando fa comodo...

#13
Xand

Xand
  • Farewell humans,you've killed all of us

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 6982
  • Utente Nr: 13783
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Alex
  • CptMignolo
  • WiiU Nick: Minaras
Piu' che altro sarei curioso di sapere le rezioni degli aquilani.
Una sentenza simile sembra data solo per fare la felicità di chi chiedeva "giustizia", senza pero' sapere che se casa loro è crollata non è colpa di chi non ha predetto il terremoto...

#14
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784
allora birdback il *vero* scienziato deve dire "queste riunioni sono una pagliacciata" e devono essere molto insistenti nel ricordare che +i terremoti si subiscono, non si evitano+

comunque c'è da dire una cosa: siamo davvero sicuri che non abbiamo alcuna correlazione temporale?

mi spiego: se tu vieni chiamato a dare giudizi su eventuali segnali premonitori o affermi che nessun segnale è davvero premonitore, ma se poi dici a posteriori che "il rischio è sempre uguale"... ma allora, per che cavolo ti facciamo fare le riunioni? solo per farti bello con le istituzioni della nazione?

è un caso diverso dal terremoto dell'Emilia, in cui i geofisici non hanno nessuna colpa, nè è avvenuto qualcosa in contraddizione con i dati noti precedentemente.

dicono che è la fine delle consulenze dei geofisici... ma perchè i geofisici dovrebbero fare consulenze? al max possono chiedere modifiche sulla zonizzazionesismica. ma non hanno nessuna voce in capitolo in consulenze dirette. ovvio che poi i metodi geofisici possono essere indicativi di altri probleimi, ma non esiste proprio che si possa pensare che qualcuno venga pagato che una consulenza di sismologia

#15
Nemus_

Nemus_
  • Cos, tanto per far incazzare i mod

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5387

Il problema e' che in Italia non si sa nulla di scienza. La si crede inutile ma poi si pretende sia infallibile SOLO quando fa comodo...

Dura verità.

Tuttavia voglio concedermi il beneficio del dubbio: diciamo che i sismologi sono stati chiamati a pronunciarsi sull'evidenza di alcuni dati (lo sciame sismisco). E' stata effettuata in sede di processo una controprova con un altro gruppo di esperti?
Roba tipo: in base a questi dati ci è stato detto che non c'era rischio ulteriore (e cioè oltre a quello preesistente), voi che avreste detto al loro posto?

E' stata fatta una roba del genere?

Modificata da Nemus 2, 23 October 2012 - 09:31 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi