Vai al contenuto

I Jrpg e il mercato di oggi - fine dell'appeal mainstream?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 253 risposte

#1
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74875
E poi ci chiediamo perchè gli sviluppatori non realizzano + titoli vecchio stampo.
Ecco perchè.
Perchè non piacciono + se non a pochi appassionati...

#2
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14720
neanche fossimo IL campione su cui basare le strategie di mercato :D

fai uscire un BEL jrpg classico e vedrai che la gente se lo gioca...però con qualche accorgimento in più per renderli più moderni, tipo interfacce, sistemi di salvataggio e altro. :sisi:

#3
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660
io mi chiedo se conta il fatto che la generazione dei giocatori di ruolo su carta è ormai lontana

#4
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14720
hum, non credo. Già dall'era ps2 il rpg clartaceo non andava molto tra i più e sicuramente non era conosciuto dalla nuova leva di "jrpgisti" nata con FFX o dalle ultime battute della psx.

#5
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74875
Non mi sembra la tua affermazione sia in contrasto con quella di creonte, Sonuccio

#6
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660

hum, non credo. Già dall'era ps2 il rpg clartaceo non andava molto tra i più e sicuramente non era conosciuto dalla nuova leva di "jrpgisti" nata con FFX o dalle ultime battute della psx.


un fenomeno ha un un acme e poi scema, ma ll'inizio del decadimento si fanno sempre discreti numeri, grazie a i vecchi giocatori.

sull'oggi:ragazzini abituati a chattare ogni secondo non si abitua al mondo solitario dei jrpg classici. manca quindi il ricambio

#7
Clarise

Clarise
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4702
Ecco un'altra cosa che mi infastidisce è di non poter salvare dove vuoi tu, ma che puoi salvare solo in determinati momenti.
A lungo andare questa cosa mi infastidisce perchè non posso ripartire da dove voglio io ma, chessò, riparto dall'inizio del livello!.. ed è estenuante dopo un po' mi fa passare la voglia..

#8
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14720

un fenomeno ha un un acme e poi scema, ma ll'inizio del decadimento si fanno sempre discreti numeri, grazie a i vecchi giocatori.

sull'oggi:ragazzini abituati a chattare ogni secondo non si abitua al mondo solitario dei jrpg classici. manca quindi il ricambio


qui si rischia di andare OT, ma...

sicuramente l'elemento social è una cosa che si dovrà tenere sempre più in considerazione in futuro, in un modo o nell'altro,ma non necessariamente deve rompere gli schemi.
Il mondo di gioco solitario lo si trova anche in Uncharted e AssassinCreed, giochi che però vengono supportati dall'elemento social nella parte multigiocatore. Una soluzione potrebbe quindi essere quella di mettere il multy nei jrpg? Dragon Quest ha già battuto la strada col nono capitolo, pokemon lo sta facendo da una vita.
Forse il Miiverse di Nintendo darà una svolta (o una idea nuova) più social anche a generi solitari come il jrpg, senza che questo debba stravolgersi completamente.
Ma per me il "gioco" non ha nè età nè data di scadenza, tutto può durare in eterno (eterno si fa per dire).

#9
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660
in TV tuti vedono western, avventure e storici

un jrpg si basa su cose che non sono presenti nella nostra televisione e nella maggior parte delle letture più diffuse.

non siamo più nell'era degli "urania boys". i jrpg non producono film nè fumetti... chi ama la strategia gioca ai giochi di carte

i giochi di carte hanno annichilito il mondo degli rpg cartaceie ciò ha portato a serie conseguenze anche nel mondo dei vg.

mettici poi il fatto che a tanti non piace proprio il chara design che andato persino a radicalizzarsi e il gioco è fatto. anche a chi segue anime spesso non interessano i jrpg, la situazione è davvero grave

#10
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13720
Non direi proprio, il mercato si è addirittura espanso, se si prende in considerazione il solo mercato niché.

#11
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660

Non direi proprio, il mercato si è addirittura espanso, se si prende in considerazione il solo mercato niché.


si è espanso il pubblico di nicchia, ma si è ridotto il pubblico generico

#12
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14720
e già, perchè le carte offrono la stessa esperienza di un videogame e sono indirizzati pure allo stesso target...strana allora l'ascensa dei rpg occidentali in questi ultimi anni :mellow:
a parte il fatto che il mercato dei vg ha visto generi andare e venire in continuazione, io parlo di comunicazione: i jrpg (generalizzando dico), per me, devono evolversi sul versante comunicativo per offrire bene o male quello che hanno sempre offerto ma attraverso un approccio più moderno.

mi sembra che hai una visione un po' troppo grigia.

comunque si è davvero sforati nell'off topic, sarebbe meglio continuare altrove. Questo topic è per i giochi abbandonati, non sui jrpg che non fanno più presa sulla massa. :)

#13
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660
lì'ho scritto prima: fantasy, storico, fantascienza... lo vedi alla tv, almeno quello occidentale.
eternal sonata non è una mondo che si vede in tv

#14
MegaMustaine

MegaMustaine
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 50742

in TV tuti vedono western, avventure e storici

un jrpg si basa su cose che non sono presenti nella nostra televisione e nella maggior parte delle letture più diffuse.

non siamo più nell'era degli "urania boys". i jrpg non producono film nè fumetti... chi ama la strategia gioca ai giochi di carte

i giochi di carte hanno annichilito il mondo degli rpg cartaceie ciò ha portato a serie conseguenze anche nel mondo dei vg.

mettici poi il fatto che a tanti non piace proprio il chara design che andato persino a radicalizzarsi e il gioco è fatto. anche a chi segue anime spesso non interessano i jrpg, la situazione è davvero grave


Quello che accadrà in parte sta già accadendo,ovvero parecchi rpg resteranno in giappone

Comunque non è che prima in TV ci fossero mondi simili a quelli rpgistici in modo massiccio,ed a dirla tutta comunque il fantasy nella cultura occidentale è parecchio presente anche più di 10 anni fa.La differenza è che nelle generazioni Psx e PS2 il gioco orientale era di moda per cui si facevano cifre superiori,oggi non è più così.Un po' tutti i generi orientali ne hanno risentito,e con essi anche gli rpg.Anzi,forse ancora di più,perchè in linea di massima oggi l'approccio del nuovo pubblico con i vg richiede una semplificazione,gli rpg spesso sono ritenuti troppo lunghi o troppo noiosi

#15
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28660
una volta c'era un'utenza più consapevole.

innanzitutto Giappone era Ken shiro e non One Piece, i ragazzi leggevano Elric di Melnibonè e non Harry Potter

la cultura di oggi è molto più dozzinale e mainstream, eslcusi i supereroi che hanno finalmemnte trovato una strada più profonda.

e ripeto, chi vuole un gioco "calmo" si prende i pokemon e non un gdr a turni




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi