Vai al contenuto

Aprire un azienda di software e lo stato italiano.


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#1
LiveFromKyoto

LiveFromKyoto
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64
Ciao a tutti!

Mi presento mi chiamo Omar e ho 25 anni.

Io e un mio amico avevamo in mente di fondare una srl e darci alla produzione di semplici giochi su commissione (sopratutto per iphone/android).

I clienti interessati non mancherebbero.

Peccato che una volta andati a sentire al CNA ci e stato detto che oltre alle spese per la fondazione ci sarebbero da pagare un sacco di altre cose tra cui:

Corso sulla sicurezza (circa 5.000 a testa)
INPS (22% del guadagnato oppure se hai fatto meno di 14.000 il 22% di 14.000)
+ altri migliaia di euro annuali in tasse.

In pratica ci e' stato consigliato di desistere in quanto se non abbiamo un business plan sicuro potremmo essere schiacciati dal fisco in un paio di anni

Per chi di voi ha una azienda: come vi trovate con il fisco?

#2
maurinho18

maurinho18
  • Lord cancelliere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3562

Ciao a tutti!

Mi presento mi chiamo Omar e ho 25 anni.

Io e un mio amico avevamo in mente di fondare una srl e darci alla produzione di semplici giochi su commissione (sopratutto per iphone/android).

I clienti interessati non mancherebbero.

Peccato che una volta andati a sentire al CNA ci e stato detto che oltre alle spese per la fondazione ci sarebbero da pagare un sacco di altre cose tra cui:

Corso sulla sicurezza (circa 5.000 a testa)
INPS (22% del guadagnato oppure se hai fatto meno di 14.000 il 22% di 14.000)
+ altri migliaia di euro annuali in tasse.

In pratica ci e' stato consigliato di desistere in quanto se non abbiamo un business plan sicuro potremmo essere schiacciati dal fisco in un paio di anni

Per chi di voi ha una azienda: come vi trovate con il fisco?


Verissimo.
Per l'inps dipende dalla mansione ricoperta da voi nell'organigramma societario.
E comunque se non volete dipendenti, l'inps è la vostra ultima preoccupazione. Ci saranno molte altre tasse a preoccuparvi di più!
Se non avete in mente un piano pluriennale ben preciso vi consiglio di evitare, è vero che un business plan sicuro non esiste, ma è anche vero che un minimo di pianificazione ci deve essere.

Modificata da maurinho18, 24 September 2012 - 06:19 PM.


#3
Vergil™

Vergil™
  • Choose your level >>> EXTREME ☠

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9990
Il fisco italiano è nammerda, ma non si fa impresa alla carlona. Informatevi bene perché i cordoni della borsa sono sempre + stretti, rischiate di rimetterci qualche migliaio di € e risultare come falliti.

Anche se non dovreste avere grandi debiti con il tipo di impresa che intendete fare.

#4
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338
Fate una partita iva semplificata, una a testa ovviamente. Avete molte limitazioni, però per il tipo di lavoro che dici di voler fare conviene. Tanto immagino che puoi lavorare da casa dal pc, quindi non devi affittare uffici o simili. Non pagheresti l'iva o altre tasse, ma solo il 20% sul totale mi pare. Mi pare il fatturato massimo sia di 30mila €. Informati da un commercialista, perche altre vie sono impraticabili.
Anche io quest'estate sono andato con un amico dal commercialista, e le spese per aprire una snc o una srl erano propibitive a dire poco. L'unica possibile è questa semplificata, ma non può essere una società, è a persona singola.

Modificata da DeepEye, 24 September 2012 - 09:11 PM.


#5
LiveFromKyoto

LiveFromKyoto
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64
Grazie ragazzi per le risposte!

Quindi tutti consigliate una ditta individuale, ma come si puo fare per la responsabilità illimitata che essa comporta?

Qui e' un attimo che qualche cliente ti denuncia e perdi la casa. Immagine inserita

#6
Vergil™

Vergil™
  • Choose your level >>> EXTREME ☠

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9990

Grazie ragazzi per le risposte!

Quindi tutti consigliate una ditta individuale, ma come si puo fare per la responsabilità illimitata che essa comporta?

Qui e' un attimo che qualche cliente ti denuncia e perdi la casa. Immagine inserita


beh ma mica fai grossi investimenti, no?

#7
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338
Come ho detto, gli conviene la partita iva semplificata, tanto deve lavorare da pc, va bene anche da casa. Non paga nulla di tasse normali, ma solo il 20% e basta. Non pagherebbe nemmeno l'inps, e costa pochissimo da aprire.

Se fa la partita iva normale, gli toccherebbe versare svariate migliaia di € l'anno all'inps, le tasse e l'iva, senza contare le spese iniziali, il notaio, il commercialista. Insomma, per i primi 2 anni spenderebbe piu di quanto guadagna probabilmente.

#8
LiveFromKyoto

LiveFromKyoto
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64
e lavorare con la partita iva semplificata comporta responsabilita' illimitata?

beh ma mica fai grossi investimenti, no?


In che senso?

Non e una questione di investimenti, ma se abbiamo la responsabilita' illimitata e un cliente ci denuncia rimaniamo in mutande.

Sembra una cosa del tipo "noooo non succedera mai" eppure succede spesso

#9
Vergil™

Vergil™
  • Choose your level >>> EXTREME ☠

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9990

e lavorare con la partita iva semplificata comporta responsabilita' illimitata?



In che senso?

Non e una questione di investimenti, ma se abbiamo la responsabilita' illimitata e un cliente ci denuncia rimaniamo in mutande.

Sembra una cosa del tipo "noooo non succedera mai" eppure succede spesso


sì ma non è che gli fate saltare i server... :D almeno credo... :D

#10
Yuxuri

Yuxuri
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3289
Il fisco è fatto apposta per stuprarvi, e vi stupra anche se aprite la semplice P.Iva, vi odia e vi vuole male.

Innanzitutto dovete entrare nella giusta mentalità.
Lo Stato Italiano non è lì per farvi del bene, ma è lì per opprimervi e spogliarvi di tutto, fino a farvi morire. Non è interessato al vostro successo, vuole solo spremervi e succhiare tutti i vostri averi, in modo da ingrassare chi lo guida. E state attenti a chi vi dice che è possibile arricchirsi in Italia onestamente e seguendo le regole: a volte è solo un semplice ignorante, altre volte vuole semplicemente farvi del male.

Ci sono quindi due strade:
1. Trovare un commercialista onesto e competente, che vi aiuti ad eludere il fisco come si deve, a seconda delle vostre caratteristiche
2. Aprire in uno degli 86 paesi dove è più conveniente fare impresa rispetto all'Italia (però vi serve il capitale visto che non accettano in casa loro il primo che passa)

Il vostro desiderio di vendere qualcosina, per iniziare o tanto per o anche seriamente, è giusto e naturale. Ma lo Stato Italiano se ne fotte, e non potete farlo. Voi non potete lavorare, va bene? Non potete farlo, punto e basta. E se volete lavorare, prima dovete pagare lo Stato Italiano, che è il vostro signore e padrone, chiaro?

Razza di lestofanti, ma cosa vi viene in mente? Lavorare in proprio e fare imprenditoria! PUAH! Dovete solo stare zitti e leccare i piedi del padrone, per poi andare ad elemosinare per diventare schiavi in qualche multinazionale o grossa industria politica. Illusi e intraprendenti, non fate ridere nessuno.

Modificata da Yuxuri, 28 September 2012 - 06:22 PM.


#11
lisander

lisander
  • Non penso mai al futuro: arriva fin troppo presto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 3945
Se proprio vuoi aprire in italia c'è una nuova ragione sociale detta e-srl. ho cercato sul web ma non ho trovato. Ma poi chittelofafare di aprire in Italia? vai in qualsiasi altro paese, Lussemburgo, Slovenia, Svizzera qualsiasi che non sia l'Italia!

#12
LiveFromKyoto

LiveFromKyoto
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 64
Si ma ragazzi non e che uno prende su e va ad aprire un business (con nessuna certezza che stia in piedi) in un paese che neanche conosce.

o si?

#13
berserk1981

berserk1981
  • paladinidelvideogioco.it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11369
  • Utente Nr: 7791
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Berserkag1981
  • Berserkag1981
  • BerserkAG1981
  • berserk81
  • 3136-6672-2832
  • Retroeye
L'Italia fa schifo da questo punto di vista... Apriri una p.iva semplice come ti hanno detto e incomincia così..l poi vedete quanto riuscite a fare

#14
Faust

Faust
  • Feel the backhand of justice!!

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2479
  • Utente Nr: 30702
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • darkfaust
  • 3155 5948 9559 2378
  • Faust

1. Trovare un commercialista onesto e competente, che vi aiuti ad eludere il fisco come si deve


Immagine inserita




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi