Vai al contenuto

Quando i giudici proteggono il bulletto di turno...


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 68 risposte

#1
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464
E' inutile, il nostro è un paese dove funziona tutto la rovescia. Cioè leggete questa notizia:

http://palermo.repub..._anno-12564232/


Neanche l'avesse picchiato, gli aveva dato una semplice punizione. E la cosa più comica sono le motivazioni della corte (con tutto il baraccone di improbabili traumi piscologici per il ragazzino) quando basta un pò di cervello per capire che adesso il ragazzino penserà di poter fare quello che vuole che tanto chi lo punisce viene sbattuto dentro (ha un futuro in politica).

Non mi stupisce che vengano fuori ragazzini sempre più maleducati, egoisti e stronzetti se al primo segno di disciplina (nenache fisica) si ritrovano pure un sistema che gli para le chiappe.

Modificata da babil, 12 September 2012 - 09:59 AM.


#2
Nameless One

Nameless One
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1879
Fai una bella cosa. Siediti, apri il codice civile, un libro di diritto e poi posta nuovamente.

#3
lordkratos91

lordkratos91
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12914
io quando andavo alle elementari, la prof di italiano ci prendeva A SCHIAFFI! eppure oggi so benissimo l'italiano e sul web fa tristezza vedere che il congiuntivo si é praticamente estinto! ormai ho capito che era per spronarmi a studiare, non per sfizio suo, e se la incontrassi, non avrei certo da ridire a giruardo.
alle superiori tutti professori mezzi imbecilli, a parte quello di italiano, anziano, alla vecchia maniera, che se non facevi come diceva, ti beccavi massimo 6, mentre se facevi come voleva, ti trattava con RISPETTO, come un figlio. al punto che l'ultimo giorno di scuola gli abbiamo regalato un orologio dicendogli che era l'unico prof decente della scuola! é persino il sindaco di un paesino vicino a me!


il padre di questo bambino fa bene a mandarlo dallo psichiatra, ma dovrebbe anche sentire i genitori dell'altro bambino.vorrei qualche approfondimento su quest'ultimo punto, perché mi sembra un tantino superficiale.

Modificata da lordkratos91, 12 September 2012 - 10:10 AM.


#4
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21184
Magari la punizione scelta dall'insegnante non sarà pedagogicamente efficace, ma da qui a considerarla reato penale punibile con 1 mese di carcere è pura follia...

Aggiungo che fare processi (e dunque impegnare risorse, spendere soldi e via dicendo) per situazioni simili è una VERGOGNA

Modificata da Cobra Caos, 12 September 2012 - 10:33 AM.


#5
autechre

autechre
  • Oblique strategies

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 22626

Fai una bella cosa. Siediti, apri il codice civile, un libro di diritto e poi posta nuovamente.


sarà che tu studi e sei esperto di Codice Civile mentre lui e io no
la Cassazione è abituata a legittimare situazioni e comportamenti buffi

forse la soluzione ideale era prendere a randellate il bambino?

poi il padre dice già tutto

Di parere contrario il padre dell'alunno: "Ha avuto quello che si meritava. Doveva pagare il conto. Dopo quella punizione sono stato costretto a portare mio figlio dalla psicologo".

un po come quelli come quelli che si mettono il collare in seguito ad un banale tamponamento soltanto per farsi dare migliaia di euro dalle assicurazioni

Modificata da autechre, 12 September 2012 - 10:47 AM.


#6
crimescene

crimescene
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2013
Aspettate, qui non si devono confondere le acque, purtroppo la giustizia, in questo caso, va presa solo per l' evento in se (ovvero la punizione inflitta dalla professoressa) e non per quello che ha fatto in precedenza il ragazzino (che andrebbe ugualmente punito) ma di certo NON con il modo scelto dall' insegnante.


Fare scrivere 10 o 100 volte "sono un deficente" è ugualmente e gratuitamente offensivo tanto quanto il comportamento del ragazzo.


Un proverbio dice
Occhio per occhio, e rimarremmo tutti ciechi.

La scuola prima di tutto deve educare, e non deve mai passare il messaggio, occhio per occhio, dente per dente, perchè è così che il bulletto reagirà in futuro alle provocazioni, anzi farà ancora di peggio, perchè se un domani un bambino gli da uno spintone, lui non solo gli darà un cazzotto, ma si sentirà nel pieno diritto di farlo.



La professoressa avrebbe potuto punire il giovane in maniera esemplare, affidandole il compito, come ad esempio passare un pomeriggio ad aiutare le minoranze e fare un tema sull' esperienza ricevuta.


Di certo la faccenda non doveva arrivare a tanto, ma la giustizia se indaga su qualcosa e stabilisce che una parte ha ricevuto un torto deve condannare in base al torto subito.

Di certo non è anche questo un buon esempio ed educazione per il ragazzo, ma non dobbiamo dimenticare, che il compito educativo è affidato maggiormente ai genitori, na anche agli insegnanti, e questa particolare insegnante ha sicuramente fallito nel suo intento, così come certamente ha fallito il genitore.








Inviato dal mio GT-P3100 con Tapatalk 2

Modificata da crimescene, 12 September 2012 - 11:11 AM.


#7
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464
Ma la disciplina dove la mettiamo? La punizione è un atto necessario a far capire al soggetto che un determinato atto non si fa.
E non si può pretendere nel caso di un ragazzino che si comporti da persona matura e capisca l'errore solo col dialogo.

Sopratutto quando poi i genitori non provvedano e sono costretti gli altri a sopperire alla loro educazione (anche il padre di questo ragazzino dev'essere un bel soggetto).

E' come con quei genitori che quando i loro bambini si comportano male nei luoghi pubblici nei confronti delle altre persone si limita a richiamarli e questi se ne fregano e continuano.

Modificata da babil, 12 September 2012 - 11:56 AM.


#8
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24139
...sempre piu` convinto che il ferro storto vada raddrizzato a martellate dopo una bella scaldata...

#9
Rasengan

Rasengan
  • Kira il Dio del Nuovo Mondo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9417
  • Utente Nr: 38378
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Rocklee182
  • Rocklee182
  • Ci gioco offline -.-

Fai una bella cosa. Siediti, apri il codice civile, un libro di diritto e poi posta nuovamente.


Con le parole non si risolve niente con questo tipo di persone, e anche la giustizia su alcuni casi non serve a nulla.

Per questa gente ci vuole il solito rimedio....Ginocchio spezzato e mascella slogata, in futuro capirà che quella persona gli ha fatto altro che del bene,

#10
Nameless One

Nameless One
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1879

Con le parole non si risolve niente con questo tipo di persone, e anche la giustizia su alcuni casi non serve a nulla.

Per questa gente ci vuole il solito rimedio....Ginocchio spezzato e mascella slogata, in futuro capirà che quella persona gli ha fatto altro che del bene,


Ma per favore, questo machismo da quattro soldi è ridicolo. Tutti a fari i duri sul web avvolti dalla calda coperta dell'anonimato e del distacco. Questi trip da macho che non deve chiedere mai quantomeno risparmiateli in futuro perchè nella migliore delle ipotesi fanno ridere. La società ha bisogno di leggi che devono essere rispettate, non di pseudo vigilanti da forum...

#11
six00

six00
  • Scott ci porti su

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 15830
mah strano. la signorina kaprapal non è mai stata denunciata però bart sta sempre li a scrivere roba sulla lavagna.

#12
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33849
Quello che non ho capito io e' se e' stata punita per la frase o la punizione in se. E' l'avergli fatto scrivere 100 volte una frase o l'aver fatto scrivere "Sono un deficiente"?

Perche' nel secondo caso posso anche essere parzialmente d'accordo. Fosse il primo, assolutamente no.

#13
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27780
vedi, non puoi insltare le egnet e non puoi costringere la gente ad autoinsultarsi: ti pare difficile come concetto, Babil?

vuoi dare una punizione? a parte che l'unica punizione davvero legittima e la nota sul registro e il richiamo con genitori e preside, avrebbe potuto fargli scirvere "mi comporterò meglio, non prenderò in giro l'insegnante ecc..."

far scrivere "sono deficiente" è mobbing e lesivo dei diritti fondamentali di una persona: neppure in carcere è ammessa una punizione del genere, per dire!

ps è da gente come Babil, Rasengan e Dameth che rischiamo di avere figli più problematici, invece...

#14
autechre

autechre
  • Oblique strategies

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 22626
chissà quante persone negli ultimi 40 anni sono state costrette a scrivere per 100 volte "sono deficiente" e sono diventati serial killer, drogati, stupratori

#15
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464
Infatti ogni volta che beccano delle baby-gang spesso sono figli di famiglia a cui è stato concesso tutto dai genitori.

vuoi dare una punizione? a parte che l'unica punizione davvero legittima e la nota sul registro e il richiamo con genitori e preside, avrebbe potuto fargli scirvere "mi comporterò meglio, non prenderò in giro l'insegnante ecc..."


1) la nota sul registro era già inefficace quando andavo alle medie io, figurati ora.
2) i genitori finiscono spesso per mettersi dalla parte del figlio (almeno qui al sud) finendo per minimizzare le cosa.
3) il preside in genere dice due cose e poi la chiude lì.

Che poteva fargli scrivere qualcos'altro posso anche essere daccordo, ma il fatto che per questo l'insegnante venga addirittura mandata in carcere non posso accettarlo. Offre un messaggio sbagliato a questo bulletto (io vedo questo ragazzino e lo immagino già come il prossimo politico che deuncia il pm che vuole punirlo per il suo reato).

Modificata da babil, 12 September 2012 - 03:17 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi