Vai al contenuto

Chris Kluwe il mio nuovo idoloFootball americano, diritti gay, lettera


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 12 risposte

#1
gentilecongarbo

gentilecongarbo
  • #hashtag

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15448

Brendon Ayanbadejo è un giocatore di football americano dei Baltimore Ravens che negli ultimi anni si è più volte espresso pubblicamente in favore dei matrimoni gay e dei disegni di legge volti a renderli legali. Le sue dichiarazioni hanno attirato l’attenzione del delegato dello stato del Maryland Emmet C. Burns Jr. (democratico e afroamericano), che il 29 agosto ha rivolto una lettera molto dura al proprietario dei Ravens, Steve Bisciotti, invitandolo a «impedire questo tipo di dichiarazioni» da parte dei suoi giocatori, facendo esplicito riferimento ad Ayanbadejo:

Il 7 settembre un giocatore dei Minnesota Vikings, Chris Kluwe, ha risposto a sua volta a Burns, con una lettera, stilisticamente piuttosto vivace, in cui difende Ayanbadejo e cerca di spiegare al delegato perché invece è importante che lo sport si occupi anche di questioni sociali e politiche. La lettera è piena di parolacce, spesso di difficile traduzione. Kluwe sul suo blog ha spiegato di aver scelto un linguaggio forte perché quelle parole sono «divertenti da scrivere e da leggere» ma anche perché «sono una cartina tornasole per quelli che sanno vedere il contenuto di verità di un messaggio invece che fermarsi a guardare la confezione con cui quel messaggio è consegnato». Kluwe ne offre comunque una versione “ripulita” per chi preferisce leggerla e diffonderla senza volgarità. Le parolacce sono sostituite con parole a caso, diventa piuttosto divertente. La lettera originale, invece, è questa:


Trovate il tutto in italiano a questa pagina.

Trovate la lettera in inglese (più d'effetto) qua.
Trovate una versione ripulita e un'interessante spiegazione del perchè sia così volgare, qua in inglese.

Disclaimer:

Non ho tempo per stare a dare la mia opinione, opinione che, in ogni caso, può trasparire abbastanza dal fatto che io stia condividendo questi link.

Secondo me può essere interessante per molti. Cosa ne pensate? Vi ha fatto ridere, riflettere?

Se qualche moderatore vuole sgridarmi per "aver postato link senza aver apportato un contributo alla discussione bla,bla", può farlo via PM :sisi:

edit: cambiato un plurale in singolare.

Modificata da thesurfernerd, 11 September 2012 - 11:57 AM.


#2
six00

six00
  • Scott ci porti su

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 15830
eh chissà quanti scherzi con la saponetta che fanno in quei bagni. e sono grossi eh. i bagni intendo.

#3
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74139
Sono curioso di sentire qualcuno che accusa Chris Kluwe di ipocrisia adesso, come il tizio di questa risposta:

Ah, yes, all opponents of same-sex "marriage" are just "hateful bigots who hate freedom". And supporters of that absurdity on 3 legs you call same-sex "marriage" go on to accuse opponents of that absurdity as being "closed minded" and "bigoted"? Hopefully I'm not the only one seeing the giant "hypocrite" sign hanging on the necks of supporters of same-sex "marriage". Really, this type of empty rhetoric does nothing but portray supporters of same-sex "marriage" as even more fanatically dogmatic than any God-forsaken caricature of conservatives. The thought process of same-sex "marriage" supporters goes something like this: "Oh, look at this guy; he is opposed to same-sex 'marriage' so he just must be wrong and hateful and bigoted and must hate freedom." Never once is it ever even considered that an opponent of same-sex "marriage" might have, well, you know, good reasons to be opposed to such an absurdity. I will now proceed to present various reasoned arguments against this absurdity of same-sex "marriage": Where procreation is, in principle, impossible, marriage is meaningless and logically impossible. ("In principle" means "relating to the definition of" as in "not relating to particular circumstances." So if an orange happens to have a bug residing in its insides, the bug is not part of the definition of an orange; it doesn't change what the orange is in principle.) Human beings reason and make laws by means of concepts and definitions. And if one doesn't know how to operate with respect to those concepts and definitions, that individual cannot make laws. Examples of individuals who are impotent or who are infertile or past the childbearing age do not change the definition of marriage in principle because between a man and a woman, in principle, procreation is always possible. It is this very possibility which gave rise to the institution of marriage in the first place as a matter of law and government. But as when procreation is impossible, as with two males or two females, it isn't that this is incidentally impossible; it is impossible in principle! Yet if you say that this is a "marriage," you are saying that marriage could be understood in principle apart from procreation. You have, in fact, changed its definition in such a way to destroy the necessity of the institution since the only reason it has existed in human society and civilizations is to regulate, from a social viewpoint, the obligations and responsibilities attendant upon procreation. So by supporting "same-sex marriage," you're acting as if the institution has no basis apart from your own arbitrary whim.

Defenders of "same-sex marriage" claim that what really matters in a marriage is just that the partners are lovingly committed to one another. They also claim that marriage is conventional and not grounded in the natural order of things, so that it is up to us to decide what marriage is about in light of changing standards. But given the first premise, there is no way they can consistently rule out the legitimacy of polygamous marriages or incestuous marriages; and given their second premise, there is also no way they can insist in principle on their "loving commitment" criterion for marriage in a way that would rule out "marriages" between people and animals, living people and corpses, or indeed anything whatsoever that someone might want to call "marriage." For someone could always argue that even the "loving commitment" criterion is as arbitrary and open to challenge as the heterosexual criterion is. Yet defenders of "same-sex marriage" also claim that they are opposed to these other purported forms of "marriage." Therefore, their position is incoherent.



Personalmente tutti i tiellari sanno come la penso quindi evito di aggiungere altro :sese:

#4
gentilecongarbo

gentilecongarbo
  • #hashtag

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15448
Chi è il demente che ha scritto questa roba?

edit: Davvero, fonte? Il suo ragionamento è così facilmente smontabile e contraddicibile che non sto nemmeno a farlo. Attacca il matrimonio gay da un punto di vista logico, quando le stesse obiezioni potrebbero essere fatte anche verso i suoi stessi argomenti. Logica usata impropriamente. Imbarazzante.

Comunque sempre in tema matrimonio gay:


Modificata da thesurfernerd, 11 September 2012 - 03:12 PM.


#5
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27784
manca la cultura giurdica di base alla classe dirigente: basta un qualunque gicoatore di football a dover spiegare a un eletto i principi base dello stato :)

un datore di lavoro (cosa che non è tra l'altro) può dare dei paletti per quanto riguarda l'esposizioen di pareri personali nell'ambito del lavoro, non certo di altro.

#6
DarkLink64

DarkLink64
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4628
se ne sta parlando molto anche nelle trasmissioni sportive, stranamente in favore di Kluwe visto che sul tema c'è molta omertà negli sport professionistici.

#7
Xand

Xand
  • Farewell humans,you've killed all of us

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 6982
  • Utente Nr: 13783
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Alex
  • CptMignolo
  • WiiU Nick: Minaras
Io fino alla 4a riga della lettera postata da aku ero pure d'accordo :asd:

Ad ogni modo, il MATRIMONIO tra persone dello stesso sesso, è impensabile.
Ed è altrettanto ridicolo che la comunità omosessuale si alteri quando sente parlare di unioni civili, quando di fatto (a discapito del governo in carica) sono in grado di dare gli stessi diritti del matrimonio.

#8
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74139

Chi è il demente che ha scritto questa roba?

edit: Davvero, fonte? Il suo ragionamento è così facilmente smontabile e contraddicibile che non sto nemmeno a farlo. Attacca il matrimonio gay da un punto di vista logico, quando le stesse obiezioni potrebbero essere fatte anche verso i suoi stessi argomenti. Logica usata impropriamente. Imbarazzante.

E' il secondo commento in alto nella pagina di Chris Kluwe

http://deadspin.com/...r-supporting-it

#9
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74139
E noi in Italia ci becchiamo Cassano :rolle:
Senza voler riaccendere le polemiche eh, che l'ho pure difeso a suo tempo poverello

#10
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33849

Io fino alla 4a riga della lettera postata da aku ero pure d'accordo :asd:

Ad ogni modo, il MATRIMONIO tra persone dello stesso sesso, è impensabile.
Ed è altrettanto ridicolo che la comunità omosessuale si alteri quando sente parlare di unioni civili, quando di fatto (a discapito del governo in carica) sono in grado di dare gli stessi diritti del matrimonio.

Sono stato ad una unione civile in inghilterra giusto il mese scorso. Hanno esattamente gli stessi diritti/doveri di una coppia etero sposata

#11
gentilecongarbo

gentilecongarbo
  • #hashtag

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15448
E negli USA? E in Italia? (chiedo per ignoranza).

Se i diritti sono gli stessi, allora direi che va bene uguale :sisi: e si può anche fare a meno del matrimonio (in chiesa, religioso).

#12
Xand

Xand
  • Farewell humans,you've killed all of us

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 6982
  • Utente Nr: 13783
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Alex
  • CptMignolo
  • WiiU Nick: Minaras

Sono stato ad una unione civile in inghilterra giusto il mese scorso. Hanno esattamente gli stessi diritti/doveri di una coppia etero sposata


Ecco appunto.

#13
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74139
e nella perdizione sodomita :sese:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi