Vai al contenuto

Millennium - La saga - SPECIALE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 14 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27784
Millennium - La saga - SPECIALE (Blu-Ray)
Tutta la saga di Millennium a confronto
Uno dei casi letterari più clamorosi degli ultimi anni è quello relativo all'opera di Stieg Larsson. Giornalista, scrittore e consulente impegnato nel mondo del giornalismo investigativo, Larsson ha raggiunto la notorietà mondiale postuma, dopo la disgraziata dipartita nel 2004 causata da un attacco cardiaco. Solo dopo la sua morte, difatti, è stata pubblicata la trilogia Millennium, base di un progetto ad ampio respiro rimasto, purtroppo, incompiuto. Secondo romanziere più venduto al mondo nel 2008, Larsson ha lasciato in eredità al mondo della fiction le storie e i personaggi di Mikael Blomkvist e Lisbeth Salander, ispirandosi per l'uno a sé stesso, e per l'altro ad una ragazza, vittima di stupro, che non era riuscito a salvare da ragazzo. Divenuto paladino della lotta al razzismo e alla violenza sulle donne, nei suoi romanzi il giornalista svedese introdusse i temi portanti che voleva esplorare e combattere. Dalla trilogia sono stati tratti prima tre film svedesi -assurti a fama mondiale anche grazie all'iconica interpretazione di Noomi Rapace- e infine una pellicola hollywoodiana con protagonisti l'astro nascente Rooney Mara e l'inossidabile Daniel Craig, per la regia di un maestro del thriller quale David Fincher.Ora che è uscito in Blu-Ray e DVD anche il film di Fincher, è tempo di una visione comparata della saga, sia dal punto di vista contenutistico che da quello tecnico.
Leggi l'articolo completo: Millennium - La saga - SPECIALE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
Marlowe

Marlowe
  • Antonio, Napoli

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11248
Il film di Fincher in blu-ray è semplicemente fuori parametro. Una qualità video incredibilie capace di esaltare anche le scene al buio, notoriamente le più difficili da rendere. Tra i migliori blu-ray mai pubblicati, secondo me.

#3
Manu1200

Manu1200
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1967

Il film di Fincher in blu-ray è semplicemente fuori parametro. Una qualità video incredibilie capace di esaltare anche le scene al buio, notoriamente le più difficili da rendere. Tra i migliori blu-ray mai pubblicati, secondo me.


Lo prenderò appena posso!

#4
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
per ora i 2 film sono agli antipodi dove da una parte abbiamo quello "originale" anni luce distante da quella "cosa" fatta da Fincher che oltre ad essere un inutile remake di cui non si sentiva assolutamente la mancanza ma si sa che gli americani piuttosto che vedere un film sottotitolato o doppiato se lo fanno loro (tipo i giapponesi)...

Il mio paragone e' tra i 2 film e ASSOLUTAMENTE NON DAI LIBRI DA CUI SONO TRATTI...cosi' evitiamo inutili polemiche o critiche...

Premetto che Fincher e' il mio terzo regista preferito e non mi aspettavo davvero che scendesse cosi' in basso pur di fare un film che se anche e' ben girato e tutto quello che volete dire di positivo sulla qualita' tecnica/registica io sono d'accordo dall'altra parte c'e' un film vuoto che non ha nulla da dire neanche a livello di thriller, non c'e' mordente, lei e' diventata solo una semplice disadattata bisex, manca tutta una parte investigativa e collaborativa importantissima ai fini della storia e hanno concentrato meta' film sulla pseudo storia d'amore tra loro 2 che in realta' non c'e' nel film precedente perche' non vanno oltre il sesso...

m'e' piaciuta la colonna sonora pero'...

la versione precedente tutt'ora continua a "disturbarmi" in piu' punti seppur tecnicamente sia abbastanza "normale" riesce a raccontare una storia dalle mille sfaccettature descrivendo bene tutti i personaggi senza scadere mai nel banale, con molti colpi di scena che ovviamente non raccontero'...

#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Sarà,io la versione di Fincher l'ho adorata sia tecnicamente che artisticamente,per quanto sicuramente non uno dei migliori di Fincher,la versione precedente è poco più di un film televisivo se escludiamo Noomi Rapace.
Per quanto mi riguarda,uno dei pochi remake che ha senso d'esistere.

#6
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
il primo e' cinematografico gli altri 2 sono televisivi (e si vede) anche se usciti al cinema...

#7
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Forse il primo meglio ma sinceramente non un granchè,con quello di Fincher 2 ore e mezzo son letteralmente volate,buone interpretazioni,colonna sonora a dir poco fenomenale,sopratutto i titoli di testa,gli ultimi che ho adorato in questo modo risalgono al 2006,Casino Royale.

#8
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
quello e' un tuo gusto ma il film di Fincher rispetto all'altro e' molto piu' povero nella storia...

Modificata da maolo80, 28 August 2012 - 06:13 PM.


#9
fabfabry67

fabfabry67
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 118
Io sono completamente daccordo con LAMBERTOKEVLAR...........................
premetto che non ho mai letto i libri, e che mi sono interessato ai film solo all'uscita della versione di Fincher........
pero' perdonatemi ma NOn ci puo' essere paragone..la differenza c'e', e si vede, in tutto....la pochezza dei mezzi
(economici) svedesi rispetto al film americano e molta......ed anche quella recitativa (apparte la Noomi Rapace).......
E sottolineo che non sono di parte, visto che, ad esmpio, la versione svedese di LASCIAMI ENTRARE, mi e' piaciuta di piu della versione americana..........anche se la 2 NON mi e dispiaciuta.
E poi basta sempre con questo antiamericanismo di massa per i film a stelle e strisce..se non vi piacciono NON ANDATE A VEDERLI.

#10
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
Non penso ci sia antiamericanismo,alla fine è semplicemente un modo diverso di apprezzare un certo tipo di cinema.

#11
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
a parte questo intervento di fabfabry67 che onestamente non capisco perche' nessuno ha detto "e' una [Censura]" o "gli americani sono [Censura]" ho detto solo che e' NOTO il fenomeno americano del fare una versione "casalinga" di alcuni film stranieri Rec/Qarantena, Il Vizietto/Piume di struzzo, Uomini che odiano le donne/Millenium...

tornando al suddetto intervento : mancanza di mezzi non vuol dire = fuckin shit e nemmeno 200.000.000 di dollari = CAPOLAVORO DEL CINEMA semmai ci sono gli esempi del contrario cioe' 0 soldi e capolavori (Duel, La notte dei morti viventi)...

i 2 film paragonati e per i 2 film intendo per l'ennesima volta (perche' o non si legge o si fa finta di niente o non si capisce) che sto paragonando "uomini che odiano le donne" con "millenium" gli altri 2 no quindi a livello di trama nel nuovo mancano tantissime cose che sono importantissime ai fini della storia tralasciate inspiegabilmente (c'hanno messo 6 mesi per scrivere la sceneggiatura oltretutto ma probabilmente facevano altro) e a livello tecnico quello svedese non lo trovo affatto mal girato, ne mal recitato ne con pochi mezzi (costato 13 milioni di dollari) mentre quello nuovo ne e' costato inspiegabilmente 90 e mancano meta' cose ma li hanno dati tutti a Craig ? o.O

farne un remake perche' ? (ovviamente il eprche' l'ho gia' detto ben 2 volte) e' del 2009 mica del '29 quello svedese....

#12
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3357
il 99,99% dei remake è fuffa, ma non è sempre cosi e non si possano bocciare a priori (altro ottimo remake secondo me è let me in), quello di Fincher è un signor film con dei signor attori. E spero caldamente che la trilogia sia chiusa

#13
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
se lo dico e' perche' l'ho visto non perche' e' un remake allora non lo guardo a priori...

#14
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 37796
E quello nessuno lo mette in dubbio,francamente non so cosa manchi ma per quello che ho visto inteso come Uomini che odiano le donne di Fincher,non noto particolari buchi.Per quanto riguarda la questione remake ovviamente non tutti sono inutili,Insomnia e Vanilla Sky li ho amati particolarmente,sopratutto il secondo.

#15
Catta

Catta
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1711
Ho capito perfettamente il tuo discorso maolo!!... Allora mi ci metto anche io a dire la mia!:) sono d'accordo con te che quello originale era molto ben fatto, lisbeth la preferivo li sinceramente, anche perche la Mara senza sopracciglia non mi piace, seppur per la parte la trovo molto ok!!... Colonna sonora beh che quella di fincher sia due spanne sopra siamo tutti d'accordo, mentre x la storia d'amore ecc t devo dar ragione... Non ci andava calcata cosi tanto la mano IMHO!... Per il resto a me quello di Fincher é piaciuto davvero molto, il suo tocco sporco e oscuro mi piace sempre, anche se non sopporto Craig, l'ho molto apprezzato, soprattutto a livello visivo, e la sua rilettura c stava, anche se come dici tu, chissà cos'hanno dovuto fare in fase d sceneggiatura... Bah.... Grattarsi forse.... E poi x tutti gli altri: nessuno (me comPreso) accusa i remake a prescindere, anzi... Solo che in effetti quando hanno annunciato questo mi sono chiesto ma perche????... Ciò non toglie che mi sia molto piaciuto, sisi, e comprerò probabilmente il Bluray... Semplicemente non era cosi necessario... Poi vabbe piccolo ps: io ho letto i libri... Starò bestemmiando magari, ma qst è uno dei pochi casi dove preferisco il film... Libri incredibilmente lenti a tratti si perde COMPLETAMENTE il senso di thriller.... Godibili e molto ispirati... Ma a parte un bel povera lisbeth (perche nel libro ne subisce descritte in un modo allucinante) a tratti va in stallo... IMHO eh )

Bene ho fatto anch io il mio bel wall of text che nessuno leggerà :):):) XD




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi