Vai al contenuto

Shinji Mikami parla di Resident Evil 6News

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
Embryon

Embryon
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 118

Immagine inserita


In una recente intervista della CVG , Shinji Mikami , parla dei nuovi Resident Evil e si fà portavoce della vecchia generazione di fans.

Resident Evil creator Shinji Mikami reveals that he isn’t too fond for the series after his last RE game, RE 4. The developer admits that he doesn’t like the fact that someone else created RE 5 without him and that RE 6 seems “more like a Hollywood action film than a zombie game.


It seems like the Resident Evil series has been straying away from its survival horror roots and more towards becoming an action-packed shooter. This seems especially true with the upcoming Resident Evil 6, which has fans riled up since it looks like it’s high on shooting and explosions and less on horror and scares — and RE creator Shinji Mikami, whose last RE game was Resident Evil 4, agrees.

In an interview with CVG, Mikami agreed with the publication’s statement that people are tired of “zombie games and movies,” saying: “That’s the problem. When I saw the trailer for 6, it looks as though it’s more like a Hollywood action film than a zombie game. Well, that’s just the trailer mind you.”

When asked how he feels now that he’s no longer involved with RE games like RE 6, Mikami expressed that “I’m not especially happy or sad about it. I think they’re working very hard on it. The guys at Capcom are working hard.” But when asked if he was going to play RE 6, Mikami admitted: “I don’t know until it comes out. I didn’t play Resident Evil 5 until a year ago, which was long after it came out. They sent me a copy, but I didn’t open it for a long time.“


Mikami accusa il nuovo team di sviluppo del sesto capitolo di aver creato un titolo adatto alle sale cinematografiche di Hollywood perdendo però l'essenza del survival horror che aveva Resident Evil quando era lui a dirigere il progetto. Come già scritto il precedenza, Mikami si fà portavoce anche del malcontento generale della vecchia generazione dei fans, preoccupati dice lui dal troppo tasso di sparatorie ed esplosioni che hanno rimpiazzato la tematica base della saga ( cioè l'horror ). Nell'ultima parte dell'intervista Mikami ammette che , seppur i ragazzi di Capcom si stanno impegnando tantissimo per questo progetto e che non darà un giudizio definitivo al titolo prima della sua uscita , non ama giocare ad un Resident Evil non prodotto da lui ( lo infastidisce ) e seppur la Capcom ha spedito all'uscita di RE5 una copia pure a lui ha esitato e non poco prima di giocarci ( dice che l'ha provato solo un anno fà ).

Whether the game was good or bad,” he continued, “I knew that someone other than me had made it so it would be different to my style. I didn’t like the idea of that.”



#2
Cataclysm

Cataclysm
  • Un Momento nel Tempo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 20220
Bè, è stato lui ad avviare lo scempio di cui si lamenta, quindi io non rilascerei dichiarazioni simili. Vero che quello che lui ha avviato è stato portato all'ennesima potenza ma lui ha dato inizio alla catastrofe.

#3
sondamian

sondamian
  • A soul can't be cut

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 22029
secondo me, se fosse rimasto lui in carica, RE5 sarebbe stato completamente diverso ed avrebbe avuto un'impronta più horror, col ritorno di parecchi vecchi nemici come gli zombie. Probabilmente lui col 4, voleva dare un senso di stacco, creare un capitolo di passaggio, che diciamocelo, dopo 5 capitoli con lo stesso identico gameplay e gli stessi identici nemici, ci può stare.
Il problema s'è venuto a creare, quando non c'è stato più lui. La capcom ha semplicemente riciclato re4. Quindi la colpa è sua, ma fino ad un certo punto.

#4
Oni Onauaua

Oni Onauaua
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 646
La Capcom non fa altro che continuare con la sua politica "il massimo guadagno,con il minimo sforzo"
Con il 5 non c'è stato il benchè minimo accenno a voler migliorare il gameplay o altro,si sono limitati a usare la stessa cosa avevano
Ora vediamo con sto 6...lasciando stare la trama (oramai per me la parte "vecchia con mikami ecc" è finita) oramai si dovranno creare qualcosa di nuovo,col 5 hanno chiuso troppa roba,troppo in fretta e con troppe forzature

Ma che si torni a RE prima del 2005,proprio no

#5
rehunter

rehunter
  • Yakuza 5 finally! :D

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10647
Io voglio vedere sto benedetto Zwei :sisi:

#6
Volt3

Volt3
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 281
Il cambio di stile è vero che c'è stato con re4, ma con il 5 è diventato tutta un altra cosa sfortunatamente.
A me intrigava parecchio la trama e vedere tutto distrutto da un solo gioco mi ha dato non poco fastidio, il gioco inoltre ha mancato di stile e di mordente fino a quando non c'è lo scontro con wesker.

Per quanto re4 abbia dato il via all'action si può notare il netto distacco che si ha con re5.
Bon l'unica cosa di re5 che mi è piaciuta è stata la scena in cui chris cerca di spostare il masso, almeno mi sono fatto una risata :P




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi