Vai al contenuto

Consiglio sul futuro "carriera lavorativa"


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 40 risposte

#1
Clarise

Clarise
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4572
Non sapendo bene che titolo dare al topic ho deciso di farlo generico.
Ebbene.. vorrei esser breve, anche se avrei mille cose da dire ma sò che poi mi dilungo e mi perdo, quindi in breve sarò breve(XD)

Sono reduce da una cassa integrazione che mi durerà un po' di mesi.. il tempo esatto per cercarmi in giro e accettare un altro lavoro(sempre se lo trovo perchè è quasi impossibile ormai) oppure continuare a seguire la strada che ho intrapreso?
La strada che ho intrapreso riguarda un sogno, un sogno che vorrei realizzare: diventare doppiatrice.
Per farlo ho fatto una scuola, però ora non ho passato un esame.. e quindi mi sono fermata e finchè non lo passo non posso accedere all'ultimo anno(che è il 3° io ero al 2°).
Ora.. mi sento un po' bloccata, in molti mi han detto che ho del talento(doppiatori, miei professori, compresi).. ma l'idea di esser molto timida e di credere poco in me mi frena.
Ho un blocco emotivo in questo momento, ed è da poche settimane che ho saputo di non aver passato questo esame(che consisteva nel doppiaggio di due scene di un film in una sala di doppiaggio, per esser più precisi).

Forse non dovrei inseguire sogni impossibili, forse non è quello che "sono nata per fare", forse non ho talento, forse non è la strada giusta, forse dovrei trovare qualcos'altro... forse no.

Blocco o non blocco, ora è la paura a frenarmi, ma allo stesso tempo io amo recitare, faccio teatro e se mi sono buttata in questo mondo(difficile) un motivo ci sarà.. non si sceglie così a caso su un futuro lavorativo.

Il vero problema è che ora sono attorniata dalla paura di fallire.. di non farcela, in un mondo dove tanti (grazie alla fortuna e alle conoscenze) riescono, in un mondo dove potrei accontentarmi di trovare un lavoretto qualsiasi e meno "complicato" e dove non dover spendere altri soldi per pagare corsi (come fosse un'università), invece no! Non mi voglio accontentare!.
Il problema dei soldi poi c'è e lo sò ma vabbè se dovessi basarmi su quello mi chiuderei in casa e non farei più niente.
i miei vengono a casa dicendomi che cercano per fare l'operaia a tal dei tali! Ma io mi sono sforzata di abbandonare questo sogno e fare come dicevano loro e per quasi 3 anni ho fatto l'impiegata sentendomi vuota grigia e sentivo che non era quello che volevo davvero! E verso la fine (perchè agli inizi ho avuto anche vicissitudini con due colleghe che lasciamole perdere e mi trovavo malissimo) mi trovavo a mio agio nell'ambiente e col lavoro.. ma non mi dava niente: la sensazione di bho alzarsi e andar lì solo per tirare la fine della giornata e per portar a casa quei due soldi.
Non è questo quel che provo quando penso al doppiaggio o alle mie passioni.. non è questo che sogno di voler fare "da grande".
Allo stesso tempo però ora ho paura.. e ho il terrore di non farcela e penso: che ne sarà di me se non ce la farò? (è assurdo da dire ma me lo domando).
Prossimamente andrò ad assistere a dei turni di doppiaggio e vedrò..

Forse non ho bisogno di veri consigli.. però al mio posto cosa fareste? Io vorrei non abbandonare il mio sogno, ma ho paura di fallire ho paura di spendere soldi per niente "di nuovo" come dicono i miei(ma i soldi che ho speso per i due anni di doppiaggio li ho spesi benissimo! Perchè mi ha dato tanto e sono felice e ho capito tantissime cose..) ma allo stesso tempo non posso non tentare.. ma ho paura. Dovrei scegliere un altro lavoro? Se mi arrivano altre opportunità lavorative dovrei coglierle al volo?..

Scusatemi se non si capirà molto se ho scritto male o altro.. però volevo chiedere consiglio, spero di aver fatto bene. (E non sono stata breve! accidenti!)

#2
CaptainAmerica

CaptainAmerica
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1130
Non ci sono molti consigli da dare, o ci provi o non ci provi. Però se non ci provi un giorno potresti pentirtene. Tanto la vita è senza senso e sconclusionata in ogni caso, tanto vale fare quello che vuoi.

#3
mafaldao

mafaldao
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3112
poi dai sei ad un buon punto non ti arrendere prorio ora! visto che hai anche per qualche mese un minimo d'entrate prova a metterti in gioco ed esaudire il tuo sogno!

#4
DeepEye

DeepEye
  • Bannati

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31338
Hai 23 anni come da profilo?

Provaci allora, che ti frega? Tanto il tempo per trovare un lavoro di m€rda lo avrai sempre, senza contare che questo è uno dei periodi peggiori.
Secondo me se sei portata per questa cose e ti riesce bene, vale la pena tentare quella strada.
Anche perche fare un lavoro ripetitivo e senza stimoli, ti uccide dentro. Ho lavorato anni fa per un paio di estati in un azienda metal meccanica come operaio. Lavoro duro, ripetitivo, semplice. Gente che stava lì dentro da tanti anni, la vedevi con gli occhi spenti, alcuni sembravano matti :fg: . E' una cosa che ti rincoglionisce il cervello spesso e volentieri.

#5
six00

six00
  • Scott ci porti su

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 15830
io stavo quasi pensando di lasciare la laurea solo perchè non mi andava di fare la tesi... poi ho alla fine ci ho ripensato. porta a compimento le cose che cominci, dovresti finire l'ultimo anno di quella scuola. poi decidere se continuare o aprire una pasticceria.

#6
lordkratos91

lordkratos91
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12914

Non ci sono molti consigli da dare, o ci provi o non ci provi. Però se non ci provi un giorno potresti pentirtene. Tanto la vita è senza senso e sconclusionata in ogni caso, tanto vale fare quello che vuoi.



this

#7
Clarise

Clarise
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4572

Hai 23 anni come da profilo?

Provaci allora, che ti frega? Tanto il tempo per trovare un lavoro di m€rda lo avrai sempre, senza contare che questo è uno dei periodi peggiori.
Secondo me se sei portata per questa cose e ti riesce bene, vale la pena tentare quella strada.
Anche perche fare un lavoro ripetitivo e senza stimoli, ti uccide dentro. Ho lavorato anni fa per un paio di estati in un azienda metal meccanica come operaio. Lavoro duro, ripetitivo, semplice. Gente che stava lì dentro da tanti anni, la vedevi con gli occhi spenti, alcuni sembravano matti :fg: . E' una cosa che ti rincoglionisce il cervello spesso e volentieri.

Si ho 23 anni ^^

Comunque vi ringrazio dei vostri consigli.. è che ridurre la mia vita a fare un lavoro tanto per mi pare una vita buttata. E vorrei realizzare questo sogno.. o per lo meno tentare e dare il tutto per tutto.
Credo di avere ancora tempo..! (anche se a volte ho paura di esser rimasta troppo indietro e che il tempo voli troppo velocemente!)

#8
Alfrays

Alfrays
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4508
abiti a roma? perchè nel caso provo a chiedere se si può fare qualche cosa alla direttrice di labibi(my name is earl, the oc, heroes ecc), mia amica(anche se l'ultima volta che c'ho parlato non è stata una bella cosa XD) stavo per fare il doppiatore io, privo di dizione ed esperienza, ma poi con l'università ho dovuto lasciare perdere(è per questo che non si è chiusa bene la conversazione tra di noi). Non ti prometto niente(e dubito che accetti qualunque proposta, ma provare non fa mai male ... al max mi prendo un fanculo, o non mi risponde proprio XD)

#9
Gwynbleidd

Gwynbleidd
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10324
  • Utente Nr: 68194
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • prodearus87
  • xARCTICAx
  • xxARCTICAxx
...non c'è niente di più bello che far avverare i propri sogni...soprattutto se ci metti impegno e tanta fatica...quindi che stai aspettando?...continua e punta sempre più in alto... :)
...riguardo all'età, hai solo 23 anni quindi di tempo ne hai in gran quantità...vai con calma e segui il corso con costanza e impegno e vedrai che sarai un'ottima doppiatrice...altro che lavoretto qualsiasi...

...e ricordati di non ascoltare MAI chi ti dice che quello che stai facendo è una perdita di tempo...se tu senti una passione dentro te allora stai sicura che stai facendo la cosa più giusta...e che se lasci perdere un giorno potresti pentirtene e indietro non si torna...

#10
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10777
Il mio sogno "da grande" era fare il programmatore. Poi mi è stato tolto pure quello, proprio quando sono diventato responsabile dell'area sviluppo.

Se ti servono soldi, non seguire il tuo sogno. Probabilmente non ti porterà molti guadagni nel breve termine.
Se invece vivi coi tuoi, e non ti servono soldi al momento (intendo proprio per campare, non per comprare l'ultimo aifòn alla moda :D ) puoi provare a seguire il tuo sogno. Ma attenta che a volte i sogni son solo chimere

#11
Hanamigi

Hanamigi
  • Cosa?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17210
Madonna santa, fai 'sto esame e fanculo, dallo anche 5 volte basta che lo passi, io ho perso un anno di uni (biotecnologie industriali) e mi sono ammosciato un po' però poi ho deciso di continuare e ora vado avanti senza troppi intoppi, cioè sei gggiovane forza e coraggio, non fare quel che dicono i tuoi che da quel poco che ho letto hanno, senza offesa, una mente un po' limitata al "dormi mangia lavora vai in vacanza, dormi mangia lavora vai in vacanza", e cosa intendi per fallire?

Ripeto, è un esame, un solo esametto, passalo e vai serena, tira fuori le palle e vai avanti senza farti paturnie che ti deprimono e basta.

#12
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24139
Sei giovanissima...il tempo per le rinunce per te è ancora lontano. Provaci, e se fallisci provaci ancora. Non rischiare di condannarti a vita a fare qualcosa che non ti piace quando hai ancora tante possibilità. Gli ostacoli ci sono per tutti, ma è nella tenacia con cui si affrontano che emerge la vera determinazione. Se sei veramente determinata dimostralo, perché anche se viviamo in un paese dove troppo spesso c'é chi usa scorciatoie, in una professione che richiede talento bisogna comunque mostrare capacità. Anche io sono un tiumido, uno che aveva paura a fare tutto perché aveva paura di sbagliare, ma poi ho capito che un approccio del genere non avrebbe portato a nulla e, soprattutto, che ogni mio errore non è stato un fallimento ma un'opportunità di crescere e di rafforzarmi...e alla fine sono soddisfatto sia in termini di studio che in termini di lavoro (e pensare che a un certo punto volevo mollare l'Università anche perché mi ero incastrato in un paio di esami che non riuscivo proprio a superare...beh, ho detto ai professori che non si sarebbero liberati di me finché non li passavo e alla fine, tentativo dopo tentativo, ce l'ho fatta anch'io ^_^ )
Pensa che bello un giorno poter sentire la tua voce e identificarla con un certo attore o con un certo personaggio dei cartoni !

#13
Clarise

Clarise
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4572
um allora..cercando di rispondere un po' a tutti e ad alcune domande(vi ringrazio dei consigli in ogni caso! mi stanno aiutando davvero, a riflettere e pensare):

si, la mia paura di fallire è data anche da una questione economica e di scarsa fiducia in me(visto che non ho passato l'esame mi vien da chiedermi se ho davvero talento o no.. però capita a tutti di avere questi "incidenti di percorso" chiamiamoli così.)
Un'altro fattore è che abito coi miei ma li aiuto(e li ho sempre aiutati)quindi non sono del tutto libera di poter fare e agire come vorrei, anche se quello che vorrei è ritentare questo esame che ho fallito.
Ho paura di esser bocciata ancora e ancora. Eppure se sono arrivata fino a qua, mi dico, devo riuscire a superarlo anche questo scoglio, ma ora mi vien solo da chiedermi: come? E sopratutto Quando ridarò l'esame?(se poi lo ridarò perchè essendoci svariati corsi e anche modi per inserirsi in questo ambiente mi han consigliato di andare ad assistere anche ai turni e magari potrebbe capitare che arrivo al momento giusto nel posto giusto, cose così; ma non mi voglio creare illusioni: sò che i sogni possono essere e rimanere tali, ma io.. ho già provato in passato a lasciarlo perdere e mi ero resa conto di stare "morendo dentro". Può essere un'assurdità ma era così. Ora che ero più vicina a questo mio sogno mi sentivo davvero felice. Son stata bocciata è stato un duro colpo.. però.. non mi sono del tutto arresa. Sul rifarlo ho anche una difficoltà tecnica.. un po' perchè provare in un vero studio di doppiaggio è diverso che provare a casa con i vari fundub amatoriali, e un po' perchè.. si ora ho in ballo anche le tonsille (forse dovranno togliermele) e mi son venute le paranoie del tipo: oddio e se mi succede qualcosa pure alla voce?

Si sono un po' tanto paranoica :(

Per Alfrays: No non abito a roma ma se vuoi provare a sentirla, non ti disturba o non ti scoccia, prova :) non si sà mai.. se per te non è un problema ripeto!

Pensa che bello un giorno poter sentire la tua voce e identificarla con un certo attore o con un certo personaggio dei cartoni !


:sigh: *si è commossa*

#14
Alfrays

Alfrays
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4508

Per Alfrays: No non abito a roma ma se vuoi provare a sentirla, non ti disturba o non ti scoccia, prova :) non si sà mai.. se per te non è un problema ripeto!


vabene, allora ti faccio sapere quanto prima, l'unica cosa è che vedo improbabile che tu possa lavorare venendo da fuori roma ... o nel caso prendessi una casa in affitto, non credo convenga. Comunque la contatterò e ti farò sapere ^^

#15
Hanamigi

Hanamigi
  • Cosa?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17210
Per le tonsille basta andare in un buon ospedale.

Per l'esame non so come funzioni, cioè è il primo che non passi? Da quanto studi? Perché è normale e direi quasi obbligatorio non passare almeno un esame al primo tentativo XD




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi