Vai al contenuto

Mission: Impossible - Protocollo Fantasma - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28250
Mission: Impossible - Protocollo Fantasma - RECENSIONE (Blu-Ray)
Ethan Hunt, più spericolato che mai, torna anche in HD
Se parliamo di spie, agenti speciali, missioni rischiose se non “impossibili” uno dei primi titoli che vengono alla mente è inevitabilmente Mission: Impossible, divenuto con gli anni sinonimo di action espionage prima televisivo e poi cinematografico, grazie anche ai quattro film con protagonista Tom Cruise e diretti da signori registi quali Brian De Palma, Jhon Woo e J.J. Abrams. Nel 2001 è la volta della (riuscita) prova di Brad Bird, già regista di punta per Pixar (e premio Oscar per Ratatouille e Gli Incredibili) ora alle prese col suo primo film live action, adrenalinico e pieno di trovate, come nella tradizione della serie, e arricchito di un cast in gran forma, comprendente, oltre all'inossidabile Cruise, anche Jeremy Renner, una delle star del momento dopo il successo di The Avengers e in vista del prossimo Bourne, che lo vedrà protagonista.È passato del tempo dall'ultima “missione impossibile” della superspia Ethan Hunt, ora in un carcere russo per motivi ignoti. Ethan viene fatto evadere dai colleghi della IMF per contribuire a dare la caccia ad un pericoloso terrorista nucleare, Cobalt, che minaccia di far scoppiare la terza guerra mondiale. Hunt, insieme a nuovi e vecchi colleghi, si mette subito sulle tracce del terrorista, ma vengono sviati e la loro missione si risolve in un fallimento. Disconosciuti dal loro governo e incolpati di un attentato dinamitardo al Cremlino, i nostri potranno fare affidamento solo su sé stessi e un arsenale limitato per fermare lo spettro della distruzione e riabilitare il proprio nome...
Leggi l'articolo completo: Mission: Impossible - Protocollo Fantasma - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
Balboa79

Balboa79
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1620
Bello bello.
La scena del grattacielo, come dice la recensione, poi è davvero uno spettacolo.
Due ore e passa che vanno via che è un piacere.

#3
dylan dog

dylan dog
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1379
ho visionato il bluray e devo dire che tecnicamente è straordinario! il video per me è da 10, audio 9!




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi