Vai al contenuto

I spit on your grave - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27759
I spit on your grave - RECENSIONE (Blu-Ray)
Il remake di uno scandoloso classico dell'horror arriva infine anche in Italia
Tutto iniziò nel 1972 con “un tale” di nome Wes Craven. Il suo film 'L'ultima casa a sinistra' fu probabilmente il primo esponente, o quantomeno una delle pellicole per antonomasia, di quel filone horror denominato Rape & Revenge che vanta precedenti illustri come La Fontana della Vergine di Ingmar Bergman. La reazione fu fortissima, tra censure, tagli e rimaneggiamenti, dividendo la critica tra chi esaltava il film come riuscito tentativo di proporre una violenza realistica all'interno dell'horror moderno fino a chi lo tacciava di misoginia estrema e violenza gratuita. Passarono sei anni e il regista Meir Zarchi, sconvolto dal suo incontro con una ragazza vittima di violenza sessuale, decide di mettere in scena la sua rabbia e le sue angosce nel film Day of the Woman. Le critiche furono ancora più aspre di quelle mosse al film di Craven e il film fu a sua volta tagliato e censurato, e Zarchi si vide costretto a distribuire autonomamente la pellicola. Qualche anno dopo, per avere la possibilità di distribuire la pellicola sul mercato internazionale il regista si vide costretto a modificare il titolo del film in I Spit on your Grave. Nel 1982 la pellicola arrivò finalmente sul mercato italiano, con alcuni tagli, il divieto ai minori di 18 anni e un nuovo titolo, Non violentate Jennifer, e divenne subito cult.
Leggi l'articolo completo: I spit on your grave - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
Spawn Of Possession

Spawn Of Possession
  • Stallone da culo dice ciao.

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1245
Concordo in pieno con la recensione, l'originale è mostruosamente più avanti di questo remake!

#3
Pestasaurus

Pestasaurus
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 333
Che l'originale osi di più non è vero. O lo è, in paragone ai tempi (anche se c'era di peggio). Il bello di questo remake è proprio la non esagerazione come fanno molti torture porn moderni

#4
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696
ci vuole stomaco x fare questi tipi di film, e ci vuole uno stomaco di ferro x andarlo a vedere, non mi piacciono x niente questo tipo di film

#5
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187

Concordo in pieno con la recensione, l'originale è mostruosamente più avanti di questo remake!


Per l'epoca ha avuto senza dubbio le palle quadre, ma la sceneggiatura rimane di un ingenuità imbarazzante! Il remake ha cercato di limare questi aspetti e rendere tutto più verosimile...

#6
C*C*C*P*

C*C*C*P*
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 606
ho visto la versione presumo integrale (i spit on your grave) e non mi pare un film con scene particolarmente forti. certo non è un film leggero, ma da quello che avevo sentito, doveva essere per stomaci forti...boh...

cmq al di la' di questo, il film è mediocre, uno di quei film che è diventato un cult col tempo grazie alla rivisitazione discutibile di certa critica

#7
Cobra Caos

Cobra Caos
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21187

ho visto la versione presumo integrale (i spit on your grave) e non mi pare un film con scene particolarmente forti. certo non è un film leggero, ma da quello che avevo sentito, doveva essere per stomaci forti...boh...

cmq al di la' di questo, il film è mediocre, uno di quei film che è diventato un cult col tempo grazie alla rivisitazione discutibile di certa critica


Parli dell'originale o del remake? :)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi