Vai al contenuto

War Horse - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27436
War Horse - RECENSIONE (Blu-Ray)
L'epopea di Joey anche in Blu-Ray
"War Horse parla dei sacrifici che si compiono per amore - i sacrifici di un ragazzo in tempo di guerra che cerca strenuamente di ritrovare il suo cavallo, e i sacrifici di un cavallo che lotta per la sopravvivenza in un periodo buio della storia. Nonostante la separazione, i loro destini restano sempre intrecciati. Penso che la storia sia affascinante, ne sono rimasto conquistato. E’ un film raccontato con sincerità, adatto a tutta la famiglia: un ragazzo e un cavallo uniti da un’intensa amicizia, sono costretti a separarsi a causa della guerra. Spero che il pubblico condivida questa esperienza emozionante, il cui messaggio d’amore potrà essere apprezzato in tutti i paesi del mondo.”Niente di meglio delle parole dello stesso Steven Spielberg per introdurre la sua ultima fatica, War Horse, film storico (in quanto ambientato in un periodo ben determinato della nostra storia, ovvero quello della Prima Guerra Mondiale) ma soprattutto drammatico e, in un certo qual modo, sentimentale, dato che al centro di tutto ci sono i sentimenti delle persone che ruotano attorno al cavallo Joey -vero motore della narrazione- e quelli dello stesso animale, dotato di una determinazione incrollabile e portatore sano di quel buonismo simbolico spielberghiano che tanto abbiamo imparato a conoscere e apprezzare nel corso degli anni.
Leggi l'articolo completo: War Horse - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi