Vai al contenuto

dopo i film in 3D, arrivano i film a 48 fpsupdate: Peter Jackson ci ripensa: anche The Hobbit a 24 fps


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#1
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31003
al CinemaCon 2012 di Las Vegas è stato presentato in questi giorni uno spezzone di 10 minuti di The Hobbit di Peter Jackson, in uscita worldwide a metà dicembre 2012

la particolarità della preview è che, per la prima volta, stampa e pubblico hanno avuto un assaggio della nuova tecnologia fortemente voluta da Jackson durante la lavorazione di The Hobbit, ovvero la riproduzione in sala di un intero film in 3D a 48 fotogrammi al secondo, raddoppiato rispetto ai tradizionali 24 fps a cui siamo abituati finora

The Hobbit è il primo film interamente girato a 48 fps con le nuovissime telecamere dalla Red


Immagine inserita





il pro di questa nuova tecnologia è l'effetto 3D molto più nitido, senza sfarfallii o effetto stroboscopio ...... il contro è che il maggior realismo e la "fluidità" dei movimenti di scena fa somigliare il film ad un prodotto televisivo piuttosto che ad uno cinematografico .. inoltre pare che si noti molto di più l'artificiosità delle scene in cg, compresi i personaggi interamente realizzati in cg tipo gollum

qui ad esempio c'è un articolo abbastanza critico di un giornalista di IGN che ha assistito alla preview

http://uk.movies.ign.../1223523p1.html


inutile dire che, se il nuovo formato avrà successo, si preannuncia una vagonata di film a 48 fps per il prossimo futuro

#2
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31003
qualche specifica tecnica sull'adattamento delle sale ai 48 fps, presa da un altro sito:

non si tratta di una tecnologia che comporterà modifiche alle sale o agli occhiali 3D. È tutta questione di proiezione e di proiettori. Secondo il noto produttore Christie ci sono tra i 40mila e i 50mila proiettori digitali sparsi per il mondo della Serie 2 (di marche come Barco, NEC e appunto Christie). Per questi proiettori sarà più che sufficiente un aggiornamento software e un piccolo hardware chiamato “integrated media block” (IMB) per poter proiettare pellicole a 48 fps. Anche Sony si aspetta che la maggioranza dei propri 13mila proiettori digitali 4K installati siano modificati in tempo per poter proiettare Lo Hobbit in questo formato speciale.



#3
-Krell

-Krell
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23850
boh, io più che puntare su questo punterei nel formato IMAX come ha fatto Nolan. Il 3D lo trovo proprio senza senso, non aggiunge niente alle pellicola. E il problema del 3D non è di certo il frame rate, almeno secondo me, ma anzi è proprio il 3D stesso, la profondità che dovrebbe offrire non c'è, o meglio, c'è, ma è na schifezza

#4
FORTU DARK KNIGHT

FORTU DARK KNIGHT
  • il cavaliere oscuro

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10336

boh, io più che puntare su questo punterei nel formato IMAX come ha fatto Nolan. Il 3D lo trovo proprio senza senso, non aggiunge niente alle pellicola. E il problema del 3D non è di certo il frame rate, almeno secondo me, ma anzi è proprio il 3D stesso, la profondità che dovrebbe offrire non c'è, o meglio, c'è, ma è na schifezza


anche io preferisco di gran lunga l'imax al 3d, però ammetto che la cosa che mi dava più fastidio del 3d erano proprio i frame troppo bassi e lo sfarfallio che c'è sugli oggetti in rilevanza. Ora che sembra possano risolvere il problema, un'altra quasi opportunità gliela do

#5
The Big Boss

The Big Boss
  • Lo direttore dello museo delLO cere delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34116
48 fotogrammi .. ma che si son bevuti ? :doson:

Sarà un floppone .. già se attacco la modalità Game durate la visione TV mi vien da vomitare ... non oso pensare in 3D e al Cinema ....Immagine inserita

#6
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19667
Non saprei, dovrei prima vederlo di persona.

Però non credo che Peter Jackson si sia totalmente bruciato il cervello. Se sta spingendo su questa tecnologia è perché i risultati visivi lo soddisfano.

#7
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6584

boh, io più che puntare su questo punterei nel formato IMAX come ha fatto Nolan. Il 3D lo trovo proprio senza senso, non aggiunge niente alle pellicola. E il problema del 3D non è di certo il frame rate, almeno secondo me, ma anzi è proprio il 3D stesso, la profondità che dovrebbe offrire non c'è, o meglio, c'è, ma è na schifezza


Perché infatti l'Imax aggiunge moltissimo alla pellicola, eh? :asd:

Forse in una logica da ragazzatte che parlano di selvaggina ittica (cit).

#8
The Big Boss

The Big Boss
  • Lo direttore dello museo delLO cere delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34116

Non saprei, dovrei prima vederlo di persona.

Però non credo che Peter Jackson si sia totalmente bruciato il cervello. Se sta spingendo su questa tecnologia è perché i risultati visivi lo soddisfano.


C'è un problema ... magari a lui non da fastidio .. ad altri potrebbe schifare e da li partono i commenti negativi su Internette e via :D

#9
maolo80

maolo80
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 2932
magari fare film qualitativamente migliori invece di ricorrere al 3(shit)D ?....

#10
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31003

magari fare film qualitativamente migliori invece di ricorrere al 3(shit)D ?....


banalità :dormire:


boh, io più che puntare su questo punterei nel formato IMAX come ha fatto Nolan. Il 3D lo trovo proprio senza senso, non aggiunge niente alle pellicola. E il problema del 3D non è di certo il frame rate, almeno secondo me, ma anzi è proprio il 3D stesso, la profondità che dovrebbe offrire non c'è, o meglio, c'è, ma è na schifezza


il problema dell'imax è che costa un fottio di soldi sia realizzare il film che proiettarlo in sala (visto che servono sale apposite) ... e non dimentichiamoci del fattore prezzo .. già la sala imax di pioltello mi pare stia sui 12/13 euro (ed è pure un imax fake)

con i 48 fps invece si cerca la strada della innovazione a costo minimo, visto che riadattare le sale non costa praticamente nulla ... a patto di avere proiettori digitali adatti ovviamente

#11
Perunamico

Perunamico
  • This is like being hug by a videogames

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9799
Anche Cameron parlava dell'importanza di aumentare i fotogrammi per il 3d.

#12
Methos

Methos
  • In Juche-Rocket we trust

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19667

magari fare film qualitativamente migliori invece di ricorrere al 3(shit)D ?....


Che noia sta crociata contro il 3D.

Date tempo al tempo.
Anche Scorsese ha usato il 3D, e non mi pare faccia film dimmmerda.

#13
-Krell

-Krell
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23850

Perché infatti l'Imax aggiunge moltissimo alla pellicola, eh? :asd:Forse in una logica da ragazzatte che parlano di selvaggina ittica (cit).

Si, risoluzione più alta vuole dire trasposizione della realtà più fedele. Il 3D dovrebbe essere qualcosa che ti fa immergere ulteriormente nel film, quando invece è una schifezza che ti fa vedere degli elementi in sovraimpressione e basta, profondità VERA non l'ho mai vista, nemmeno in Avatar. Le frase ironiche le puoi evitare, visto che non argomenti --)

magari fare film qualitativamente migliori invece di ricorrere al 3(shit)D ?....

Esattamente. Anche tu sei un pò ironico, però è proprio questo il punto.


banalità :dormire: il problema dell'imax è che costa un fottio di soldi sia realizzare il film che proiettarlo in sala (visto che servono sale apposite) ... e non dimentichiamoci del fattore prezzo .. già la sala imax di pioltello mi pare stia sui 12/13 euro (ed è pure un imax fake)con i 48 fps invece si cerca la strada della innovazione a costo minimo, visto che riadattare le sale non costa praticamente nulla ... a patto di avere proiettori digitali adatti ovviamente

Si vabbè, ma l'IMAX ha immagini di 10000x7000, ha una risoluzione incredibile, è ovvio che costi soldi. Non capisco proprio io tuoi 12/13k euro, cosa intendi? Un proiettore da cinema penso costi molto di più (il 4k di sony (quello nuovo)viene sui 120keuro). I 48 fps non sono di certo un'innovazione, semmai sono un miglioramento. Sono sicuro che apporteranno delle migliorie al 3D, ma il punto è che è il 3D che deve essere innovato, ma come senso di profondità e coinvolgimento, e per quanto mi riguarda siamo ben lontani da aver qualcosa che ti coinvolga dandoti un senso di profondità.

Che noia sta crociata contro il 3D.Date tempo al tempo.Anche Scorsese ha usato il 3D, e non mi pare faccia film dimmmerda.

Non è una crociata. La crociata semmai è quella pro 3D, non sapevano più cosa inventarsi per far cambiare tv alla gente, e allora ci hanno messo il 3D. Il cinema. Peché hanno messo il 3D? Per innovare? Solo Avatar mi viene in mente. Ma gli altri? Dai, è una cosa solo per far prendere più soldi, per rissollevare una situazione cinematografica non rosea. Io ammiro registi come Nolan che puntano più su una qualità di immagine SUPERIORE piuttosto che sulla commercialata (perché tale è) del 3D. Peter Jackson è stato sicuramente costretto a usare il 3D, anche se avrei preferito puntasse sull'IMAX... vabbè.

#14
Fox Hound

Fox Hound
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16948
quoto sul fatto che le la CG sembra piú artificiale se i frames per secondo sono piú numerosi di 24. ho visto uno spezzone del film Avatar su una di quelle tv che riesce a rendere le immagini iper fluide e imho perdeva qualcosa.

#15
Dark Emperor

Dark Emperor
  • [SPIRELLARO]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6584
Qualcuno si è svegliato con la luna storta vedo. :pff:

Non era una battutina così a muzzo: la "trasposizione della realtà più fedele" può voler dire tutto e niente (per altro non capisco il senso di tale concetto nella "non realtà" cinematografica), se tu mi parli della risoluzione maggiore penso che, come da battuta, il tutto si riduca all'avercelo più grosso, così grosso che solo chi ce l'ha "più larga" può goderselo.

Tentando di mettere da parte la volgarità della metafora, ADESSO l'imax è il 3D degli anni 80, una features supercostosa e più da parchi tematici che da cinema popolare. Il 3D (se non fosse per le produzioni hollywoodiane di categoria C e i cinema italiani di categoria altrettanto bassa) è una risorsa/formato che DOVREBBE (sottolineo dovrebbe) aggiungere nuove informazioni sensoriali via video e cosa più importante è adattabile ormai anche all'uso casalingo.

Se mi si dovesse parlare di un miglioramento del format cinema, la rivoluzione non la vedo né nell'Imax, né nel 3D, ma nei (facendo riferimento ad un certo immaginario) cinema a cupola, ai cinema con diffusori di odore e ai cinema olografici, ma qui andiamo nella fantascienza anni 80.


Detto questo, lasciati dire amico che IMHO dovresti prendere le cose più sul leggero. ;)




quoto sul fatto che le la CG sembra piú artificiale se i frames per secondo sono piú numerosi di 24. ho visto uno spezzone del film Avatar su una di quelle tv che riesce a rendere le immagini iper fluide e imho perdeva qualcosa.


Penso sia dovuto all'intercalazione automatica dell'animazione digitale, o forse alla non bontà attuale delle camere di ripresa le quali non riescono a mantenere a quella velocità di capturing la qualità. Si dovrebbe provarne una per sapere.

Modificata da Dark Emperor, 29 April 2012 - 07:05 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi