Vai al contenuto

Prossimo Acquistoconsigli su quale gioco acquistare a fine aprile

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 10 risposte

#1
TheBatman

TheBatman
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 52
Giorno a tutti raga !!!
Mi trovo in una situazione davvero combattuta.
Ci sono quattro titoli che mi piacerebbe veramente giocare. Generi molto diversi tra l'altro. Prima del 21 aprile non sarò di ritorno in Italia. Quale gioco mi consigliate al rientro?

Xenoblade Chronicles, The Last Story, (avrei tanta voglia di un bell rpg orientale)
Mass Effect 3, (i primi due me li sono giocati e amati fino in fondo)
Zelda SS (ho sempre voluto iniziare questa serie ma non ne ho provato mai nemmeno uno)

Grazie in anticipo a tutti. I titoli su cui sono meno informato sono Xeno e Zelda...

#2
galalith

galalith
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1918
se fai un giro su Wiieye troverai centinaia di pagine a proposito sia di Xeno che di TLS. Oltre ovviamente a Zelda.

Io andrei su Xeno.

#3
TheBatman

TheBatman
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 52
Grazie del consiglio Gala !!!
E soprattutto grazie del parere spassionato. Era quello che mi interessava di più :).

#4
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 136851
io direi Mass Effect 3 che sembra davvero favoloso

#5
gugu

gugu
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 29024
Anche io prenderei Mass Effect 3.

#6
skizzo_85

skizzo_85
  • Utente Vintage

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18814
Mass Effect.

#7
Wido

Wido
  • It really does look black in the moonlight

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7210
Io ti consiglio The Last Story, anche per provare qualcosa di nuovo.

#8
Captain Ash

Captain Ash
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 952
Ciao! guarda.. io non posso fare a meno di consigliarteli tutti!! Immagine inserita

Skyward Sword e Xenoblade sono due giochi magnifici, e Last Story promette davvero bene...

io ti consiglierei però di giocare prima ME3, per evitare di imbattere in spoiler involontari da qualche parte e rovinarti qualcosa...
(però forse sono solo io che sono paranoico e voglio che tutto sia una sorpresa!! XD)

Ah, e Xenoblade è davvero immenso...
sicuramente il più lungo tra quelli citati (a parte Last Story che non conosco ancora così bene)
fai un bel respiro prima di tuffartici!

Immagine inserita

Modificata da Captain Ash, 04 March 2012 - 12:13 PM.


#9
Zohar

Zohar
  • A world with no need for gods...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14595

Giorno a tutti raga !!!
Mi trovo in una situazione davvero combattuta.
Ci sono quattro titoli che mi piacerebbe veramente giocare. Generi molto diversi tra l'altro. Prima del 21 aprile non sarò di ritorno in Italia. Quale gioco mi consigliate al rientro?

Xenoblade Chronicles, The Last Story, (avrei tanta voglia di un bell rpg orientale)
Mass Effect 3, (i primi due me li sono giocati e amati fino in fondo)
Zelda SS (ho sempre voluto iniziare questa serie ma non ne ho provato mai nemmeno uno)

Grazie in anticipo a tutti. I titoli su cui sono meno informato sono Xeno e Zelda...

Allora... Io andrei con Xenoblade senza pensieri. Mass Effect 3 per staccare con qualcosa di più occidentale. TLS come terzo (se intendi prenderli tutti alla fine).
Zelda lascialo pure per ultimo... Ottimo gioco, trovate assolutamente originali nel gameplay ed il gioco è anche molto divertente, ma mi sembra che tu, più che il divertimento videoludico puro, stia cercando qualcosa che ti racconti una bella storia... Mass effect lo fa (o almeno fin'ora lo ha fatto) egregiamente... Riguardo Xenoblade, credo sia il miglior JRPG dai tempi di Xenogears (e non credevo proprio che mi sarei riemozionato durante un jrpg... Pensavo che i ricordi fossero mitizzati dall'età... Non è così... Se la storia è scritta e diretta bene ci si emoziona a 15 come a 30 anni... Adesso lo so)... Tutto quello che ho giocato da allora, compresi i Persona, non è minimamente alla sua altezza (sebbene i Persona siano Jrpg molto diversi, e siano gli unici che possano scontrarsi con Xenoblade). TLS lo sto giocando ora, e sebbene sia un prodotto abbastanza inconsueto per tipo di narrazione a modo suo è poetico e riesce a coinvolgere (pur dovendo scendere a patti con alcuni piccoli nei, relativi ad alcuni aspetti della caratterizzazione dei personaggi a tratti un poco stereotipati. Il gioco offre comunque un battle system veramente ben congegnato. Per me va giocato, sebbene la storia non sia ai livelli di XB). Zelda è un ottimo adventure, con gameplay che offre ottimi spunti e lascia sempre interdetti per l'originalità di alcune situazioni... Tuttavia, pur divertendo, non emoziona (almeno a me non ha emozionato, non quanto tanti appassionati hanno giurato che facesse).

Per riassumere. Te li metto per classifica, elencandoti i punti di forza di ognuno (tutto rigorosamente imho, si intende).

Xenoblade: storia incalzante che non lascia fiato in 40 ore di gioco. Tipica narrazione con crescendo iperbolico come, quando riescono, solo i monolith sanno fare. Battle system mai noioso e molto variabile, in funzione di quali personaggi formano il party.

Il mio commento per il gioco (ai tempi in cui il topo su WiiEye era a fuoco tanto eravamo presi) fu il seguente:

"Più vado avanti e più mi rendo conto che tramite 'sto gioiellino Monolith ha voluto riraccontare in un modo diverso Xenogears o comunque raccontare a modo suo una storia di grosso spessore.
Per storia di grosso spessore intendo una storia per la quale, chi vi ha messo mano ha voluto tornare indietro nella trama fino a trascendere. E come fanno ogni volta ci portano per mano, passo passo lungo la trama facendoci ogni volta credere di aver raggiunto il "livello di organizzazione più alto" della vicenda. Come qualcuno che vi racconta prima l'atomo, poi le molecole, poi le cellule, tessuti, organi ed organismo. Voi credete che sia finito lì e invece lui, come un calcio nelle palle vi racconta le comunità di organismi, le nazioni, il mondo ed infine l'universo. Queste cose le sanno fare solo loro. Reimpostare lo standard di narrazione alimentando in continuazione lo spettatore curioso con una trama che ripercorre i recessi ancestrali del racconto. Alimentano continuamente la fame che l'utente ha di capire l'ignoto dietro la trama.
Ricominceremo il gioco guardando la parte iniziale, così lontana da aver dimenticato anche com'era e ci sorprenderemo a sorridere ripensando alle speculazioni che avevamo fatto all'inizio, inconsapevoli del fatto che pensavamo di aver trovato in fondo ed invece eravamo su una insenatura di una faglia dieci volte tanto lunga.

Scusate. Quando la trama mi prende, divento pomposo .
(non per autocitarmi, ma dovendo ridire la stessa cosa mi sono ricercato il commento ;) ).

Mass Effect 3: ovviamente non posso consigliarti realmente non avendo il gioco... Quello che posso dirti è che il background creato con questa saga è di una qualità tale da affossare i mostri sacri (e bada bene... affossare, non rivaleggiare con). C'è più in un capitolo di questo gioco, per caratterizzazione dell'ambiente, delle razze che in una sceneggiatura di Star Wars (specialmente quando a scriverla è Lucas...). Il mio consiglio è di prenderlo ad occhi chiusi.

TLS: lo sto giocando ora. Battle system tra i migliori degli ultimi anni. La storia è un po' stereotipata ma raccontata con una certa dovizia. Ci si affeziona ai personaggi con una facilità impressionante (non saranno esempi di maturità narrativa ma riescono a non essere mai banali). Sulla storia non mi pronuncio... Sono a poche ore... Quel che è sicuro è che non decolla subito (ma quello accade anche a XB, sebbene su una scala diversa... XB parte più lento per poi arrivare nello spazio senza darti fiato).

Zelda: ottimo adventure. Tecnicamente ottimo, soprattutto contando l'ottima mappatura del Wii Motion plus (che tuttavia va ritarato ogni 2x3... Tende a scalibrarsi con una facilità quasi impedente). La storia è gradevole, ma mi ha sempre dato l'idea che venga definita poetica quasi come se gli fosse dovuto, visto che è sempre la stessa da 20 anni, con gli stessi topoi, personaggi e situazioni, semplicemente riarrangiate (ed in alcuni tratti nemmeno troppo originariamente). E' un ottimo gioco? Assolutamente si... E' poetico quanto tanti (compreso Edge che ha voluto elargire 10 come desse la manna al popolo d'Israele) dicono? A mio modo di vedere assolutamente no. E' una favoletta (non lo dico in senso dispregiativo). Si gioca tanto, ma se quel che cerchi è una buona storia, vai sopra.

Spero di essere stato esauriente ed utile (sebbene decisamente poco sintetico ;) ).

Modificata da Zohar, 04 March 2012 - 01:07 PM.


#10
TheBatman

TheBatman
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 52
Oddio ero partito a razzo per ME3 essendomi giocato anche i primi due...

Però il commento di Zohar relativo a Xeno fa venire veramente la bava alla bocca... :applauso: :respect:

Un grazie a tutti per questi primi commenti !!! Continuate a postare altre opinioni se vi va :)...

#11
Noirele

Noirele
  • But if you're dancing,you're a dancer

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4347
Tutti splendidi giochi.
Dipende anche da quanto tempo hai :D
Io, pur essendo un'amante degli rpg, inizierei con Zelda.
E' un ottimo antipasto e l'ho trovato uno splendido gioco (non ne avevo giocati altri prima).




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi