Vai al contenuto

Contagion - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27772
Contagion - RECENSIONE (Blu-Ray)
La paura della pandemia mortale arriva in anche in Blu-Ray
Il lupo perde il pelo ma non il vizio, si suole dire. E Steven Soderbergh, nonostante non disprezzi sortite nel cinema indipendente, ama realizzare film coinvolgendo tanti grossi nomi. Ce ne ha dato ampia dimostrazione con la serie Ocean's, ad esempio, lo sta per rifare grazie a Knockout - Resa dei conti e ulteriore conferma è venuta da questo Contagion (presentato alla scorsa Venezia 68) sebbene la tematica sia, questa volta, decisamente più seria.Prendendo spunto dall'isteria collettiva che coglie il mondo ogni volta che una nuova pandemia si diffonde, e portando la cosa alle estreme conseguenze delle peggiori epidemie della storia, Soderbergh costruisce una storia che tocca nel profondo ognuno di noi, perché le malattie, in fondo, fanno sempre più paura di mostri e alieni, poiché radicate nella realtà.Solo pochi casi in estremo oriente, all'inizio: ma ecco che l'infezione si espande a macchia d'olio in tutto il mondo, risultando letale per molti dei suoi contraenti, che diventeranno presto milioni di persone. E mentre l'Organizzazione Mondiale della Sanità cerca di porre freno all'epidemia mortale in una disperata corsa contro il tempo, la gente comune reagisce come può...
Leggi l'articolo completo: Contagion - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
leonida301

leonida301
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 19
Il classico film che se spegni a 5 min dalla fine non ti lascia nemmeno un minimo di curiosità di vedere come va a finire. Per me è stato un film deludente proprio in termini di coinvolgimento

#3
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30957
io l'ho trovato piuttosto ben fatto invece, a parte il pippotto ambientalista finale

non è facile amalgamare al meglio un cast così ricco, e soderbergh ci riesce ancora una volta alla grande




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi