Vai al contenuto

Hostel part III - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28615
Hostel part III - RECENSIONE (Dvd)
Tornano i sadici torturatori... ma solo in home video
Anche se girato nel 2005, il riuscito primo capitolo della serie lo abbiamo visto nelle sale cinematografiche soltanto l'anno successivo, portandoci a conoscenza della terrificante associazione dedita alla tortura e all'uccisione di due giovani turisti americani in viaggio in Europa alla ricerca di sesso e divertimento.Hostel: part 2, invece, diretto come il precedente dall'Eli Roth che esordì dietro la macchina da presa con il non disprezzabile Cabin fever, è arrivato nel 2007, trasformando le vittime in donne e avvalendosi delle gustose apparizioni di volti noti del nostro grande cinema di genere quali Luc Merenda, Edwige Fenech e il regista Ruggero "Cannibal holocaust" Deodato; ma rivelandosi decisamente deludente, in quanto incapace di fondere a dovere l'estrema violenza con un'ironia che finì soltanto per ridicolizzare l'insieme.Questo terzo capitolo, invece, realizzato direttamente per il mercato dell'home video e disponibile nel nostro paese grazie a Sony Pictures Home Entertainment, porta la firma dello Scott Spiegel che, produttore esecutivo dei primi due episodi insieme a Boaz Yakin e Quentin Tarantino, vanta nel proprio curriculum l'apprezzabile Dal tramonto all'alba 2 e, soprattutto, quell'Intruder-L'intruso - datato 1989 e conosciuto anche con il titolo Terrore senza volto - che inscenò un'incredibilmente sanguinolenta mattanza ai danni dei commessi di un supermercato, anticipando di quasi due decenni proprio l'esagerato splatter alla base di questa saga.
Leggi l'articolo completo: Hostel part III - RECENSIONE (Dvd)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
Anotherme

Anotherme
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 39
Va bhè...ho visto i primi 2 e forse vedrò anche questo. Fa parte della sana visione trash da assecondare per farsi due risate :)
Certo lo spoiler degli scarafaggi e della pelle strappata dal volto non è proprio un bene....toglie la curiosità di scoprire come verranno uccisi i malcapitati di turno :(

#3
Balboa79

Balboa79
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1682
Il primo mi era piaciuto, il secondo abbastanza, questo non mi ha convinto.
Manca quell'atmosfera "fastidiosa" che si avvertiva nei primi due, e l'ambientazione di Las Vegas non mi ha convinto granchè.

#4
Jason Voorhees

Jason Voorhees
  • Redattore Cinema

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 544
Armonico scusa ma, al di là del fatto che non ho scritto chi sia a morire in quel modo, mi sembra che le due morti siano documentate anche dalle foto del film che girano (comprese quelle della nostra gallery). Quindi, non vedo dove sia lo spoiler.

#5
Alessandro Fasiello

Alessandro Fasiello
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1

Il primo mi era piaciuto, il secondo abbastanza, questo non mi ha convinto.Manca quell'atmosfera "fastidiosa" che si avvertiva nei primi due, e l'ambientazione di Las Vegas non mi ha convinto granchè.


Bravo, la penso come te, ma ci sarei andato più pesante con i commenti negativi...
Partendo dal presupposto che è un film di "[Censura]" i primi due pur essendo identici svolgevano a pieno la loro funzione ossia farti vivere per circa 1 ora e mezza di film le sofferenze dei protagonisti ....
L'unica sofferenza in questo terzo capitolo è stata la MIA nell'assorbirmi svariati minuti di riprese senza senso dove donne mezze nude riempivano continuamente bicchieri della gente presente nel film ... Insomma che dire era la storia di un bar dove ogni tanto si scommetteva sulla morte degli invitati con blatte e taglierini wow.... [Censura] Capolavoro bravi . (Ottima recensione comunque)
p.s. Non è vero la recensione fa schifo .. (Nel caso non si fosse compreso l'umorismo)

#6
xxfabioxx

xxfabioxx
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 2321

va be ma questo terzo film prima cosa non è più fatto da roth, seconda cosa è il classico sequel a basso budget fatto tanto perchè il brand tira, ma recitazione scarsa, personaggi idioti, storia brutta. nulla a che fare con i primi due.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi