Vai al contenuto

Lanterna Verde - Extended Cut - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27350
Lanterna Verde - Extended Cut - RECENSIONE (Blu-Ray)
'Nel giorno più splendente, nella notte più profonda'
«Nel giorno più splendente, nella notte più profondanessun malvagio sfugga alla mia ronda. Colui che nel male si perdesi guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde!»Questo il motto delle Lanterne Verdi, corpo di polizia intergalattico che difende la pace e l'armonia nell'universo, nato sulle pagine dei fumetti DC Comics -la stessa casa editrice di Batman e Superman per i pochi che non lo sapessero- e infine approdato al cinema con un film diretto dal solitamente ottimo Martin Campbell, a cui dobbiamo due dei James Bond più famosi (GoldenEye e Casino Royale) e il bel ritorno all'action thriller di Mel Gibson del 2009, Fuori Controllo (Edge of Darkness). Hal Jordan, probabilmente la Lanterna più famosa del lunghissimo ciclo fumettistico originale, viene qui interpretata da Ryan Reynolds, uno dei 'belli' di hollywood che già avevamo visto in vesti supereroistiche (era il killer Deadpool) nel mediocre X-Men Le origini: Wolverine, mentre il resto del cast comprende la bellissima Blake Lively di The town, il sempre bravo Mark Strong (Sherlock Holmes) e il Peter Sarsgaard di An education.A fronte di una notevole (se non eccessiva) semplificazione narrativa rispetto alla fonte di ispirazione originale (le cui saghe moderne sono idolatrate da schiere di fan per essere tra le più ricche ed interessanti del fumetto supereroistico moderno) abbiamo una realizzazione tecnica assolutamente di prim'ordine. Particolarità del film è infatti la grande mole di computer grafica riversata sullo schermo: al di la' dei set ambientati nel nostro mondo e post-prodotti, le ambientazioni interstellari,le creature aliene e le altre Lanterne Verdi (così come lo stesso costume di Hal/Reynolds) sono ricreate infatti al computer, con un effetto si temeva risultasse troppo posticcio e invece fa discretamente figura, andando a superare, tecnicamente, anche i marvelliani Thor e Captain America.
Leggi l'articolo completo: Lanterna Verde - Extended Cut - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
kikko_g89

kikko_g89
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1387
peccato che sia il film a non rendere giustizia al personaggio e alla storia...:blink:

#3
Devil Hand

Devil Hand
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4310
A me è piaciuto, pur sapendo poco di Lanterna Verde, ma se lo si prende, come una cosa apparte, può essere apprezzato, penso io :)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi