Vai al contenuto

Hawkeye - Benvenuti...al Jurassic Park! - SPECIALE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28259
Hawkeye - Benvenuti...al Jurassic Park! - SPECIALE (Blu-Ray)
Destino d'estinzione? No, prolifico franchise!
Nelle scienze biologiche applicate, per clonazione si intende la tecnica che permette di produrre copie identiche di organismi viventi tramite manipolazione genetica. Fino al 1996, quando Ian Wilmut riuscì a clonare con successo un esemplare di pecora, la famosa Dolly, era un tema puramente fantascientifico. Ma ci sono menti, come quella dello scrittore Michael Crichton, per certi versi paragonabile al genio intuitivo di Jules Verne, che sono in grado di intuire, anche grazia allo studio e alla preparazione, quel che poi davvero avverrà in campo scientifico. Jurassic Park, celebre romanzo iniziatore di un franchise di grande successo, soprattutto al cinema, in cui si immagina che un gruppo di scienziati riporti in vita dei dinosauri grazie appunto alla clonazione, per farne attrazioni di un parco di divertimento per ricchi, è del 1990. Oggi sembra già molto, molto meno fantascientifico. Ma si sa, la sci-fi tende a scadere in fretta. Il Giorno del Giudizio di Terminator, 29 agosto 1997, è passato da tempo, così come l’anno di Fuga da New York o il distopico 1984 di Orwell.
Leggi l'articolo completo: Hawkeye - Benvenuti...al Jurassic Park! - SPECIALE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi