Vai al contenuto

Videogiochi: negli USA più del 50% dei giocatori non acquista i videogiochi

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 84 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 102432
Videogiochi: negli USA più del 50% dei giocatori non acquista i videogiochi
Una nuova indagine, condotta dallo studio di ricerca Newzoo, indica che il mercato dell'usato nel settore videoludico non sembra trovare battute di arresto, nonostante gli sforzi delle software house nell'impedire l'acquisto di giochi di seconda mano. Dall'analisi risulta che il 56% degli 82 milioni di giocatori negli USA non spende denaro per i videogiochi (preferendo farsi prestare i videogame da amici e parenti), e del rimanete 44% che apre il portafoglio per poter acquistare un videogioco, l'85% lo fa solo per i giochi usati.
Tra gli altri dati interessanti, il reportage afferma che il settore delle vendite digitali è in netta crescita, con un ricavo di 960 milioni di dollari negli USA entro la fine dell'anno, che diventano 1,7 milioni di dollari se si considera anche il mercato europeo.
Leggi la news completa: Videogiochi: negli USA più del 50% dei giocatori non acquista i videogiochi


#2
Alakhai Il Furbo

Alakhai Il Furbo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1394
Visti questi dati non mi stupisce il fatto che per le SH il mercato dell'usato sia paragonato a quello della pirateria e che il sistema di vendita DD sia il loro favorito, dato che in questo modo verrà eliminato del tutto il mercato dell'usato. Alla fine non sarà possibile ne rivendere ne prestare i propri giochi.

#3
f2ilbardo

f2ilbardo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 128
Mi piacerebbe pensare che esista un presidente di software house con un cervello che, leggendo questi dati, al posto di pensare "ok dobbiamo fare altre DLC per bloccare il gioco il più possibile a meno che non compri pezzi online", pensi "oh, forse è il caso che abbassiamo i prezzi e smettiamo di vendere i giochi a prezzi insulsamente altissimi, dato che ci stiamo palesemente tirando la zappa sui piedi".

#4
mulo2

mulo2
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 805
come al solito si cerca di limitare la libertà dell'utente , vedi on-line pass, per guadaganare di più, ma sinceramente questi dati parlano chiaro , la gente compra usato per il prezzo, se abbassassero di un bel pò la gente comprerebbe nuovo mi apre ovvio dai dati.

Poi visti questo dati inizio a preoccuparmi del fatto che trovino anche un sistema per non permettere neanche più il prestito tra amici !!

Sempre a spremere noi utenti !!

#5
DEADMAN77

DEADMAN77
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1496
Un dato che non mi stupisce affatto.Cosa che accade in tutto il mondo.
Spero che questa notizia metta fine a gli stupidi commenti per la rete che danno il mercato dell'usato sul viale del tramonto.....si come no,mo tutti c'hanno il portafogli senza fondo.
Usato poi sempre più "usato" visto che.....c'è crisi c'è crisi c'è crisi.............

#6
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832
Mi piacerebbe vedere i giochi NUOVI venduti a prezzi più umani (forse solo Sony si è sforzata in questo senso....basta vedere che diversi best-seller PS3 di quest'anno son passati a "platinum" in pochissimo tempo)! Per il resto son d'accordo sui pass-online per quanto riguarda il multiplayer online! A me dell'online non me ne frega molto salvo rare eccezioni, ma ho sempre trovato "ingiusto" usufruire di un servizio effettivamente non pagato a chi detiene realmente i diritti sul gioco (le Software House).
Sul mercato del DD non ho niente da dire...usufruisco spesso di servizi quali PSN e Steam e mi trovo benissimo, ma non vorrei MAI e poi MAI che questi mezzi soppiantassero il mercato retail o lo facessero diventare un "affare per pochi"

Per il resto per me il mercato dell'usato è una grande risorsa alla quale mi rivolgo spesso quando un gioco non mi convince e non voglio spenderci troppo, o quando voglio liberarmi di quei titoli che non hanno più nulla da offrirmi! Spero vivamente non ci sian mai limitazioni ingiustificate a tale mercato....Se avvenissero le considererei davvero un insulto ai consumatori

#7
Hemcsi

Hemcsi
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8146

Mi piacerebbe pensare che esista un presidente di software house con un cervello che, leggendo questi dati, al posto di pensare "ok dobbiamo fare altre DLC per bloccare il gioco il più possibile a meno che non compri pezzi online", pensi "oh, forse è il caso che abbassiamo i prezzi e smettiamo di vendere i giochi a prezzi insulsamente altissimi, dato che ci stiamo palesemente tirando la zappa sui piedi".


Non considerare il prezzo in ita che è fuori scala rispetto agli altri paesi ma in uk già costano la metà che da noi così nel resto del globo, se gli levi i costi di sviluppo, pubblicazione, stampa, % al distributore, % al negozio, TASSE, non è che sia esagerato. Alla fine c'è sempre chi dice perchè devo comprare un gioco a 39 se lo posso ritrovare usato a 15? o se posso farmelo prestare e prestarlo? voglio dire SF4 o TDU al d1 nel resto del mondo costavano 39$ da noi 69,99€

Senza contare che su 10 giochi che escono quanti meritano REALMENTE d'essere comprati 1? il resto sono per la maggior parte giochi di qualità scarsa tirati via, quindi se non hai possibilità economiche ovvio che preferisci non pagarlo prezzo pieno


come al solito si cerca di limitare la libertà dell'utente , vedi on-line pass, per guadaganare di più, ma sinceramente questi dati parlano chiaro , la gente compra usato per il prezzo, se abbassassero di un bel pò la gente comprerebbe nuovo mi apre ovvio dai dati. Poi visti questo dati inizio a preoccuparmi del fatto che trovino anche un sistema per non permettere neanche più il prestito tra amici !! Sempre a spremere noi utenti !!


prima del lancio di ps3 c'erano dei rumor che voelvano mettergli un materizzatore per rendere inutilizzabile il BD su altre console, però credo sarebbero denunciati :P

un modo semplice sarebbe dotare ogni copia del gioco di un id unica che la prima volta che vai online te lo lega al tuo gamertag e non farlo utilizzare ad altre persone, però gli costerebbe uno sproposito masterizare una riga di dati diversa per ogni gioco.

Alla fine il metodo che utilizzeranno quando ci sarà un utenza che per la maggio parte è online sarà il S/N che ti fa attivare il gioco con quell'utente e basta.

Mi piacerebbe vedere i giochi NUOVI venduti a prezzi più umani (forse solo Sony si è sforzata in questo senso....basta vedere che diversi best-seller PS3 di quest'anno son passati a "platinum" in pochissimo tempo)!


Veramente l'unica che ha considerato la cosa e fatto veramente grandi passi è Nintendo che chiede molto meno degli altri come royalte appunto per tenere i prezzi bassi, infatti ripeto non gaurdiamo in ita che siamo i più fessi del mondo, ma in america i giochi wii sono tutti sotto i 49$ al d1 e i giochi ds sotto i 39$ mentre sony fu una delle prime ad umentare i prezzi dicendo "il BD costa d+"

#8
Skinneymour

Skinneymour
  • ArtiGGiano delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3832

Veramente l'unica che ha considerato la cosa e fatto veramente grandi passi è Nintendo che chiede molto meno degli altri come royalte appunto per tenere i prezzi bassi, infatti ripeto non gaurdiamo in ita che siamo i più fessi del mondo, ma in america i giochi wii sono tutti sotto i 49$ al d1 e i giochi ds sotto i 39$ mentre sony fu una delle prime ad umentare i prezzi dicendo "il BD costa d+"


Vero...ma ti sei dimenticato che da quei canonici 49 euro NON si schiodano per i titoli first party (o distribuiti da) Nintendo! Ci son voluti quasi 4 anni per vedere le edizioni economiche sulla console Nintendo e ancora oggi il numero di tali titoli è molto esiguo :famale: ! Ultimamente i titoli Sony passan all'edizione platinum con velocità mostruosa (vedi KZ3) che quasi sembra una beffa per chi compra al D1!

Comunque non è vero che il prezzo dei giochi è aumentato dopo l'avvento del BD ma è rimasto in linea con la passata generazione! Poi va bhe....i fenomeni che ti rifilan i giochi a 69/74 euro li trovi sempre, ma in media un'edizione standard al D1 la si trova a 59 cucuzze (sempre tanti ne)

Modificata da Skinneymour, 04 November 2011 - 03:21 PM.


#9
Thane Krios

Thane Krios
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2586
finchè vendono 1 gioco a 70€ mi pare più che ovvio....se uno vuole prendersene 2 gli tocca sborsare 140 €, roba da matti

#10
genio88

genio88
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 702
Non diciamo cavolate per favore. Nintendo venderà anche i suoi titoli a 50 dollari ma intanto vatti a leggere il prezzo di Mario Kart. Dopo 2 anni di uscita sta ancora a 50 euro qui da noi. Nintendo sa con quali giochi guadagnare e non li deprezza neanche se preghi in aramaico. Invece la Sony sta facendo grandi deprezzamenti sui suoi titoli, basta notare KZ3, MotorStorm Apo, Little big planet 2, GoW...tutti titoloni che si trovarono deprezzati dopo circa 5-6 mesi dall'uscita. In questo modo si risparmia molto se solo si sa aspettare un po.

Stessa storia per le cosole. La wii che ha un hardware di 12 anni fa viene ancora venduta a 150 euro circa, mentre le console di casa Sony/microsoft hanno avuto deprezzamenti molto maggiori. La Nintendo ha fatto i bei soldoni con le console e con la vagonata di Mario venduti in tutte le salse (ottimi giochi ovviamente nulla da dire). Titoli Wii da ricordare in questa gen sono da contare sulle dita di una mano.

Tutto IMHO ovviamente

Modificata da genio88, 04 November 2011 - 05:25 PM.


#11
Hemcsi

Hemcsi
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8146

Vero...ma ti sei dimenticato che da quei canonici 49 euro NON si schiodano per i titoli first party (o distribuiti da) Nintendo! Ci son voluti quasi 4 anni per vedere le edizioni economiche sulla console Nintendo e ancora oggi il numero di tali titoli è molto esiguo :famale: ! Ultimamente i titoli Sony passan all'edizione platinum con velocità mostruosa (vedi KZ3) che quasi sembra una beffa per chi compra al D1!


Ripeto DA NOI perchè abbiamo distributori che ci marciano in maniera incredibile e spesso mettono il prezzo quasi al doppio degli altri paesi, nel resto del mondo anche i titoli terze parti costano in linea es il 3ds in usa e canada non trovi gioco che costi più di 39$ da noi ognuno fa il prezzo che gli pare.


Comunque non è vero che il prezzo dei giochi è aumentato dopo l'avvento del BD ma è rimasto in linea con la passata generazione! Poi va bhe....i fenomeni che ti rifilan i giochi a 69/74 euro li trovi sempre, ma in media un'edizione standard al D1 la si trova a 59 cucuzze (sempre tanti ne)


Ora si sono dati una calmata ma tutti i giochi multipiattaforma i primi anni con la scusa che c'era il BD costavano dai 5 ai 10€ in più, questo perchè sony veniva dal monopolio videoludico e pensava d'avere vita facile così aveva aumentato le royalte per lucrarci, quando si sono trovati fanalino di coda con Big N che prendeva il loro posto e m$ che non era la sprovveduta della passata gen e si comprava a sun di quattrini tutti i giochi terze parti che erano loro esclusiva casualmente i giochi sono scesi di prezzo.






Non diciamo cavolate per favore. Nintendo venderà anche i suoi titoli a 50 dollari ma intanto vatti a leggere il prezzo di Mario Kart. Dopo 2 anni di uscita sta ancora a 50 euro qui da noi. Nintendo sa con quali giochi guadagnare e non li deprezza neanche se preghi in aramaico. Invece la Sony sta facendo grandi deprezzamenti sui suoi titoli, basta notare KZ3, MotorStorm Apo, Little big planet 2, GoW...tutti titoloni che si trovarono deprezzati dopo circa 5-6 mesi dall'uscita. In questo modo si risparmia molto se solo si sa aspettare un po.

Stessa storia per le cosole. La wii che ha un hardware di 12 anni fa viene ancora venduta a 150 euro circa, mentre le console di casa Sony/microsoft hanno avuto deprezzamenti molto maggiori. La Nintendo ha fatto i bei soldoni con le console e con la vagonata di Mario venduti in tutte le salse (ottimi giochi ovviamente nulla da dire). Titoli Wii da ricordare in questa gen sono da contare sulle dita di una mano.

Tutto IMHO ovviamente


Nintendo ha sempre avuto l'idea dichiarata pubblicamente e mai nascosta che un SW non invecchia nel tempo se è bello da giocare lo sarà ancora, anche dopo 6 mesi o un anno quindi partono dal "mettiamo un prezzo più basso fin da subito e quello rimane" anche su cubo i playerC erano pochi e Nintendo odiava tantissimo farli ma doveva per venderli.

Per me la loro politca è giusta meglio pagare un gioco una cifra giusta fin da subito e che rimanga quella non come succede spesso compri un gioco poi cala a picco e ti senti uno stupido per averlo preso al D1, mi viene in mente l'esempio più assurdo della storia per cui Atari meriterebbe di essere fanculizzata ogni D1 Fallout 3 uscito a 69,99 dopo nemmeno 2 settimane pubblicizzato in tv al prezzo di 39,99 cavoli quando vidi la pubblicità mi sentii impalato analmente...

Stessa cosa quando ti fanno i giochi che dopo 6 mesi ti diventano goty, platinum ecc... alla fine sei sempre tentato di dire cavoli aspetto, mentre la politica Big N sai che un gioco esce e lo compri al volo perchè dopo 1 anno ha lo stesso prezzo, dopo 5 idem :D

Voglio dire dopo 1 anno il gioco se vuoi lo trovi usato senza prob (anche se visti i prezzi degli usati in ita spesso preferisco spendere quei 5/10 € in più e prenderlo nuovo), trovi le offerte dei negozi (in uk dopo 1 mese il prezzo è calato a meno che non sia un titolo iper richiesto stile cod)

#12
genio88

genio88
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 702

Ripeto DA NOI perchè abbiamo distributori che ci marciano in maniera incredibile e spesso mettono il prezzo quasi al doppio degli altri paesi, nel resto del mondo anche i titoli terze parti costano in linea es il 3ds in usa e canada non trovi gioco che costi più di 39$ da noi ognuno fa il prezzo che gli pare.




Ora si sono dati una calmata ma tutti i giochi multipiattaforma i primi anni con la scusa che c'era il BD costavano dai 5 ai 10€ in più, questo perchè sony veniva dal monopolio videoludico e pensava d'avere vita facile così aveva aumentato le royalte per lucrarci, quando si sono trovati fanalino di coda con Big N che prendeva il loro posto e m$ che non era la sprovveduta della passata gen e si comprava a sun di quattrini tutti i giochi terze parti che erano loro esclusiva casualmente i giochi sono scesi di prezzo.








Nintendo ha sempre avuto l'idea dichiarata pubblicamente e mai nascosta che un SW non invecchia nel tempo se è bello da giocare lo sarà ancora, anche dopo 6 mesi o un anno quindi partono dal "mettiamo un prezzo più basso fin da subito e quello rimane" anche su cubo i playerC erano pochi e Nintendo odiava tantissimo farli ma doveva per venderli.

Per me la loro politca è giusta meglio pagare un gioco una cifra giusta fin da subito e che rimanga quella non come succede spesso compri un gioco poi cala a picco e ti senti uno stupido per averlo preso al D1, mi viene in mente l'esempio più assurdo della storia per cui Atari meriterebbe di essere fanculizzata ogni D1 Fallout 3 uscito a 69,99 dopo nemmeno 2 settimane pubblicizzato in tv al prezzo di 39,99 cavoli quando vidi la pubblicità mi sentii impalato analmente...

Stessa cosa quando ti fanno i giochi che dopo 6 mesi ti diventano goty, platinum ecc... alla fine sei sempre tentato di dire cavoli aspetto, mentre la politica Big N sai che un gioco esce e lo compri al volo perchè dopo 1 anno ha lo stesso prezzo, dopo 5 idem :D

Voglio dire dopo 1 anno il gioco se vuoi lo trovi usato senza prob (anche se visti i prezzi degli usati in ita spesso preferisco spendere quei 5/10 € in più e prenderlo nuovo), trovi le offerte dei negozi (in uk dopo 1 mese il prezzo è calato a meno che non sia un titolo iper richiesto stile cod)


Messa in questi termini non l'avevo vista la faccenda. Si vabbè la storia di fallout è scandalosa, ma tutto parte secondo me dal fatto che il gioco è uscito pieni di bug anche molto gravi. Comunque a parte questo, si vede che i gochi Nintendo ancora vendono anche dopo molti mesi dall'uscita. E questo non può farmi che piacere, però mi farebbe piu piacere vedere Mario Galaxy 2 a 30 euro nuovo cosi da poterlo giocare :angel:

#13
schumacher

schumacher
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2230

Mi piacerebbe vedere i giochi NUOVI venduti a prezzi più umani (forse solo Sony si è sforzata in questo senso....basta vedere che diversi best-seller PS3 di quest'anno son passati a "platinum" in pochissimo tempo)! Per il resto son d'accordo sui pass-online per quanto riguarda il multiplayer online! A me dell'online non me ne frega molto salvo rare eccezioni, ma ho sempre trovato "ingiusto" usufruire di un servizio effettivamente non pagato a chi detiene realmente i diritti sul gioco (le Software House).
Sul mercato del DD non ho niente da dire...usufruisco spesso di servizi quali PSN e Steam e mi trovo benissimo, ma non vorrei MAI e poi MAI che questi mezzi soppiantassero il mercato retail o lo facessero diventare un "affare per pochi"

Per il resto per me il mercato dell'usato è una grande risorsa alla quale mi rivolgo spesso quando un gioco non mi convince e non voglio spenderci troppo, o quando voglio liberarmi di quei titoli che non hanno più nulla da offrirmi! Spero vivamente non ci sian mai limitazioni ingiustificate a tale mercato....Se avvenissero le considererei davvero un insulto ai consumatori

visto che trovi giusto e piacevole pagare questa "tassa" se te ne passo un po delle mie te ne occupi per favore??
XD

Modificata da schumacher, 04 November 2011 - 06:16 PM.


#14
Hemcsi

Hemcsi
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8146


Stessa storia per le cosole. La wii che ha un hardware di 12 anni fa viene ancora venduta a 150 euro circa, mentre le console di casa Sony/microsoft hanno avuto deprezzamenti molto maggiori.



LOL

allora prima di tutto il wii è calato ora a 99 :P poi non è certo hw al suo interno che ne fa il valore ma il sw (a proposito non mi pare che 12 anni fa i sensori di moviemento fossero così evoluti... lo stesso mp+ non esiteva prima di un paio danni) se vogliamo puntarla puramente sull'hw sony e m$ ugualmente ci marciano alla stragrande proponendo a prezzi folli hw non più in commercio da anni tanto sono obsoleti, con 300€ oggi ci fai un pc 4 o 5 volte più performante... se valgono i soldi che valgono è perchè un unchy 3 lo giochi solo su ps3 stessa cosa il Wii se vuoi Zelda, Xenoblade, Donkey KC, mario ecc devi avere la console.


Titoli Wii da ricordare in questa gen sono da contare sulle dita di una mano.


Per i fanboy di altre case con i paraocchi sicuramente... per tutti gli altri basti ricordare, Zelda, Mario Galaxy, MHT, Xenoblade, DKc, metroid prime 3, nsmb e così via e non si parla di giochi belli questi citati sono capolavori cosa ben diversa dal 95% dei titoli multipiattaforma che girano sulle altre 2

#15
Hemcsi

Hemcsi
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8146

Messa in questi termini non l'avevo vista la faccenda. Si vabbè la storia di fallout è scandalosa, ma tutto parte secondo me dal fatto che il gioco è uscito pieni di bug anche molto gravi. Comunque a parte questo, si vede che i gochi Nintendo ancora vendono anche dopo molti mesi dall'uscita. E questo non può farmi che piacere, però mi farebbe piu piacere vedere Mario Galaxy 2 a 30 euro nuovo cosi da poterlo giocare


Bhe in uk tanto continuano a fare offerte tutte le set solo che se si parte da 49€ a scendere a 30 fanno alla svelta se si parte da 69,99 è più dura :P

Senza contare che per ora (toccando vigorosamente e sentitamente palle) Big N non fa DLC quindi hai subito il gioco finale anzichè prendere un gioco come AC che viene completato col tempo...

Fallout era pieno di bug, stessa cosa vegas, stessa cosa Oblivion il prob è che loro il debug non lo considerano proprio tanto ci sono gli utenti... infatti ES5 ho paura a giocarlo subito perchè tanto è come vederlo loro il vizietto non se lo sono levato e il primo mese serve per testare la propria conoscenza di santi e deii vari.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi