Vai al contenuto

Mass Effect 3 sarà più action-adventure, ma anche gli elementi RPG saranno migliorati

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 28 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 103792
Mass Effect 3 sarà più action-adventure, ma anche gli elementi RPG saranno migliorati
BioWare ha affermato che Mass Effect 3 sarà più orientato all'azione e all'avventura rispetto al suo predecessore, ma che non sacrificherà gli elementi RPG che hanno contraddistinto la serie fino ad oggi.
"Questa è la migliore opportunità nella serie di rompere gli schemi e realizzare un vero  blockbuster," ha dichiarato il marketing manager David Silverman ai microfoni di CVG.
"Per i nuovi giocatori il titolo offre un ottimo ingresso: una gigantesca razza aliena dichiara guerra a tutta la galassia, e l'eroe deve raccogliere tutte le forze sparse nell'universo per contrastare questa minaccia. E' abbastanza chiaro. Non sarà necessario pensare "Bene, cosa accade se ho avuto questa relazione sentimentale?" A chi interessa? Li fuori c'è una guerra!
Leggi la news completa: Mass Effect 3 sarà più action-adventure, ma anche gli elementi RPG saranno migliorati


#2
Genesis88

Genesis88
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1879
bo...forse sarò io a ripetermi...ma dimmi BigDario....che elementi RPG dovrebbero mettere?...mi spiego meglio....la componenete rpg non dovrebbero metterla nella sezione dedicata ai combattimenti...quella specifica sezione dovrebbe essere action...proprio perche ci sono combattimenti.......mentre la parte ruolistica/rpg....dovrebbero metterla in tutto il resto....e cioè nella gestione dell'inventario, nei dialoghi e nell'esplorazione.

#3
parappa

parappa
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 22876
hai hai ho sempre piu' paura che il brand verra' distrutto come gia fatto con altri giochi , ultimo dei quali dragon age .
ora basta che esca fuori che la storia sara' la meta' del 2 come accaduto proprio con DA ed ecco che avremo un altro disastro.

#4
jarlaxle84

jarlaxle84
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 225
Action, adventure, RPG...tante etichette inutili che non fanno altro che creare confusione. Mass Effect è Mass Effect. Se proprio non si può vivere senza catalogare tutto, allora va detto che è un third person shooter ispirato a meccaniche simili a Gears Of War (anche se quest'ultimo uscì nel 2006, quando ME era già in fase di progettazione). La discriminante tra i due la fa la storia e un differente approccio: guerrafondaio e "caciarone" per la perla Epic, ragionato e profondo per il capolavoro BioWare. Poi ci si può interrogare fino alla nausea su che percentuale avranno le varie componenti in Mass Effect 3, ma di base, e sin dal primo capitolo, rimane sostanzialmente un third person shooter. Personalmente non ho gradito quella sorta di factolama alla Assassin's Creed e mi auguro che in gioco numerose situazioni possano essere evitate anche senza combattere. Per quanto riguarda Dragon Age 2...lasciamo stare!!! E' un gioco da 6,5 circa...più che sufficiente in generale, ma ridicolo per gli standard BioWare. Mass Effect 3 dovrebbero impegnarsi alla grande per farlo peggio...e non credo accadrà.

PS: da giocatore quindicennale di D&D e decennale di Vampire The Masquerade, rigorosamente cartacei, vorrei proprio sapere se siete davvero convinti che un inventario articolato, armi personalizzate, statistiche ramificate fino all'inverosimile e quant'altro siano davvero da considerarsi peculiarità chiave per un gioco di ruolo...o forse è la storia e l'immedesimazione che ne consegue a caratterizzare il tutto?

#5
KASSIO

KASSIO
  • lululala

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1685
Se tirano fuori un obrobio come dragon age 2 ( EA ha vampirizzato anche bioware!) non lo prenderò assolutamente al day one, a prezzo budget, in versione classic e rigorosamente di seconda mano..

#6
babina

babina
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 182

Se tirano fuori un obrobio come dragon age 2 ( EA ha vampirizzato anche bioware!) non lo prenderò assolutamente al day one, a prezzo budget, in versione classic e rigorosamente di seconda mano..


non arriverebbero mai ridurlo a quel livello...spero <_<

#7
Guest_deleted_bameYe

Guest_deleted_bameYe
  • Gruppo: Ospiti

Sarò vecchio, sarò retrogrado, ma queste sono le dichiarazioni che non capisco (e che ultimamente vanno tanto di moda).
Cosa diavolo significa "Il gioco sarà più action del predecessore (quindi presumo a scapito della componente RPG), ma non sacrificherà gli elementi RPG (che già erano quasi inesistenti nel 2)" ?
Cosa cazzarola significa??!!??

Se in un gioco Action/RPG, cioè in parte action ed in parte RPG, aumento una delle due componenti è ovvio che è l'altra ad essere sacrificata.
Che facciamo? Lo facciamo diventare un action/rpg/train simulator, di modo che l'action aumenta, l'RPG non viene sacrificato, ma riduciamo la componente train simulator?

Io la leggo così "Lo abbaimo reso più action (leggi anche facile) per piacere proprio a tutti, ma soprattutto ai più piccoli e alle pippe (quelli che spendono di più) che si spaventano per la componente RPG, ma non diciamolo agli amanti degli RPG così ce lo comprano lo stesso"
E alla fine chi c'è dietro? Sempre EA! Quindi credo di non leggerla affatto male...

niente da aggiungere,
Essendo il gioc che attendo di più in assoluto spero proprio che non facciano cavolate!
tiratemi fuori una bella trama come nel primo e sono quasi a posto

#8
AxelDelMar

AxelDelMar
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 121
Se volete più elementi rpg rigiocate il primo :)
...e poi, voglio dire, il terzo sarà ancora un gran gioco a mio parere, non mi sembra che ultimamente abbiano sfornato dei grandi capolavori della stessa qualità e longevità di mass effect.

#9
*Leon*

*Leon*
  • Surprise yourself!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31446
Stando all'intervista, si parla di aver migliorato entrambi gli aspetti allo stesso modo, quindi a quel punto sarebbe sbagliato il titolo. Non mi sembra particolarmente enfatizzata la componente action e distrutta quella RPG, vanno di pari passo, stando a quelle parole...

#10
Rasengan

Rasengan
  • Kira il Dio del Nuovo Mondo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9458
La bioware aveva detto che stava imparando dai sui errori...ma da queste dichiarazioni mi sa che non hanno imparato proprio nulla :( Speriamo bene, il 2 mi è piaciuto anche se c'era molta meno esplorazione l'importante è che nn sia peggiorato...speriamo bene.

#11
pippounderground

pippounderground
  • masochista, lunatico, mediocre, bimbominkia, bamboccione e troll

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8553

Sarò vecchio, sarò retrogrado, ma queste sono le dichiarazioni che non capisco (e che ultimamente vanno tanto di moda).
Cosa diavolo significa "Il gioco sarà più action del predecessore (quindi presumo a scapito della componente RPG), ma non sacrificherà gli elementi RPG (che già erano quasi inesistenti nel 2)" ?
Cosa cazzarola significa??!!??

Se in un gioco Action/RPG, cioè in parte action ed in parte RPG, aumento una delle due componenti è ovvio che è l'altra ad essere sacrificata.
Che facciamo? Lo facciamo diventare un action/rpg/train simulator, di modo che l'action aumenta, l'RPG non viene sacrificato, ma riduciamo la componente train simulator?

Io la leggo così "Lo abbaimo reso più action (leggi anche facile) per piacere proprio a tutti, ma soprattutto ai più piccoli e alle pippe (quelli che spendono di più) che si spaventano per la componente RPG, ma non diciamolo agli amanti degli RPG così ce lo comprano lo stesso"
E alla fine chi c'è dietro? Sempre EA! Quindi credo di non leggerla affatto male...


Quoto tutto


#12
Mezzelfo

Mezzelfo
  • Honesta mors turpi vita potior

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5437

da giocatore quindicennale di D&D e decennale di Vampire The Masquerade, rigorosamente cartacei, vorrei proprio sapere se siete davvero convinti che un inventario articolato, armi personalizzate, statistiche ramificate fino all'inverosimile e quant'altro siano davvero da considerarsi peculiarità chiave per un gioco di ruolo...o forse è la storia e l'immedesimazione che ne consegue a caratterizzare il tutto?


Ti rispondo, anch'io giocatore decennale e più di entrambi, che inventario statistiche e armi fanno parte della tradizione ruolistica e ne sono elementi chiave ESATTAMENTE quanto la storia e l'immedesimazione: forse che tu quando interpreti un personaggio a D&D, non presti tanta attenzione alle sfumature caratteriali quanto alle statistiche che gli andrai ad aumentare, agli oggetti che gli equipaggerai, eccetera?

La componente ruolistica può essere (deve essere) presente sia nelle fasi di combattimento che in filmati e gestione, per quanto mi riguarda. Per questo BigDario ha ragione; se hanno aumentato la componente action, quella GDR (almeno per quanto riguarda i combattimenti, ovviamente) è INEVITABILMENTE diminuita. Resta il fatto che potrebbero reintrodurre un sistema di crescita dei personaggi articolati quanto quello del primo Mass Effect, invece di quello quasi scandaloso con quattro poteri in croce di Mass Effect 2.

#13
Neuro

Neuro
  • Esploratore Spaziale

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12670

Action, adventure, RPG...tante etichette inutili che non fanno altro che creare confusione. Mass Effect è Mass Effect. Se proprio non si può vivere senza catalogare tutto, allora va detto che è un third person shooter ispirato a meccaniche simili a Gears Of War (anche se quest'ultimo uscì nel 2006, quando ME era già in fase di progettazione). La discriminante tra i due la fa la storia e un differente approccio: guerrafondaio e "caciarone" per la perla Epic, ragionato e profondo per il capolavoro BioWare. Poi ci si può interrogare fino alla nausea su che percentuale avranno le varie componenti in Mass Effect 3, ma di base, e sin dal primo capitolo, rimane sostanzialmente un third person shooter. Personalmente non ho gradito quella sorta di factolama alla Assassin's Creed e mi auguro che in gioco numerose situazioni possano essere evitate anche senza combattere. Per quanto riguarda Dragon Age 2...lasciamo stare!!! E' un gioco da 6,5 circa...più che sufficiente in generale, ma ridicolo per gli standard BioWare. Mass Effect 3 dovrebbero impegnarsi alla grande per farlo peggio...e non credo accadrà.

PS: da giocatore quindicennale di D&D e decennale di Vampire The Masquerade, rigorosamente cartacei, vorrei proprio sapere se siete davvero convinti che un inventario articolato, armi personalizzate, statistiche ramificate fino all'inverosimile e quant'altro siano davvero da considerarsi peculiarità chiave per un gioco di ruolo...o forse è la storia e l'immedesimazione che ne consegue a caratterizzare il tutto?

quoto ,soprattutto l 'ultima parte:chiave per un gioco di ruolo
"forse è la storia e l'immedesimazione che ne consegue a caratterizzare il tutto?"

Modificata da Neuro J. Shepard N7, 22 July 2011 - 11:15 AM.


#14
cancelled_self_2012

cancelled_self_2012
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 9881
a me suona chiaro:
Bioware mesi fa: abbiamo capito che ai nostri fan piace più la parte gdr, e il 2 è stato troppo action e abbiamo avuto molte lamentele....ma il 3 sarà incentrato sulla parte ruolistica (<===detto parecchie volte) e meno su quella action.

Segue DaO2
Bioware: ancora una volta abbiamo avuto lamentele sulla casualizzazione e impoverimento...ma state tranquilli nei porssimi giochi non sarà così..

Nuovo annuncio:
Eh effettivamente a fare i giochi action si fa prima si spende meno e si vende uguale.....tanto vale.......tanto lo comprate lo stesso ma in più lo comprano anche quelli che cercano l'ennesimo Gears of war et similia.


Questo è come leggo io la notizia....

P.S:@jarlax...ti ha già risposto la wotc con D&D versione 4 direi ....

Modificata da lucifero, 22 July 2011 - 11:23 AM.


#15
jarlaxle84

jarlaxle84
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 225
@Mezzelfo:
No, non presto la stessa attenzione. Avere la possibilità di gestire caratteristiche, abilità e talenti ha una certa importanza, non lo nego, ma la storia e l'immedesimazione conferita dal background sono su un altro piano...
Inoltre aumentare l'azione non implica ridurre la parte ruolistica. Semmai saranno i dialoghi, probabilmente, a pagare dazio e questo mi preoccupa sul serio...

@lucifero:
Da ex giocatore di Advanced Dungeons & Dragons considero la 4a edizione una massa informe di regole, cavilli e schemi restrittivi. Per non parlare dei poteri, che la rendono simile ad una sorta di World of Warcraft cartaceo... Non l'ho mai davvero digerita, come non digerii la 3a del resto, ma a conti fatti la sto giocando, tanto che da quando uscì mi impegnai da subito nel ruolo di Dungeon Master. Questo perché una buona storia può essere sviluppata comunque, al di la delle regole utilizzate. Per Mass Effect, e per i videogiochi in generale, vale lo stesso. Avere 4, 8, 16 o 32 abilità può cambiare il livello di personalizzazione del personaggio, ma non l'immersione nella storia...e se sto interpretando il Comandante Shepard che deve, ad esempio, convincere i Quarian a dare supporto alla sua missione per salvare la Terra, la mia attenzione si focalizza sullo svolgimento di tale impresa, non su quali armi, corazze, proiettili o abilità speciali ho utilizzato nel frattempo.

In finale, spero che mantengano la trama su alti livelli, che la IA sia degna e che la mole e la qualità dei dialoghi sia adeguata. Per il resto, facessero quello che vogliono...io sarò comunque soddisfatto.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi