Vai al contenuto

TAV e Val di Susa: la Grande Opera della discordiaUna storia intricata


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 402 risposte

#1
babil

babil
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18468
Vergogna in Val di Susa :angry:

http://www.repubblic...503/?ref=HREA-1

Lo Stato VS I Cittadini

#2
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10777

Vergogna in Val di Susa :angry:

http://www.repubblic...503/?ref=HREA-1

Lo Stato VS I Cittadini

Domanda da ignorante... perché non vogliono i Tav?

#3
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

Domanda da ignorante... perché non vogliono i Tav?

Discorso molto molto lungo. Una piccola percentuale 10-15% non vuole la Tav a prescindere, la maggior parte e' contro il progetto attuale che e' stato dichiarato antieconomico da piu' di uno studio indipendente. L'attuale linea e' sottoutilizzata e a fronte di una spesa di 20 miliardi di euro per un tunnel di base di 60 km si e' proposto un raddoppio e ammodernamento della linea attuale (su cui gia' viaggiano i TGV) per un costo stimato di 1-2 miliardi. Proposta neanche presa in considerazione: ogni proposta e appunto fatto dalle comunita' e' stato rispedito al mittente senza il minimo segno da parte dello stato di voler collaborare con le comunita' locali. A quel punto le posizioni in valle si sono inasprite e si e' giunti a queste situazioni.

Giusto un esempio di come e' funzionata la cosa negli anni:

Motivo: la TAV servira' per il trasporto passeggeri e permettera' di collegare Milano e Parigi in 5 ore.
Risposta: i collegamenti TGV attuali sono stati dimezzati perche' non c'era sufficiente utilizzo da giustificarne i costi.

Motivo: verra' utilizzata per il trasporto merci visto che la linea attuale e' satura.
Risposta: la linea attuale e' utilizzata al 40%, i treni per il trasporto di camion viaggiano vuoti e per quale motivo si stanno facendo studi di fattibilita' per il raddoppio del tunnel autostradale del Frejus se le merci viaggiano su rotaia?

#4
Chewbacca

Chewbacca
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15566

Discorso molto molto lungo. Una piccola percentuale 10-15% non vuole la Tav a prescindere, la maggior parte e' contro il progetto attuale che e' stato dichiarato antieconomico da piu' di uno studio indipendente. L'attuale linea e' sottoutilizzata e a fronte di una spesa di 20 miliardi di euro per un tunnel di base di 60 km si e' proposto un raddoppio e ammodernamento della linea attuale (su cui gia' viaggiano i TGV) per un costo stimato di 1-2 miliardi. Proposta neanche presa in considerazione: ogni proposta e appunto fatto dalle comunita' e' stato rispedito al mittente senza il minimo segno da parte dello stato di voler collaborare con le comunita' locali. A quel punto le posizioni in valle si sono inasprite e si e' giunti a queste situazioni.

Giusto un esempio di come e' funzionata la cosa negli anni:

Motivo: la TAV servira' per il trasporto passeggeri e permettera' di collegare Milano e Parigi in 5 ore.
Risposta: i collegamenti TGV attuali sono stati dimezzati perche' non c'era sufficiente utilizzo da giustificarne i costi.

Motivo: verra' utilizzata per il trasporto merci visto che la linea attuale e' satura.
Risposta: la linea attuale e' utilizzata al 40%, i treni per il trasporto di camion viaggiano vuoti e per quale motivo si stanno facendo studi di fattibilita' per il raddoppio del tunnel autostradale del Frejus se le merci viaggiano su rotaia?

Ecco ero entrato su TL proprio per fare una domanda sulla TAV dato che non so le motivazioni di quello che sta accadendo... e mi sono trovato questa risposta pronta. Tristezza.

#5
edolave

edolave
  • Wipeoutdipendente

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464

Discorso molto molto lungo. Una piccola percentuale 10-15% non vuole la Tav a prescindere, la maggior parte e' contro il progetto attuale che e' stato dichiarato antieconomico da piu' di uno studio indipendente. L'attuale linea e' sottoutilizzata e a fronte di una spesa di 20 miliardi di euro per un tunnel di base di 60 km si e' proposto un raddoppio e ammodernamento della linea attuale (su cui gia' viaggiano i TGV) per un costo stimato di 1-2 miliardi. Proposta neanche presa in considerazione: ogni proposta e appunto fatto dalle comunita' e' stato rispedito al mittente senza il minimo segno da parte dello stato di voler collaborare con le comunita' locali. A quel punto le posizioni in valle si sono inasprite e si e' giunti a queste situazioni.

Giusto un esempio di come e' funzionata la cosa negli anni:

Motivo: la TAV servira' per il trasporto passeggeri e permettera' di collegare Milano e Parigi in 5 ore.
Risposta: i collegamenti TGV attuali sono stati dimezzati perche' non c'era sufficiente utilizzo da giustificarne i costi.

Motivo: verra' utilizzata per il trasporto merci visto che la linea attuale e' satura.
Risposta: la linea attuale e' utilizzata al 40%, i treni per il trasporto di camion viaggiano vuoti e per quale motivo si stanno facendo studi di fattibilita' per il raddoppio del tunnel autostradale del Frejus se le merci viaggiano su rotaia?



Leggendo questo a maggior ragione spero che la TAV sia pronta il prima possibile così da bloccare il progetto del Frejus, dirottando il più possibile su treni merci

#6
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

Ecco ero entrato su TL proprio per fare una domanda sulla TAV dato che non so le motivazioni di quello che sta accadendo... e mi sono trovato questa risposta pronta. Tristezza.

Perche' tristezza?

:D

#7
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

Leggendo questo a maggior ragione spero che la TAV sia pronta il prima possibile così da bloccare il progetto del Frejus, dirottando il più possibile su treni merci

Il problema e' che si puo' dirottare gia' ORA le merci sui treni, ma non lo si vuole fare. Perche' dovrebbe la Tav cambiare qualcosa?

#8
Chewbacca

Chewbacca
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15566

Perche' tristezza?

:D

Perchè riusciamo sempre a fare le cose fatte male qua in Italia :(

#9
edolave

edolave
  • Wipeoutdipendente

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464

Il problema e' che si puo' dirottare gia' ORA le merci sui treni, ma non lo si vuole fare. Perche' dovrebbe la Tav cambiare qualcosa?


bhè perchè avendo la TAV nuova e pronta e con tutti i soldi che si spenderanno per farla i contributi europei ecc ecc si spera che i governi (almeno francia e italia, ma anche le altre nazioni interessate dal progetto) spingano in quella direzione.

Basterebbe che dopo la TAV si dicesse chiaramente "signori il Frejus rimane così com'è, le merci le fate viaggiare su TAV", oppure ancora più estremo chiudere il Frejus ai camion e obbligarli a passare su rotaia.

#10
edolave

edolave
  • Wipeoutdipendente

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464

Perchè riusciamo sempre a fare le cose fatte male qua in Italia :(


si però la TAV mica è un progetto esclusivamente italiano. La grave colpa dell'Italia è stata quella i non "preparare" bene il territorio come hanno fato i francesi

#11
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

bhè perchè avendo la TAV nuova e pronta e con tutti i soldi che si spenderanno per farla i contributi europei ecc ecc si spera che i governi (almeno francia e italia, ma anche le altre nazioni interessate dal progetto) spingano in quella direzione.

Basterebbe che dopo la TAV si dicesse chiaramente "signori il Frejus rimane così com'è, le merci le fate viaggiare su TAV", oppure ancora più estremo chiudere il Frejus ai camion e obbligarli a passare su rotaia.

Ci vanno almeno 25 anni per finire la TAV :mellow:

Lo facessero a partire da adesso...

#12
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Amministratore
  • Messaggi: : 33864

si però la TAV mica è un progetto esclusivamente italiano. La grave colpa dell'Italia è stata quella i non "preparare" bene il territorio come hanno fato i francesi

La colpa italiana e' stata di fottersene del territorio. ;)

In Francia hanno cambiato e modificato il progetto anche su suggerimento delle popolazioni locali.

#13
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18573

bhè perchè avendo la TAV nuova e pronta e con tutti i soldi che si spenderanno per farla i contributi europei ecc ecc si spera che i governi (almeno francia e italia, ma anche le altre nazioni interessate dal progetto) spingano in quella direzione.

Basterebbe che dopo la TAV si dicesse chiaramente "signori il Frejus rimane così com'è, le merci le fate viaggiare su TAV", oppure ancora più estremo chiudere il Frejus ai camion e obbligarli a passare su rotaia.


E perchè dobbiamo spendere 60 miliardi per chiudere il Frejus ai camion? Già ora c'è una linea a disposizione che potrebbe sopportare il carico merci che ora viaggia su ruota, ma che vada con 2 miliardi raddoppi la linea.

Ribadisco, c'è bisogno di spendere 60 miliardi?

#14
Chewbacca

Chewbacca
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15566
Mio padre si occupava di gestire i trasporti per una ditta e vi posso dire che ha sempre detto che la gomma conviene sempre. Ci sono costi differenti in gioco e la rotaia richiede scambi, soste e cose in cui non incorre il trasporto su gomma. Pensate solo al fatto che la linea che prendo io come pendolare ha lunghi tratte con solo due binari quando sullo stesso tratto viaggiano treni pendolari, treni merci, treni alta velocità ed intercity XD Poi mi parlate della TAV per portare il trasporto su rotaia? :D

#15
edolave

edolave
  • Wipeoutdipendente

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18464

E perchè dobbiamo spendere 60 miliardi per chiudere il Frejus ai camion? Già ora c'è una linea a disposizione che potrebbe sopportare il carico merci che ora viaggia su ruota, ma che vada con 2 miliardi raddoppi la linea.

Ribadisco, c'è bisogno di spendere 60 miliardi?


sul merito dei 60 miliardi non so cosa dire. Nel senso, non so se ci vogliono questi soldi perchè in Italia i costi lievitano sempre e comunque o se è il giusto prezzo...




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi