Vai al contenuto

Carrie, Stephen King parla del remake


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28279
Carrie, Stephen King parla del remake
Stephen King è scettico sul nuovo adattamento di Carrie (il suo primo romanzo ad esser pubblicato) annunciato nei giorni scorsi da MGM e Screen Gems. Lo scrittore, che aveva disapprovato la versione di Shining diretta da Kubrick, ha rilasciato una dichiarazione sul primo film tratto da Carrie, diretto da Brian De Palma "Ho sentito queste voci sul remake di Carrie. Chi sa se vedrà la luce? La vera domanda è perché, quando l'originale era così buono? Intendo, non è un capolavoro come Casablanca, ma è un ottimo film horror, molto meglio del libro. Penso che potrei ricredermi solo se la regia fosse affidata a David Lynch o David Cronenberg." Lo sceneggiatore Aguirre-Sacasa, cui è affidata la sceneggiatura del remake, è familiare coi libri di King: ha infatti adattato The Stand in un fumetto nel 2008.
Leggi la news completa: Carrie, Stephen King parla del remake


#2
rigel_deneb

rigel_deneb
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 667
Il buon king è sempre piuttosto scettico, per convincerlo della bontà dell'opera devi essere davvero fedele al libro (per questò litigò con kubrik). Quando sei uno dei migliori ti puoi anche prendere il lusso di essere arrogante ma stavolta concordo con quanto detto: il film originale non era un capolavoro ma in ambito horror (dove di capolavori in senso stretto non ce ne sono poi molti) era davvero un ottimo film. ma davvero si sente la necessità di un remake?

#3
Faust

Faust
  • Feel the backhand of justice!!

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2479

Il buon king è sempre piuttosto scettico, per convincerlo della bontà dell'opera devi essere davvero fedele al libro (per questò litigò con kubrik). Quando sei uno dei migliori ti puoi anche prendere il lusso di essere arrogante ma stavolta concordo con quanto detto: il film originale non era un capolavoro ma in ambito horror (dove di capolavori in senso stretto non ce ne sono poi molti) era davvero un ottimo film. ma davvero si sente la necessità di un remake?


No :asd:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi