Vai al contenuto

Rasputin (2011) [rece: 5]di Louis Nero con Francesco Cabras, Daniele Savoca, Franco Nero


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28248
Rasputin - RECENSIONE (Cinema)
La 'misteriosa' leggenda di RasputinDiavolo, stregone, santone, e addirittura "Santo-Demonio", sono alcuni degli appellativi che nel tempo sono stati assegnati a Grigorij Efimovič Rasputin, figura avvolta nel mistero e legata a doppio filo alle oscure atmosfere della Russia di fine novecento nonché alla fine della casata dei Romanov. Una figura che proprio per la sua doppia natura, a un tempo angelica e demoniaca, è stata da sempre oggetto di fascinazione; un uomo avvolto da un'aura misteriosa legata alle sue capacità taumaturgiche, ai poteri occulti, e a qualche vaga affinità con la vita di Cristo. Il regista Louis Nero (Pianosequenza, La rabbia) rielabora gli elementi legati alla figura di Rasputin grazie a documenti venuti alla luce di recente che aprono nuove ipotesi di studio, e lo fa ripercorrendo in una sorta di docu-film d'impianto pittorico-teatrale le ultime ore della vita del ‘mistico', vittima della congiura di una cricca di nobili che vedevano il suo crescente potere a corte come un pericolo da sventare.
Leggi l'articolo completo: Rasputin - RECENSIONE (Cinema)


#2
iena80

iena80
  • I'm a real american hero !!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3106
Io un 6 glielo do.
Così a pelle sembra una produzione alla Myst saga, davvero originale sembra di vedere i filmati di un'avventura grafica.
Il personaggio è molto interessante e il film si fa guardare alla fine.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi