Vai al contenuto

[PC] [PS2] [RETRO] Galaxy AngelUn altro gioco sullo stile di Sakura Taisen


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 11 risposte

#1
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201

Immagine inserita

Immagine inserita



Galaxy Angel



Sviluppatore/produttore: BROCCOLI Games

Uscita: 23 Agosto 2002 (PC) / 17 Aprile 2003 (Playstation 2)

Prezzo (all'uscita): 8800 yen

Versione occidentale: prevista, ma mai rilasciata causa chiusura BROCCOLI USA


Introduzione

Sebbene sia un genere "di nicchia", il successo ai tempi del genere degli RPG strategici mischiati a Ren'Ai nato con Sakura Taisen ha prodotto inevitabilmente una serie di prodotti ispirati con più o meno successo. In questo caso parliamo di Galaxy Angel, una saga sviluppata da BROCCOLI, casa famosa principalmente per Di Gi Charat nonche' proprietaria del negozi con marchio GAMERS in Giappone. Sin dall'inizio Galaxy Angel e' nato come un prodotto che abbracciasse tutti i tipi di formato: gioco, anime, manga e merchandise associato. L'apripista fu l'anime, Galaxy Angel (2001), che introdusse i personaggi principali (sebbene con setting comico), seguito dai vari giochi per PC ed il manga (che segue più o meno fedelmente la trama del gioco). La serie animata arrivo' nella sua interezza sul mercato occidentale (tramite Bandai Entertainment), il manga fu pubblicato quasi completamente (mancano gli ultimi due volumi), e la saga primaria dei giochi (i primi tre) furono annunciati da BROCCOLI, pero' il progetto naufrago' a causa della chiusura del ramo americano. Ed e' prorio del gioco che si discute in questo articolo.

Storia

Ambientato nel futuro lontano, l'universo di Galaxy Angel è stato squassato da un evento indefinito e non meglio chiaro noto come Chrono Quake, che ha fatto precipitare le varie razze dell'universo indietro di molti secoli, con la conseguente perdita di molte conoscenze tecnologiche. In seguito pero' l'Impero Transvaal, con l'aiuto della quantomeno misteriosa Dea della Luna Bianca Shatoyan ha permesso il ritorno ai precedenti fasti del passato, permettendo un nuovo periodo di pace. Gli antichi manufatti sopravvissuti al CHrono Quake sono però ancora distribuiti in giro per l'universo, e visto che nessuno, salvo pochi, e' in grado di utlizzarli, sono generalmente definiti "Lost Technology". Compito della Luna Bianca e' proprio gestire e ricercare la Lost Technology, in modo che non possa essere utilizzata nel modo sbagliato.
Galaxy Angel si apre nel mezzo di una guerra civile. Il Principe Eonia, membro della famiglia imperiale ma esiliato per motivi non esattamente chiari, muove guerra all'Impero Transvaal, uccidendo l'intera famiglia reale e costringendo la Luna Bianca ad estromettersi dal conflitto. Il piano di Eonia e', apparentmente, utilizzare la Lost Technology che la Luna Bianca ha "ingiustamente" trattenuto. La situazione sembra decisamente seria, e l'unica speranza per risollevare le sorti del conflitto sta nel giovane comandante Takuto Meyers e le sue cinque sottoposte, difensori della Luna Bianca, la Squadra Angel (エンジェル隊) , armate con i mezzi più potenti di Lost Technology
che si conosca, gli Emblem Frame...
A differenza dell'anime la storia alterna momenti comici e seri, ed ovviamente più organica, anche se i caratteri dei personaggi rimangono sostanzialmente immutati (anche se, a titolo personale, lamento la mancanza di uno dei personaggi piu' riusciti dell'anime, NOMAD, assente per motivi di copyright). Il finale è unico, ma ci possono essere variazioni in corso d'opera (vedi piu' avanti).

Opening:

http://www.youtube.com/watch?v=f5H8HT2pAnY



Personaggi

Milfeulle Sakuraba

Immagine inserita


Emblem Frame: GA-001 Lucky Star
Doppiatrice: Ryoko Shintani

Milfeulle (detta Milfie) è l'eroina di Galaxy Angel. Non particolarmente sveglia, è in ogni caso molto attiva ed allegra. La sua caratteristica peculiare e' l'incredibile fortuna che la accompagna, che puo' passare da coincidenze favorevoli al limite dell'assurdo (come vincere il primo premio ad una lotteria quattro volte di fila) oppure l'opposto...Ma in ogni caso senza mai colpire Milfie direttamente. Il suo Emblem Frame, Lucky Star, e' un'unita' bilanciata, con buone capacita' offensive, ma anche mobilita' sufficiente.

Ranpha Franboise

Immagine inserita

Emblem Frame: GA-002 Kung-Fu Fighter
Doppiatrice: Yukari Tamura

Ranpha e' un'amica/rivale di Milfie, conosciuta ai tempi dell'accademia militare. Tende a preferire vestiti abbastanza vistosi, ha come hobby la predizione del futuro (con scarsi risultati). Possiede anche una certa forza fisica e spesso tende a perdere la calma, specie con Milifie. Uno dei suoi sogni e' trovare un marito...Possibilmente ricco. Il suo Emblem Frame, Kung-Fu Fighter, ha un'alta mobilita' ed e' specializzato nell'attacco a breve distanza.

Mint Blancmanche

Immagine inserita

Emblem Frame: GA-003 Trick Master
Doppiatrice: Miyuki Sawashiro

Mint proviene dalla potente ed influente famiglia Blancmanche, e possiede modi molto raffinati e cortesi. Possiede anche una limitata abilita' telepatica che pero' agisce indipendentemente dalla sua volonta'. A dispetto dei modi aristocratici e' una fan sfegatata del cosplay e spesso si prova nuovi costumi nella sua stanza. il suo Emblem Frame (Trick Master) e' specializzato negli attacchi a lunga gittata.


Forte Stollen


Immagine inserita

Emblem Frame: GA-004 Happy Trigger
Doppiatrice: Mayumi Yamaguchi

Leader del gruppo, Forte e' un'appassionata di armi da fuoco "vecchio stile" e ne possiede una gran quantita' (tra le altre cose, un lanciarazzi...). Preferisce l'uso della forza a tecniche piu' raffinate, ed e' un punto di riferimento per il resto del gruppo. Queste caratteristiche sono evidenti anche nel suo Emblem Frame, Happy Trigger, dotato di bassisima mobilita', ma alto potere di fuoco e schermatura.


Vanilla H


Immagine inserita

Emblem Frame: GA-005 Harvester
Doppiatrice: Mika Kanai

Vanilla H e' una ragazzina apparentemente priva di qualsiasi tipo di emozioni. In realta' tende a sopprimerle per utilizzare al meglio la colonia di nanomacchine che e' in grado di utilizzare per curare gli altri o effettuare altri interventi particolari. Aiuta spesso gli altri, al punto di esaurirsi. Di riflesso Harvester, il suo Emblem Frame, possiede pochissime capacita' offensive, ma e' l'unico in grado di riparare le altre unita' sul campo.


Takuto Meyers


Immagine inserita

Doppiatore: Yuji Ueda

Comandante della nave Elsior e diretto superiore del gruppo. Appare spesso come una persona decisamente distratta e intenta a rilassarsi, ma in battaglia e' un eccellente stratega ed e' in grado di mantenere la calma in ogni occasione.


Lester Cooldaras


Immagine inserita

Doppiatore: Katsuyuki Konishi

Primo ufficiale dell'Elsior e amico di lunga data di Takuto. Spesso frustrato dal comportamento dell'amico, si fida comunque completamente del suo giudizio. Lester eccelle nella preparazione strategica, ed e' lui a presentare nel gioco la mappa, nonche' le condizioni di vittoria/perdita.

Sistema di gioco

Immagine inserita

Il gioco (strutturato in vari capitoli) si divide sostanzialmente in due fasi, la sezione Ren'Ai/Visual novel in cui la storia progredisce o Takuto interagisce con i vari personaggi dell'Elsior. Spesso il giocatore e' tenuto a scegliere una risposta tra un lista (ma non vi e' temporarizzazione, a differenza di quanto accade in Sakura Taisen con il LIPS), e la risposta genericamente puo' influenzare il livello di fiducia dei vari personaggi. Maggiore la fiducia, migliori sono le caratteristiche degli Emblem Frame in battaglia. Queste sezioni possono anche portare a sbloccare eventi addizionali per il finale o a scegliere l'eroina con cui Takuto finira' a fine gioco. Durante queste fasi e' anche possibile controllare lo stato di fiducia del gruppo andando in uno specifico luogo. C'e' una forte componente di linearita', ma non risulta troppo pressante.

Immagine inserita

Ad un certo punto di ogni capitolo si finira' inevitabilmente per combattere, e qui compare la natura di RPG strategico di Galaxy Angel, sebbene un attimo semplificato rispetto ad altri titoli del genere. Le unita' di base hanno un comportamento impostato che puo' essere modificato dando ordini. Le battaglie sono in tempo reale, ma e' possibile mettere in pausa e decidere le azioni con calma. Oltre agli obiettivi specifici della battaglia, c'e' anche generalmente un limite di tempo che se oltrepassato porta direttamente alla perdita della partita. Ogni unita' ha tre valori fondamentali, HP, scudi ed energia spirituale. Gli scudi proteggono le navi finche' sono attivi, dopodiche' le unita' iniziano a perdere HP (ripristinabili usando l'Harvester di Vanilla). L'energia spirituale aumenta man mano che gli attacchi proseguono, e una volta giunta al massimo e' possibile utilizzare l'attacco speciale dell'unita'. Non vi sono limitazioni di sorta all'uso di questo attacco, a differenza di altri titoli del genere. I vari tipi di Emblem Frame sono piu' efficaci contro certi tipi di navi, per cui e' necessaria una certa pianificazione degli obiettivi per evitare sorprese spiacevoli. Nonostante il sistema sia un po' semplice, funziona in maniera decente.

Aspetto tecnico

Gia' all'epoca il titolo non e' che brillasse per chissa' quale eccellenza tecnica, e gli anni sono stati abbastanza impietosi. Le sezioni 3D sono abbastanza spoglie e semplici, con effetti speciali al minimo. D'altro canto con i PC moderni e' difficile che il gioco scenda sotto i 60 FPS. A causa dell'eta' pero' e' anche parzialmente incompatibile con le versioni piu' moderne di Windows, per cui e' necessario utilizzare alcuni accorgimenti per farlo funzionare. Aggiungo anche che se il sistema e' in una risoluzione non prevista originariamente (sebbene non si possano superare i 1024x768 ingame) i (numerosi) filmati si rifiutano di partire senza spiegazioni apparenti. La parte prettamente 2D e' decente ma soffre di un po' di ripetizioni di ambienti e di staticita' di scenari. Ottime le voci di tutti i personaggi, passabili gli effetti sonori. Buona anche la sigla iniziale.


In conclusione

Un RPG strategico a turni carino, non tecnicamente eccezionale, che pur non raggiungendo i fasti di Sakura Taisen rimane in ogni caso un titolo decisamente buono e da giocare.

#2
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14708
appena ho visto lo screen delle battaglie ho pensato: ma questo l' Homeworld dei giapponesi! :D
Effettivamente i due giochi in un certo senso si assomigliano.

posso dire che il chara design mi fa orrore? :ph34r:

#3
Soma

Soma
  • A miserable little pile of secrets

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17530
L'avevo sentito nominare, ma non sapevo cosa fosse.

posso dire che il chara design mi fa orrore? :ph34r:

In effetti fa un pò impressione :ph34r:

#4
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201
Ma come, i superesperti qua non lo conoscono? E dire che e' noto 8P (si scherza, eh)

Piu' tardi (o domani, dipende da come mi gira) faccio un filmato del gioco vero e proprio.
Il character design e' di Kanan, che anche disegnato il manga. La versione animata e' di MadHouse ed ha un diverso character designer.

#5
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14708
mai sentito in vita mia sto gioco e neanche sapevo che Broccoli aveva una filiale americana! come possibile che un gioco del genere fosse previsto in occidente! è sconcertante. :o A pensarci bene non so quasi nulla neanche su Broccoli.

#6
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201
Broccoli e' una societa' molto attiva nel campo merchandising, anime, ecc. anche se rispetto a qualche anno fa si e' assai ridimensionata. Il suo personaggio piu' famoso e' Di Gi Charat, che e' anche la mascotte del gruppo (ha avuto anche diverse trasposizioni animate). Galaxy Angel e' stato annunciato inizialmente con un trailer molto serio al TGS 2000. Poi c'e' stata la serie animata, completamente folle (la consiglio in effetti) e poi il gioco.
Tra l'altro esiste anche una "seconda serie", Galaxy Angel II, 3 giochi per PS2 pubblicati nel 2006, ma non mi interessano tanto (anche perche' la serie animata collegata era orribile a dir poco).
Per il filmato, domani, mi son dimenticato di cambiare la visualizzazione non-Unicode per cui i font si vedrebbero completamente sballati...

#7
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17544
lo conoscevo solo di nome, più che altro perchè mi interesso pochissimo degli strategici (a parte un paio di eccezioni). Concordo sul chara design, nun se pò guardà :fg:
il video di xizro però me lo guarderò volentieri :sisi:

#8
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201
Ecco qua, tenete conto che wegame purtroppo funziona cosi' cosi' (non uso youtube per vari e diversi motivi che e' troppo lungo spiegare 8P). E' un montaggio del secondo scontro, ho fatto anche abbastanza pieta' perche' ero piu' impegnato a far vedere che dare ordini decenti...

http://www.wegame.co...-second-battle/

#9
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201
Ri-bumpo solo per dire che chi fosse interessato agli altri aspetti della saga (anime/manga) può leggersi questo post che ho fatto.

#10
Akumasama

Akumasama
  • Disarmonica è la luce

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 74867
Il Charadesign dell'anime è meglio imho. Ha quel non-so-che retrò che non mi permette di odiarlo, nonostante io di solito sia allergico alle cose moe :snape:

#11
xizro345

xizro345
  • Limit Attack - Burning Strike

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 21201
Il character design stile anime e' presente anche nelle scene di intermezzo del gioco, a dire il vero.

#12
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17544

up






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi