Vai al contenuto

La Guerra in Libia (l'epilogo : Dov'è Gheddafi San Diego?)Dal patto d'amicizia Italia-Libia alle bombe a tempo di record


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 471 risposte

#1
berserk1981

berserk1981
  • paladinidelvideogioco.it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11371
  • Utente Nr: 7791
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Berserkag1981
  • Berserkag1981
  • BerserkAG1981
  • berserk81
  • 3136-6672-2832
  • Retroeye
Pioggia fuoco su Libia, lanciati 110 missili Gheddafi: colpiremo civili nel Mediterraneo
Il rais parla dopo il raid e chiama a raccolta il popolo: armatevi


Immagine inserita
E' partita l'operazione "Odissea dell'alba" per distruggere la contraerea libica. Partecipano Usa, Francia, Gran Bretagna e Italia. Il vertice a Parigi Europa-Lega Araba ha dato il via libera all'attacco. Per primi partono aerei francesi verso Bengasi. Bombardamento con missili Cruise su Tripoli lanciati da 25 fra navi da guerra e sottomarini dislocati nel Mediterraneo. Base di Capodichino coordina intervento. Movimenti aerei nelle basi italiane. Napolitano: compiaciuto intesa. Rais attacca Bengasi malgrado risoluzione Onu, decine di morti, migliaia di persone in fuga, ma insorti dichiarano: città è ancora in mano nostra. A Tobruk città in festa a notizia attacco francese. Colonnello a Sarkozy e Cameron: ve ne pentirete. Berlusconi: missili libici non sono pericolo per Italia; difficile che regime Gheddafi possa continuare dopo quello che è accaduto.

GHEDDAFI MINACCIA ATTACCHI OBIETTIVI CIVILI - Il colonnello libico Muammar Gheddafi minaccia di attaccare "obiettivi civili e militari" nel Mediterraneo divenuto, per il rais, "un vero campo di battaglia". Rivolgendosi ai libici, Gheddafi ha detto loro di armarsi per la "rivoluzione". Gheddafi ha poi lanciato un appello agli africani, arabi, latino-americani e asiatici perché rimangano a fianco del popolo libico contro il nemico.

FRANCIA SMENTISCE SUO AEREO ABBATTUTO - L'esercito francese smentisce la notizia diffusa dalla tv libica secondo cui un aereo francese è stato abbattuto nella regione di Tripoli. Lo riferisce la televisione francese.

PARTE ATTACCO,PIOGGIA DI MISSILI CONTRO GHEDDAFI - Pioggia di missili sulla Libia dal cielo e dal mare. E' scattata l'operazione "Odissea all'alba", cui partecipano al momento Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti. Italia e Canada, gli altri due membri della coalizione internazionale, non hanno ancora preso parte attivamente ai raid.

Ma l'Italia sta fornendo un importante supporto logistico attraverso la messa a disposizione della coalizione di ben sette basi militari. Secondo fonti del Pentagono, sono almeno 110 i missili da crociera Tomahawk lanciati su una ventina di obiettivi sensibili del Colonnello.

I primi missili contro le forze governative li hanno lanciati i jet francesi alle 17:45: centrati in pieno i bersagli, quattro carri armati di Gheddafi. A Tobruk è esplosa la gioia incontrollata degli insorti che seguivano su un maxi-schermo la diretta della tv satellitare Al Jazira.

Il via libera all'attacco militare è giunto dal vertice di Parigi con Onu, Ue, Usa e Paesi arabi, che ha dato luce verde ai caccia della coalizione internazionale per imporre con la forza il rispetto della risoluzione 1973 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che prevede una no-fly zone rafforzata contro le truppe di Gheddafi e l'immediato cessate il fuoco per proteggere la popolazione civile.

I primi aerei a raggiungere lo spazio aereo libico sono stati i caccia di Parigi, che hanno anticipato di qualche ora i Tomahawk americani e i jet britannici. Sarkozy aveva concesso un'ultima possibilità al Colonnello per evitare l'attacco militare. "Gheddafi è ancora in tempo per evitare il peggio, se rispetterà senza ritardi e senza riserve" la risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu, aveva detto il presidente francese. Per tutta risposta, il rais libico ha inviato una lettera di minacce a Sarkozy, Cameron e Ban ki-Moon. "Se interverrete nei nostri affari interni ve ne pentirete", ha scritto il Colonnello.

Da Brasilia, dove si trova in visita di stato, Barack Obama ha detto che "la popolazione civile libica deve essere protetta". "A Parigi c'é stato un forte consenso, siamo pronti ad agire con urgenza", ha detto il presidente americano.

Berlusconi ha annunciato che per il momento l'Italia mette a disposizione solo le basi militari ma ha aggiunto che se sarà necessario parteciperà anche ai raid aerei e assicurato che non esiste un pericolo di ritorsione missilistica verso l'Italia. "Il maggior coraggio è a volte la cautela". La linea di Umberto Bossi di fronte ai bombardamenti in Libia è racchiusa in queste parole, che servono anche a spiegare l'assenza della Lega Nord ieri in Parlamento.

I primi caccia sono decollati mentre era ancora in corso il vertice di Parigi e da Bengasi giungevano notizie drammatiche di bombardamenti contro molti quartieri della città e perfino contro l'ospedale. Testimoni parlano di decine di morti e di migliaia di civili terrorizzati in fuga con ogni mezzo verso il confine col l'Egitto.

L'attacco di Gheddafi contro Bengasi è stato rabbioso: la città è stata martellata per ore con lanci di razzi e colpi di artiglieria pesante. I tank hanno poi sferrato un attacco da terra cercando di rompere le sacche di resistenza nella parte orientale della città. La superiorità delle forze messe in campo da Gheddafi era talmente schiacciante che il leader degli insorti, Mustafa Abdul Jalil, ha invocato l'immediato aiuto della comunità internazionale.


#2
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 32359
  • Utente Nr: 16230
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • lambertokevlar
  • Lamberto Kevlar
  • LambertoKevlar
Considerato che abito in provincia di Bari,praticamente a un tiro di schioppo da questo psicopatico la preoccupazione non è poca..

#3
berserk1981

berserk1981
  • paladinidelvideogioco.it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11371
  • Utente Nr: 7791
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Berserkag1981
  • Berserkag1981
  • BerserkAG1981
  • berserk81
  • 3136-6672-2832
  • Retroeye
figurati dove sto io allora che dovrei dire ???

#4
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 32359
  • Utente Nr: 16230
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • lambertokevlar
  • Lamberto Kevlar
  • LambertoKevlar
Dove?Sicilia?

#5
berserk1981

berserk1981
  • paladinidelvideogioco.it

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 11371
  • Utente Nr: 7791
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • Berserkag1981
  • Berserkag1981
  • BerserkAG1981
  • berserk81
  • 3136-6672-2832
  • Retroeye
agrigento

#6
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 32359
  • Utente Nr: 16230
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • lambertokevlar
  • Lamberto Kevlar
  • LambertoKevlar

agrigento

Siamo a cavallo allora.Speriamo che la situazione non degeneri.Nell'ultimo periodo dove ci si gira esplode qualcosa,una tale colata di m....a non si vedeva da tempo.

#7
felice79

felice79
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7364
il rischio che potrebbe correre l'italia è il terrorismo (che non è poco) non credo che a livello militare gheddafi possa fare qualcosa..(almeno cosi dicono gli esperti)

#8
SimonSaint

SimonSaint
  • I cattivi diventano famosi, i buoni si dimenticano.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 13133
  • Utente Nr: 45257
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • SimonSaint86
  • Saint_EveryEye
  • [ESRD] ESSIRIDE
La paura è tanta, per ora abbiamo attaccato "noi"... cmq io vivo a Catania, proprio a due passi dalla base Nato Sigonella. Cioè non c'è da stare molto tranquilli

#9
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18568
Lol, è semplicemente impossibile che gheddafi possa tirare missili sull'italia, anche solo per i sistemi anti missilistici italiani che sono in grado con uno schiaramento di 3 navi a largo della costa libica di mandare in tilt ogni sistema di navigazione/radar delle armi libiche, senza contare che i missili libici nn hanno la gettata necessaria di arrivare fino in sicilia, ma poi ci sono navi da mezze nazioni NATo in tutto il mediterraneo, nn potrebbe passare una formica se nn autorizzata.

Senza contare che se Gheddafi provasse a bombardare (ripeto impossibile) verrebbe semplicemente ARATO dalle forze nato... impossibile, solo terrorismo mediatico...

#10
SimonSaint

SimonSaint
  • I cattivi diventano famosi, i buoni si dimenticano.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 13133
  • Utente Nr: 45257
  • Feedback Mercatino: Guarda | Lascia
  • SimonSaint86
  • Saint_EveryEye
  • [ESRD] ESSIRIDE

Lol, è semplicemente impossibile che gheddafi possa tirare missili sull'italia, anche solo per i sistemi anti missilistici italiani che sono in grado con uno schiaramento di 3 navi a largo della costa libica di mandare in tilt ogni sistema di navigazione/radar delle armi libiche, senza contare che i missili libici nn hanno la gettata necessaria di arrivare fino in sicilia, ma poi ci sono navi da mezze nazioni NATo in tutto il mediterraneo, nn potrebbe passare una formica se nn autorizzata.

Senza contare che se Gheddafi provasse a bombardare (ripeto impossibile) verrebbe semplicemente ARATO dalle forze nato... impossibile, solo terrorismo mediatico...

Quello ok, ma come detto sopra si ha paura di un attacco terroristico, in qualsiasi luogo o momento, già dall'interno, da gente venuta magari in Italia tempo addietro. :sisi:

#11
felice79

felice79
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7364

Lol, è semplicemente impossibile che gheddafi possa tirare missili sull'italia, anche solo per i sistemi anti missilistici italiani che sono in grado con uno schiaramento di 3 navi a largo della costa libica di mandare in tilt ogni sistema di navigazione/radar delle armi libiche, senza contare che i missili libici nn hanno la gettata necessaria di arrivare fino in sicilia, ma poi ci sono navi da mezze nazioni NATo in tutto il mediterraneo, nn potrebbe passare una formica se nn autorizzata.

Senza contare che se Gheddafi provasse a bombardare (ripeto impossibile) verrebbe semplicemente ARATO dalle forze nato... impossibile, solo terrorismo mediatico...

appunto non è cosi stupido, punterà soprtattutto a difendere i punti strategici e a far leva sui suoi sostenitori..ripeto l'unica cosa che potrebbe fare è cercare aiuto nel terrorismo anche se non è facile visto che all'inizio della rivolta aveva accusato al qaida di fomentarla..

Modificata da felice79, 20 March 2011 - 02:02 AM.


#12
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18568

Quello ok, ma come detto sopra si ha paura di un attacco terroristico, in qualsiasi luogo o momento, già dall'interno, da gente venuta magari in Italia tempo addietro. :sisi:

LOL, terrore di attacco terroristico a bari e catania... ma lol, se ci sono terroristi nel paese pronti ad attaccare il potente stato italiaco in nome del divino gheddafi (ma che minchia dovrebbe fregare al Al qaeda di gheddafi???) io avrei più paura ad abitare a roma o milano...

#13
lisander

lisander
  • Non penso mai al futuro: arriva fin troppo presto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 3945

Quello ok, ma come detto sopra si ha paura di un attacco terroristico, in qualsiasi luogo o momento, già dall'interno, da gente venuta magari in Italia tempo addietro. :sisi:


Probabilmente, come da profezie Nostradamus, Roma e Parigi saranno oggetto di attacchi nucleari. Per il petrolio sono andati ad attaccare un membro dell'Onu che aveva ottemperato alla risoluzione dell'Onu. Hanno colpito un'ospedale anche.

#14
lisander

lisander
  • Non penso mai al futuro: arriva fin troppo presto

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 3945

appunto non è cosi stupido, punterà soprtattutto a difendere i punti strategici e a far leva sui suoi sostenitori..ripeto l'unica cosa che potrebbe fare è cercare aiuto nel terrorismo anche se non è facile visto che all'inizio della rivolta aveva accusato al qaida di fomentarla..


Al-quaeda=Cia

#15
Il Buono

Il Buono
  • UN PIVO!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18568

Probabilmente, come da profezie Nostradamus, Roma e Parigi saranno oggetto di attacchi nucleari. Per il petrolio sono andati ad attaccare un membro dell'Onu che aveva ottemperato alla risoluzione dell'Onu. Hanno colpito un'ospedale anche.

:doh: :doh: :doh: :doh: :doh: :doh: :doh:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi