Vai al contenuto

The Karate Kid 2 La Storia Continua - RECENSIONE (Blu-Ray)


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 28259
The Karate Kid 2 La Storia Continua - RECENSIONE (Blu-Ray)
Il secondo capitolo di Karate Kid arriva in home videoDopo il successo del primo Karate Kid Per Vincere Domani, che ottenne 90 milioni di dollari d'incasso solo negli Stati Uniti (e parliamo del 1984), diventando ovunque un vero e proprio fenomeno di mercato, era impensabile che Columbia non pensasse ad un sequel. Sequel che arrivò, puntualmente nel 1986. Diretto, come il precedente, da John G. Avildsen, vedeva il ritorno di Ralph Macchio e Pat Morita nei ruoli di Daniel LaRusso e del Maestro Miyagi, nonché quello di Bill Conti per quel che riguardava il commento musicale della pellicola. I risultati commerciali incamerati da Karate Kid II - La Sfida Continua, furono anche migliori di quelli avuti dal primo capitolo: la cifra raggiunta al box office, sempre per il solo mercato statunitense, toccava i 115 milioni di dollari. Contrariamente a Per Vincere Domani, che venne apprezzato dalla critica per il trionfo dei buoni sentimenti e di un certo american way-of-life che garantiva a chiunque, a prescindere dalla minoranza di cui fa parte, la possibilità di riscatto personale, sentimentale e sociale, Karate Kid 2 ricevette un'accoglienza più fredda dalla stampa.
Leggi l'articolo completo: The Karate Kid 2 La Storia Continua - RECENSIONE (Blu-Ray)


#2
v3nam

v3nam
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 162
Nonostante il voto basso, io lo considero un classico, bellissimo. L'avrò guardato 1000 volte!!!!

#3
Guest_La Volpe 07eYe

Guest_La Volpe 07eYe
  • Gruppo: Ospiti
Sono questi quei film che ti hanno accompagnato durante la crescita, o meglio sono questi i film, che hanno e trasmettono un "valore" aggiunto. Ciò che i film di adesso, non riescono fare, risultando solamente delle brutte copie!




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi