Vai al contenuto

Splice (2010) [rece: 6]di Vincenzo Natali con Adrien Brody, Sarah Polley


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 27436
Splice - RECENSIONE (Cinema)
Recensione del film diretto da Vincenzo Natali"Ho lavorato su questo film per più di dieci anni. L'ho fatto nel 2000, subito dopo Cube-Il cubo. Ho lavorato come un cane per un anno intero al progetto, lo storyboard, ed ero pronto a girare. Poi, all'ultimo minuto il produttore mi ha detto che il progetto era troppo costoso. Ho pensato che il film non avrebbe mai visto la luce, io ero troppo ambizioso e in pochi erano pronti ad assumersi il rischio di un film come questo. Mi sembra che la maggior parte dei film siano fatti per le ragioni sbagliate. E' così che vanno le cose in questo mondo, nessuno fa un film solo perché la sceneggiatura è brillante, quella può essere una ragione, non la ragione. No, i film si fanno per ragioni stupide. Se un anno vanno di moda le mucche, allora si fa un film sulle mucche. E' così che funziona. Io credo che Splice sia stato salvato dalla prontezza degli sceneggiatori. I nostri sostenitori finanziari avevano due opzioni: fare il film subito o non farlo mai. Se le circostanze non li avessero obbligati ad agire, il film non ci sarebbe mai stato".A parlare è lo storyboarder e regista originario di Detroit Vincenzo Natali, il cui curriculum dietro la macchina da presa, prevalentemente legato al panorama televisivo, include l'arcinoto Cube-Il cubo (1997), incentrato su sei persone rinchiuse in una misteriosa stanza-prigione di forma cubica, il meno conosciuto Cypher (2002), fanta-spionistico interpretato dalla Lucy Liu dei due Charlie's angels, e questo Splice, che vanta tra i produttori esecutivi perfino il messicano Guillermo del Toro, autore dei due Hellboy (2004/2008) e de Il labirinto del Fauno (2006).
Leggi l'articolo completo: Splice - RECENSIONE (Cinema)


#2
italiangamer

italiangamer
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 165
ma la testa è un uovo sodo? XD

#3
erMedusa

erMedusa
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati Everyeye
  • Messaggi: : 477
Peccato speravo qualcosina in pi¿¿

#4
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18352
un progetto che sembrava promettente ma che non è stato sfruttato..

#5
sally

sally
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 296
un epilogo a dir poco 'terrificante' (narrativamente parlando)...

#6
AlexCreed

AlexCreed
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1024
pensavo meno di un 6 dato che in america non è andato così bene... cmq meglio così , avevo gia messo in preventivo di andarlo a vedere sia con un 8 che con un 4...

#7
rossi_4656

rossi_4656
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1479
Come sempre qui in Italia i film escono con scoppio ritardato...

#8
AngelRage

AngelRage
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 438
...mah...io ci spero ancora...dopo quella cag**a di Predators spero che Brody abbia fatto meglio...

#9
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7780

pensavo meno di un 6 dato che in america non è andato così bene...

oddio....guardare il botteghino americano per capire se è un buon film....mmmmmhh...non è che sia proprio il massimo...

#10
crudelio

crudelio
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 20
Visto ieri in un'anteprima.
Il finale è trascurabile, non tanto perché è un po' "buttato lì" ma perché quel che di interessante e stimolante succede prima lo sovrasta, ed è tutto legato al personaggio di Dren. Se in film come Frankenstein o Species il classico interrogativo "la scienza fino a dove si deve spingere?" ristagna un po' nel suo iperuranio (e il film ti "distrae" con la solita situazione della fuga), in Splice ti si schianta in faccia aprendo mille interrogativi, e questo con un solo sguardo di Dren. La guardi e ti chiedi: ma il genitore naturale è il miglior genitore solo perché lo è a livello genetico? Poi ti chiedi: quante volte dimentichiamo che l'unicità di qualcosa può coincidere con la sua solitudine? Poi ancora: qual è il confine e la differenza tra un sentimento umano e un sentimento animale (perché Dren è anche quello)? E di nuovo: di fronte a qualcosa che ci somiglia moltissimo, quante volte commettiamo l'errore di non rispettare la sua diversità? E addirittura: ma qual è il motivo per cui io sono di un sesso e non di un altro?

Insomma, una valanga di interrogativi che creano un'empatia fortissima verso il personaggio, mai provata in nessun altro film della serie "scienziato e creatura". La sceneggiatura incorpora qualche cliché e addirittua qualche situazione ridicola, ma per il solo, indimenticabile personaggio di Dren per me questo film vale un 8 tondo tondo.

#11
.:Lucifero:.

.:Lucifero:.
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1763
visto, dopo i primi ottimi 20-30 minuti il film diventa orrendo, una specie di fantasy di pessima fattura con situazioni al limite del ridicolo, dren da affascinante mostriciattolo diventa un umana con le zampe da toro, sinceramente non volevo crederci che da un incipit così buono il film fosse riuscito ad andare a parare nella peggior direzione possibile, per me non arriva neanche al 6... penosa la storia abbozzata della protagonista umana, veramente un occasione sprecata sto film :sisi:

#12
Fra2ooX

Fra2ooX
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4489
ancora non posso credere di averlo visto... 10 anni per questa roba... mamma mia, dal regista di the cube mi aspettavo molto di +

#13
crudelio

crudelio
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 20
Sull'intreccio malamente abbozzato tra il passato familiare della scienziata e il presente rapporto con sua "figlia" Dren, ti devo dare ragione. Però, sono proprio quelle zampe da toro in un essere indifeso e sensibile invece a creare ancora più empatia verso un personaggio che non sa nemmeno lei se è un'aberrazione genetica (e lo è;), o un fragile essere senziente (e lo è pure quello). Il film non è certo completamente riuscito (per il parallelismo di cui sopra, l'insensata scena di sesso con Brody, vari cliché) ma IMHO il personaggio di Dren rimane fantastico e fa scordare le storture del film.

#14
alex22g

alex22g
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 697
A me è piaciuto nonostante riconosca alcuni difetti da voi citati. per me un 7,5 pieno lo prende sia per l atmosfera che per la creatura davvero ben riuscita sotto più punti di vista 8e questo non è poco imho) . da vedere




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi