Vai al contenuto

[MEGATEN] Shin Megami Tensei - Persona - Devil Summoner - DDS & Co.Campagna di megatenizzazione

megaten atlus smt persona

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 291 risposte

#1
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554

Atlus History

Atlus viene formata il 7 aprile 1986 da un gruppo di 7 persone, tra queste spiccano Hideyuki Yokoyama (che per Namco sembra abbia acquisito i diritti di Megami Tensei, per poi portali nella Atlus publisher) e Kouji "Cozy" Okada. Membro importante per Atlus, Okada entra nell'industria videoludica nel '83 lavorando per Universal Technos (successivamente nota come Aruze), e dopo il breve passaggio a Tecmo finisce nel gruppo che darà forma ad Atlus. Non solo da vita alla serie Megami Tensei (il cui team per gli episodi nes è capitanato da Yokoyama), ma successivamente si occuperà della direzione, programmazione e produzione di molti episodi della serie (e suoi derivati). Nel 2003 lascia Atlus per formare Gaia Games, sviluppatore dedito prevalentemente ai titoli mobile, ma non solo.
Tra le figure più importanti della compagnia va ricordato anche Kazuma Kaneko, character designer per molti dei titoli Atlus, dopo un periodo nel settore dell'animazione (lavora a serie come G.I. Joe, e Transformers), nel 1988 entra in Atlus. Il primo videogame a cui lavora sotto Namco è lo strategico Kings of Kings per nes, mentre per l'Atlus divenuta publisher si occuperà di Mesopotamia (Somer Assault) per pc engine.
La storia di Atlus (che ricordiamo aver acquisito lo status di publisher nel 1989, con la pubblicazione di Puzzle Boy per game boy) è costellata di continui prendi e lascia legati ad altre compagnie o sviluppatori: dalla sua Atlus acquista Career Soft, noto per la serie Growlanser, e recentemente diviene azionista di maggioranza dello sviluppatore di vg online Gonzo Rosso (che cambia nome in Rosso Index), di contro altre compagnie puntano gli occhi su Atlus. Dopo tre anni di partnership con Kadokawa, iniziata nel 2000, Atlus viene in parte acquisita da Takara, di cui diventerà sussidiaria.
Nel 2006 con la fusione di Takara e Tomy, le azioni possedute vengono cedute a Index Holding (la compagnia ha anche partecipazioni in Takara Tomy), che nel febbraio 2010 ha deciso di acquisire interamente Atlus. Dall'ottobre 2010 Atlus è stata assorbita da Index.
Da segnalare la creazione di Atlus USA, avvenuta nel 1991, publisher e localizzatore per il territorio americano di gran parte dei videogames Atlus e di altri sviluppatori.


Kazuma Kaneko sul concept di Shin Megami Tensei:
 

 

"Another thing that bothered me," Kaneko says, "was the trend of the main character always being portrayed as someone special--a legendary warrior, for example. It was the equivalent of saying you can't succeed unless you're from a wealthy family, and I just couldn't stand that. I wasn't born with special genes, and I'm sure most other players weren't, either. No matter who you are, if you're given a chance and have the guts to try your best, you can become a hero...that became the concept of Megami Tensei."


"A hard-rock interpretation of Pinocchio" is Kaneko's choice for a high concept, referencing the adventures of another confused, not-quite-human hero. "[The main characters] mature as they overcome the anxieties and anger they feel toward society. Resistance to society's norms and growing out of adolescence...that's the style of Megami Tensei."



http://indexweb.jp/
http://www.atlusnet.jp/
-------------------------


Megami Tensei

Digital Devil Monogatari: Megami Tensei デジタル・デビル物語 女神転生
cover(s) jap:

Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer:
release date(s):
nes - 11 settembre 1987 (jap)
FOMA900i- 2004 (jap)
developer: Atlus (published by Namcot)
Composer(s): Tsukasa Masuko
jp sales: ?
Sito di riferimento giapponese (mobile version):
http://www.atlus.co....le/megaten.html
---
mini info:
---
* Dopo il successo dei romanzi di Aya Nishitani, due compagnie videoludiche si interessano a realizzarne un videogame. Mentre Nihon Telenet realizza un simil gauntlet per msx/pc88, pochi mesi dopo Namcot rilascia un jrpg dungeon crawler per nes.
* Sin dal primo episodio vengono introdotti alcuni elementi cardine della serie, come le negoziazioni coi demoni, e le fusioni.
* E' l'unico episodio a riprendere la trama direttamente da quanto scritto dalla Nishitani, con i due protagonisti Akemi Nakajima e Yumiko Shirasagi che tentano di fermare Loki, Set, e l'orda di demoni liberati dal protagonista attraverso il Demon Summoning Program.
* Megami Tensei può essere tradotto come "Reincarnazione della Dea", chiaramente riferito alla protagonista femminile, Yumiko, che si rivela essere la reincarnazione della dea Izanami.
* Il gioco non ha save slot, ma offre invece un sistema di password.


Digital Devil Monogatari: Megami Tensei II デジタル・デビル物語 女神転生II
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
nes - 6 aprile 1990 (jap)
developer: Atlus (produced by Namcot)
Composer(s): Tsukasa Masuko
jp sales: ?
Sito di riferimento giapponese (mobile version):
http://www.famitsu.c...,59328,0,0.html
---
mini info:
---
* Per questo episodio della serie si decide di creare un plot originale e slegato dai romanzi della Nishitani, che getta le basi per i successivi megaten.
* Nell'anno 199X la popolazione viene decimata da armi nucleari, di conseguenza in un 2036 post-apocalittico i pochi superstiti sopravvivono nei rifugi. Due ragazzi mentre giocano al videogame 'Devil Busters' (in pratica Megami Tensei) entrano in contatto col demone Pazuzu, da cui ricevono il Demon Summoning Program, e l'avvertimento di una minaccia incombente.
* fanno la loro prima comparsa nella serie personaggi come YHVH e Jack Frost (demone con ombrello incontrato in mappa).
* altra differenza col precedente episodio è la presenza della classica world map, nello stile di quanto già offerto da Final Fantasy e Dragon Quest.
* E' il primo megaten a cui lavora Kazuma Kaneko, character designer della serie.
* viene eliminato il sistema con le password, per far posto ai save slot.
* Megami Tensei 2 utilizza una speciale cartuccia da 2 Megabit, che ha permesso una maggiore qualità dell'audio.


Kyuuyaku Megami Tensei 旧約・女神転生
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
snes - 31 marzo 1995 (jap) - 1 dicembre 1997 (jap, versione Nintendo Power)
developer: Opera House
director: T. Kai e M. Takahashi
Composer(s): Tsukasa Masuko (arranged by Hitoshi Sakimoto)
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* remake dei due Megami Tensei usciti per nes, in un'unica cartuccia.
* aspetto grafico a parte, vengono modificati alcuni dungeon del primo Megami Tensei, per cui viene inserito il classico sistema di salvataggio, e la funzione di teletrasporto tramite i terminali.
* esclusiva di questa versione sono degli elementi dello scenario aggiuntivi, azioni compiute in Megami Tensei si riflettevano in scene o ricompense in Megami Tensei II, come ad esempio 4 demoni esclusivi: Artemis, Leto, Oberon, e Zeus.



#2
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Shin Megami Tensei


Shin Megami Tensei 真・女神転生
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
snes - 30 ottobre 1992 (jap) pc engine - 4 dicembre 1993 (jap)
mega cd - 25 febbraio 1994 (jap)
ps - 31 maggio 2001 (jap)
gba - 28 marzo 2003 (jap) - 26 novembre 2004 (jap, best price)
wii vc - 13 febbraio 2007 (jap)
developer: Atlus (Opera House su PC Engine, Sims su Mega CD)
director: Hiroaki Iwano (pce)
Composer(s): Tsukasa Masuko
jp sales: 85,991 (ps), 6.107 (gba)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....megami/im1.html
http://www.atlus.co....nce/shinmegami/
---
mini info:
---
* Inaugura l'arrivo della serie su snes, pubblicato da Atlus.
* In una Tokyo piegata da omicidi e dalla comparsa di demoni (causati da esperimenti condotti su sistemi di teletrasporto), il protagonista rimane coinvolto negli avvenimenti che portano ad una Tokyo in rovina, attaccata dagli USA.
* Ritorna la possibilità di schierarsi con differenti fazioni, che porteranno a diversi finali (Law, Neutral, e Chaos), caratteristica principale dei Shin Megami Tensei.
* La versione uscita per Mega CD presenta alcuni miglioramenti grafici, come lo scrolling durante l'esplorazione in prima persona, i portraits durante le conversazioni, ma anche l'inserimento del doppiaggio in alcune scene.
* Per la versione psx è stato inserito un lv di difficoltà minore, selezionabile all'inizio, ed una maggiore fluidità nello spostamento nei dungeon, che ora girano a 60 fps. Due elementi mancanti nella versione gba, che cmq contava su un lv di difficoltà ridimensionato.


Shin Megami Tensei II 真・女神転生II
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
snes - 18 marzo 1994 (jap)
ps - 20 marzo 2002 (jap)
gba - 26 settembre 2003 (jap)
developer: Atlus
director: Kouji Okada
Composer(s): Tsukasa Masuko
jp sales: 36,341 (ps)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....megami/im2.html
http://www.atlus.co....ce/shinmegami2/
---
mini info:
---
* seguito basato sul finale Neutral di Shin Megami Tensei, ambientato 50 anni dopo la sua conclusione, in una metropoli protetta ed isolata a causa dell'aria irrespirabile, Tokyo Millennium. Il protagonista Hawk, è un combattente della zona denominata Valhalla, in cui i cittadini combattono per guadagnarsi il diritto ad accedere al distretto centrale, libero dalla presenza di demoni.
* gameplay simile al precedente episodio, ma con l'inclusione di alcuni accorgimenti e aggiunte, a cominciare da un più facile accesso alla mappa, e alla possibilità di poter affrontare due differenti tipi di demone insieme.
* Maggior numero di skill e magie presenti, con la possibilità di poterle trasferire al demone creato tramite fusione.
* La versione psx includeva la possibilità di scegliere un lv di difficoltà minore. Purtroppo questa versione conteneva dei bug che comprometteva i salvataggi, seppur sia stata rilasciata una versione corretta, è difficile poterla distinguere dalla precedente.
* La versione gba vantava qualche scena esclusiva.


Shin Megami Tensei if... 真・女神転生if...
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
snes - 28 ottobre 1994 (jap)
ps - 26 dicembre 2002 (jap)
pc - 14 marzo 2006 (jap)
developer: Atlus
director: Kazuya Mukae
Composer(s): Kenichi Tsuchiya, Masaki Kurokawa, Tsukasa Masuko
jp sales: 26.519 (ps)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co..../shinmegami/if/
---
mini info:
---
* l'ispirazione del nome SMT if è dovuto al film del 1968, If... (da cui prende in prestito il font), ambientato in una scuola britannica.
* Side story della serie Shin Megami Tensei, che si basa sul presupposto della mancata distruzione di Tokyo. Un gruppo di studenti della Karukozaka High School rimane imprigionato dentro la scuola, misteriosamente trasportata nel Makai, il regno dei demoni. I protagonisti attraverso la scuola viaggiano in mondi basati sui peccati capitali, cercando una via di fuga, e al contempo capire il legame tra gli avvenimenti accaduti e la scomparsa dello studente Hazama.
* Non solo molti dei personaggi introdotti hanno similitudini con i protagonisti di P1&P2, ma in questi titoli fa la sua comparsa Tamaki Uchida, protagonista (in versione femminile) di SMT if. Evidenti i legami con Persona anche nella struttura di gioco rispetto alla Snow Queen Quest, e nel Guardian System.
* Katsura Hashino comincia in Atlus realizzando per SMT if il Guardian System, a suo dire la base per quello che sarà la serie Persona. Il Guardian System associava ai protagonisti i Guardian Spirits. Ogni volta che i ragazzi muoino in battaglia vengono sostituiti con altri demoni, in base alle condizioni della guardian gauge.
* I differenti finali (e anche alcuni dungeon) sono abbinati al co-protagonista scelto tra i quattro disponibili.
* Vengono introdotte per la prima volta magie come Megidola, e il gruppo -dyne.
* Per la versione psx oltre ad avere un maggior numero di save slot (dai 2 della versione snes, a 14), sono state aggiunte bgm per l'Akira path, e la possibilità di sbloccare bonus accedendo ai save degli altri megaten.


Shin Megami Tensei III: Nocturne 真・女神転生III ノクターン
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps2 - 20 febbraio 2003 (jap) - 29 gennaio 2004 (vers, Maniax) - 8 giugno 2004 (the best jap) - 12 ottobre 2004 (usa) - 1 luglio 2005 (pal)
developer: Atlus
director: Katsura Hashino (Kazuyuki Yamai per la vers. Maniax)
Composer(s): Shoji Meguro, Toshiko Tasaki, Kenichi Tsuchiya
jp sales: 245,520 - 77,791 (vers. Maniax)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....pstation2/dds3/
http://www.atlus.co....tation2/dds3-m/
---
mini info:
---
* Il protagonista, accompagnato da due compagni di scuola, si reca all'ospedale per trovare la professoressa. Una volta arrivati si accorgono che qualcosa non va, un terremoto accompagnato da una luce accecante sono il preludio di una Tokyo stravolta, in cui pochi sono i superstiti, e i demoni la fanno da padrone. Il protagonista si ritrova mezzo demone, e in possesso di strani poteri, acquisiti attraverso la Magatama ricevuta da uno strano ragazzino. L'obbiettivo è di dare vita ad un nuovo mondo, ma ci vorranno le Kotowari, Reasons. Al giocatore la libertà di scegliere da che parte schierarsi.
* Il percorso per arrivare alla realizzazione di Nocturne è abbastanza lungo (basterebbe guardare gli screens delle versioni preliminari), e questo si riflette nelle differenze apportate rispetto ai due precedenti episodi usciti. Oltre al passaggio alla visuale in terza persona (sia per l'eplorazione che per il battle system), il più importante è l'introduzione del Press Turn System. Ogni partecipante agli scontri ha a disposizione una o più icone rappresentanti il numero di azioni eseguibili, eseguire un critical hit o attaccare una debolezza dell'avversario da diritto a mezzo turno extra a disposizione, mentre eseguire un'attacco che sarà riflesso/assorbito/annullato può far perdere da una a tutte le azioni a disposizione.
* Il protagonista ha la possibilità di acquisire nuove skill attraverso le Magatama, parassiti che donano al corpo ospitante accesso ad una varietà di abilità, che occuperanno gli 8 slot disponibili.
* Mentre in SMT I&II il protagonista si trovava a dover scegliere da che parte stare tra Chaos, Law, ed uno stato di neutralità, in Nocturne gli schieramenti possibili danno l'idea di componenti all'interno di Chaos, alla ricerca di regole ancora da realizzare per un mondo immerso in un caotico limbo.
* La versione maniax, arrivata usa e pal, e quotatissima nel mercato giapponese, presenta una serie di aggiunte e modifiche, di seguito elencate:

- introdotto il Labyrinth of Amala, che comprende dungeon e nuove cutscenes
- nuovo finale e boss per il True Demon Path, accessibili attraverso il Labyrinth of Amala
- bonus legato al primo demone ottenuto nel party, Pixie.
- nuovi boss, i Fiends.
- nuovi demoni recrutabili (Black Frost, Beelzebub, Metatron), + 2 manekata/manikins (Futomimi e Sakahagi).
- nuovo costume per il protagonista, e nuova skill, Penetrate (Pierce).
- 2 livelli di difficoltà selezionabili, normal e hard.
- eliminato il Debug Mode.
- ribilanciamento generale (abbassata la percentuale di attacchi alle spalle, e di successo per le instant death spell).
- inserito come boss e party member Dante, protagonista dei Devil May Cry di Capcom.

* i dettagli su come Dante sia finito in SMTIII vengono forniti da Okada:

“One of the staff members, who happened to be a big fan of the DMC series, came up with the idea of including “Dante” from Capcom’s in an upcoming “SMT” game. At first I thought it was a crazy idea, but realized that Dante is a “devil hunter” and this might actually work out and presented the “Nocturne” game concept to Capcom.


“Before we presented the idea, we created a movie with Dante in it, so that Capcom would have a better understanding of how we would like to incorporate Dante in our game. The movie is the scene where Dante jumps off of a building and lands behind the main character with guns drawn. We used strategy guides and other reference materials to create the movie. It turned out great and we were confident that Capcom would like it. Just as we thought, they loved it and the rest is history.”

* La limited Plus di Devil Summoner: Kuzunoha Raidou vs. King Abbadon comprendeva la versione Maniax di Nocturne, rinominata Chronicle Edition. La differenza principale consiste nella sostituzione di Dante, col Raidou protagonista dei due Devil Summoner usciti su ps2.


Shin Megami Tensei: Strange Journey 真・女神転生 ストレンジジャーニー
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ds - 8 ottobre 2009 (jap) - 23 marzo 2010 (usa) - 11 agosto 2011 (jap, best collection)
developer: Atlus/Lancarse
director: Eiji Ishida
Composer(s): Shoji Meguro
jp sales: 135,193
Sito ufficiale giapponese:
http://megamisj.atlusnet.jp/index.html
---
mini info:
---
* Se inizialmente l'intenzione era di creare Shin Megami Tensei 4, viene invece realizzato un megaten che omaggia la vecchia formula da dungeon crawler (ma questa volta con setting science fiction, ispirato anche a The Thing), con elementi simili a SMT if e Soul Hackers.
* Una misteriosa voragine nera è apparsa improvvisamente al Polo Sud. La sua continua espansione preoccupa le Nazioni Unite, che inviano sul campo un gruppo di ricercatori per investigare l'area, denominata Schwarzwelt (Black World), che si rivelerà essere infestata da demoni. Il giocatore assume il ruolo di un soldato giapponese (americano nella versione usa) assegnato alla missione dal Joint Project, che cercherà di venire a capo della situazione con l'aiuto della Demonica Suit.
* La Demonica (DEMOuntable Next Intigrated Capability Armor) Suit permette al protagonista di upgradare le proprie abilità e funzioni (con l'acquisizioni delle Rare Forma), utili nei dungeon (per trovare nuove aree, demoni e forma precedentemente inaccessibili), nelle fusioni, ecc.
* All'inizio del gioco, attraverso le risposte date ad un test, verrà determinato il Build type del protagonista (attack type, magic type, ecc.), che darà al relativo parametro una maggiore percentuale di chance al level up di poter aumentare.
* Novità nel battle system è il Devil Co-Op system. Quando viene colpita una debolezza dell'avversario, uno o più componenti del party con lo stesso alignment possono eseguire un ulteriore attacco.
* I demoni incontrati per la prima volta non hanno una sembianza definita, è necessario sconfiggere più volte un demone (oppure acquisirlo in battaglia o con fusione) per venir a conoscenza di maggiori informazioni, riempiendo l'analyze bar.
* Altra novità è il Password System, che associa ad ogni demone posseduto una password, che gli consentirà di poter essere "comprato" dal compendium di qualsiasi giocatore (comprese le skill passategli con fusioni e devil source). Alcuni demoni possono essere ottenuti solo tramite password.
* I demoni non imparano più skill al level up, ma rilasciano delle devil source contenenti un gruppo di skill, da includere liberamente durante il processo di fusione.
* Direttamente da Raidou 2 vengono riproposte delle missioni opzionali, le Ex-Mission.
* A causa di problemi di spazio, il team di sviluppo si è visto costretto a dover scegliere se includere un solo save slot + quick save, oppure 2 save slot (senza quick save). E' stata scelta la seconda opzione.

#3
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Devil Summoner

Shin Megami Tensei: Devil Summoner 真・女神転生デビルサマナー
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
saturn - 25 dicembre 1995 (jap) - 9 agosto 1996 (jap, special box) - 20 giugno 1997 (jap, saturn collection)
psp - 22 dicembre 2005 (jap) - 8 marzo 2007 (jap, Atlus best)
developer: Atlus
director: Kouji Okada
Composer(s): Toshiko Tasaki, Tsukasa Masuko
jp sales: 355,656 (ss)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....oner/index.html
---
mini info:
---
* Il primo megaten uscito su 32-bit si allontana dal setting post-apocalittico di SMTI-II, e propone un contemporaneo Giappone in preda ad omicidi seriali. Il protagonista (classicamente senza nome) e la sua ragazza a causa di un vecchio libro vengono coinvolti in qualcosa di pericoloso, e vengono attaccati da demoni. L'improvvisa comparsa di Kyouji Kuzunoha, un cacciatore di demoni, riesce a salvare la pelle ai due ragazzi, ma poco dopo Kyouji stesso viene ritrovato morto. Non va meglio ai due ragazzi: il protagonista viene imprigionato ed ucciso da Sid, e la ragazza rapita. Inspiegabilmente l'anima del ragazzo finisce nel rianimato corpo di Kyouji, e con l'aiuto della voce di quest'ultimo, il giovane si unisce alla partner del devil summoner, Rei Reihou, per ritrovare la ragazza e scoprire i piani del Dark Summoner Sid.
* Esplorazione e battle system mantengono lo stile dei megaten dungeon crawler in prima persona, ma ci sono anche delle differenze. Ora è importante il modo in cui vengono schierati i demoni in battaglia, soltanto quelli in prima fila possono attaccare direttamente, e non si possono ottenere soldi in battaglia, ma è necessario completare delle missioni, oppure scambiare la magnetite ottenuta. Ma l'uso principale della magnetite resta legata ai demoni, che lo consumano quando vengono evocati e nell'esplorazione nei dungeon.
* Rispetto ai megaten passati viene ampliato il sistema di conversazioni coi demoni, ma la novità più rilevante resta il Loyalty System. Questa volta la fiducia dei demoni bisogna guadagnarsela, potrebbero anche boicottare gli ordini assegnati o lasciare il party. Maggiore è la fiducia verso il devil summoner e più dettagliati saranno i comandi da assegnare: si parte da un semplice "Go", nel cui caso il demone deciderà di eseguire quello che gli pare, per poi passare ad un secondo livello, nel quale si può decidere se far eseguire un attacco offensivo o difensivo, per arrivare gradualmente al pieno controllo delle skill del demone.
* Per il Saturn viene anche rilasciato il "Devil Summoner Special Box", che oltre a contenere il gioco comprendeva anche il primo Akuma Zenshou (devil enciclopedia), un manuale con maggiori dettagli sul sistema di gioco, e un mini cd audio contenente alcune tracce riarrangiate, e commenti di Okada e Kaneko.
* Nel port per psp veniva ribilanciato il lv di difficoltà, che poteva anche essere selezionato all'inizio del gioco, aggiunti anche boss e dungeon extra, e il differente carattere dei demoni era evidenziato dai colori. Possibilità di salvare ovunque.


Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Akuma Zensho 真・女神転生デビルサマナー 〜悪魔全書〜
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
saturn - 26 aprile 1996 (jap)
developer: Atlus
Composer(s): Toshiko Tasaki, Tsukasa Masuko
jp sales: 28,917
Sito di riferimento giapponese:
http://www.atlusnet....atalog/detail/8
---
mini info:
---
* Enciclopedia dei demoni presenti in Shin Megami Tensei: Devil Summoner. Incluso anche nella versione "Special Box".


Devil Summoner: Soul Hackers デビルサマナー ソウルハッカーズ
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
saturn - 13 novembre 1997 (jap) - 1998 (jap, Extra Dungeon)
ps - 8 aprile 1999 (jap) - 27 luglio 2000 (jap, the best) - 23 gennaio 2003 (jap, PSOne books)
developer: Atlus (Tose su ps)
Composer(s): Shoji Meguro, Toshiko Tasaki, Tsukasa Masuko
jp sales: 258,679 (ss) - 137,414 (ps)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....thers/shps.html
---
mini info:
---
* Le vicende di Soul Hackers hanno luogo ad Amami, città modello del Giappone, interamente compurterizzata e collegata alla rete.
La storia comincia con l'introduzione al "Paradigm X", programma di realtà virtuale creato per i residenti di Amami city, e sviluppato dalla Algon Soft, compagnia che intende distribuire il software nel resto del mondo. Per il beta testing la Algon Soft realizza una lotteria per sorteggiare i nomi che parteciperanno al beta testing.
Il protagonista, membro del gruppo di hackers "Spookies", hackera i server della Algon Soft per sostituire il nome di uno dei vincitori del concorso col suo (espediente che è usato per inserire il nome scelto dal giocatore). Connesso al Paradigm X qualcuno cerca di risucchiare l'anima del ragazzo, che viene prontamente aiutato dall'utente Redman, che lo proietta nei panni di alcuni dark summoner legati alla Algon Soft. In questo modo viene a conoscenza del metodo per sbloccare il devil summoning attraverso il computer, e a contatto con l'ambiente dei Summoners viene a conoscenza di ulteriori retroscena.
* Nel party il protagonista non sarà accompagnato soltanto da demoni, c'è anche Nemissa, il cui attributo elementale delle skill verrà deciso dalle risposte date all'inizio ad Hitomi (varia tra Ice, Fire e Lighting).
* La complessità nel Loyalty System viene alleggerita, e vengono mantenute molte caratteristiche del precedente Devil Summoner. Tra gli equipaggiamenti d'attacco ci sono differenze nel raggio d'azione, alcune possono colpire anche un'intera fila, altre possono penetrarla per raggiungere la fila posteriore. Importanza per quanto riguarda l'alignment e le affinità: demoni Law e Chaos non si possono amalgamare nello stesso party, demoni Light e Dark non possono essere fusi tra di loro.
* Novità principale è il Gump (gun + comp), il mezzo grazie al quale il protagonista riesce a combattere e ad evocare i demoni. E' possibile upgradarlo mediante l'installazione di nuovo software, per consentire l'accesso a molte altre funzioni (poter salvare la partita e fondere i demoni in qualsiasi momento, parlare con i Dark demons, aumentare le chances di drop items, proteggere il party nei casi di back attack, ecc.)
* Tra le differenze con il port per psx abbiamo:
- demo di Persona 2 Innocent Sin inclusa nella confezione
- demone speciale, P-Mecha, che può essere allevato nella Pocket Station
- aggiunti scenario e mini events
- casinò, dove poter recuperare item rari e i migliori equipment
- digest mode, per visionare le cutscene
- accesso facilitato al dungeon extra, che nella versione saturn richiedeva Akuma Zenshou 2.


Shin Megami Tensei: Devil Summoner - Akuma Zensho Dainishuu デビルサマナー ソウルハッカーズ 悪魔全書 第二集
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
saturn - 23 dicembre 1997 (jap)
developer: Atlus
Composer(s): Toshiko Tasaki, Tsukasa Masuko
jp sales: ?
Sito di riferimento giapponese:
http://www.atlus.co....hers/akuma.html
---
mini info:
---
* Enciclopedia dei demoni presenti in Devil Summoner: Soul Hackers. Necessario per accedere all'extra dungeon di Soul Hackers per la versione saturn.


Devil Summoner - Raidou Kuzunoha vs. the Soulless Army デビルサマナー 葛葉ライドウ 対 超力兵団
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps2 - 2 marzo 2006 (jap) - 7 dicembre 2006 (jap, atlus best collection) - 10 ottobre 2006 (usa) - 27 aprile 2007 (pal)
developer: Atlus
director: Kazuyuki Yamai
Composer(s): Shoji Meguro
jp sales: 91,008
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....oner/index.html
---
mini info:
---
* Cambia il set delle vicende rispetto ai precedenti Devil Summoner, questa volta ambientato in un alternativo Giappone degli anni 30 del secolo scorso, nel ventesimo anno dell'epoca Taisho (che nella realtà è durata solo 15 anni). Il giovane protagonista fa parte della rinomata famiglia dei Raidou Kuzunoha, e alterna gli impegni scolastici con l'attività di lavoro per l'agenzia investigativa Narumi Detective Agency. Un giorno ricevono una richiesta d'aiuto di una ragazza, che poco dopo verrà rapita dalle forze armate del generale Munakata. Raidou con l'aiuto di Gouto, gatto che ospita lo spirito del primo Raidou Kuzunoha, comincia ad investigare.
* Questo Devil Summoner si allontana dai precedenti introducendo un battle system action (che avviene mediante scontri random, in apposite aree), in modo simile ai Tales o Star Ocean controlleremo Raidou (che ha a disposizione katana e arma da fuoco) mentre i demoni (se ne può evocare uno alla volta) verranno gestiti dalla cpu, ma è anche possibile impartire l'esecuzione di specifiche skill. Spariscono le negoziazioni con i demoni, ora occorrerà colpire un punto debole, e cercare di catturarli quando la loro barra d'energia è al limite.
* Altra caratteristica è la possibilità di evocare i demoni in giro per gli ambienti. Ogni demone ha delle skill dedicate a funzioni investigative, ma non solo: skill come "Fly" consentono di raggiungere item altrimenti inaccessibili, "Cool Down" riesce a calmare gli npc agitati, "Read Mind" permette di leggere nella mente degli npc per ricavare dettagli utili alle indagini. Una skill come "Intimidate" invece permette di abbassare la frequenza degli scontri.


Devil Summoner 2: Raidou Kuzunoha vs. King Abaddon デビルサマナー 葛葉ライドウ 対 アバドン王
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps2 - 23 ottobre 2008 (jap) - 12 maggio 2009 (usa)
developer: Atlus
director: Kazuyuki Yamai
Composer(s): Shoji Meguro
jp sales: 162.041
Sito ufficiale giapponese:
http://raidou.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Sequel diretto di Devil Summoner: Raidou Kuzunoha vs. The Soulless Army, questa volta l'agenzia investigativa di Narumi accoglie la richiesta di Akane Tsukigata, una ragazza alla disperata ricerca di un giovane, Dan. Con la comparsa di quest'ultimo a Tokyo, Raidou avverte nella città e nei suoi abitanti un crescendo di avvenimenti legati alla cattiva sorte, e verrà a conoscenza di una strana e vecchia usanza che potrebbe compromettere il futuro dei due ragazzi (Akane e Dan). Mentre cercherà di capire le intenzioni di un misterioso ragazzo biondo (a quanto pare già incontrato in passato), viene introdotta per la prima volta un'altra famiglia del clan Kuzunoha, quella di Geirin.
* Differenze sostanziali nel battle system rispetto alla precedente avventura di Raidou, che ora può evocare due demoni contemporaneamente, ed ha la possibilità di impostare linee generali per l'AI, il target tra gli avversari, eseguire attacchi combinati e richiamarli a sè (anche per renderli invulnerabili) in qualsiasi momento con la pressione di L2. Novità anche per quanto riguarda le azioni effettuabili da Raidou, la pistola ora ha le munizioni infinite (con il limite ogni 6 proiettili di ricaricare l'arma), 3 tipi di arma equipaggiabili (con annesso per ognuna un differente attacco caricato), parata e slancio evasivo.
* Eliminati gli mp, gli attacchi speciali e le skill dei demoni consumano MAG, barra che può essere ricaricata colpendo gli avversari paralizzati, a causa della weakness colpita.
* In un titolo che tratta il tema della fortuna, Atlus ha pensato bene di includere questo elemento nel battle system. Infatti è possibile far salire o scendere la stats della fortuna, grazie alla cattura e al rilascio (non sempre volontario) di locuste, e in questo modo attivare una sorta di slot machine che può graziare con bonus (2x exp, all critical attacks, ecc.) o dare delle penalità (agility down, consumo raddoppiato di MAG, potenza d'attacco dimezzata ecc.).
* Ritornano alcuni elementi caratteristici dei megaten, non solo ora ci sono gli alignment (Chaos, Law e Neutral) con relative differenze di scenario/boss/dungeon, ma viene scartato il metodo di cattura dei demoni del precedente Devil Summoner ed inserita la possibilità di dialogo con essi. L'acquisizione dei demoni può essere facilitata, o risultare più difficile, in base al party disponibile e alle relative Business Card.
* La statistica della fortuna, e il chapter in cui ci si trova, può influenzare la comparsa dei Riders, veri e propri boss da affrontare, da cui è possibile fuggire soltanto a costo di sacrificare buona parte dei propri demoni e consegnando item rari.
* Le quest opzionabili sono note come Case Files, il loro completamento viene ricompensato con item (ma non solo) di varia utilità. L'idea è poi stata ripresa ed adattata a Strange Journey.
* E' possibile caricare il save di Devil Summoner: Raidou Kuzunoha vs. The Soulless Army, e ricevere così degli item da vendere per racimolare soldi, ed inoltre alcuni demoni rappresentativi del precedente DS si uniranno spontaneamente al party.
* Vengono realizzate limited per il mercato usa e jap:
- la jap comprende una nuova versione di Shin Megami Tensei III: Nocturne, denominata Maniax Chronicle Edition, Dante viene sostituito da Raidou Kuzunoha.
- nella usa, stampata in 40k copie circa (numerate), è incluso un pupazzo raffigurante Raiho.

#4
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Persona


Megami Ibunroku Persona: Be Your True Mind 女神異聞録ペルソナ
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps - 20 settembre 1996 (jap) - 27 giugno 1997 (jap, the best) - 23 gennaio 2003 (jap, PSOne books) - 1996 (usa)
pc - 25 marzo 1999 (jap)
psp - 29 aprile 2009 (jap) - 3 giugno 2010 (jap, atlus best collection) - 22 settembre 2009 (usa)
developer: Atlus
director: Kouji Okada
Composer(s): Misaki Okibe, Kenichi Tsuchiya, Shoji Meguro, Hidehito Aoki
jp sales: 391,556 (ps) - 17.935 (ps, the best ) - 149,740 (psp)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co..../others/pe.html
http://persona.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Un gruppo di studenti della St. Hermelin High School decide di giocare ad un rituale chiamato "Persona", chiaramente ispirato a Bloody Mary. Durante il rituale perdono conoscenza e vengono in contatto con una strana figura, Philemon, che gli dona la capacità di evocare manifestazioni della loro personalità, le Personae. Il gruppo una volta recatosi all'ospedale per incontrare Maki Sonomura, una compagna di scuola, si rende conto che la città è cambiata, preda dei demoni.
* Da Shin Megami Tensei if... (oltre che dai due smt per snes) vengono riprese alcune idee per creare quello che a tutti gli effetti può essere considerato un titolo derivato dai shin megami tensei, ma che introduce comunque alcuni elementi nuovi. Ritornano le fasi lunari, l'esplorazione dei dungeon in prima persona, e le conversazioni con i demoni, ma questa volta non è più possibile reclutare direttamente i demoni, che invece tramite un robusto sistema di conversazioni (ogni personaggio ha una serie di comandi di dialogo unici) potranno donare delle Tarot Cards, da utilizzare nella Velvet Room per poter evocare ed assegnare, ad ogni personaggio, le Personae.
* Le battaglie, che come alcune stanze non sono più in prima persona, acquisiscono un elemento nuovo, la disposizione dei personaggi sul campo della battaglia ha conseguenze sul raggio d'azione delle skill utilizzate, diverso per molti degli attacchi e per il tipo di arma utilizzata.
* Dopo le primissime ore di gioco era possibile seguire un percorso parallelo alla quest principale (Sebec Quest) con una struttura ispirata da smt if... nota come Snow Queen Quest, inaccessibile nella versione usa per psx.
* Ma non è l'unica modifica che Atlus USA decise di effettuare: nomi, sprites e portraits vennero modificati per ritrarre un gioco ora ambientato in America, con testi stravolti per inserire riferimenti a programmi e serial usa. Inoltre il titolo venne cambiato in Revelation: Persona, con l'intento di creare un legame con altri titoli completamente slegati, come Megami Tensei Gaiden: Last Bible rinominato Revelations: Demon Slayer.
Tra le altre modifiche vanno menzionati l'abbassamento del lv di difficoltà e della frequenza degli scontri casuali, quest'ultimo associato all'acquisizione di un maggior numero di punti esperienza.
* Il port per pc presentava alcune modifiche: possibilità di poter scegliere le stat al lv up per tutti i componenti del party, esperienza acquisita in modo equo per i personaggi, possibilità di disabilitare le animazioni in battaglia, e mancanza di doppiaggio.
* Nella versione psp Shouji Meguro assume per la prima volta il ruolo di director, proprio nel titolo per cui aveva incominciato a comporre per Atlus:

play: What is your earliest memory of the Megami Tensei series?
Shoji Meguro: Right after I joined Atlus, I was put in charge of the composing the BGM for Revelations: Persona on Playstation. In Japan, new employees for through a few months of training before officially joining the company; the tune used in the Velvet Room, "Aria of the Soul," was my very first composition during my training period.

* modifiche aggiunte nella versione psp:

- nuovi fmw realizzati da Kamikaze Douga
- nuova interfaccia in battaglia e nei menù
- ost riarrangiata da Meguro, con uno stile più vicino ai recenti P3&P4, con la presenza di Yumi Kawamura, già sentita in P3, per l'esecuzione dell'opening song "Dream of Butterfly".
- piani aggiuntivi per i dungeon opzionali di entrambe le quest (Sebec e Snow Queen)
- caricamenti ridotti, e battle animation skippabili
- nuova mappa 2D (nello stile dei P2IS&EP, Raidou1&2), in sostituzione di quella 3D della versione psx.

* La versione usa questa volta non subisce stravolgimenti, anzi viene aggiunto il doppiaggio negli fmv, e venduta in un package comprendente la ost in due dischi.


Persona 2: Tsumi (Innocent Sin) ペルソナ2 罪
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps - 24 giugno 1999 (jap) - 14 settembre 2000 (jap, the best) - 22 novembre 2001 (jap, Atlus best collection)
psp - 14 aprile 2011 (jap)
developer: Atlus
Composer(s): Toshiko Tasaki, Kenichi Tsuchiya, Masaki Kurokawa
jp sales: 274,804 (ps) - 3,470 (the best) - 82.266 (psp)
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....station/per2_t/
http://p2is.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Ambientato a Sumaru City qualche anno dopo gli avvenimenti del primo Persona, tra i protagonisti ci sono molti volti nuovi (Tatsuya, Eikichi, Lisa, Maya), ma non mancano ritorni dal precedente Persona (tra cui un componente del party, Yukino). Strani avvenimenti colpiscono la città, rumor e leggende metropolitane cominciano a diventare reali, tra questi spicca quello sul Joker, individuo che riesce a realizzare i sogni della gente se chiamato al cellulare. I protagonisti, che per gioco decidono di testare la veridicità del rumor, entrano in contatto col Joker, individuo che sembra aver qualcosa di personale contro di loro, accusandoli di aver compiuto un torto nei suoi confronti. I ragazzi con l'aiuto di Philemon, che gli dona la possibilità di evocare i Personae, indagono sui fatti che stanno scombussolando la città, in preda agli avvenimenti più strani, inclusa la comparsa di Hitler.
* Non mancano le differenze col precedente Persona, a cominciare dalla fase esplorativa dei dungeon che abbandona la prima persona per adottare uno stile più classico, mentre scompaiono le fasi lunari. Nel contact system vengono aggiunti comandi combinati tra i party members, che donano maggiore varietà ai comandi di dialogo con i demoni.
* Via anche il raggio d'azione per gli attacchi, ma in compenso il battle system subisce alcune modifiche. Oltre agli attacchi combinati, risultanti in special moves, viene introdotto un bs "automatico" che ripete all'infinito gli attacchi impostati in precedenza, ma che può essere fermato in qualsiasi momento per modificarne gli attacchi.
* Oltre che per il plot, il Rumor System ha anche elementi di interazione. Infatti è possibile collezionare rumor dai Rumor mongers sparsi per la città, che successivamente possono essere resi reali tramite la Kuzunoha Detective Agency. E così si può, ad esempio, spargere il rumor sulla vendita di armi da fuoco nel negozio d'abbigliamento dietro l'angolo, per potersi portare a casa qualche pistola.
* I Personae vengono equipaggiati per ogni personaggio partecipante agli scontri, tenendo conto della compatibilità (bassa può comportare un comsumo maggiore di mp), ed imparano le skill a disposizione aumentando di rank (da 1 a 8), ma ne possono riceve ulteriori tramite le magic card.
* In P2 IS non mancano riferimenti a smt if (basti pensare ai ragazzi con l'uniforme della scuola), a Persona e Devil Summoner (Tamaki, Tadashi e l' agenzia Kuzunoha).
Le citazioni coinvolgono anche gli stessi sviluppatori: se nella Velvet Room troviamo il Demon Artist, nel ristorante francese verremo accolti dal cameriere Shigenori Soejima, senza dimenticare il proprietario del music store, Tasaki Toshiko.
* diverse le aggiunte/modifiche per la versione psp:
- nuova opening realizzata da Satelight
- nuova interfaccia dei menù
- selezione del lv di difficoltà e suo ribilanciamento
- come per la OP anche la ost è doppia (i nuovi arrangiamenti sono in gran parte realizzati da Atsushi Kitajoh) ed è possibile switchare tra le due
- tramite il Theater Mode (ed al nuovo personaggio Motoko Mitsuki) si ha accesso a delle quest che hanno luogo nelle scuole di Persona 1 e SMT if. A queste sono associate mini storie, nuovi npc e battaglie comprese di boss.
- editor di quest
* grazie alle vendite del primo Persona su psp, Innocent Sin ha goduto di un budget maggiore al suo predecessore
* la versione psp presenta qualche censura, in particolare per camuffare la presenza di Hitler.


Persona 2: Batsu (Eternal Punishment) ペルソナ2 罰
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps - 29 giugno 2000 (jap) - 22 novembre 2001 (jap, the best) - 22 dicembre 2000 (usa)
developer: Atlus
director: Takeshi Tominaga
Composer(s): Toshiko Tasaki, Kenichi Tsuchiya, Masaki Kurokawa, Shoji Meguro, Kazuya Usui
jp sales: 200,103
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....er2_b/index.htm
---
mini info:
---
* Seconda parte di Persona 2, e questa volta ad affiancare la nuova protagonista Maya Amano, già parte del gruppo di Innocent Sin, c'è un cast quasi del tutto nuovo: Katsuya Suou, detective e fratello di Tatsuya (protagonista di IS); Ulala Serizawa, ragazza con la passione per la boxe, che divide l'appartamento con Maya; Baofu, estorsionista Taiwanese e Rumor Monger nel web in IS; e due personaggi provenienti dal primo Persona, Ellen e Nanjo. La trama si basa sul fatto che gli avvenimenti di Innocent Sin non sia mai accaduti, e che i suoi protagonisti non ne abbiano ricordo, come se si trattasse di un mondo parallelo.
Maya Amano, giornalista del magazine Coolest, comincia ad interessarsi agli omicidi compiuti da un killer noto col nome "Joker", e si reca nella Seven Sisters High School per investigare. Attaccata dal Joker intenzionato ad ucciderla, sarà il riveglio del suo Personae a salvare Maya, che comincerà a scoprire cosa c'è dietro e a capire cosa non è andato per il verso giusto negli avvenimenti di Innocent Sin.
* Oltre al comparto tecnico e le locations (riciclate in gran parte da IS), gli elementi ludici sono praticamente gli stessi, con qualche differenza: nuovi pezzi per la ost, possibilità di skippare le animazioni di battaglia (opzione che rende le battaglie più veloci), contact system snellito, e la possibilità di poter scegliere uno tra due personaggi per il party (Nanjo e Ellen), con alcuni elementi esclusivi per ognuno dei due.
* La versione jap e usa includevano nella confezione un bonus disk, tra i contenuti un'intervista a Okada + Kaneko, e un (fake) trailer per l'anime di P2.


Persona 3 ペルソナ3
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Shigenori Soejima
release date(s):
ps2 - 13 luglio 2006 (jap) - 14 agosto 2007 (usa) - 29 febbraio 2008 (pal)
psp - 1 novembre 2009 (jap) - 6 luglio 2010 (usa) - 29 aprile 2011 (pal) - 25 agosto 2011 (jap, the best)
developer: Atlus
director: Katsura Hashino (Azusa Kido e Mumon Usuda per P3P)
Composer(s): Shoji Meguro, Yosuke Uda
jp sales: 210,319 (ps2) - 198,051 (psp) + 10,000 circa in dl (dato riguardante solo le prime due settimane)
Sito ufficiale giapponese:
http://p3.atlus.co.jp/
http://p3p.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Il protagonista ritorna in città dopo dieci anni, e assiste ad uno strano fenomeno, la Dark Hour, periodo di tempo intercorrente tra un giorno ed un altro che vede gran parte della popolazione trasformata, inconsapevole di questo fenomeno. Il ragazzo si unisce al SEES (Specialized Extracurricular Execution Squad), gruppo che intende investigare sul fenomeno che coinvolge le Shadow , entità che abitano il Tartarus (luogo che di giorno ospita la scuola frequentata dai protagonisti).
* Dopo sei anni di pausa, nel 2006 ritorna la serie con Persona 3, titolo che introduce molte differenze rispetto ai precedenti episodi. Cambia la struttura, tra dungeon crawler e dating sim, inserita nella routine di uno studente nell'arco di un anno scolastico. Durante il giorno si seguono le lezioni, si partecipa ai club, oppure in altre attività (cantare al karaoke, andare al cinema, ecc.) per potenziare le stats Intelligence, Charisma, e Courage, che consentono l'accesso a relazioni con nuovi personaggi. L'obiettivo è quello di levellare i Social Link, col vantaggio di potenziare i Persona dello stesso arcana, all'atto della fusione. Durante la Dark Hour, di notte, invece è possibile esplorare il Tartarus, gigantesco dungeon i cui piani sono generati casualmente, che i protagonisti possono esplorare finchè non raggiungono lo status di "tired".
* In battaglia il gioco usa una variante del press turn, chiamato "1 More" che permette un attacco extra, eseguibile quando si colpisce una debolezza dell'avversario (oppure eseguendo un attacco critical). Quando tutti gli avversari hanno l'effetto "knocked down", il giocatore può eseguire un "All-Out" attack, che vede tutto il party eseguire un attacco collettivo.
* A differenza dei precedenti Persona, in Persona 3 il protagonista è l'unico a poter cambiare Personae, ed è anche il solo a cui poter impartire comandi in battaglia. Il resto del party viene invece gestito tramite una selezione di comandi, che indirizzano le priorità dell'AI. Via anche il contact system.
* Al character design arriva Shigenori Soejima, in sostituzione di Kazuma Kaneko (con cui aveva collaborato in precedenti megaten), che spiega le motivazioni del suo allontanamento da Persona:

"I wanted to let the newer, younger staff grow and gain experience. I tried not to, you know, push my own view or anything on Persona. That's because there's the sort of fan that likes dark, colder atmophere of the core Megaten series."

"It's like a separate branch. I'd like to make it more distinguished by having someone other than myself working on it."

* Uno degli aspetti più controversi di Persona 3 è l'evocker utilizzato per evocare le Personae, una pistola puntata alla testa. L'idea venne a Soejima, che inizialmente aveva pensato a ben altro, Personae evocati con coltello:

"It faced a lot of opposition due to it's highly implicative. Initially, we wanted to use a knife, but we're worried that people may imitate and negatively affect the game maker and users. Although we may also face some problem with air guns, but generally it's much more difficult to get a real gun in Japan, so it might be able to tightly make it. I thought that the self-shooting idea contrasts the theme of 'treasuring lives' very well."


* Nel blog dello staff di P3 vennero mostrati due brevi video di una versione prototipo, che vedeva le battaglie svolgersi sullo stesso campo esplorato, senza cambio di schermata.
* modifiche e aggiunte per Persona 3 Portable:
-Controllable party members
-Team Assists
-Improved equipment interface
-Faster exploration
-Square button shortcuts
-New Persona
-New artwork for some old Persona
-New music
-New battle outfits
-A save spot in the class room
-More Shuffle Time patterns taken from P4
-Artwork for characters that didn't have any before
-Two new difficulty levels
-A new Spell Card system that sounds like SJ's D-Source.
-New Characters
-More quests
-Significantly reduced load times
-A second selectable MC with some new S. Links and different dialog when necessary.


Persona 3 FES ペルソナ3 フェス
cover(s) jap:
Spoiler

video: spoileroso
Spoiler

Character Designer: Shigenori Soejima
release date(s):
ps2 - 19 aprile 2007 (jap) - 22 giugno 2007 (korea) - 22 aprile 2008 (usa) - 17 ottobre 2008 (pal) - 5 agosto 2010 (jap, best)
developer: Atlus
Composer(s): Shoji Meguro, Kenichi Tsuchiya, Toshiko Tasaki
jp sales: 165,471 - 4.508 (vers. The Best)
Sito ufficiale giapponese:
http://p3.atlus.co.jp/product.html
---
mini info:
---
* A differenza della versione usa, in giappone Persona 3 FES (che sta per Festival) viene rilasciato in due versioni: la Normal Edition che contiene P3 + i contenuti di FES (quella arrivata usa e pal), e la Append Edition, venduta ad un prezzo inferiore ma che richiedeva il disco di P3.
* Questa versione comprende numerose aggiunte per la quest di Persona 3 (Episode Yourself/The Journey), ma aggiunge anche un epilogo di 30 ore circa (Episode Aegis/The Answer), che vede protagonista Aegis ed introduce un nuovo personaggio, Metis.
* Tra i contenuti nuovi di The Journey abbiamo: 23 nuovi Personae, nuovo lv di difficoltà, sistema di weapon synthesis, nuovi S.link, eventi conclusivi per i S-link maxati, costumi, ecc.


Persona 4 ペルソナ4
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Shigenori Soejima
release date(s):
ps2 - 10 luglio 2008 (jap) - 1 novembre 2008 (korea) - 8 dicembre 2008 (usa) - 13 marzo 2009 (pal) - 5 agosto 2010 (jap, best)
developer: Atlus
director: Katsura Hashino
Composer(s): Shoji Meguro, Atsushi Kitajo, Ryuta Kozuka
jp sales: 294,214 - 26.088 (vers. The Best)
Sito ufficiale giapponese:
http://p4.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Inaba, un tranquillo paese immerso nella campagna giapponese, viene sconvolto da una serie di omicidi che avvengono nei giorni di nebbia fitta. Un gruppo di studenti nota un particolare canale televisivo (Midnight Channel) in cui è possibile visionare l'immagine della vittima designata. Quando sullo schermo compare l'immagine di una compagna di classe, i ragazzi decidono di mettere i bastoni tra le ruote al killer, cercando di salvarla, e scoprendo di poter entrare nel Midnight Channel attraverso il televisore. Cominciano così le indagini del gruppo di ragazzi per svelare l'identità del killer, ma forse dietro c'è ben altro.
* Gameplay e stile rimangono simili a quanto già visto in Persona 3, ma allo stesso tempo molte cose sono state modificate. Le statistiche utili per i s.link passano da 3 a 5 ("Knowledge", "Courage", "Diligence", "Understanding", "Expression"), e viene eliminato il sistema di salute fisica, i party members non si ammaleranno o stancheranno più nei dungeons, permettendo una maggiore permanenza, di contro sp e hp non verrano più curati tornando all'entrata del Midnight Channel. Acquisiscono maggiore varietà i dungeon, che pur rimanendo random vengono realizzati in modo più articolato, più vari sia nelle situazioni, che nel design. La tanto criticata AI di P3, l'unica a gestire i party members in battaglia, viene affiancata dalla possibilità di controllare tutti i personaggi. Maggiore importanza anche per i S.link in battaglia: a seconda del lv raggiunto tra il protagonista e il resto del gruppo, si possono ottenere benefici che vanno dall'essere protetti da un colpo mortale, all'esecuzione di un attacco concatenato, fino all'evoluzione del Persona.
* Altre novità o modifiche in ordine sparso:

- introdotto il Weather Forecast system, in sostituzione del Moon Phase System di P3, per visionare le condizioni metereologiche dei successivi 7 giorni, e pianificare le giornate.
- l'attributo fisico diventa singolo, via le tre classi presenti in P3.
- questa volta colpire o essere colpiti da un attacco a cui si è deboli garantisce il "1 More" anche se nel gruppo colpito non tutti ne sono affetti. Ma è necessario esserne colpiti due volte per ottenere il "Dizzy" status, che fa perdere un turno.
- il comando "Wait" viene sostituito da "Guard", grazie al quale è possibile eliminare l'effetto di una debolezza.
- I Post battle card shuffles ora includono l'arcana chance, che può dare benifici vari o penalità, a seconda del verso della carta. Ad esempio hermit per il verso giusto può rivelare l'intera mappa, o oscurarla nell'altro.
- Hard mode accessibile dall'inizio.
- Una features dei vecchi megaten ricompare in P4: può capitare che una volta sconfitti un gruppo di Shadows, arrivino i rinforzi, ovvero un altro gruppo da affrontare.
- Bivio nei S.link con le ragazze, che possono essere conclusi come relazione o amicizia.
* Via gli Evokers a forma di pistola di Persona 3, questa volta il gruppo di protagonisti necessita di tarocchi per evocare le Personae, ma è fondamentale l'uso di particolari occhiali che consentono di vedere chiaramente dentro la nebbia del Midnight Channel. L'idea venne a Soejima che ne spiega l'idea:

"If you have multiple characters, there got to be at least one with glasses? However we never saw a whole team wearing glasses. Though we made it (laugh). When I said 'Let's make the whole team wearing glasses', the surprised staff said 'That's dumb!' I was fine with that kind of reaction. If any of them said 'Oh, Mr. Soejima, what a wonderful idea', then I probably wouldn't have done it. After that, I had been admiring wearing glasses. My eye sight has been very good and I don't need any glasses. Though in fact, I think wearing glasses makes one look smarter, isn't that cool? So, I have been considering that. During the P4 promotion, I have been wearing precription-free glasses (laugh). Later I gave up because I didn't get that smart-looking effect."



#5
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Digital Devil Saga: Avatar Tuner

Digital Devil Saga デジタル・デビル・サーガ アバタール・チューナー
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps2 - 15 luglio 2004 (jap) - 30 marzo 2006 (jap, Atlus best collection) - 5 aprile 2005 (usa) - 21 luglio 2006 (pal)
developer: Atlus
director: Katsura Hashino
Composer(s): Shoji Meguro, Kenichi Tsuchiya
jp sales: 153,421
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....station2/ddsat/
---
mini info:
---
* Fortemente influenzato dalla mitologia induista, Digital Devil Saga si divide in due releases separate, per raccontare un'unica storia. Ambientato nel Junkyard, un mondo che vede il proprio territorio diviso in tribù in continua lotta tra loro. Serph, il protagonista, è il leader degli Embryon, gruppo che durante una battaglia contro i Vanguards viene a contatto con uno strano raggio di luce che darà una svolta alla battaglia. Il gruppo degli Embryon riveglia una forma demoniaca del proprio essere che uccide e divora l'avversario. Se ciò non bastasse, viene ritrovata una ragazza il cui canto riesce a placare questo istinto omicida che alberga nel gruppo, che avrà un ruolo importante nella battaglia per guadagnarsi l'accesso al Nirvana. Ma il nome suggerirà davvero il luogo salvifico tanto desiderato ?
* Da SMT III Nocturne viene ripreso il press turn system (con relativa importanza degli attacchi elementali effettuati e subiti), ma il sistema di recrutazione/dialogo/fusione dei demoni non è più utilizzato, sostituito da un party composto da 3 membri che può usufruire di due forme: umana e demoniaca. Se quest'ultima forma è quella di principale utilizzo (per le magie e l'attacco devour), quella umana è utile per l'immunità agli attacchi expel, gli attacchi "gun" eseguibili, e può partecipare a degli attacchi combo.
* Il metodo di apprendimento delle skill è delegato al Mantra System, grazie al quale è possibile comprare i Mantra, disposti in un percorso ramificato che ne consente via via l'accesso, e consumando gli AP (Atma Point) ottenuti in battaglia (extra AP si possono ottenere usando il comando "Devour", il cui abuso può causare uno status alterato) possono essere "masterizzati". A differenza di Nocturne questo metodo permette di scegliere quali skill equipaggiare (un massimo di 8 contemporaneamente), senza perdere quelle già acquisite.
* Le skill di tipo Expel non hanno più l'effetto simile a quelle di tipo Death, ma infliggono una certa quantità di danneggiamento agli HP.
* In sostituzione delle fasi lunari c'è il Solar Noise, molto simile negli effetti.
* Possibilità di effettuare combo basate su skill base (es. dia+dia = media).
* Alla direzione delle event scenes (completamente doppiate) viene chiamato Ichirou Itano, con una lunga esperienza nel campo degli Anime (Macross, Gundam, Gantz, Megazone 23, Urusei Yatsura: Beautiful Dreamer, ecc.)
* La theme song jap "Pray", eseguita da Houko Kuwashima, nella versione usa è stata sostituita da "Danger" della band Etro Anime.


Digital Devil Saga 2 デジタル・デビル・サーガ アバタール・チューナー 2
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuma Kaneko
release date(s):
ps2 - 27 gennaio 2005 (jap) - 30 marzo 2006 (jap, Atlus best collection) - 11 ottobre 2005 (usa) - 2 marzo 2007 (pal)
developer: Atlus
director: Makoto Kitano
Composer(s): Shoji Meguro
jp sales: 90,812
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....tation2/ddsat2/
---
mini info:
---
* In Digital Devil Saga 2 gran parte delle caratteristiche del precedente episodio vengono mantenute, ma ci sono alcuni nuovi elementi.
* A partire dalla possibilità di caricare il salvataggio di DDS, in questo modo alcune scelte effettuate in precedenza avranno ripercussione su alcuni punti della trama di DDS2.
* Migliorata la Mantra Grid (che ora somiglia più ad un alveare) e aggiunti i Mantra Ring, grazie ai quali si possono migliorare stats e dare altri benefici ai party members.
* Oltre alle Human e Demon Forms, viene introdotta la "Berserk Form", ottenuta in base
alla fase del Solar Noise. Si tratta di una trasformazione a metà, che può risultare un'arma a doppio taglio per il giocatore, infatti la potenza fisica è enormemente elevata, a discapito della difesa e dell'agilità, drasticamente basse. L'idea alla base è quella di rischiare per ottenere maggiori punti esperienza.

#6
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Last Bible

Megami Tensei Gaiden: Last Bible 女神転生外伝 ラストバイブル
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Momi Nakamura, Noriko Ookubo, Kiyomi Sakai
release date(s):
gb - 25 dicembre 1992 (jap)
gg - 22 aprile 1994 (jap)
gbc - 19 marzo 1999 (jap) - 27 agosto 1999 (usa)
developer: Multimedia Intelligence Transfer (Sanritsu/Sims su gg)
Composer(s): Iwao Mitsunaga, Hiroyuki Yanada
jp sales: ?
Sito di riferimento giapponese:
http://www.atlusnet....talog/detail/56
---
mini info:
---
* A tutti gli effetti una saga spin-off dei smt, che viene realizzata prevalentemente per il mercato portatile, per un pubblico più giovane, e che si avvicina ai toni di un jrpg fantasy classico. Niente demoni, ma mostri al loro posto.
* I protagonisti El, Kishe e Uranus partono per un viaggio per scoprire le ragioni della comparsa di mostri e per sconfiggere Gaia Meisters, con l'aiuto dell'energia Gaia che dona poteri soprannaturali (telecinesi, teletrasporto ecc.)
* Visuale e ambientazione sembrano ispirati da Dragon Quest, da cui viene anche ripreso il sistema di game over: una volta morti i 3 protagonisti si ritornerà nell'ultimo inn col gruzzolo di soldi dimezzato. Possibilità di salvare ovunque.
* Possibilità di recrutare i mostri tramite negoziazioni, che possono essere eseguite anche dagli altri party members, mostri compresi. Ma solo nel caso del protagonista è possibile rispondere direttamente alle domande proposte.
* Niente fase lunare, ma è data la possibilità di fondere i mostri, tra i quali si possono ottenere delle mutazioni (non usabili nelle fusioni).
* Le magie richiedono più turni per poter essere caricate ed eseguite.
* lo sviluppatore non è Atlus, ma Multimedia Intelligence Transfer, che si occuperà anche di buona parte dei Devil Children. In America Atlus lo rilascerà col titolo Revelations: The Demon Slayer.
* Sega lo convertirà per Game Gear.


Megami Tensei Gaiden: Last Bible Special 女神転生外伝 ラストバイブルスペシャル
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: ?
release date(s):
gg - 24 marzo 1995 (jap)
developer: Sega/Sims
Composer(s): ?
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* Per la seconda volta Sega si cimenta con un LB, ma questa volta realizza un dungeon crawler in prima persona, che mantiene legami col resto della serie soltanto per quanto riguarda demon system, e nomi di magie ed items.


Megami Tensei Gaiden: Last Bible II 女神転生外伝 ラストバイブルII
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Takino Kowaji
release date(s):
gb - 19 novembre 1993 (jap)
gbc - 16 aprile 1999 (jap)
developer: Multimedia Intelligence Transfer
Composer(s): Hiroyuki Yanada
jp sales: ?
Sito di riferimento giapponese:
http://www.atlusnet....talog/detail/58
---
mini info:
---
* Al massacro effettuato ai danni di bambini appena nati, ordine del Re per paura della rinascita del Demon Lord Gryas, viene risparmiato il protagonista Yuri, cresciuto dai mostri e abile nell'uso dell'energia Gaia. Si imbarcherà in un viaggio per sconfiggere Gryas.
* Per il sequel molti elementi sono simili al predecessore (sistema di fusione, del game over), ma anche novità. A cominciare dagli equipment per i mostri, che influenzano le stats nel momento della fusione, e dalla presenza di item per potenziarli.
* Viene ripreso il sistema lunare con relativi legami nelle fusioni, conversazioni e in battaglia.
* Per quanto riguarda le conversazioni viene introdotto il Real Time Talk, che tiene anche conto dei tempi di risposta alle domande.
* Conversazioni a parte, i mostri possono anche essere catturati tramite trappole.
* I mostri si possono affidare alle Training Schools, per poi essere ripresi con differenti stats (più alte, o più basse).
* Le uova di mostro possono essere inserite nel party in battaglia, Il danneggiamento subito farà salire le stats fino ad arrivare alla schiusa dell'uovo.
* opzionalmente si ottiene un item capace di rendere visibili statistiche e item degli avversari.


Last Bible III ラストバイブルIII
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Takino Kowaji
release date(s):
snes - 4 marzo 1995 (jap)
developer: Multimedia Intelligence Transfer
Composer(s): Hiroyuki Yanada
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* In un mondo sconvolto da anni di guerre tra le cinque principali città, per accaparrarsi la fonte di energia primaria, il Rapis Crystal, si viene a creare un periodo di pace. Glenn, padre del protagonista ed ex leader dell'unità Shadow Walker decide di far visita all'amico Alek, ma viene a conoscenza della sua morte ed inizia ad indagare. Con la morte di Glenn, Ciel parte per un viaggio con l'intenzione di sconfiggere la nuova minaccia che si sta risvegliando e vendicare il padre.
* Eccezionalmente viene realizzato un Last Bible per home console, che percorre quanto già realizzato da LB2, con l'aggiunta di qualche modifica.
* Ritorna il Real Time Talk e le uova di mostro da inserire nel party, e viene aggiunta la possibilità di far aumentare di lv i mostri per un massimo di 4 volte (scegliendone anche le stats), e rendendo possibile il passaggio di due skill con le fusioni.
* Con le mutazioni si ottengono mostri particolari, denominati Mute, che necessitano item per aumentarne le stats. Specifici item servono anche per ottenere mostri delle categorie Zombie e Skeleton.
* In battaglia una barra rende più chiaro l'avvicinarsi alla recrutabilità di un mostro.
* Possibilità di scegliere quanti mp impiegare in una magia, per variarne la potenza magica.


Another Bible アナザ・バイブル
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Gishima Chiaki
release date(s):
gb - 3 marzo 1995 (jap)
developer: ?
director: Akihiro Saito
Composer(s): Manami Matsumae
jp sales:
Sito di riferimento giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* A differenza di altri Last Bible, questa volta viene realizzato uno strategico, simile ai Majin Tensei.
* In un mondo in cui i demoni sono entrati in conflitto con gli umani, Rashiel combatte con l'aiuto di una ragazza che ha la capacità di parlare e recrutare i demoni.

#7
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Majin Tensei

Majin Tensei 魔神転生
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Masao Horiguchi, Kouji Takino
release date(s):
snes - 28 gennaio 1994 (jap)
developer: Atlus
director: Kenichi Mishima
Composer(s): Hidehito Aoki
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* Alla fine degli anni '90 scoppia un conflitto etnico, che successivamente si svilupperà nel resto del pianeta. Le vicende cominciano nel 202X a NIEDER TOKYO D-03 quando un ragazzo viene in possesso di un programma per evocare demoni, che stanno invadendo la città.
* Il gameplay è quello di un classico strategico, con la mappa vista dall'alto in cui muovere i personaggi, e cominciare gli scontri quando gli avversari si trovano nel raggio d'azione (passando ad una visuale in prima persona). Questo non ha impedito di mantenere elementi classici dei megaten, come le conversazioni e fusioni con i demoni, e le fasi lunari.
* Provvisto di più finali, questo è il primo megaten in cui i demoni acquisiscono punti exp.


Majin Tensei II Spiral Nemesis 魔神転生II スパイラルネメシス
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Tatsuo Komatsu, Fumihito Ishii
release date(s):
snes - 19 gennaio 1995 (jap)
developer: Atlus
director: Yoshikazu Yamaki
Composer(s): Hidehito Aoki, Misaki Okibe
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* Naoki Takauchi, membro dei PARTISAN, combatte contro i demoni che hanno invaso la città di Tokyo. Separato dal gruppo conosce una ragazza in cerca del fratello, i due si ricongiungeranno con i PARTISAN per sconfiggere le orde di demoni.
* Molti gli elementi simili col precedente episodio, ma Spiral Nemesis elimina la visuale a volo d'uccello per proporne una isometrica, simile a quella di Tactics Ogre o Front Mission, mentre la schermata di battaglia vede ora lo schermo diviso per mostrare entrambi gli schieramenti contemporaneamente. Maggiore importanza è data al terreno, che da benefici di resistenza agli attacchi.


Ronde ロンド
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Kazuaki Yanagisawa
release date(s):
saturn - 30 ottobre 1997 (jap)
developer: Multimedia Intelligence Transfer
Composer(s): ?
jp sales: 17,001
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....hers/ronde.html
---
mini info:
---
* Durante una visita ad un museo azteco, il gruppo di protagonisti assiste alla rinascita del demone Moluk (e con lui di altri demoni) che rapisce il fratello di Asuka.
* Con Atlus impegnata in Soul Hackers (uscito a pochi giorni di differenza), questo terzo episodio di Majin Tensei viene affidato a Multimedia Intelligence Transfer, sviluppatore dei Last Bible e dei Devil Children.
* Cambia l'impostazione visiva, con ambienti 3D e personaggi renderizzati. Probabilmente la quantità dei FMV è la motivazione dei due CD utilizzati.
* Eliminato il comando di conversazione con i demoni, ora avvengono casualmente dopo aver sconfitto un demone.

#8
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
Others


Jack Bros. no Meiro de Hiihoo ジャックブラザースの迷路でヒーホー
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Shirou Takashima
release date(s):
vboy - 29 settembre 1995 (jap) - ottobre 1995 (usa)
developer: Atlus
director: Koji Mishima
Composer(s): Yanda
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* E' il 31 ottobre, Halloween, l'unico giorno dell'anno in cui il mondo da cui proviene Jack Frost apre un varco nel nostro. Jack perde la cognizione del tempo, e non si accorge di quanto poco ne sia rimasto per tornare a casa. Dovrà sbrigarsi prima che il varco svanisca.
* Quello che inizialmente doveva chiamarsi Devil Busters è un adventure/puzzle game sullo stile di Tower of Druaga, diviso in piani da percorrere entro un certo tempo limite, collezionando chiavi necessarie per passare al piano successivo. Se si viene colpiti da trappole o dagli avversari il timer calerà ulteriormente, ma è possibile guadagnare tempo grazie ad alcuni items. I 3 protagonisti selezionabili (Jack Frost, Jack O'Lantern e Jack the Ripper) dovranno affrontare un boss alla fine di ogni Stage.
* Sistema di password per continuare dall'ultimo stage.
* E' il primo megaten ad arrivare USA.


Giten Megami Tensei: Tokyo Mokushiroku 偽典・女神転生 東京黙示録
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: ?
release date(s):
pc98 - 4 aprile 1997 (jap)
pc - 22 dicembre 1999 (jap)
developer: ASCII Entertainment
Composer(s): Tsukasa Masuko
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese: inesistente
---
mini info:
---
* In modo simile a Megami Tensei II, i cittadini di Tokyo vivono in rifugi sotterranei. Il protagonista tramite dei programmi cerca di diventare un Devil Buster, e sconfiggere le orde di demoni che girano per la città.
* Di nuovo un dungeon crawler in prima persona, ma con qualche elemento insolito: gli avversari sono visibili ancor prima che inizino le battaglie, e possono attaccare da più direzioni, costringendo il giocatore a fronteggiarli muovendo la visuale in tempo reale.
* Apprendimento anche di magie per il protagonista, e possibile il lv up per i demoni.


Shin Megami Tensei NINE 真・女神転生 ナイン
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Yasuomi Umetsu
release date(s):
xbox - 5 dicembre 2002 (jap) - 23 ottobre 2003 (jap, platinum collection)
developer: Next Entertainment
Composer(s): Masaki Kurokawa, Takahiro Ogata
jp sales: 42,920
Sito ufficiale giapponese:
http://www.atlus.co....game/xbox/nine/
---
mini info:
---
* La storia ha luogo durante uno specifico punto di Shin Megami Tensei, quando i pochi sopravvissuti alla guerra del 199X cercano di ricostruire la società. Il primo progetto sarà quello di realizzare un mondo digitale rappresentante la vecchia Tokyo, prima che fosse distrutta dagli ICBMs (Intercontinental ballistic missiles), denominato Idea Space.
Il programma però presenta dei bug, che si manifestano come demoni, che attaccando i visitatori, e ne pregiudicano le condizioni fisiche anche nella realtà. Kei Azuma girando per l'Idea Space viene aggredito/a, ma viene tratto in salvo da una ragazza facente parte dei Debugger, dediti all'eliminazione dei Noise.
* Inizialmente pensato come titolo online, successivamente Atlus decide di separare la componente online per un futuro add-on (che non vedrà mai la luce), rilasciando prima una versione Standalone. Un megaten online verrà realizzato comunque, SMT Image Online.
* Il Nine del titolo sta per i 9 alignment disponibili.
* Nel battle system gli attacchi vengono eseguiti in loop, i demoni vengono gestiti da comandi impostati precedentemente, ma è possibile cambiare le loro impostazioni durante la battaglia per indirizzare su un'altro obiettivo o far eseguire differenti skill.
* Sono state inserite anche delle mini sessioni di hacking, in sostanza quasi un RTS minigame.
* Niente esperienza acquisita, ma ci sono i Jewels che determinano il lv del nostro personaggio, la capacità dei demoni e degli equipaggiamenti che possiamo portarci dietro. * Mentre Kazuma Kaneko si è occupato nuovamente del demon design, il character design viene affidato a Yasuomi Umetsu (Kite, Mezzo Forte, ecc.).


Megami Tensei Online: IMAGINE 真・女神転生 イマジン
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: ?
release date(s):
pc - 30 marzo 2007 (jap) - 30 dicembre 2008 (usa)
developer: Cave Online
Composer(s): Kenichi Yoshikawa, Shoji Meguro
jp sales: ?
Sito ufficiale giapponese:
http://www.megatenonline.com/
http://www.gungho.jp/megami/
---
mini info:
---
* Gli eventi di SMT Imagine hanno luogo tra SMTI e SMTII, nell'anno 202X i sopravvissuti della guerra nota come "Great Destruction" vivono divisi tra rifugi, la torre Shinjuku Babel, e la cittadina Third Home. La storia inizia quando il giocatore viene assegnato ad assistere la Demon Buster Kuroe, in esplorazione col demone Cerberus. Attaccati dal demone Taraka, Kuroe si sacrifica per salvare il protagonista, che si ritrova così con la licenza di Demon Buster.
* Shin Megami Tensei: Imagine è un MMORPG che presenta molte delle meccaniche classiche della serie, e che adotta il modello "free to play", che richiede però l'acquisto monetario di items, equipment e vestiario.
* Tornano anche gli alignment Law/Chaos/Neutral
* Per SMT Imagine viene creata una partnership tra Atlus e Cave, dedita alla realizzazione di titoli online.


Megami Ibunroku: Devil Survivor 女神異聞録デビルサバイバー (Over Clock for 3DS)
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Suzuhito Yasuda
release date(s):
ds - 15 gennaio 2009 (jap) - 23 giugno 2009 (usa)
3ds ?
developer: Atlus
director: Shinjirou Takada
Composer(s): Takami Asano
jp sales: 106,779 (ds) - ? (3ds)
Sito ufficiale giapponese:
http://ds.atlusnet.jp/
http://dsoc.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
* Il protagonista e due amici (Atsuro e Yuzu) si recano a Shinjuku per incontrare il cugino Naoya, con esito negativo. Ma Atsuro porta con sè 3 COMP (che possono essere definiti mini pc con la forma del DS) donati da Naoya, la curiosità di hackerarli è tanta per il ragazzo che scopre al suo interno il demon summoning program. Il COMP permette ai ragazzi di visionare quanti giorni di vita rimangono alla gente incontrata, e ben presto si rendono conto che nessuno va oltre i 7 giorni. Con la città invasa dai demoni, il governo decide di isolare l'area attorno alla Yamanote Line per prevenirne la proliferazione, e i ragazzi rimangono bloccati dentro. L'obiettivo sarà quello di riuscire a fuggire prima che passino i 7 giorni, e venga distrutta l'intera zona, nel frattempo lottando contro i demoni che girano per la città, e scegliendo come affrontare la situazione.
* Per Devil Survivor viene ripescata la dicitura Megami Ibunroku, che non venuta utilizzata dai tempi del primo Persona.
* Si tratta di uno strategico che propone però delle battaglie come un classico jrpg. Agli spostamenti nell'area grigliata, si passa a scontri a turni in cui partecipanti possono eseguire un singolo attacco, seguito da un extra a condizione di aver sfruttato la debolezza dell'avversario.
* Multipli finali associati a personaggi chiave che si deciderà di seguire (e che entreranno a far parte del gruppo).
* Nello staff spicca gente proveniente dal team dei Growlanser (come ad esempio il director Shinjirou Takada), e il mangaka Suzuhito Yasuda che si occupa del character design (sostituendo Kaneko, che viene riconfermato al demon design).
* Il port per 3DS aggiunge nuovi demoni, 20k parole doppiate, di cui 5k circa destinate all'ottavo giorno.


Megami Ibunroku: Devil Survivor 2 女神異聞録デビルサバイバー 2
cover(s) jap:
Spoiler

video:
Spoiler

Character Designer: Suzuhito Yasuda
release date(s):
ds - 28 luglio 2011
developer: Atlus
director: Shinjirou Takada
Composer(s): Kenji Ito
jp sales:
Sito ufficiale giapponese:
http://ds2.atlusnet.jp/
---
mini info:
---
*



Devil Children & Mobile/Browser/Download/Others Titles


gbc/ps Devil Children - Black Book/Red Book (17/11/2000 - 28/3/2002)
gbc Devil Children - White Book (27/7/2001)
gba Devil Children - Book of Light/Book of Dark (15/11/2002 - usa 10/2003)
gba Devil Children - Puzzle de Call! (25/7/2003)
gba Devil Children - Book of Fire/Book of Ice (12/12/2003)
gba Devil Children - Messiah Riser (4/11/2004)

gbc Shin Megami Tensei Trading Card: Card Summoner (27/07/2001)


Akuma Shyoukan Program (16/10/2000)
Shin Megami Tensei J (1/4/2002)
Shin Megami Tensei Devil Children Aburi de Kooru (28/4/2003)
Digital Novel (26/2/2004)
Digital Devil Monogatari Megami Tensei (26/2/2004)
Shin Megami Tensei if... Hazama Hen (26/5/2004)
Shin Megami Tensei 20XX (26/8/2004)
Jack's Kuesuto Akuma otasuketai (16/12/2004)
Shin Megami Tensei Pinball Judgement (3/3/2006)
Digital Devil Monogatari Megami Tensei II (1/9/2006)
Megami Ibunroku Persona Ikuo no Tou Hen (18/12/2006)
Digital Devil Saga Avatar Tuner A's TEST Server (7/12/2006)
Digital Devil Saga Avatar Tuner A's TEST Server Complete version (26/2/2007)
Shin Megami Tensei Tokyo Requiem (27/4/2007)
Megami Tensei QIX Persona 3 (27/4/2007)
Megami Tensei Chaining Soul Persona 3 (14/5/2007)
Shin Megami Tensei Devil Colosseum 20XX (28/5/2007)
Majin Tensei blind thinker (11/7/2007)
Devil Summoner Soul Hackers Intruder (30/8/2007)
Megami Tensei Gaiden Shinyaku Last Bible (10/9/2007)
Persona 2 Tsumi Lost Memories (1/10/2007)
Aigis The First Mission (29/10/2007)
Persona 3 Em (26/11/2007)
Persona Ain Soph (26/2/2008)
Persona Mobile Online (16/3/2009)
CR Persona 3 (2008)
Pachislot Shin Megami Tensei (2009)
Persona 3 Social (17/8/2010)
Persona 4 Colors (19/1/2011)
Shin Megami Tensei Devil Hunter Zero (21/1/2011)

#9
reriel

reriel
  • "Ok, then"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 17554
finito, mi prendo pure questo che per il futuro non si sa mai ^^;

#10
Witchedwiz Imperateur des Nerds

Witchedwiz Imperateur des Nerds
  • Attuale Campione del Contest: Imperatore dei Nerd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17461
:applauso: :applauso:
per me e altri fanatici di megaten questo post č superfluo, ma sia mai che leggendolo si avvicinino altri novelli giocatori (vedi liquid john) e la atlus finalmente riesce a ritagliarsi una fetta maggiore di fan per i suoi gioconi :)

#11
sonuccio

sonuccio
  • all we can do is keep breathing

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14720
ellapeppa! applausi a scena aperta :applauso:

#12
Colonnello Karsus Badguy

Colonnello Karsus Badguy
  • In my world, the color red doesn't exist.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34462
Ti candidiamo per il premio Pulitzer.

#13
MegaMustaine

MegaMustaine
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 50742
Azzo,complimentoni :D


Molto utile come 3D,anche io alla fine conosco poco a parte i titoli pių noti dell'era PS2



Qualcuno di voi ne ha provato qualcuno?

intendo a parte i vari Persona,DDS,etc.

Devil Summoner 2 devo ancora prenderlo

#14
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13720
si SMT I l'ho finito e ho fatto 1/3 di SMT 2

Modificata da Winterfury, 02 August 2010 - 11:54 AM.


#15
Colonnello Karsus Badguy

Colonnello Karsus Badguy
  • In my world, the color red doesn't exist.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34462
Uh... Maken Shao: Demon Sword.

Mi pare manchi nella disamina.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi